Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus Casa e Bonus Mobili: che succede in caso di trasferimento dell'immobile?

L'AdE specifica quali detrazioni vengono trasferite all'acquirente in caso di vendita o donazione di un immobile su cui si sta usufruendo di agevolazioni fiscali
- Detrazioni e agevolazioni fiscali

Bonus Casa e Bonus Mobili: a chi spettano le detrazioni in caso di vendita


Molto spesso, per facilitare il processo di vendita di un immobile, questo viene ristrutturato e messo a nuovo per renderlo più appetibile agli occhi del futuro acquirente.

Ultimamente, molti hanno fatto ciò, approfittando delle numerose detrazioni fiscali messe a punto in ambito edilizio, come il Bonus Casa 50% e il Bonus Mobili ed elettrodomestici.

Ma cosa accade alle detrazioni nel momento in cui ha luogo il passaggio di proprietà?

Le detrazioni fiscali relative ai bonus edilizi si trasferiscono al nuovo proprietario all'atto di vendita oppure restano al venditore?
Il Bonus Casa prevede una detrazione del 36% dall’Irpef sulle spese sostenute (massimale complessivo di 48.000 euro) per l'esecuzione di interventi di recupero del patrimonio edilizio su ogni unità immobiliare.
Il D.L. n. 82/2012 ha poi innalzato la percentuale di detrazione al 50% e raddoppiato il massimale di spesa che ora è pari a 96.000 euro per ogni unità immobiliare. La detrazione viene ripartita in 10 rate annuali di uguale importo, nell’anno in cui si è sostenuta la spesa e in quelli a seguire.

Secondo quanto specificato nella circolare n. 28/E del 25 luglio 2022 emanara dall'Agenzia delle Entrate, in caso di vendita dell’unità immobiliare sulla quale sono stati eseguiti gli interventi, la detrazione utilizzata solo in parte viene trasferita, per i restanti periodi di imposta, a eccezione di casi particolari in cui le parti si sono accordate in maniera differente.

Tale disposizione si applica in tutte le tipologie di cessione dell’immobile. Di conseguenza, quanto detto vale anche per le cessioni gratuite, come la donazione o la permuta.

Direttamente connesso al Bonus Ristrutturazione, c'è il Bonus Mobili, una detrazione sempre del 50% per le spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. La condizione necessaria per godere di questa agevolazione sta nel fatto che l'acquisto sia stato effettuato congiuntamente a dei lavori di recupero del patrimonio edilizio a partire dal 1° gennaio 2020.

Nel caso del Bonus Mobili, però, le cose funzionano in maniera diversa rispetto al Bonus Casa. Nel caso di cessione dell’immobile, infatti, le rate di detrazione non ancora godute relative al bonus mobili ed elettrodomestici non viene trasferito a chi acquista l'immobile.

Pertanto, sarà sempre il venditore che continuerà a usufruire delle quote di detrazione non ancora utilizzate anche a vendita conclusa.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus mobili e trasferimento in caso di vendita: la risposta delle Entrate
Valutazione: 5.33 / 6 basato su 3 voti.

Bonus mobili e trasferimento in caso di vendita: la risposta delle Entrate: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giosue78
Buonasera, vorrei acquistare e detrarre dei climatizzatori per un appartamento interessato da una demolizione e ricostruzione.Vorrei sapere se:- acquistandoli posso inserirli...
giosue78 21 Settembre 2022 ore 19:24 1
Img giosue78
Buonasera, ho eseguito dei lavori edili come demolizione e ricostruzione e sto usufruendo del Bonus mobili.Posso inserire l'acquisto del box doccia all'interno del Bonus mobili ed...
giosue78 07 Settembre 2022 ore 12:51 2
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 07 Agosto 2022 ore 19:21 4
Img elisabetta bois
Salve buongiorno, devo installare un impianto fotovoltaico nella mia abitazione, volevo sapere se ad esso posso associare il bonus mobili e le tempistiche per usufruirne. Grazie...
elisabetta bois 07 Agosto 2022 ore 12:41 2
Img albertovic
Buongiorno,vorrei sapere se sia possibile friure più volte del Bonus Mobili a fronte di più ristrutturazioni/manutenzioni straordinarie.Nel 2021 ho effettuato una...
albertovic 07 Agosto 2022 ore 09:23 7