Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus eliminazione barriere architettoniche con Remail

Remail ti restituisce subito il 75% della detrazione con lo sconto immediato in fattura per l'acquisto delle docce filo pavimento. Paghi a piccole rate, tasso 0
- NEWS Vasche e docce

Bonus abbattimento barriere architettoniche


Tra tutte le agevolazioni introdotte dall’ultima Legge di Bilancio, troviamo quella relativa al Bonus Barriere Architettoniche, che vale solo per il 2022 e che prevede importanti agevolazioni se si procede ad interventi volti a migliorare la mobilità delle persone con parziale o totale disabilità.

Abbattimento barriere architettoniche con le soluzioni di Remail
Remail, azienda storica di Torino, è quarant’anni che si occupa della trasformazione della vasca in doccia e, proprio per questo, offre la possibilità di rinnovare il bagno e di renderlo più accessibile, oltre che comodo, beneficiando dello sconto immediato in fattura del 75% previsto dal Bonus.

Come fare per approfittare di questo importante agevolazione che è rivolta a tutti, indipendentemente se anziani o disabili?


L'azienda offre il servizio Pratica Sicura di Remail, ovvero un‘importante iniziativa grazie la quale è la stessa azienda installatrice ad occuparsi di tutte le pratiche necessarie, anticipando subito la detrazione.

In questo modo l'utente dovrà pagare solo il 25% del costo totale e scegliere eventualmente di farlo in piccole rate mensili, a tasso zero, a partire dal terzo mese. Un’ importante iniziativa, che vi consente di testare il prodotto prima di pagarlo.

Con Pratica Sicura Remail ti viene restituita subito la detrazione del 75%, bonus barriere architettoniche
L’azienda è specializzata da molti anni in questo settore ed è in grado di offrire un servizio di trasformazione vasca in doccia unico sul mercato. Avrete un solo interlocutore che si occupa di tutto, dalla demolizione al collaudo.

Tutte gli operai di Remail, come muratori e piastrellisti, si occupano delle fasi necessarie al rinnovo operano con la massima diligenza, assicurandosi di coprire le parti non interessate al rinnovo e ripulire il bagno a fine lavori.

Le macerie, come le piastrelle o la vecchia vasca da bagno, vengono smaltite secondo norma di legge e, dopo il collaudo, verrà rilasciata una Certificazione di Conformità degli impianti oltre alla Garanzia di 5 anni sui prodotti.


Cosa sono le barriere architettoniche?


Per barriera architettonica si intende un qualsiasi ostacolo che impedisce il pieno utilizzo di uno spazio o limita i movimenti ad una persona con difficoltà motorie, sia in ambito pubblico che privato.

Sono considerate barriere architettoniche:

  • un marciapiede troppo stretto;

  • una scala;

  • un dislivello;

  • una vasca da bagno o una doccia con gradino.


Sono barriere architettoniche anche la mancanza di un segnale che permette ad un non vedente di orientarsi o un corrimano posto ad un’altezza scorretta.

Perché è importante eliminare le barriere architettoniche in bagno


Tutti noi abbiamo desiderio di essere autonomi ed indipendenti nelle nostre attività quotidiane. Purtroppo però la vita riserva colpi di scena che stravolgono completamente la nostra realtà.

Stare su una carrozzella, avere difficoltà a vedere o semplicemente essere anziani può essere causa di particolari impedimenti che chiedono la presenza o l’ausilio di qualcuno per poter sbrigare faccende “semplici” come farsi un bagno.

Sconto 75% in fattura grazie al Bonus eliminazione barriere architettoniche bagno disabili
Già a partire dalla fine degli anni ’70, sono state previsti tutti una serie di interventi per garantire in qualsiasi contesto, pubblico o privato, la libertà di movimento stabilendo come eliminare le barriere architettoniche per agevolare la mobilità di tutte le persone:

  • aggiungere l’ascensore o una pedana per accedere facilmente in casa o in ufficio;

  • mettere un corrimano a cui aggrapparsi ed essere più sicuri;

  • modificare il bagno per restituire indipendenza in un momento tanto intimo, in le persone hanno la necessità di stare da sole.


