Calendula pianta ornamentale e officinale

NEWS DI Piante29 Aprile 2011 ore 15:46
La Calendula è un'erbacea molto conosciuta per le sue proprietà officinali, ottima anche come pianta ornamentale, soprattutto in clima mediterraneo.
calendula , piante officinali , antinfiammatori , fiori

calendulaChiamata anche Garofano di Spagna, la calendula è un'erbacea perenne, spesso coltivata come pianta ornamentale, diffusa anche in versione spontanea.

Originaria dell'Europa meridionale, comprende 12 specie: la più conosciuta è la Calendula officinalis.

È una specie polimorfa, con portamento ramificato, fusti striati, robusti e vellutati, che raggiungono i cm 30-60.

Costituisce densi ciuffi di foglie allungate, di colore verde intenso, ricoperte da una fitta peluria grigiastra, soffici e tenere al tatto.

Produce numerosissimi fiori a margherita, di colore giallo o arancione; esistono però molte cultivar a fiori doppi e stradoppi.
Di un giallo-arancio intenso, sono raccolti in capolini di 3-5 cm di diametro.

Ogni pianta ne può produrre da 20 a 50.
I frutti invece sono degli acheni curvi, tozzi e spinosi.

calendula
Il suo nome deriva dal latino Calendae, parola con la quale i Romani indicavano il primo giorno del mese, dato che fiorisce appunto una volta al mese durante tutta l'estate.

Le foglie e i fiori si raccolgono in tarda primavera e durante la stagione estiva; i fiori si devono, preferibilmente utilizzare appena colti, mentre le foglie vengono fatte essiccare e poi conservate in recipienti scuri ed opachi.

La calendula ha proprietà sudorative, antinfiammatorie cicatrizzanti, antisettiche.

Viene utilizzata in Infuso, sia per uso interno sia esterno, così come sotto forma di decotti o di unguenti.

I fiori di calendula profumano delicatamente di limone, e sono commestibili: si consumano crudi in insalata, oppure vengono utilizzati essiccati per tisane, hanno un sapore intenso e speziato.

Queste piante annuali tendono ad autoseminarsi con grande facilità, quindi una volta messe a dimora si potrà avere un'aiuola di calendule ogni anno.

È bene sistemarle in pieno sole o all'ombra parziale; in genere queste piccole piante vengono poste a dimora in primavera inoltrata, in aprile, poiché temono il freddo e le gelate tardive.


calendulaIn genere le calendule si accontentano della pioggia e sopportano senza problemi brevi periodi di siccità.

Per una fioritura abbondante è però bene annaffiare regolarmente la pianta, da aprile ad agosto e ogni 10-15 giorni concimare mescolando il prodotto all'acqua delle annaffiature.

Le calendule preferiscono terreni ricchi, sciolti e leggeri, molto ben drenanti; anche se si sviluppano senza grossi problemi in qualsiasi tipo di terreno, anche sassoso.
Si possono coltivare bene anche in contenitore, utilizzando ciotole abbastanza spaziose, per permettere alle piante di svilupparsi in larghezza.
www.agraria.org

riproduzione riservata
Articolo: Calendula
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 2 voti.

Calendula: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Calendula che potrebbero interessarti
Giardino dei semplici

Giardino dei semplici

Giardinaggio - Realizzare, nel nostro giardino, un angolo di erbe aromatiche e piante officinali, è molto utile: sia per il nostro benessere che per la nostra cucina.
Tagetes nell'orto

Tagetes nell'orto

Orto e terrazzo - Esistono alcune specie di fiori, come i tagetes, che sono in grado di contrastare la diffusione di parassiti e batteri sulle piante del nostro piccolo orto domestico.
Piante anti-zanzara

Piante anti-zanzara

Piante - Sul terrazzo o in giardino si possono coltivare alcune specie vegetali che con il loro intenso profumo sono in grado di allontanare zanzare e insetti fastidiosi.

Tre giorni per il Giardino promosso dal FAI

Giardinaggio - Dal 28 aprile al primo maggio prossimi si svolgerà la ventesima edizione di Tre giorni per il Giardino, evento promosso dal FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano).

Piante invernali che resistono al freddo: quali sono e come coltivarle

Giardinaggio - Sono tanti i fiori e le piante invernali che non temono il freddo e sbocciano anche con le basse temperature. Ecco le piante più belle da coltivare di inverno.

Piante officinali in giardino, il rosmarino

Giardino - Molto diffuso in cucina, il rosmarino è un arbusto decorativo che ha anche grandi capacità di contenimento per pendii e scarpate, se utilizzato come siepe.

Il Giardino Mediterraneo

Giardino - Si svolgerà domani pomeriggio a Bari, con inizio alle ore 17,30, a Villa La Rocca, il quarto appuntamento del ciclo di incontri: Il Giardino Mediterraneo,

Maggiore comfort in casa con piante ornamentali

Piante - La piacevolezza e bellezza delle piante ornamentali contribuisce spesso a rendere più vivibile e confortevole la vita casalinga donandole colore e vivacità

Manifestazione a Roma: Era di Maggio

Giardinaggio - Da oggi e fino a domenica si svolge a Roma una piacevole manifestazione, tutta primaverile, a cui è stato dato il titolo di una delle più struggenti...
REGISTRATI COME UTENTE
295.735 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Fiori antizanzare in miscuglio
    Fiori antizanzare in miscuglio...
    2.20
  • Spugna per fiori 22 x 10 x
    Spugna per fiori 22 x 10 x...
    1.83
  • Dipinto spagnolo firmato "natura morta con fiori"
    Dipinto spagnolo firmato "...
    750.00
  • Vaso moderno in vetro colorato
    Vaso moderno in vetro colorato...
    160.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.