Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Arriva il Bonus prima casa per i giovani!

Bonus prima casa per i giovani under 36: come funziona e quali sono i requisiti per accedere alle agevolazioni. Le novità introdotte con il Decreto Sostegni bis
12 Luglio 2021 ore 09:54 - NEWS Detrazioni e agevolazioni fiscali

Bonus prima casa giovani: quali sono le agevolazioni e i requisiti


A partire dal 24 giugno è riconosciuta ai giovani under 36 la possibilità di fruire del bonus prima casa 2021. Come disposto dal Decreto Sostegni bis, coloro che avranno i necessari requisiti potranno presentare le domande per accedere alle agevolazioni riconosciute dalla legge.

Si tratta di un pacchetto di agevolazioni fiscali previsto a favore dei giovani per incentivare l'acquisto dell'abitazione principale.

Nello stesso tempo è un segnale positivo per il sostegno del settore immobiliare.
Vediamo di quali benefici si tratta, come funziona il bonus e a quali condizioni potrà essere concesso.

In primo luogo esaminiamo quelli che sono i requisiti affinché si possa fruire del bonus prima casa. Il richiedente a tal fine deve:

  • avere un’età inferiore a 36 anni nell'anno in cui è stato sottoscritto il rogito;

  • il bonus deve essere finalizzato all’acquisto di una prima casa al trasferimento o la costituzione di nuda proprietà, usufrutto, uso o abitazione di abitazioni che abbiano i requisiti di prima casa. Anche le pertinenze dell'immobile beneficiano delle agevolazioni;

  • si deve avere un ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) inferiore ai 40 mila euro all’anno.

Non vi sono dei requisiti specifici per ciò che concerne l’attività lavorativa svolta.

Agevolazioni giovani prima casa
Per poter beneficiare il bonus prima casa sono necessarie le seguenti condizioni:

  • il contribuente non deve possedere altri immobili ad uso abitativo, ovunque situati, per i quali abbia precedenza fruito di tale bonus;

  • se il soggetto è titolare, anche per quote, di una abitazione situata nel medesimo Comune dell'immobile da acquistare, essa dovrà essere ceduta entro 1 anno dall'atto di compravendita;

  • il contribuente deve aver stabilito la residenza nel Comune dove è situata l'abitazione acquistata. Diversamente si dovrà spostare la residenza in tal Comune entro 18 mesi dal rogito;

  • l’abitazione non deve rientrare nelle categorie catastali di lusso, ossia non deve essere accatastata nelle categorie A/8 e A/9, ovvero, rispettivamente abitazioni signorili, ville, castelli e palazzi .


In cosa consiste il bonus prima casa giovani


Quando si parla di bonus prima casa in riferimento ai giovani under 36 si fa riferimento a 3 tipologie di agevolazioni.

Si tratta di:

  • riduzione delle imposte da pagare in seguito alla stipula del contratto di mutuo per acquisto prima casa;

  • riduzione delle imposte da versare all’atto della compravendita dell’immobile;

  • riconoscimento di un credito di imposta in caso di acquisto da un costruttore.


Contratto di mutuo prima casa


Quali sono le agevolazioni connesse al bonus prima casa giovani in caso di accensione di un mutuo prima casa?

Non devono essere versate:

  • imposta sostitutiva che sarebbe dovuta nella misura dello 0,25%;

  • imposte di registro;

  • imposta ipotecaria;

  • imposta di bollo


Bonus prima casa giovani e atto di compravendita


Al rogito notarile in caso di bonus prima casa non sono dovute le seguenti imposte:

  • imposta di registro;

  • imposta ipotecaria;

  • imposta catastale.


Bonus giovani prima casa
L’esenzione sarà valida sia che si acquisti da un privato che da un’impresa di costruzioni. È evidente il vantaggio derivante dal taglio delle imposte sulla casa in fase di acquisto.


Bonus prima casa giovani e credito d'imposta


Qualora si acquisti l’immobile direttamente dall’impresa di costruzione soggetta a Iva, in presenza dei requisiti che abbiamo esplicitato, il soggetto dovrà corrispondere l’IVA al venditore ma potrà fruire di un credito di imposta che potrà essere utilizzato in una delle seguenti modalità:

  • diminuzione dalle imposte di registro, ipotecaria e catastale;

  • diminuzione dalle imposte sulle successioni e donazioni;

  • diminuzione per il pagamento del'Irpef o per il versamento di altre imposte in compensazione.


Ricordiamo infatti che tale credito di imposta non è rimborsabile.


Bonus prima casa giovani: come ottenerlo


La domanda per il bonus prima casa giovani può essere presentata a partire dal 24 giugno scorso e c’è tempo fino al 30 giugno 2022.

Presentando il modulo apposito si potrà dunque ottenere, in caso di mutuo prima casa, una garanzia dello Stato che arriva fino all’80% della quota capitale del mutuo.
Per chi supera la soglia dell'Isee (inferiore a 40.000 euro) la garanzia scende al 50%.


In presenza delle necessarie condizioni i più giovani verranno dunque favoriti nell’acquisto della prima casa perché potranno fruire di un Fondo di garanzia sul mutuo.

