Cablaggio dei palazzi e Decreto Sviluppo bis

NEWS DI Normative31 Ottobre 2012 ore 19:23
Il Decreto Sviluppo-bis, nell'intento di favorire la digitalizzazione del Paese, ha facilitato la posa in opera della fibra ottica. Non senza dubbi di oppprtunità.

Cavi1Il decreto legge n. 179 del 18 ottobre 2012, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il giorno successivo contiene una serie di prescrizioni che –già da oggi e a maggior ragione una volta intervenuta la legge di conversione – hanno lo specifico obiettivo di favorire la crescita, lo sviluppo dell'economia e della cultura digitali, attuare politiche di incentivo alla domanda di servizi digitali.


Una delle misure che, anche ai fini che ci occupano, merita particolare attenzione, è quella relativa alla possibilità di accedere ad edifici privati per l'installazione e manutenzione di reti in fibra ottica.


Prima di soffermarci sulla novità legislativa è bene inquadrare il contesto nel quale è stata inserita.



Codice delle comunicazioni elettroniche



Il d.lgs. n. 259/03 contiene disposizioni atte a disciplinare i vari aspetti riguardanti le comunicazioni elettroniche e quindi anche lo sviluppo della tecnologia digitale.


L'art. 91 del succitato decreto è dedicato alle limitazioni legali alla proprietà che s'è inteso imporre al fine di favorire l'installazione delle infrastrutture elettroniche e quindi lo sviluppo della tecnologia.


La norma rubricata, per l'appunto, Limitazioni legali della proprietà, recita:


1. Negli impianti di reti di comunicazione elettronica di cui all'articolo 90, commi 1 e 2, i fili o cavi senza appoggio possono passare, anche senza il consenso del proprietario, sia al di sopra delle proprietà pubbliche o private, sia dinanzi a quei lati di edifici ove non siano finestre od altre aperture praticabili a prospetto.


2. Il proprietario o il condominio non può opporsi all'appoggio di antenne, di sostegni, nonché al passaggio di condutture, fili o qualsiasi altro impianto nell'immobile di sua proprietà occorrente per soddisfare le richieste di utenza degli inquilini o dei condomini.


3. I fili, cavi ed ogni altra installazione debbono essere collocati in guisa da non impedire il libero uso della cosa secondo la sua destinazione.


4. Il proprietario è tenuto a sopportare il passaggio nell'immobile di sua proprietà del personale dell'esercente il servizio che dimostri la necessità di accedervi per l'installazione, riparazione e manutenzione degli impianti di cui sopra.


5. Nei casi previsti dal presente articolo al proprietario non è dovuta alcuna indennità.


6. L'operatore incaricato del servizio può agire direttamente in giudizio per far cessare eventuali impedimenti e turbative al passaggio ed alla installazione delle infrastrutture.


Cavi2Tale limitazione è completata dall'art. 209 del medesimo decreto che recita:


1. I proprietari di immobili o di porzioni di immobili non possono opporsi alla installazione sulla loro proprietà di antenne appartenenti agli abitanti dell'immobile stesso destinate alla ricezione dei servizi di radiodiffusione e per la fruizione dei servizi radioamatoriali.


Si tratta del famoso diritto d'antenna; in sostanza i condomini possono installare un'antenna sulle parti comuni e nelle parti di loro proprietà o addirittura nell'altrui proprietà al fine di ricevere il segnale radiotelevisivo o digitale.


Ad ogni buon conto, la Corte di Cassazione, intervenuta varie volte sull'argomento, in una delle più recenti pronunce in tema ha avuto modo di specificare che con riguardo ad un edificio in condominio ed all'installazione d'apparecchi per la ricezione di programmi radio-televisivi, il diritto di collocare nell'altrui proprietà antenne televisive, riconosciuto dagli art. 1 e 3 l. 6 maggio 1940 n. 554 e 231 d.P.R. 29 marzo 1973 n. 156 (ed attualmente regolato dagli art. 91 e 209 d.lg. 1 agosto 2003 n. 259), è subordinato all'impossibilità per l'utente di servizi radiotelevisivi di utilizzare spazi propri, poiché il diritto all'installazione non comporta anche quello di scegliere a piacimento il sito preferito per l'antenna. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza di merito che aveva respinto la domanda di installazione dell'antenna sul lastrico solare di proprietà di un altro condominio, in quanto era possibile collocarla sul torrino scala condominiale) (Cass. 21 aprile 2009 n. 9427 in Giust. civ. 2010, 11, I, 2629).



