Bonus per lavori condominiali

NEWS DI Condominio12 Febbraio 2010 ore 19:21
Una risoluzione dell'Agenzia delle Entrate chiarisce che è possibile usufruire del bonus 36% per i lavori eseguiti su tutte le parti comuni del condominio.
condominio , bonus , lavori condominiali

Come è noto le detrazioni Irpef del 36% per lavori edilizi, introdotte dalla legge 27 dicembre 1997 n. 449 e regolate dalle sue successive modificazioni, possono essere richieste non solo da singoli proprietari di edifici per abitazione, per interventi di manutenzione, recupero o restauro, ma anche da condomini, per interventi che riguardino alcune parti comuni.

Lavori condominialiL'Agenzia delle Entrate ha diffuso oggi un comunicato stampa, nel quale viene chiarito che la richiesta di detrazione fiscale del 36% può essere effettuata per l'esecuzione di lavori che interessino tutte le parti comuni dell'edificio e non più soltanto alcune di esse.

Con l'odierna risoluzione n. 7/E, infatti, l'Agenzia ha messo in evidenza che il bonus ristrutturazioni per edifici condominiali riguarda ogni intervento di manutenzione, restauro o risanamento eseguito sulle parti comuni dell'edificio, secondo la definizione contenuta nell'articolo 1117 del codice civile.

Le ambiguità di interpretazione erano nate dal fatto che la L. 449/97 citava esplicitamente il comma 1 di tale articolo per elencare gli interventi ammessi al bonus, tralasciando le parti elencate ai commi successivi. Diverse indicazioni erano date invece da alcune circolari pubblicate dall'Agenzia.

Per maggiore chiarezza le parti comuni condominiali, come individuate dall'articolo del Codice Civile sono i seguenti:
1) il suolo su cui sorge l'edificio, le fondazioni, i muri maestri, i tetti e i lastrici solari, le scale, i portoni d'ingresso, i vestiboli, gli anditi, i portici, i cortili e in genere tutte le parti dell'edificio necessarie all'uso comune;
2) i locali per la portineria e per l'alloggio del portiere, per la lavanderia, per il riscaldamento centrale, per gli stenditoi o per altri simili servizi in comune;
3) le opere, le installazioni, i manufatti di qualunque genere che servono all'uso e al godimento comune, come gli ascensori, i pozzi, le cisterne, gli acquedotti e, inoltre, le fognature e i canali di scarico, gli impianti per l'acqua, per il gas, per l'energia elettrica, per il riscaldamento e simili fino al punto di diramazione degli impianti ai locali di proprietà esclusiva dei singoli condomini.


Con la risoluzione n. 84 del 2007, poi, l'Agenzia aveva specificato che gli interventi agevolati erano solo quelli compiuti sulle parti individuate dal comma 1, escludendo molte altre categorie di interventi.
Da oggi, invece, a seguito della pubblicazione del nuovo documento, è possibile richiedere le detrazioni, anche, ad esempio, per ristrutturare la lavanderia condominiale, il riscaldamento centrale o per installare ascensori.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus per lavori condominiali
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

Bonus per lavori condominiali: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Angelo Fiduccia
    Angelo Fiduccia
    Domenica 17 Marzo 2013, alle ore 18:53
    Appartamento intestato a mia figlia, però non residente, le spese li pago io, ma non posso scaricare la detrazione fiscale?
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Angelo Fiduccia
      Lunedì 18 Marzo 2013, alle ore 12:51
      Per Angelo Fiduccia: se non è un familiare convivente o non ha un diritto reale (come abitare nell'immobile), no.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Bonus per lavori condominiali che potrebbero interessarti
Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%
Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Leggi e Normative Tecniche - Approvata la manovra fiscale del governo con proroga per tutto il 2019 delle detrazioni fiscali relative a spese sulla casa. Ecco quali sono gli sconti previsti
730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

Fisco casa - L'Agenzia delle Entrate pubblica le istruzioni per inviare al Fisco i dati relativi alle spese effettuate per lavori di ristrutturazione nell'ambito condominiale

Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.

Bonus verde: è possibile la detrazione delle spese di progettazione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate fornisce dei chiarimenti sul bonus verde: possibile effettuare la detrazione anche delle spese sostenute per la progettazione dei lavori.

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.

Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Possibile per i condomini di un condominio minimo portare in detrazione le spese per lavori di ristrutturazione su parti comuni. Cosa dice l'Agenzia delle Entrate

Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Appena pubblicato il testo ufficiale della Legge di Bilancio 2018 con le novità economiche e fiscali più importanti anche per chi effettuerà dei lavori in casa

Come funziona il super bonus 2018 per i condomini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dal 2018 per i condomini è previsto un super bonus che unisce insieme il Sismabonus ed Ecobonus, ovvero riduzione del rischio sismico e miglioramento energetico
REGISTRATI COME UTENTE
295.627 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pratiche detrazioni fiscali
    Pratiche detrazioni fiscali...
    500.00
  • Feltro da pittura
    Feltro da pittura...
    6.00
  • Ristrutturazione bagno zona Roma
    Ristrutturazione bagno zona roma...
    3790.00
  • Installazione di antenne
    Installazione di antenne...
    54.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.