Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus per lavori condominiali

Una risoluzione dell'Agenzia delle Entrate chiarisce che è possibile usufruire del bonus 36% per i lavori eseguiti su tutte le parti comuni del condominio.
- NEWS Condominio
condominio , bonus , lavori condominiali

Come è noto le detrazioni Irpef del 36% per lavori edilizi, introdotte dalla legge 27 dicembre 1997 n. 449 e regolate dalle sue successive modificazioni, possono essere richieste non solo da singoli proprietari di edifici per abitazione, per interventi di manutenzione, recupero o restauro, ma anche da condomini, per interventi che riguardino alcune parti comuni.

Lavori condominialiL'Agenzia delle Entrate ha diffuso oggi un comunicato stampa, nel quale viene chiarito che la richiesta di detrazione fiscale del 36% può essere effettuata per l'esecuzione di lavori che interessino tutte le parti comuni dell'edificio e non più soltanto alcune di esse.

Con l'odierna risoluzione n. 7/E, infatti, l'Agenzia ha messo in evidenza che il bonus ristrutturazioni per edifici condominiali riguarda ogni intervento di manutenzione, restauro o risanamento eseguito sulle parti comuni dell'edificio, secondo la definizione contenuta nell'articolo 1117 del codice civile.

Le ambiguità di interpretazione erano nate dal fatto che la L. 449/97 citava esplicitamente il comma 1 di tale articolo per elencare gli interventi ammessi al bonus, tralasciando le parti elencate ai commi successivi. Diverse indicazioni erano date invece da alcune circolari pubblicate dall'Agenzia.

Per maggiore chiarezza le parti comuni condominiali, come individuate dall'articolo del Codice Civile sono i seguenti:
1) il suolo su cui sorge l'edificio, le fondazioni, i muri maestri, i tetti e i lastrici solari, le scale, i portoni d'ingresso, i vestiboli, gli anditi, i portici, i cortili e in genere tutte le parti dell'edificio necessarie all'uso comune;
2) i locali per la portineria e per l'alloggio del portiere, per la lavanderia, per il riscaldamento centrale, per gli stenditoi o per altri simili servizi in comune;
3) le opere, le installazioni, i manufatti di qualunque genere che servono all'uso e al godimento comune, come gli ascensori, i pozzi, le cisterne, gli acquedotti e, inoltre, le fognature e i canali di scarico, gli impianti per l'acqua, per il gas, per l'energia elettrica, per il riscaldamento e simili fino al punto di diramazione degli impianti ai locali di proprietà esclusiva dei singoli condomini.


Con la risoluzione n. 84 del 2007, poi, l'Agenzia aveva specificato che gli interventi agevolati erano solo quelli compiuti sulle parti individuate dal comma 1, escludendo molte altre categorie di interventi.
Da oggi, invece, a seguito della pubblicazione del nuovo documento, è possibile richiedere le detrazioni, anche, ad esempio, per ristrutturare la lavanderia condominiale, il riscaldamento centrale o per installare ascensori.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus per lavori condominiali
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 4 voti.

Bonus per lavori condominiali: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Angelo Fiduccia
    Angelo Fiduccia
    Domenica 17 Marzo 2013, alle ore 18:53
    Appartamento intestato a mia figlia, però non residente, le spese li pago io, ma non posso scaricare la detrazione fiscale?
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Angelo Fiduccia
      Lunedì 18 Marzo 2013, alle ore 12:51
      Per Angelo Fiduccia: se non è un familiare convivente o non ha un diritto reale (come abitare nell'immobile), no.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
340.130 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Bonus per lavori condominiali che potrebbero interessarti


Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%

In arrivo il bonus per ristrutturare gli impianti elettrici in condominio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dal 1° gennaio 2020 i condomini che intendono ristrutturare vecchi impianti elettrici potranno fruire di un contributo fino a 1200 euro. È quanto previsto da Arera

Superbonus e bonus edilizi: cosa succede in caso di condòmino moroso?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Superbonus e bonus edilizi in condominio: l'Agenzia delle Entrate spiega cosa succede nel caso di condòmini morosi che non hanno pagato la propria quota di lavori

I problemi del decreto antifrode spiegati dall'ANACI

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Associazione Nazionale degli Amministratori Condominiali e immobiliari fornisce il proprio parere sui problemi dovuti dall'entrata in vigore del decreto antifrode

Bonus edilizi: tutte le proroghe del 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato per i prossimi anni alcune agevolazioni in vigore per la ristrutturazione edilizia e ha introdotto anche tante novità.

Bonus facciate: vale anche per la facciata interna?

Fisco casa - È possibile accedere al bonus facciate in caso di lavori su pareti che solo in parte siano visibili dalla strada. È quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate.

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

Fisco casa - L'Agenzia delle Entrate pubblica le istruzioni per inviare al Fisco i dati relativi alle spese effettuate per lavori di ristrutturazione nell'ambito condominiale

Quando e come richiedere il Bonus camino 2021

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Per quali lavori edilizi può essere richiesto il Bonus camino 2021 optando tra le due alternative dello sconto in fattura o della cessione del credito di imposta
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img filippo4825
Buongiorno, ho il seguente dubbio e non riesco a trovare un caso similare, da nessuna parte.Volendo semplificare al massimo, si tratta di demolizione di un rudere su 2 livelli...
filippo4825 03 Ottobre 2022 ore 17:10 1
Img robi77
Ho eseguito lavori manutenzione straordinaria tetto 70% (rifacimento,coibentazione, tegole etc) già in giugno, con Scia del marzo 2021, in casa unifamiliareLa Cilas per...
robi77 03 Ottobre 2022 ore 17:08 2
Img paola.pola
Buongiorno, in un piccolo condominio con n. 3 unità immobiliari situato in zona con vincoli paesaggistici che vieta il cappotto esterno, si provvede a coibentare l'intero...
paola.pola 03 Ottobre 2022 ore 12:05 2
Img andrea vernacchio
Buongiorno a tutti.Descrivo brevemente il mio quesito.Ho appena acquistato casa, l'immobile essendo nuovo prevedeva 3 kW di pannelli, io ho richiesto l'ampliamento a 6kw chiarendo...
andrea vernacchio 02 Ottobre 2022 ore 19:13 2
Img whitebalance
Buongiorno, chiedo per favore se qualcuno ha idea di come funzionino i bonus casa nella fattispecie di un immobile attualmente pignorato ed in fase di asta.Vorrei acquistare un...
whitebalance 02 Ottobre 2022 ore 17:13 4