Antenne di operatori del settore



Leggermente diverso il discorso per quanto riguarda gli operatori del settore telecomunicazioni (telefonia, internet, ecc.).


Fino ad ora il diritto di accesso all'altrui proprietà, sotto forma di limitazione del diritto di proprietà (art. 91 d.lgs n. 259/03) o di servitù (art. 92 d.lgs n. 259/03), è stato limitato al passaggio di cavi, fili, ecc.


Per installazione di antenne e simili, come sottolineato dal quinto comma dell'art. 209 d.lgs. n 259/03 è necessario il consenso del proprietario o del condominio, cui è dovuta un'equa indennità che, in mancanza di accordo fra le parti, sarà determinata dall'autorità giudiziaria.



Novità del Decreto-Sviluppo bis



Il succitato decreto n. 179/12 ha introdotto una rilevante novità per ciò che concerne le reti in fibra ottica attraverso una novella del più volte citato art. 91.


In esso è stato aggiunto il comma 4-bis che, allo stato attuale, recita:


4-bis. L'operatore di comunicazione durante la fase di sviluppo della propria rete in fibra ottica può, in ogni caso, accedere a tutte le parti comuni degli edifici al fine di installare, collegare e manutenere gli elementi di rete, cavi, fili, riparti, linee o simili apparati privi di emissioni elettroniche. Il diritto di accesso è consentito anche nel caso di edifici non abitati e di nuova costruzione.


Cavi3Una norma del genere ha un effetto dirompente in quanto, impone ai condomini, ed ai singoli proprietari di palazzi di accettare ogni ingresso ed installazione finalizzati allo scopo previsto dalla norma.


Pare evidente che tali operazioni dovranno essere effettuate quanto meno nel rispetto di quanto stabilito dal terzo comma dell'art. 91 d.lgs n. 259/03.


Si tratta di una novità legislativa che non è passata indenne da critiche anche sotto i profili della costituzionalità in quanto assoggetta troppo fortemente la proprietà privata ad un interesse economico altrui.

riproduzione riservata
Articolo: Cablaggio dei palazzi e Decreto Sviluppo bis
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Cablaggio dei palazzi e Decreto Sviluppo bis: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Benedetto Raimondi
    Benedetto Raimondi
    Venerdì 9 Novembre 2012, alle ore 11:33
    A casa mia il telefono arriva attraverso cavi interrati
    Dovrò forse, ahimè a mie spese, fare emergere i pozzetti d'ispezione. Le seguenti spese:
    1) localizzazione dei pozzetti col georadar per scavare SOLO sopra i pozzetti;
    2) gli scavi;
    3) le prolunghe dei pozzetti ed i relativi coperchi;
    4) il rialzo dei pozzetti al livello dell'asfalto;
    5) il ripristino del manto stradale;
    posso detrarle?
    Cos'altro posso detrarre?
    In caso positivo, cosa debbo fare concretamente per beneficiare delle eventuali agevolazioni?
    Grazie
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Cablaggio dei palazzi e Decreto Sviluppo bis che potrebbero interessarti
Obbligo di banda larga in vigore dal primo luglio

Obbligo di banda larga in vigore dal primo luglio

Dal 1 luglio 2015 le nuove costruzioni e quelle oggetto di ristrutturazione edilizia devono essere predisposte alla connessione a banda larga con la fibra ottica.
Piano Casa Nazionale

Piano Casa Nazionale

Con il Decreto Sviluppo, nel caso in cui le Regioni non legiferino sul Piano Casa, il cittadino potrà far riferimento alla legge nazionale.
Legge 4 Aprile 2012 e Dichiarazione Conformità

Legge 4 Aprile 2012 e Dichiarazione Conformità

Il Decreto Legislativo 5/12, noto come Decreto semplificazioni, è stato convertito dalla Legge 4 aprile 2012 n. 35: cambia molto per le dichiarazioni di conformità.
Comunicazione ASL tra gli adempimenti per la detrazione sulle ristrutturazioni

Comunicazione ASL tra gli adempimenti per la detrazione sulle ristrutturazioni

La notifica preliminare è un adempimento che deriva dalle norme sulla sicurezza nei cantieri ed è richiesta anche per la detrazione sulle ristrutturazioni edilizie.
Ricezione segnale TV e servizi multimediali

