• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Bonus barriere architettoniche: essenziale la presenza di un disabile?

È possibile usufruire del bonus barriere architettoniche anche in edifici e unità immobiliari in cui non risiedono e non vivono soggetti affetti da disabilità?
Pubblicato il

Bonus barriere architettoniche anche senza disabili?


Tra novità, cambiamenti e aggiornamenti di ogni sorta, sui bonus fiscali si crea spesso una gran confusione e spesso sorgono numerosi dubbi. Nel caso specifico del bonus barriere architettoniche, ci si è chiesti se tale agevolazione sia usufruibile solamente se nell'immobile oggetto di ristrutturazione è presente una o più persone disabili.

Bonus Barriere architettoniche
Tra gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, rientrano anche quelli finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche.
Per i predetti lavori, verrebbe riconosciuta una detrazione pari al 50%, per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2024, da ripartire in 10 quote annuali di pari importo, e da calcolare su un importo massimo di 96.000 euro.

In seguito, a partire dal 2025, la percentuale di detrazione scenderà al 36% e verrà calcolata su un importo massimo di spesa di 48.000 euro.

Bonus barriere architettoniche: quali sono gli interventi agevolati


Possono fruire della agevolazione in questione, tutti quei lavori:

  • eseguiti per eliminare barriere architettoniche, come ascensori e montacarichi;

  • effettuati per realizzare strumenti che, tramite la comunicazione, la robotica e ogni altro mezzo tecnologico, siano idonei a favorire la mobilità interna ed esterna delle persone portatrici di handicap grave (ai sensi dell'art. 3, comma 3, della legge n. 104 del 1992)


In pratica, possono fruire della detrazione interventi quali:

  • la realizzazione di un elevatore esterno all'abitazione;

  • la sostituzione di gradini con rampe, sia negli edifici che nelle singole unità immobiliari, se conforme alle prescrizioni tecniche previste dalla legge sull'abbattimento delle barriere architettoniche


Si fa presente che tale detrazione non è fruibile in contemporanea alla detrazione del 19% prevista per le spese sanitarie riguardanti i mezzi necessari al sollevamento della persona affetta da disabilità.

Il Fisco ha specificato che la detrazione spetta anche se l'intervento finalizzato all'eliminazione delle barriere architettoniche viene effettuato in assenza di persone disabili. La presenza o meno di soggetti con disabilità nell'unità immobiliare o nell'edificio oggetto dei lavori non è considerato elemento rilevante.

Bonus 75% barriere architettoniche


Ricordiamo infine che per l'anno in corso la Legge di Bilancio 2022 ha introdotto una nuova agevolazione, sempre per la realizzazione di interventi finalizzati al superamento e all'eliminazione delle barriere architettoniche in edifici già esistenti, ma valida solo per le spese sostenute nel 2022.

Essa consiste in una detrazione d'imposta del 75% delle spese documentate, sostenute nel periodo tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022 e va ripartita tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo.

riproduzione riservata
Bonus barriere architettoniche anche senza disabile
Valutazione: 5.91 / 6 basato su 11 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Antonio
    Antonio
    Venerdì 18 Febbraio 2022, alle ore 16:11
    Non mi sembra giusto. Non ha senso questa cosa
    rispondi al commento
    • Federica Ermete
      Federica Ermete Antonio
      Venerdì 18 Febbraio 2022, alle ore 16:55
      Certo invece che ha senso. Una persona affetta da disabilità motoria non deve vedersi preclusa la possibilità di andare ad abitare in un certo condominio solo perché vi sono barriere architettoniche. Ma pensiamo anche solo al caso che si debba recare in un certo edificio per far visita ad amici o parenti, oppure per una visita medica o motivi di lavoro. Questa agevolazione dovrebbe incentivare la messa a norma di molte unità immobiliare in tal senso. Anzi, tutti dovrebbero adeguarsi, indipendentemente dal bonus 
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img manu89ft
Ciao, sto per fare una ristrutturazione abbastanza pesante di un appartamento, con CILA per modifiche spazi interni, pavimenti, tutti gli impianti e bagni.Ho visto il bonus...
manu89ft 05 Ottobre 2023 ore 14:14 3
Img antonio di pancrazio
Buongiorno, posso accedere secondo voi al bonus barriere architettoniche 75% per il rifacimento dell'impianto elettrico, con sistemazione di tutte le prese elettriche e la...
antonio di pancrazio 28 Giugno 2023 ore 19:20 2
Img marco desiderio
Salve a tutti. Sento sempre più casi di persone che per rifare i serramenti utilizzano il bonus sulle barriere architettoniche. Che ne pensate?...
marco desiderio 28 Giugno 2023 ore 13:36 2
Img lucaalva
In virtù di quanto presnete nel testo "Per quanto riguarda gli interventi ammessi, il bonus barriere architettoniche spetta per: gli interventi di automazione degli...
lucaalva 05 Febbraio 2023 ore 12:28 1
Img enrico serretti
Buongiorno a tutti,per lunghezze burocratiche, riuscirò a iniziare i lavori per abbattimento barriere architettoniche nella mia casa solo a Ottobre. Non credo...
enrico serretti 18 Ottobre 2022 ore 09:39 4