• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Vantaggi della caldaia a legna fiamma inversa

La caldaia a legna fiamma inversa è una tecnologia ecologica per il riscaldamento degli ambienti. Ecco come avviene il suo funzionamento e tutti i pro e contro.
Pubblicato il

La caldaia a legna fiamma inversa


La caldaia a legna fiamma inversa o rovescia che dir si voglia, è una tecnologia inventata in Austria molto efficiente. Questo tipo di caldaie rientrano nel gruppo di quelle a biomassa, utilizzate sopratutto dove la legna è facilmente reperibile ma soprattutto stoccabile.

Si tratta di un sistema di riscaldamento molto efficiente ma ha il difetto di aver bisogno di un luogo apposito per stipare il combustibile che effettivamente, occuperà molto spazio.

Caldaia legna gassificazione AtmosCaldaia a legna della Atmos

Si andrà ad analizzare in questo articolo il funzionamento caldaia a legna fiamma inversa, tutti i vantaggi che porta e il motivo per cui qui in Italia in questo momento è una tecnologia che non è purtroppo sfruttata a dovere.


Perché in italia la caldaia a legna fiamma inversa non è usata?


Il motivo per cui questa tecnologia in Italia non è sfruttata al meglio è perché non viene quasi mai utilizzato il processo di gassificazione a dovere.

Ma cos'è la gassificazione? Si tratta di un fenomeno chimico-fisico che si sviluppa all'interno delle camere di combustione quando la temperatura tende a superare i 1000 °C.

CONSIGLIATO amazon-seller
HELLA 6PA
€ 48.58
COMPRA


Sopra questa temperatura i gas combusti della legna possono miscelarsi con l'aria esterna che viene introdotta all'interno della camera di combustione.

Questa miscela viene definita gas di sintesi o syngas che risulta essa stessa un gas combustibile e genera a sua volta energia. Per questo motivo le caldaie a fiamma inversa austriache tendono a consumare tra il 20% e il 30% in meno.

Come si raggiunge la gassificazione


Per raggiungere questo stato bisognerà regolare le condizioni all'interno della camera di combustione grazie a una sonda lambda che rileva la percentuale di ossigenazione, di vapore acqueo e capisce le condizione della combustione.

Questo permetterà di regolare tutti i parametri per rendere in funzionamento della caldaia perfetto.

Sonda Lambda HellaSonda Lambda per caldaia fiamma inversa Hella

Per fare sì che tutto questo avvenga bisognerà quindi dividere il combustibile (legna) dalla combustione (fiamma). Nelle caldaie tradizionali o nelle stufe, si ha il combustibile e la combustione all'interno della stessa camera.

Le emissioni quindi andranno a modificare le condizioni che non permetteranno di superare i 1000°C.


Perché le caldaie italiane non superano queste condizioni


La maggior parte dei prodotti nostrani pur copiando la tecnologia della fiamma inversa, non riescono a farla rendere perché le caldaie austriache sono divise in tre sezioni mentre le nostre in due.

Quelle austriache hanno una sezione per il legno, una camera di combustione e vanno a dividere ulteriormente lo scambio termico con la combustione.

Schema caldaia a fiamma inversa aspirata
Non sono presenti attorno alla camera di combustione tubazioni di scambio per scaldare l'acqua. Lo scambio termico qui difatti avviene nella suddetta zona separata.

Nelle caldaie Italiane, essendoci solo due sezioni, lo scambio termico è spesso abbinato alla camera di combustione. Questo ovviamente porta le caldaie italiane ad avere un prezzo più competitivo ma a lungo termine il risparmio per l'acquisto si rivelerà un errore economico.


Come funziona una caldaia fiamma inversa


La tipologia costruttiva più usata per le caldaie a legna è quella a fiamma inversa o rovesciata. Con il termine “caldaia a fiamma inversa” si fa riferimento al fatto che la fiamma invece di svilupparsi verso l'alto, si sviluppa verso il basso.

Proprio per questo motivo le caldaie a legna a fiamma inversa hanno la carica del combustibile nella parte alta della caldaia stessa. Si potrà inoltre caricare il focolare al massimo senza che la legna bruci tutta in una volta.

Le caldaie a legna a fiamma inversa o rovesciata sono di due tipologie base:

  • tipo aspirate

  • tipo soffiate.

Le prime, di tipo aspirato, presentano un ventilatore-aspiratore posto dietro la base dell'uscita dei fumi, mentre le caldaie di tipo soffiate hanno il ventilatore posizionato davanti rispetto all'uscita dei fumi di combustione.

Camera di combustione
Le caldaie a fiamma inversa hanno inoltre la peculiarità di avere un ventilatore posizionato al di sopra della fiamma. Una volta accesa la ventola, questo sistema fa in modo che la fiamma retrocedendo, raggiunga la camera di combustione dove avverrà la gassificazione.


