• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Bonus mobili: spetta anche per acquisti fatti in più anni?

Il bonus mobili permette di acquistare mobili ed elettrodomestici recuperando una detrazione pari al 50%. Ma cosa accade se gli acquisti vengono fatti in più anni?
Pubblicato il

Bonus mobili e limite di spesa per acquisti effettuati in più anni


Il bonus mobili è una agevolazione fiscale che permette di acquistare mobili ed elettrodomestici recuperando poi una detrazione del 50% della spesa sostenuta. Fino alla fine dello scorso anno (31 dicembre 2021), il limite di spesa massimo era fissato a 16.000 euro. La Legge di Bilancio 2022 ha poi prorogato questa agevolazione intervenendo solo sul tetto di spesa.

Bonus mobili in più anni
Per il 2022, la soglia di spesa massima è infatti fissata a 10.000 euro. Con grande probabilità, nel 2023 e nel 2024, il tetto di spesa verrà poi abbassato a 5.000 euro.

Bonus Mobili: il caso pratico


Come sempre accade, quando si elaborano regole e norme a titolo teorico, all'atto pratico subentrano poi dubbi e quesiti.

Poniamo il caso di un soggetto che, nel 2021, ha dato inizio a dei lavori di ristrutturazione edilizia sul proprio appartamento e che, nel medesimo anno, ha anche acquistato dei mobili arrivando al limite di spesa previsto per il 2021 per il bonus mobili (ovvero 16.000 euro). Ad oggi, poiché i lavori di ristrutturazione non sono ancora conclusi, il soggetto in questione si chiede se sia possibile acquistare altri mobili entro il limite di 10.000 euro previsto per il 2022.

Interpretando la norma, si evince che, se gli interventi di recupero del patrimonio edilizio sono stati effettuati nell'anno precedente a quello di acquisto, o se sono iniziati nell'anno precedente a quello dell'acquisto e proseguiti in detto anno, il limite di spesa va considerato al netto delle spese sostenute nell'anno precedente e per le quali si è già usufruito della detrazione.

In pratica, se per un intervento edilizio cominciato nel 2021, nello stesso anno sono stati già acquistati mobili per 6.000 euro, per gli acquisti che si effettueranno nel 2022 si potrà usufruire di una detrazione calcolata sull'importo massimo di 4.000 euro (10.000-6.000).

Se invece nel 2021 sono stati comprati mobili ed elettrodomestici per un importo pari o superiore a 10.000 euro, per gli acquisti del 2022 non spetterà alcuna detrazione.

Bonus Mobili: ecco cosa si può acquistare


Chiarito il quesito, ricordiamo ora quali sono gli acquisti che si possono far rientrare nel bonus mobili.
L'aliquota della detrazione al 50%, tramite 10 quote annuali di pari importo nella dichiarazione dei redditi, oltre all'acquisto di arredamento per immobili ad uso abitativo, riguarda anche l'acquisto di:

  • forni di classe non inferiore alla A
  • lavatrici, lavastoviglie e lavasciugatrici di classe non inferiore alle E
  • frigoriferi, congelatori e altre apparecchiature dotate di etichetta energetica di classe non inferiore alla F

Nelle spese da detrarre si possono far rientrare anche le spese di trasporto e di montaggio dei beni acquistati.

