Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus prima casa under 36 e diritto alla restituzione delle somme versate

All'atto del preliminare di compravendita l'acquirente è tenuto a corrispondere le somme richieste. Potrà poi chiederne il rimborso alla firma dell'atto definitivo
Pubblicato il

Bonus prima casa under 36: ecco come chiedere il rimborso


Il Bonus prima casa under 36 concede ai giovani che non hanno ancora compiuto i 36 anni di età, e con un ISEE massimo di 40.000 euro, di acquistare un'abitazione senza dover pagare le imposte e/o l'IVA.

La normativa che regolamenta tali agevolazioni prevede che l'esenzione dalle imposte si applichi al contratto definitivo e non al preliminare di compravendita. Questo perché, a seguito della stipula del contratto preliminare, non vi è certezza che si arrivi alla reale ed effettiva firma anche del contratto definitivo. In pratica, le somme devono inizialmente essere pagate.

Bonus prima casa under 36
Sarà poi onere dello stesso cittadino dare avvio alle procedure di rimborso per poter effettivamente beneficiare delle agevolazioni concesse dal Bonus prima casa under 36.

Al momento della firma dell'atto di compravendita definitivo, infatti, l'acquirente si vedrà riconoscere il diritto per beneficiare del Bonus Prima Casa. Pertanto, non gli verrà richiesta alcuna somma aggiuntiva rispetto a quanto già versato con il contratto preliminare.

È poi importante che nell'atto definitivo venga chiaramente specificato che l'acquirente è un potenziale beneficiario del Bonus Prima Casa Under 36. Inoltre, sarà necessario inserire anche le dichiarazioni che attestano la presenza dei requisiti necessari per poter accedere al Bonus Prima Casa.

Bonus Prima Casa under 36, come procedere per il rimborso


Dopo la firma dell'atto definitivo, il diritto alla restituzione delle somme versate diventa effettivo.
Da quel momento, l'acquirente avrà tempo, massimo 3 anni, per provvedere all'avvio della procedura di rimborso per le somme relative agli acconti e alla caparra versati.

Nessun rimborso, invece, per l'imposta, in misura fissa, versata per la stipula del contratto preliminare.

Per richiedere il rimborso delle somme spettanti, il beneficiario dovrà sottoscrivere istanza formale, in carta semplice, da consegnare presso l'ufficio competente in cui è stato registrato l'atto di compravendita definitivo o presso un qualsiasi ufficio territoriale dell'Agenzia delle Entrate.

Qualora il richiedente fosse impossibilitato a presentare l'istanza di persona presso uno dei sopraddetti uffici, egli la potrà trasmettere anche:

  • tramite raccomandata senza busta con avviso di ricevimento, con destinatario l'indirizzo dell'ufficio competente;

  • tramite PEC, destinata all'indirizzo dell'ufficio competente.


Una volta riconosciuto il diritto al rimborso, l'ufficio competente dell'Agenzia delle Entrate provvederà alla restituzione delle somme versate tramite:

  • accredito sul conto corrente;

  • assegno vidimato emesso da Poste Italiane.

bonus prima casa under 36 , preliminare di compravendita , rogito , rimborso spese
riproduzione riservata
Bonus prima casa under 36, come richiedere rimborso per somme pagate
Valutazione: 5.88 / 6 basato su 8 voti.

Bonus prima casa under 36, come richiedere rimborso per somme pagate: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img antonio fattore
Buongiorno a tutti, stiamo comprando casa tramite agenzia da giugno 2022, la scadenza firmata da venditore e acquirente era al 30 settembre 22 per il rogito, sempre a giugno 22...
antonio fattore 20 Febbraio 2023 ore 11:11 3
Img maurizio35
Ho intenzione di vendere un immobile di mia proprietà.Nel rogito si può indicare che il percettore di quanto ricavato è persona diversa dal sottoscritto,...
maurizio35 09 Novembre 2022 ore 18:12 2
Img giuse05
Buonasera,ho dei dubbi: stiamo in procinto di far il superbonus e a parte i documenti della caldaia e infissi, ora dopo un po di mesi mi hanno chiesto il rogito notarile con...
giuse05 26 Agosto 2022 ore 17:36 3
Img polpe
Buongiorno a tutti, volevo sottoporvi una domanda.Sto per acquistare prima casa nuova, i lavori sono praticamente terminati e vorremmo fare il rogito d'acquisto il prima possibile...
polpe 05 Giugno 2022 ore 17:05 7
Img antonio del bene
Buonasera a tutti e ringrazio in anticipo per la consulenza.Ero alla ricerca di una casa in tempi piuttosto celeri e mi sono recato presso un'agenzia immobiliare dove mi hanno...
antonio del bene 15 Maggio 2022 ore 19:56 11