• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Tari 2020: arriva lo sconto per le famiglie bisognose

Sconto Tari: approvato con un emendamento al Decreto legge fiscale il bonus sociale per coloro che hanno un basso reddito. Vediamo le novità per il prossimo anno
Pubblicato il

Sconto Tari 2020: come funziona il bonus sociale


Il 2020 si preannuncia un anno ricco di novità per chi si trova in situazioni economiche disagiate.
In arrivo il bonus Tari, lo sconto sulla tassa per i rifiuti. La buona notizia è contenuta in uno dei numerosi emendamenti al Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020.

Trascorso un mese dalla scadenza per saldare l'ultima rata della tassa sui rifiuti, il Governo punta ad alleggerire i contribuenti in condizioni economiche di maggior precarietà.

Bonus Tari
Si tratta di un bonus sociale volto ad aiutare le famiglie con un basso reddito Isee, attraverso la riduzione dell'imposta sui rifiuti. Le famiglie che versano in condizioni di fragilità economico-sociale potranno accedere a tariffe più agevolate, con un risparmio considerevole.

La proposta giunge dal Deputato di Forza Italia Roberto Pella e ha trovato il sostegno del Governo e della maggioranza.

La logica sottesa alla nuova misura è identica a quella prevista per le bollette del gas e delle forniture elettriche (bonus luce e gas).

I cittadini che presentano un modello ISEE al di sotto di un certo limite possono fruire di uno sconto in bolletta sull'importo complessivamente dovuto.

Se si procederà sulla falsa riga di quanto effettuato per il bonus luce, si rammenta che la soglia da non superare per il riconoscimento del bonus elettrico è di 8107,5 euro che diventano 20.000 in caso di nucleo familiare con più di tre figli.
Tuttavia ancora non è chiaro se i limiti Isee per il bonus Tari saranno gli stessi previsti per gli altri bonus sociali.

La gestione del bonus Tari spetterà ad Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) che dovrà indicare le regole e le modalità per accedere allo sconto sulla Tari relativo alle sole utenze domestiche. I parametri verranno fissati con provvedimento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, entro il termine di 120 giorni dall'approvazione della legge di conversione del Decreto Fiscale collegato alla manovra 2020.

Sconto tari 2020
Con l'emendamento al Decreto Fiscale che introduce lo sconto sulla Tari per i bassi redditi viene fissato al 30 aprile di ogni anno il termine per approvare le tariffe da applicare.

La scadenza in questo modo viene svincolata dalla data di approvazione della delibera del Comune relativa al bilancio di previsione.


Tassa rifiuti, quanto costa agli italiani



Un nodo da risolvere piuttosto scottante per quanto concerne la tassa sui rifiuti che tanto affligge gli italiani, è costituito dalle tariffe applicate dai Comuni.

È pari a circa 300 euro in media la spesa sostenuta dai cittadini per sostenere il sistema di raccolta della spazzatura.

Si rinvengono evidenti differenze territoriali.

Chi risulta maggiormente gravato dal tributo sono gli abitanti di Catania che devono sborsare più di 500 euro; la somma particolarmente ingente lo è ancor di più se si pensa che a Potenza arrivano anche a pagare circa 121 euro.


Tari: chi è esonerato


Premesso che il presupposto per il pagamento della TARI è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di immobili o aree scoperte, che a prescindere dall'uso che se ne faccia, sono in grado di produrre rifiuti urbani, per fortuna c'è chi è esonerato dal pagamento dell'imposta.

Bonus sociale tari
Ci sono infatti delle situazioni per le quali non si è tenuti al versamento del tributo:

  • aree pertinenziali scoperte o accessorie ai locali soggetti al tributo;

  • la detenzione dell'immobile per un periodo inferiore a 6 mesi (si pensi ad un contratto di locazione). In questo caso è dovuta soltanto da chi è titolare di un diritto di proprietà o altro diritto reale;

  • si è possessori di un immobile ma si risiede all'estero;

  • immobile disabitato e inagibile, purché si fornisca la prova del fatto che non ci sono allacci per utenze di acqua gas e luce e non ci sono arredi;

  • le parti comuni del condominio che non siano detenute o occupate in via esclusiva.


Non solo Tari: novità bonus acqua, gas e luce


Le novità per il prossimo anno non riguardano soltanto la tassa sui rifiuti urbani.

Per quanto riguarda i bonus sociali è doveroso segnalare che l'attenzione del Governo si è posta anche su acqua, gas e luce. Le tariffe più economiche, a vantaggio delle famiglie in difficoltà saranno calcolate in automatico per coloro il cui modello ISEE risponde a determinati criteri stabiliti dalla legge. Con la manovra 2020 non solo una nuova agevolazione, bensì anche il rafforzamento dei bonus sociali già in corso.

A partire dal 2021 chi avrà i requisiti necessari per bassi redditi non sarà più tenuto a presentare la domanda al Comune di residenza mediante gli appositi moduli messi a punto da Arera.

Per venire incontro alle famiglie più bisognose è prevista la stipula di una convenzione tra Arera e Anci (Associazione nazionale comuni italiani) al fine di garantire una diffusione capillare delle informazioni relative ai bonus sociali in ambito di fornitura idrica, elettrica, del gas naturale e per lo smaltimento dei rifiuti urbani. Si vuole in questo modo agevolare la consapevolezza dei cittadini in merito alla possibilità di fruizione di tali bonus.

bonus tari , tari , tassa sui rifiuti , bonus sociale
riproduzione riservata
Bonus sociale: sconto Tari per famiglie bisognose
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Bonus sociale: sconto Tari per famiglie bisognose: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.208 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gianfi41
Riposto un quesito che avevo postato in un'altra sezione: tubazione acqua calda scarsa .....quasi inesistente rubinetto lavello del bagno, mentre erogazione acqua calda doccia e...
gianfi41 26 Febbraio 2024 ore 15:21 1
Img avriljasmin
Ciao a tutti,vorrei confrontarmi con voi per sistemare al meglio quello che dovrebbero essere: bagno 1, il bagno "per ospiti" e bagno 2, quello più riservato, più...
avriljasmin 03 Febbraio 2024 ore 17:43 11
Img lu gi
Buongiorno a tutti.La domanda è: una idrostufa pellet (nel mio caso Marta Dal Zotto) può essere utilizzata come semplice stufa, quindi non attaccata all impianto...
lu gi 05 Novembre 2023 ore 17:40 3
Img matteo ermidoro
Buongiorno, sto ristrutturando casa e sto valutando di togliere completamente il gas.Al momento è usato solo per acqua calda sanitaria. Potrebbe avere senso mettere una...
matteo ermidoro 02 Ottobre 2023 ore 11:19 1
Img chiara1057
Buon pomeriggio spero di essere nella sezione giusta ecco la domanda: quanto costa la cancellazione di una ipoteca legale di 48.500 accesa 10 anni fa per la vendita della...
chiara1057 24 Agosto 2023 ore 20:10 2