Per rinnovare il bagno e renderlo fruibile a chi è in una condizione di disabilità temporanea o permanente, il DM 236/89 prevede che si possa sostituire la vasca o la doccia con gradino con una che ha il piatto doccia filo pavimento.

Oltre ad essere davvero pratico, si tratta di una soluzione anche molto elegante che trova largo consenso tra chi non ha alcun impedimento.

Infatti, la normativa citata poco sopra dà a tutti la possibilità di usufruire del bonus abbattimento barriere architettoniche -75%, purché vengano rispettati alcuni criteri previsti:

  1. il Piatto doccia deve essere a filo pavimento(quindi senza nessuna differenza tra doccia e pavimento);

  2. la doccia deve essere accessoriata con maniglie di sicurezza o con un seggiolino.

Non sono, dunque, richiesti grandi interventi strutturali, ma accorgimenti fondamentali e veloci che vengono realizzati da Remail in una sola giornata di lavoro.

Se vi preoccupa avere operai in casa, polvere o disagi, sappiate che il servizio di trasformazione da vasca in doccia non stravolgerà la vostra quotidianità né il vostro bagno, ma andrà ad intervenire solo dove avete la vasca.


Abbattimento barriere architettoniche Remail

Abbattimento barriere architettoniche Remail

Abbattimento barriere architettoniche Remail
Cabine doccia Remail

Cabine doccia Remail

Cabine doccia Remail
Doccia Europa Remail

Doccia Europa Remail

Doccia Europa Remail
Doccia filo pavimento Remail

Doccia filo pavimento Remail

Doccia filo pavimento Remail
Piatto doccia filo pavimento Bonus 75%

Piatto doccia filo pavimento Bonus 75%

Piatto doccia filo pavimento Bonus 75%
Remail sconto in fattura 75%

Remail sconto in fattura 75%

Remail sconto in fattura 75%
Piattodoccia foilopavimento e bonus

Piattodoccia foilopavimento e bonus

Piattodoccia foilopavimento e bonus

Sarà possibile scegliere anche di non cambiare le piastrelle del rivestimento o perché non ne avete di scorta o semplicemente perché sono ancora belle.

In alternativa sarà possibile anche rinnovare interamente il bagno, scegliendo un rivestimento nuovo all’interno della doccia tra quelli disponibili a Catalogo. Si tratta di grès porcellanato italiano, di ottima qualità, proposto in nuance neutre, che possono andar bene in tutti i contesti e integrarsi perfettamente all’ambiente.


Servizio Futura: trasforma la vasca in doccia con il 75% di sconto in fattura


Futura
è l’esclusivo servizio Remail che permette di avere un nuovo bagno spendendo una cifra davvero piccola, perché il 75% della spesa viene immediatamente scontato.

Remail realizza trasformazioni vasca in doccia su misura
Per usufruire del Servizio Futura occorre contattare l’Azienda Remail e fissare un appuntamento direttamente a casa, nel quale gli operatori incaricari spiegheranno nel dettaglio tutti i passaggi necessari per avere diritto al Bonus.

In questo modo sarà possibile scegliere il box doccia tra i 14 modelli a disposizione e valutare insieme all’incaricato Remail quale è più adatto al vostro bagno.

Le docce Remail sono prodotte interamente in Italia e realizzate con materiali di prima scelta: vetri temperati ( o di sicurezza) molto resistenti agli urti, piatti doccia in materiale antiscivolo e igienici, disponibili in più colorazioni.

Tutti i box doccia sono personalizzabili, perché fatti su misura in base ai vostri spazi. Avere una doccia fruibile, infatti, non basta solo il piatto doccia filo pavimento, ma è necessario che l'installazione garantisca il giusto spazio di movimento, in particolare quando si utilizzano le carrozzelle.

Le aperture a battente o scorrevoli dei cristalli devono essere valutate e collocate dove meglio permettono l’accesso alla doccia. Attrezzare poi l’interno con una seggiola, consente, a chi teme di scivolare o ha difficoltà a stare in piedi, di lavarsi in autonomia e in tutta sicurezza.


