Bologna Water Design 2013

NEWS DI Sanitari16 Ottobre 2013 ore 10:40
In concomitanza con il Cersaie, dal 23 al 28 settembre 2013, Bologna ha ospitato la terza edizione del Bologna Water Design: incontri e installazioni sui temi dell'acqua.
cersaie , bagno , rubinetteria , ceramica

Cersaie e Bologna Water Design


Le fiere di settore sono occasione per presentare novità, attrarre investitori, muovere interessi culturali ed economici; e quando, oltre alla fiera, tutta la città che la ospita diventa luogo di incontri ed installazioni, ci troviamo davanti ad una commistione ben riuscita di marketing e design.
È il caso del Bologna Water Design che, per il terzo anno consecutivo, anima la città nella settimana dedicata ai prodotti ceramici e all'arredo bagno , messi in mostra al Cersaie nei padiglioni della Fiera.
In questo modo, mentre la fiera diventa fulcro di incontri per gli addetti del settore, alcuni spazi prendono vita grazie ad installazioni, mostre e convegni aperti a tutti.


Bologna Water Design 2013


Con uno salto di qualità notevole rispetto alle edizioni dei precedenti anni, il Bologna Water Design 2013 ha proposto alla città eventi, convegni ed installazioni meritevoli che hanno conferito carattere e dinamismo a luoghi abbandonati ma degni di essere visitati.

Il tema dell'acqua è chiaramente il filo conduttore della manifestazione che da Via D'Azeglio si è dipanata fino alla periferia della città, presentando progetti e prodotti interessanti.

Anche la statura dei protagonisti invitati è stata ben studiata: dalle archistar ai più piccoli ma valevoli studi, dalle grandi aziende agli artigiani, fautori di progetti impacchettati in suggestive installazioni.

L'ex Ospedale dei Bastardini, aperto al pubblico dopo vent'anni, è stato il luogo destinato ad ospitare incontri e mostre sul tema dell'acqua, spingendo i visitatori a meditare sull'uso, talvolta smodato, della stessa e a ripensare all'ambiente bagno.

bologna water design il bagno immaginatoProprio su questo tema, il critico d'arte Philippe Daverio, in collaborazione con Jacopo Muzio, e con la partecipazione tecnica di Fantini Rubinetti e Platek Light, è stato invitato a progettare Il bagno immaginato, uno spazio nuovo, quasi surreale nel quale l'acqua è assoluta protagonista: in una cappella sconsacrata del Settecento, fontane e vasche in marmo della Henraux si adagiano accanto a fregi e sculture in una dimensione quasi atemporale, cercando di conferire all'ambiente bagno un nuovo significato.

bologna water design jewel lightGrazie alle installazioni d'arte tutti gli oggetti acquistano valore, ancor più se sono realizzati con cura e attenzione ai materiali e ai dettagli: questa è la filosofia di Pozzi-Ginori spa che, in Jewel Light, ingabbia all'interno di un reticolo di luce dei wc posizionati su dei totem e messi in mostra come gioielli.

Il visitatore, girando intorno alla struttura a led aveva modo di visionare, in maniera del tutto inusuale, i prodotti esposti.

L'acqua e la luce sono due degli elementi presenti in natura che modificano e plasmano la nostra vita in maniera lenta ma inesorabile.
Mettere insieme questi due elementi, seppure si tratti di luce artificiale, significa dar vita ad uno spazio in cui la visione degli oggetti cambia, si moltiplica: e il risultato è Design Reflection, l'installazione curata da Ludovico Lombardo nella quale, camminando su passerelle sospesi sull'acqua, si raggiungevano i prodotti della Falper srl e della KWC.

Come sopra accennato, i prodotti esposti provenienti dalle grandi aziende italiane di settore, si affiancavano alle creazioni di artigiani che ancora oggi lavorano sapientemente i materiali: e questo è il caso dell'installazione di Simona Marta Favrin e Nicola Moretti, maestro vetraio.
Mostro della Laguna è in nome del progetto in cui l'arte di saper lavorare il vetro unitamente alla tecnologia danno vita ad un grande rettile che emerge imponente dalle acque.


Bologna Design Water e il tema dell'uso dell'acqua


Parlando di acqua è impossibile non parlare del giusto uso che se ne dovrebbe fare e il tema del riciclo.
L'acqua, in quanto bene limitato, andrebbe utilizzata in maniera parsimoniosa: era questo il messaggio di molte installazioni presenti nella manifestazione.

bologna water design fontane inconsapevoliLe Fontane Inconsapevoli a cura dello Studio Benaglia + Orefice, in collaborazione con Geberit Marketing e Distribuzione SA, azienda che da anni ha avviato una politica basata sul risparmio dell'acqua, invitava lo spettatore a riflettere sul tema dello spreco: da centinaia di bottiglie appese a testa in giù scendono lentamente gocce d'acqua, il cui suono amplificato, scandisce l'unicità e sottolinea la necessità di una politica del singolo volta al risparmio e al riuso.