riproduzione riservata
Bonus mobili per acquisti fatti in due anni è possibile?
Valutazione: 5.78 / 6 basato su 9 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Hutch
    Hutch
    Venerdì 19 Maggio 2023, alle ore 13:40
    Ho aperto una pratica di ristrutturazione (CILA) nel giugno 2020.
    La pratica va chiusa (mi ha detto il geometra) entro 3 anni, quindi entro giugno 2023.
    Non essendo ancora stata chiusa posso beneficiare ancora del bonus mobili se acquisto adesso una lavatrice?
    Grazie a chi mi risponde!
    rispondi al commento
  • Vittorio
    Vittorio
    Mercoledì 21 Dicembre 2022, alle ore 11:01
    Leggo oggi che il Bonus mobili potrebbe essere esteso per il 2023-24 aumentando gli importi da 10.000€ a 16.000€ (portando quindi le detrazioni da 5.000€ a 8000€).
    Nel caso facessi una spesa nel 2022 di 7.000€ e nel 2023 di 5.000€, potrei portarli a detrazione entrambi per 3.500€ nel 2022 e 2.500€ nel 2023?
    rispondi al commento
  • Pasquale
    Pasquale
    Domenica 13 Novembre 2022, alle ore 17:59
    Lavori di ristrutturazione iniziati a giugno di quest'anno ed al momento ancora in corso.
    Se nell'anno corrente ho usufruito dell'intera cifra inerente al bonus mobili ovvero su una spesa massima di 10.000€, posso avere diritto anche al bonus mobili per l'anno 2023?
    rispondi al commento
  • Riccardo
    Riccardo
    Lunedì 5 Settembre 2022, alle ore 17:29
    L'articolo è chiaro e mi fa capire che facendo i lavori su due anni, la cifra del bonus mobili del secondo anno è ridotta della cifrà già utilizzata l'anno prima.
    Quello che non capisco è cosa succede se il bonus cambia tra un anno e l'altro.
    Ad esempio nel 2022 il bonus è fissato a 10000, ma l'anno prossimo si parla di calarlo a 5000.
    Cosa succede in questo caso?
    Si fa una media?
    Comandano i 10000 dell'anno di inizio lavori?
    rispondi al commento
  • Lorenzo
    Lorenzo
    Martedì 30 Agosto 2022, alle ore 15:39
    Lavori iniziati ad agosto 2022 e cucina acquistata a dicembre 2022, posso usufruire del bonus mobili?
    "interventi di recupero del patrimonio edilizio sono iniziati a partire dal 1° gennaio dell’anno PRECEDENTE a quello dell’acquisto dei beni mobili", i lavori sono SOLO quelli dell'anno precedente, o a partire dall'anno precedente, quindi anche nello stesso anno di acquisto?
    rispondi al commento
  • Giutube
    Giutube
    Giovedì 30 Giugno 2022, alle ore 22:34
    Stesso immobile: nuovo impianto elettrico certificato con inizio lavori dicembre 2019 (ho diritto al bonus mobili fino al 31/12/20).
    segue: CILA ottobre 2020 per ristrutturazione (ho diritto al bonus mobili fino al 31/12/21).
    Non è un problema il tetto max di spesa cumulato perchè sono cmq sotto i 10.00 0€ ma il dubbio è: devo indicare gli importi separati in due caselle diverse (tendendo conto del numero di rata) o in un'unica casella perchè l'immobile è lo stesso?
    rispondi al commento
  • Rufus
    Rufus
    Venerdì 3 Giugno 2022, alle ore 15:49
    Lavori iniziati 2019, proseguiti nel 2020 e nel 2021, acquisto mobili anno 2019 per 2300 €, anno 2020 per 5000 €, anno 2021 5900 €.
    Posso nel 2021 usufruire dell'intera spesa dato che il limite nel 2021 era di 16.000 € ?
    rispondi al commento
  • Luigi
    Luigi
    Martedì 8 Marzo 2022, alle ore 14:49
    Quindi, posso usufruire anche più volte del Bonus, purché rimanga nel totale del limite di spesa?
    Ho capito bene?
    rispondi al commento
    • Federica Ermete
      Federica Ermete Luigi
      Martedì 8 Marzo 2022, alle ore 15:57
      Esatto Luigi. Ovviamente, deve tenere ben presente anche l'anno di riferimento relativo agli interventi edilizi.
      rispondi al commento
      • Roberto
        Roberto Federica Ermete
        Venerdì 29 Aprile 2022, alle ore 13:28
        Se ho iniziato i lavori a febbraio e terminato i lavori a marzo 2022 (stesso anno) posso usufruire del bonus mobili nel 2022 e se non ho fatto acquisti per 10 Mila euro?
        Posso continuare ad acquistare nel 2023 e seguire?
        rispondi al commento
        • Federica Ermete
          Federica Ermete Roberto
          Martedì 3 Maggio 2022, alle ore 07:54
           Il Bonus Mobili è strettamente correlato alla data di inizio lavori. Come previsto dalla Legge di Bilancio 2022, la detrazione spetta se gli interventi di recupero del patrimonio edilizio sono iniziati a partire dal 1° gennaio dell’anno PRECEDENTE a quello dell’acquisto dei beni mobili
          rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img patrizia7
Buongiorno. Ho acquistato un condizionatore e lo faro istallare da un tecnico abilitato che cerifichera inizio lavori verso fine maggio 2024. Paghero con bonifico ristruttutazione...
patrizia7 30 Maggio 2024 ore 18:31 1
Img keyeffe85
Buongiorno, in giugno 2023 ho acqusitato casa con mutuo. La casa era già ristrutturata non ho dovuto effettuare nulla ed ho provveduto all'acquisto di mobili ed...
keyeffe85 30 Maggio 2024 ore 18:03 1
Img lucas2
Salve,nel 2022 ho sostituito la caldaia "tradizionale" con una a condensazione e nel 2023 ho usufruito per 8000 euro (tetto max 2023) del bonus mobili.Se oggi (2024) cambio il...
lucas2 29 Aprile 2024 ore 19:32 2
Img giomar68
Buongiornonel 2022 abbiamo presentato la Cila per lavori di ristrutturazione all'appartamento.I lavori sono andati per le lunghe e solo ora sono terminati.Devo acquistare i mobili...
giomar68 29 Aprile 2024 ore 19:31 1
Img stefano b.
Buongiornoavendo acquistato appartamento con agevolazioni prima casa febbraio 2023, dovrei entro un anno vendere la precedente prima casa per non perdere agevolazioni (tassa...
stefano b. 24 Gennaio 2024 ore 18:46 1