Come funzionano le caldaie a fiamma inversa


Indipendentemente dalla ditta produttrice le caldaie a legna a fiamma inversa sono così strutturate:

  • Grande vano di carico legna / cippato

  • Camera di combustione

  • Ventilazione a tiraggio elettronico

  • Sonda Lambda sensore per controllo funzionamento a modulazione tramite microprocessore

Le caldaie a legna a fiamma rovesciata vanno caricate con legna in base alle istruzioni del modello acquistato. Il formato della legna deve ovviamente essere ovviamente adatto a essere contenuto nel vano di carico.

Camera di combustione caldaia Atmos
Questa dovrà essere asciutta e secca. Nella camera di combustione, a questo punto, avviene il processo di gassificazione. Il combustibile brucia quasi completamente producendo pochi scarti e polveri sottili.

Questo processo fa sì che la resa della caldaia venga ottimizzata e di conseguenza anche il tiraggio. C'è da considerare, infatti, che nella caldaia a fiamma inversa l'aria risulta importantissima per una combustione al top.

CONSIGLIATO amazon-seller
Caldaia gassificazione
€ 189.99
COMPRA


Solitamente le potenze medie delle caldaie a legna fiamma inversa per uso residenziale vanno dai 20 a 50 KW.


Come usare perfettamente la caldaia a fiamma rovesciata


Esistono alcune accortezze che devono essere prese per utilizzare questo genere di caldaie.

Legna da ardere essiccata GrillseasonLegna da ardere Grillseason

In primis le caratteristiche della legna da utilizzare dovranno essere quelle indicate dal produttore del modello di caldaia acquistata. Per esempio i ceppi di legna dovranno essere tagliati con determinati standard.

Sarà anche meglio evitare legna sottoposta a trattamenti chimici o altre sostanze minerali o organiche.

Dimensioni ciocchi legna per caldaia
La lunghezza dei ceppi, come già detto, dovrà corrispondere alla profondità della camera del combustibile della caldaia. Anche il contenuto di umidità della materia prima dovrà essere sempre ≤ 20%.

CONSIGLIATO amazon-seller
Legna glissseason
€ 16.5
COMPRA


Alcuni modelli consentono l'utilizzo di altri materiali combustibili a base di legna, come segatura, trucioli e altre piccole particelle combustibili. In ogni caso la quantità da utilizzare sarà sempre inferiore al 20% della legna inserita nella caldaia.


Vantaggi delle caldaie a legna


La legna è un combustibile considerato biomassa, quindi, il primo palese vantaggio è quello di avere un impatto ambientale praticamente nullo. La legna per caldaia inoltre può essere reperita tagliandola direttamente dal proprio bosco, oppure comprandola della forma adatta al proprio fabbisogno.

Caldaia AtmosCaldaia Atmos a gassificazione

La produzione e il trasporto consumano poca energia, il che la rende un combustibile economico ed essenzialmente di origine regionale.
La caldaia a fiamma inversa, inoltre, non produce cattivi odori o polveri sottili in grande quantità.


In termini di costi, questo tipo di caldaia a legna è estremamente più conveniente rispetto all'uso di gas, metano, ecc anche se più caro al momento dell'acquisto.

Le ceneri prodotte della legna naturale possono, infine, essere raccolte in maniera molto semplice con l'utilizzo di un bidone aspiracenere e smaltite senza problemi nell‘ambiente. In alternativa possono anche essere usate come fertilizzante.

riproduzione riservata
Caldaia a legna fiamma inversa
Valutazione: 4.75 / 6 basato su 16 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Pino
    Pino
    Martedì 13 Settembre 2022, alle ore 19:39
    Sarei interessato all'acquisto, gradire valutare tramite un vostro consulente.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.618 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lucas2
Salve,nel 2022 ho sostituito la caldaia "tradizionale" con una a condensazione e nel 2023 ho usufruito per 8000 euro (tetto max 2023) del bonus mobili.Se oggi (2024) cambio il...
lucas2 19 Aprile 2024 ore 18:33 1
Img enricoruggi
Buongiorno, ho una vecchia caldaia Vaillant a metano e presenta dei problemi come il blocco almeno 3 o 4 volte al giorno, allo spegnimento termosifoni tramite termostato esterno...
enricoruggi 29 Marzo 2024 ore 16:38 1
Img fabiuzzo76
Salve a tutti, riassumo quello che mi è successo:Nel giugno 2021 ho rifatto il bagno e cambiato caldaia, adesso ho macchie di umidità in camera e anche le persone...
fabiuzzo76 15 Gennaio 2024 ore 13:25 2
Img alessandro de chiara
Buongiorno.Nel display utilizzatore della caldaia Daikin è possibile impostare il prezzo dell'energia elettrica e quello del gas, per decidere la convenienza (lo fa la...
alessandro de chiara 09 Dicembre 2023 ore 20:58 5
Img carlo karleto
Buongiorno a tutti, chiedo cortesemente un aiuto su di una caldaia Immergas, la Victrix-MAIOR-28-TT.Avrei bisogno di trovare un segnale, magari a 220 V, all'interno della caldaia...
carlo karleto 07 Dicembre 2023 ore 17:08 4