Ricezione segnale TV e servizi multimediali

La Tecnologia in ambito impiantistico, resa a servizio del settore residenziale, ha posto nuovi orizzonti sulle condizioni di benessere della vita di tutti i giorni.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.262 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
284.860 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Advanced nutrients micro ph perfect - 500ml
      Advanced nutrients micro ph...
      6.17
    • Concime platinum 10
      Concime platinum 10...
      9.98
    • Advanced nutrients adv nutrients - ph perfect expert pack
      Advanced nutrients adv nutrients -...
      105.57
    • Mobile da ingresso family 07
      Mobile da ingresso family 07...
      206.55
    • Roger&gallet roger&gallet thé vert sapone profumato 100gr
      Roger&gallet roger&gallet...
      5.93
    • Faro barcelona faro 32020 - mini eterfan ventilatore da soffitto bianco brillante-trasparente con motore dc
      Faro barcelona faro 32020 - mini...
      436.74
    • Maxi box mobile
      Maxi box mobile...
      8700.00
    • Maxi box base
      Maxi box base...
      8370.00
    • Kerakoll cementoflex per pavimento
      Kerakoll cementoflex per pavimento...
      26.00
    • Materasso releve in
      Materasso releve in...
      1721.00
    • Carrello elevatore giocattolo in legno
      Carrello elevatore giocattolo in...
      36.00
    • American dj vertigo tri led
      American dj vertigo tri led...
      94.90
    • Electrolux eob 6640 aax combisteam forno disponibilita' immediata
      Electrolux eob 6640 aax combisteam...
      426.04
    • Hotpoint-ariston mwha 2012 mb0 hotpoint-ariston forno microonde 700w 20l nero
      Hotpoint-ariston mwha 2012 mb0...
      68.94
    • Guarnieri mobile porta tv supporto per televisori peso max 50 kg colore nero silver - 379
      Guarnieri mobile porta tv supporto...
      171.40
    • Mosquito magnet pioneer
      Mosquito magnet pioneer...
      599.00
    • Mosquito magnet pioneer + kit 6 mesi lurex
      Mosquito magnet pioneer + kit 6...
      764.99
    • Kitchen machine kenwood km082 + accessorio tritatutto awat320b01
      Kitchen machine kenwood km082 +...
      764.33
    • Beamz led h2o pro water
      Beamz led h2o pro water...
      129.90
    • Manutentivo conservativo periodico LITHOS MAP
      Manutentivo conservativo periodico...
      9.02
    • Detergente concentrato a bassa schiumosità LIGNUM PULIX
      Detergente concentrato a bassa...
      6.14
    • Detergente acido protetto LITHOS DETERACIDO
      Detergente acido protetto lithos...
      5.10
    • Impregnante bianco all'acqua LIGNUM BIANCO LEGNO
      Impregnante bianco all'acqua...
      14.14
    • Detergente alcalino LITHOS DETERALCALE
      Detergente alcalino lithos...
      5.45
    • Dyson 227296-01 v8 absolute aspirapolvere senza filo
      Dyson 227296-01 v8 absolute...
      499.00
    • Rowenta filtro hepa aspirapolvere rowenta compacteo cyclonic ro3421 ro3486
      Rowenta filtro hepa aspirapolvere...
      10.50
    • Mitsubishi offertissima!! climatizzatore mitsubishi kirigamine zen black unita' interna nera 9000 btu msz-ef25veb
      Mitsubishi offertissima!!...
      380.00
    • Steinberg systems bilancia da banco - 60 kg - 5 g - bianca - lcd
      Steinberg systems bilancia da...
      85.00
    • Elchim 220117021 2001 hp asciugacapelli
      Elchim 220117021 2001 hp...
      38.89
    • Zg mobili castello |letto a castello|
      Zg mobili castello |letto a...
      1.52
    • Impregnante colorato per legno LIGNUM TERRADILEGNO
      Impregnante colorato per legno...
      15.50
    • Olio legno LIGNUM NATURE
      Olio legno lignum nature...
      13.97
    • Reloop jockey iii controller dj
      Reloop jockey iii controller dj...
      518.90
    • Soluzione idrosolvente a base acida LITHOS NEOGRES
      Soluzione idrosolvente a base...
      7.98
    • Idro-oleorepellente di fondo LITHOS OVERALL
      Idro-oleorepellente di fondo...
      17.57
    • Impregnante per legno LIGNUM P-501
      Impregnante per legno lignum p-501...
      3.55
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
106271
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok