Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Caratteristiche degli impianti di climatizzazione

NEWS Impianti di climatizzazione25 Aprile 2012 ore 15:21
La scelta tra condizionatori, climatizzatori, deumidificatori o purificatori d'aria, per l'abitazione o l'ufficio, richiede l'opportuna conoscenza delle proprie esigenze.

scelta del climatizzatoreLe esigenze di condizionamento ambientale possono essere estremamente differenti a seconda del tipo di ambiente domestico che si intende climatizzare. In base alle proprie esigenze, è possibile scegliere tra condizionatori, climatizzatori, deumidificatori, purificatori d'aria o apparecchi di climatizzazione completi che riuniscano tutte le funzioni suddette.

È facile che non si abbiano le idee troppo chiare sulle caratteristiche di tali apparecchiature; va innanzitutto puntualizzato che climatizzatore e condizionatore non sono sinonimi e non indicano lo stesso tipo di apparato.

I condizionatori raffreddano l'aria ma non ne gestiscono il ricambio e non deumidificano l'ambiente.

I climatizzatori permettono il riciclo dell'aria, la filtrano e la purificano mediante filtri che eliminano odori e particelle sospese nell'aria. Sono in grado di deumidificare e, in alcuni casi, possono anche riscaldare.

Ci sono poi i deumidificatori, che assorbono l'umidità dall'aria e possono, eventualmente, essere utilizzati per agevolare l'asciugatura del bucato in bagno o in altre stanze, e i purificatori, che si limitano a eliminare dall'aria la polvere, i pollini, lo smog e altre particelle che possono risultare nocive per l'apparato respiratorio e non sono in grado di modificare la temperatura dell'aria trattata.

funzionalità di un climatizzatoreAlcuni apparecchi di climatizzazione, come già accennato, possono riunire le funzioni di deumidificazione e purificazione a quelle di raffrescamento e riscaldamento dell'ambiente ma hanno, ovviamente, costi più elevati giustificabili solo da una reale esigenza.

Salvo esigenze particolari, la scelta più frequente è quella del climatizzatore, di tipo fisso o portatile, che, per caratteristiche, offre, a prezzi accessibili, elevata funzionalità.


Climatizzatori fissi


funzionalità dei climatizzatori fissiI climatizzatori fissi consentono di gestire le condizioni bioclimatiche di ambienti di qualsiasi dimensione variando la potenza degli apparecchi installati e il numero degli elementi. Consentono di regolare il livello della temperatura, dell'umidità e di purificare e, se ben posizionati e proporzionati, non necessitano dell'installazione di una singola unità per ogni ambiente.

I climatizzatori fissi possono essere di tipo monosplit, cioè dotati di un solo apparecchio, o multisplit, cioè muniti di due o più apparecchi, anche se l'utilizzo dei multisplit non è consigliabile negli ambienti domestici dove difficilmente le unità vengono azionate tutte contemporaneamente.

Sono costituiti da due elementi: un'unità interna, l'evaporatore, preposto all'aspirazione dell'aria dall'ambiente e alla successiva fase di deumidificazione e raffreddamento, e una esterna, il compressore, deputato allo scarico dell'aria calda sottratta all'ambiente verso l'esterno.

unità esterna e interna del climatizzatoreL'evaporatore costituisce l'unità interna che mette in circolo l'aria trattata. Il compressore è invece l'unità esterna, non deve mai essere posizionato alla luce diretta del sole e può essere unico nel caso di impianti multisplit. I due elementi sono collegati da un tubo attraverso il quale scorre il fluido refrigerante.

Proprio perché il compressore viene montato all'esterno dell'ambiente domestico, tale tipo di impianto garantisce grande silenziosità tuttavia i costi di installazione possono essere abbastanza elevati per cui è consigliabile farsi fare un preventivo da un tecnico specializzato per valutare se il budget a disposizione può essere sufficiente a coprire le spese.

Oggi la scelta di un climatizzatore fisso può adattarsi a tutte le esigenze di spazio; esistono climatizzatori a parete, a soffitto, ad angolo, a pavimento o a incasso. Quelli a incasso costituiscono la soluzione ideale in quei condomini in cui, per motivi di interesse storico, non sono ammesse unità di climatizzazione esterne.

In fase di costruzione o di ristrutturazione degli ambienti, è consigliabile considerare l'installazione di un climatizzatore con pompa di calore per la produzione di aria calda nel periodo invernale.

Climatizzatori portatili


I climatizzatori portatili hanno l'indubbio vantaggio di non avere bisogno di installazione; basta collegare il cavo di alimentazione e il gioco è fatto. Inoltre gli apparecchi portatili possono, ovviamente, essere spostati da un ambiente all'altro, se non addirittura da una casa all'altra.

I climatizzatori portatili consentono di regolare i valori della temperatura, del tasso di umidità e della qualità dell'aria sebbene riescano a lavorare bene in ambienti non troppo estesi. Le tipologie di climatizzatori portatili sono sostanzialmente due:climatizatore portatileI climatizzatori monoblocco sono particolarmente indicati per climatizzare ambienti di piccole dimensioni, non necessitano di alcuna apertura nel vetro o nel muro, basta solo inserire il tubo del climatizzatore tra i battenti di una finestra socchiusa. Sono estremamente rumorosi in quanto questa tipologia di apparecchi accorpa sia l'evaporatore che il compressore.

Nei climatizzatori monosplit, invece, il compressore si colloca all'esterno dell'ambiente e solo l'evaporatore si trova all'interno. In generale sono più potenti dei monoblocco e riescono, quindi, a coprire superfici maggiori. Grazie al fatto che il compressore viene collocato all'esterno risultano molto più silenziosi dei monoblocco.

I climatizzatori portatili di ultima generazione sono realizzati con maggiore attenzione al design e alla funzionalità. Si integrano nell'arredamento grazie a linee morbide e colori vivaci e, come quelli fissi, consentono di programmare il clima ideale da mantenere nell'ambiente.


Impianti canalizzati e a ventilconvettori


I climatizzatori di tipo fisso possono anche essere ti tipo canalizzato e a ventilconvettori. Tuttavia questo tipo di soluzione è consigliabile solo in fase di costruzione o di ristrutturazione in quanto prevede lavori di installazione piuttosto invasivi.
griglia di aerazione
Gli impianti canalizzati sono costituiti anch'essi da un elemento interno ed uno esterno collegati, a differenza dei sistemi multisplit, da veri e propri condotti per la distribuzione dell'aria solitamente inseriti all'interno di controsoffittature.ventilconvettore
Gli impianti a ventilconvettori, meglio noti come fan-coil, invece, sono costituiti da elementi alimentati ad acqua capaci di produrre un flusso d'aria forzata, per mezzo del ventilatore di cui sono equipaggiati, ed emettere sia aria fresca che calda.

riproduzione riservata
Articolo: Caratteristiche degli impianti di climatizzazione
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 20 voti.

Caratteristiche degli impianti di climatizzazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ag75
    Ag75
    Lunedì 28 Ottobre 2013, alle ore 12:20
    Salve, sto ristrutturando un appartamento indipendente di circa 90 mq (4 vani + servizi).
    La destinazione d'uso auspicata è l'affitto nel periodo estivo. Essendo in provincia di Lecce, con temperature invernali non rigide, sono indeciso tra: radiatori + climatizzatori oppure solo fan-coil.
    Cosa mi consigliate?
    C'è molta differenza di prezzo?
    Grazie.
    rispondi al commento
  • Roberto Daniele
    Roberto Daniele
    Mercoledì 21 Novembre 2012, alle ore 12:47
    Attualmente ho un impianto di climatizzazione condominiale di cui non sono soddisfatto.
    Vorrei conoscere la possibilità di adattarlo e renderlo indipendente e autonomo. Grazie !
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
305.878 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Sostituzione condizionatori a Roma
    Sostituzione condizionatori a roma...
    250.00
  • Climatizzatore condizionatore HAIER serie TUNDRA Inverter
    Climatizzatore condizionatore...
    450.00
  • Climatizzatore condizionatore General Electric GE Appliances Inverter linea FUTURE
    Climatizzatore condizionatore...
    748.99
  • Climatizzatore Daikin Inverter Serie K FTXS35 X
    Climatizzatore daikin inverter...
    1030.00
Notizie che trattano Caratteristiche degli impianti di climatizzazione che potrebbero interessarti
Condizionare rispettando l'estetica

Condizionare rispettando l'estetica

Impianti - Le facciate degli edifici sono ormai martoriate da antiestetiche macchine che servono a condizionare l'aria all'interno dei locali adiacenti.
Riscaldamento con Climatizzatori

Riscaldamento con Climatizzatori

Impianti - Con caratteristiche valide per il residenziale ed il commerciale, per il riscaldamento e per il rinfrescamento i climatizzatori sono in continua diffusione.

Sistemi di raffrescamento e riscaldamento

Impianti di climatizzazione - Una caratteristica comune a tutti i nuovi sistemi per la climatizzazione degli edifici è l'integrazione delle diverse fonti di energia, siano esse rinnovabili oppure no.

Ventilconvettori o Fancoil

Impianti - GLi impianti di riscaldamento e raffrescamento più moderni,che integrano fonti di energia alternativa, utilizzano come terminali di diffusione i ventilconvettori

Batterie Energia Termica

Impianti - Elementi determinanti per il corretto funzionamento dei condizionatori sono le batterie, che favoriscono lo scambio di energia termica tra i componenti.

Condizionamento fai da te e Regolamento CE 303/08

Impianti - Chi lavora su sistemi con gas fluorurati deve conseguire un patentino e non è più possibile fare una ricarica del condizionatore o una riparazione come fai da te.

Impianto di condizionamento alternativo

Impianti - Un nuovo sistema di condizionamento per ogni ambiente.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img bojangles
Ciao a tutti,sono in procinto di realizzare gli impianti nella palazzina di nuova costruzione di mia proprietà.La struttura è suddivisa in 2 piani (piano terra e...
bojangles 11 Settembre 2015 ore 15:29 5
Img lbottoni
Salve, tra non molto installeremo nella mansarda grezza che rimane sopra il nostro appartamento un motore TecnoPoint eolo per avere la climatizzazione in casa (non possiamo...
lbottoni 11 Gennaio 2019 ore 11:33 1
Img bassetto
Buongiorno, vorrei un consiglio per la mia nuova casa che sto per costruire. Mi hanno proposto come impianti pompa di calore per riscaldamento a pavimento con il fotovoltaico,...
bassetto 31 Gennaio 2017 ore 17:10 2
Img stefanobarbieri
Come ogni anno sono tentato di mettere su una doppia pompa di calore in terrazza che mi servisse due split in camera e salotto. Le mie perplessità sono elettriche in quanto...
stefanobarbieri 18 Marzo 2018 ore 12:20 8
Img rosariomotta
Salve.Avrei da sottoporvi un problema relativo alla posa di un nuovo sistema di condizionamento nella mia nuova abitazione.Premetto che è una piccola abitazione per me e...
rosariomotta 17 Aprile 2015 ore 09:55 1