L'installazione No WAteR presso lo spazio dell'Ex Maternità è curata da Open Project in collaborazione con Petracer's e Resiplast, e MartiniLight.
Anche il loro assunto di base parte da un uso corretto e democratico dell'acqua, la cui gestione, invece, è spesso dettata da ragioni geopolitiche e causa di guerre tra popoli.
Da qui il nome No WAteR che, attraverso giochi di parole e focus sui conflitti legati allo sfruttamento delle risorse, cerca di fornire consigli e suggerimenti utili ad un uso dell'acqua più parsimonioso da parte dei paesi industrializzati.


Bologna Water Design e ceramica


bologna water design pinnacleInfine un'occhiata alla creazione di Daniel Libeskind: Cersaie è sinonimo di prodotti ceramici, una delle eccellenze del Made In Italy, in particolar modo del territorio emiliano.

All'interno del cortile del Priore dell'Ex Maternità, Pinnacle diventa l'esaltazione della ceramica di Casalgrande Padana e delle architetture medievali della città: una scultura alta otto metri, composta da due facciate che si vanno ad unire sulla cima, e rivestita da pannelli in gres porcellanato metallizzato, che, grazie all'illuminazione di GUZZINI spa, riflettono e risaltano lo spazio che la ospita.

Queste descritte sono solo alcune delle creazioni visitate nell'edizione del 2013 del Bologna Water Design: attendiamo con ansia la prossima edizione perchè, così come è stata concepita, ci sembra un'ottima opportunità per fornire visibilità ai talenti, per dare slancio alla città e all'Italia tutta, come patria del design e dei prodotti dall'alta qualità.

riproduzione riservata
Articolo: Bologna Water Design 2013
Valutazione: 5.33 / 6 basato su 3 voti.

Bologna Water Design 2013: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Bologna Water Design 2013 che potrebbero interessarti
Miscelatori funzionali

Miscelatori funzionali

Rubinetteria - Il miscelatore monocomando sostituisce ormai quasi sempre, sia in bagno che in cucina, il tradizionale rubinetto con due manopole con cui bisogna miscelare
Arredo bagno al Cersaie 2013

Arredo bagno al Cersaie 2013

Mobili bagno - L'annuale edizione di Cersaie, a Bologna, è stata un'importante occasione per conoscere le nuove tendenze nel settore dell'arredo bagno proposte dalle aziende.
Cersaie 2017: il salone bolognese dedicato alla ceramica

Cersaie 2017: il salone bolognese dedicato alla ceramica

Architettura - Ritorna a Bologna dal 25 al 29 settembre Cersaie, il internazionale della ceramica e arredobagno, con tante novità e appuntamenti fissi come Disegna la tua casa

Rubinetti e arredo per il bagno

Rubinetteria - La rubinetteria e l'arredo bagno, scelti con attenzione, concorrono a rendere l'ambiente adibito alla cura della persona, elegante, confortevole e funzionale!

Sanitari retrò

Bagno - Dopo l'ultramoderno, l'avveniristico, l'uso di materiali hig tech e il ricorso a forme futuristiche, il design del bagno sembra orientarsi maggiormente verso un gusto retrò.

Marmo e pietre naturali per il bagno

Bagno - Creando dei sistemi flessibili è possibile produrre ambienti su misura in grado di rispondere alle richieste e alle indicazioni di ogni tipo di cliente.E'

Rubinetteria bagno: novità dal Cersaie 2018

Rubinetteria - La rubinetteria bagno presentata al Cersaie 2018 mostra le nuove tendenze estetiche e funzionali, prodotti di qualità certificati anche a livello internazionale

Rubinetteria da bagno elegante

Rubinetteria - Completare l'arredo con una rubinetteria dall'aspetto elegante, che serba in sé quel fascino senza tempo, capace di adattarsi con stile a ogni contesto abitativo.

Tecnologia e risparmio idrico in bagno

Rubinetteria - Dal marchio di design di Hansgrohe, una nuova linea di miscelatori per il bagno, dalle forme semplici e organiche, caratterizzati da tecnologia e risparmio idrico.
REGISTRATI COME UTENTE
295.719 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Inda composizione arredo bagno look lavabo+specchio contenitore+colonna
    Inda composizione arredo bagno...
    1167.00
  • Inda composizione arredo bagno sospesa urban lavabo
    Inda composizione arredo bagno...
    1044.00
  • Inda composizione arredo bagno sospesa city lavabo
    Inda composizione arredo bagno...
    1027.00
  • Inda composizione arredo bagno sospesa smile lavabo+specchio
    Inda composizione arredo bagno...
    700.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.