Ricordiamo che sarà possibile richiedere il mutuo per l’acquisto della casa, oppure per l’acquisto e la ristrutturazione con incremento dell’efficienza energetica o ancora con accollo da frazionamento dall'impresa di costruzioni.

Bonus giovani
L'ammontare del finanziamento non dovrà essere superiore a 250mila euro.

Il modulo, scaricabile sul sito della Consap, dovrà essere compilato e consegnato alla banca che si occupa della stipula del mutuo e che abbia aderito all'iniziativa.

Per ciò che concerne le tempistiche, una volta che il modulo sia stato inviato, la Consap, entro il termine di 20 giorni, dovrà comunicare all'istituto di credito l'ammissione del soggetto richiedente alla garanzia dello Stato.

La banca, successivamente entro 90 giorni, dovrà comunicare a Consap se il mutuo è stato negato o se si è giunti alla stipula del mutuo garantito.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus prima casa giovani
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Bonus prima casa giovani: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Lucky00997
    Lucky00997
    Martedì 20 Luglio 2021, alle ore 10:44
    Ho 23 anni, come posso usufruire del bonus casa? Grazie
    rispondi al commento
  • Sofia
    Sofia
    Martedì 20 Luglio 2021, alle ore 07:17
    Quali requisiti si deve avere per accedere al bonus prima casa?
    Sono una studente e mi devo trasferire per avvicinarmi all'università
    Non ho reddito personale, la mia famiglia farà da garante,
    rispondi al commento
  • Luca77
    Luca77
    Lunedì 12 Luglio 2021, alle ore 17:59
    Posso usufruire del bonus per la costruzione della prima casa o e obbligatorio acquistare una struttura gia esistente?
    rispondi al commento
  • Gianv 76
    Gianv 76
    Venerdì 31 Marzo 2017, alle ore 23:17
    Buona sera,
     sono separato legalmente e pago il 50% del mutuo della casa cointestata con la mia exmoglie.
    La casa è stata assegnata alla ex perché li con in figlio.Al momento sono in affitto e vorrei acquistare una casa.
    Vorrei sapere:
    a) Posso avere le agevolazioni prima casa?
    b) Le tasse annuali verranno calcolate prima o seconda casa?
    c) Il fondo pensionistico del quale sono iscritto, considera la mia richiesta prima casa, e potrà concedermi la somma di soldi che andrò a richiedere?La ringrazio anticipatamente per la risposta
    Saluti
    rispondi al commento
  • Claudio Poggiogalli
    Claudio Poggiogalli
    Mercoledì 18 Gennaio 2017, alle ore 14:43
    Buongiorno,per semplificare chiedo:sono in comunione dei beni e posseggo insieme a mia moglie solo una casa quindi il 50% e niente altro (quindi potendo fare tutte le dichiarazioni).
    Una volta separato legalmente dovendo lasciare l’uso della casa a moglie e figli e uscirne posso ricomprane una per me usufruendo delle agevolazioni fiscali prima casa?
    Eventualmente solo io o anche mia moglie?


    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
331.091 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Bonus prima casa giovani che potrebbero interessarti


Stop al fondo di garanzia prima casa per il 2019

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il fondo di garanzia prima casa è ormai agli sgoccioli. Nonostante i successi riscontrati si dovrà mettere la parola fine per mancanza di risorse a disposizione

Fondo Casa per giovani precari

Mutui e assicurazioni casa - In arrivo un Fondo Casa destinato a rendere più agevole l'accesso ai mutui per le giovani coppie con contratti di lavoro atipici.

Decreto Sostegni bis: agevolazioni mutui ai giovani e moratoria mutui prima casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra le misure che vedranno la luce nel Decreto Sostegni bis ci sono anche gli sgravi fiscali previsti a favore dei giovani che sottoscrivono un mutuo prima casa

Mutui più facili per giovani coppie

Mutui e assicurazioni casa - Sono in arrivo delle semplificazioni per le giovani coppie, anche con contratti di lavoro precario, per permettere accesso più facile al fondo di garanzia per i mutui.

Fondo di garanzia mutui Consap: chi non potrà più accedere?

Proprietà - Nuove limitazioni per accedere al Fondo di Garanzia Consap con riduzione della platea che potrà ottenere un mutuo prima casa. Ecco le novità con il Decreto Agosto

Mutui agevolati per i giovani

Normative - Per far fronte al difficile momento di crisi economica del nostro paese, alcune iniziative volte ad agevolare l'acquisto della prima casa ai giovani italiani.

Quali i requisiti per poter accedere alle agevolazioni sui mutui

Mutui e assicurazioni casa - Investire nel mattone non è mai stato così semplice, ecco qualche informazione utile sulle agevolazioni sui mutui fissate per chi si accinge ad acquistare casa.

Governo: misure a sostegno della casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Licenziati nel Consiglio dei Ministri del 28 Agosto i nuovi provvedimenti di sostegno al mercato immobiliare incentrati sul rilancio di mutui e locazioni.

Quali sono i requisiti per accedere al mutuo prima casa?

Mutui e assicurazioni casa - La richiesta di mutui per acquistare la prima casa negli ultimi mesi è cresciuta. Vediamo nel dettaglio le varie tipologie e i requisiti necessari per accedervi.