Fine Articolo
LA REDAZIONE CONSIGLIA




Vasca trasformata in doccia: come fare con il bonus barriere architettoniche


RemailRemail è in grado di trasformare la vostra vasca in una pratica e funzionale cabina doccia a filo pavimento contribuendo all'abbattimento delle barriere architettoniche con lo sconto in fattura del 75%.

L'intervento può essere realizzato in qualunque parte d'Italia, grazie alla capillare presenza dell'azienda su tutto il territorio della Penisola.


riproduzione riservata
Articolo: Bonus barriere architettoniche bagno
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
Remail è leader in tutta Italia per la trasformazione vasca in doccia!

Bonus barriere architettoniche bagno: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Bonus barriere architettoniche bagno che potrebbero interessarti

Rinnovare il bagno con la sostituzione vasca con doccia

Vasche e docce - Grazie a un innovativo sistema di sostituzione vasca da bagno con doccia, Remail consente di ristrutturare il proprio bagno in tempi veloci e senza disagi per gli occupanti

Cambiare vasca con doccia

Vasche e docce - Remail propone un innovativo sistema per cambiare la vasca con la doccia, in sole 8 ore, con grande soddisfazione del cliente, senza disagi.

Trasformazione vasca in doccia Remail

Vasche e docce - Remail lancia l'Operazione Trasparenza con vere opinioni e recensioni dei clienti e presenta come trasformare la vasca in doccia in una sola giornata di lavoro.


Cambiare doccia in bagno

Vasche e docce - Non serve aprire un cantiere e ristrutturare l'intero bagno: la soluzione ideale è la sostituzione vasca con doccia, il cui intervento dura solo 8 ore.

Sostituzione della vasca con un box doccia

Vasche e docce - Quando la vasca non viene più utilizzata perché poco sicura e diventa solo un ingombro, scegli il servizio Remail di sostituzione vasca con doccia.

Trasformazione vasca in doccia in poche ore

Vasche e docce - Remail trasforma più di 10.000 vasche in doccia e dal 2015 ha lanciato l'Operazione Trasparenza dove poter consultare le vere opinioni e recensioni dei clienti.

Trasformazione vasca in doccia, più sicurezza in bagno

Vasche e docce - Con oltre 10.000 installazioni annue, Remail continua l'Operazione Trasparenza: è possibile consultare le vere opinioni e recensioni clienti sul sito ufficiale.

Soluzioni per ristrutturare il bagno con Remail

Vasche e docce - Con i servizi Remail di ristrutturazione bagno si potrà godere di uno spazio nuovo, moderno e in linea con i vostri gusti, senza avere in casa i muratori per giorni.

Come sostituire la vasca da bagno con la sovrapposizione

Vasche e docce - L'Operazione Trasparenza raccoglie le opinioni dei clienti e testimonia il grande successo del sistema della sovrapposizione della vasca e dei prodotti Remail.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cecciaosce
Buongiorno a tutti. Prima di aprire la presente discussione, ho cercato ovunque, ma non ho trovato nulla di così simile alle mie necessità. Sto rifacendo un...
cecciaosce 24 Luglio 2020 ore 23:20 2
Img russoanna
Salve, sto ristrutturando il mio appartamento e avevo chiesto alla ditta di realizzare una doccia a pavimento.Nel bagno in questione è stato rifatto il massetto ma come...
russoanna 17 Novembre 2019 ore 11:50 4
Img liamizia
Buongiorno,nella mia nuova casa la doccia è raso pavimento, composta da cemento con alcuni pezzi di piastrelle inglobati.Essendomi accorta, purtroppo troppo tardi, che i...
liamizia 25 Agosto 2015 ore 11:34 4
Img cris85
Salve a tutti.Ecco il mio problema, ho un bagno rettangolare delle dimensione di 3 x 1.5 mt.In fondo al bagno doveva venire la doccia.Il problema è che lo scarico è...
cris85 29 Luglio 2015 ore 19:07 8
Img marioda
Ho da poco una doccia con lo scarico a canalina lunga 80 cm a pavimento, montata all'ingresso della doccia che è a pavimento.La portata è di 50l/min e il diametro...
marioda 02 Aprile 2015 ore 20:49 11