• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Realizzare una muratura con blocchi portanti

I blocchi in laterizio o cemento spesso utilizzati per tamponature di strutture portanti in cemento armato, possono essere usati per realizzare strutture portanti
Pubblicato il / Aggiornato il

Blocchi portanti per realizzare edifici


Anche se attualmente i blocchi laterizio o cemento sono utilizzati prevalentemente come elementi di tamponatura del telaio in cemento armato, non mancano interventi edilizi che impiegano questi elementi per realizzare le murature portanti.

Infatti, i blocchi per muratura portante rispondenti ai requisiti normativi vigenti sono idonei alla realizzazione di edifici sia dal punto di vista della resistenza sismica che dal punto di vista del risparmio energetico.

Blocchi muratura portante - Toppetti
Realizzare una muratura con blocchi a incastro rettificati, significa avere un ambiente perfettamente isolato dal punto di vista termico, perché vengono eliminati i cosiddetti ponti termici, dovuti alla discontinuità di materiale, tipici di una struttura intelaiata.

Inoltre, questa tipologia costruttiva rappresenta una tecnica più semplice rispetto a quella che utilizza una stratigrafia a doppia parete o con cappotto esterno. Il peso dei mattoni portanti che costituiscono la parete garantisce anche un ottimo isolamento acustico.

I blocchi muratura poroton portante sono disponibili sul mercato in varie dimensioni e la loro diversa geometria modulare è stata studiata per conferire un'elevata inerzia termica, grazie alla massa maggiorata sulle superfici a contatto con l'esterno ed un elevato isolamento termico, per la distribuzione delle camere d'aria e dei setti interni.


Blocchi in laterizio semipieni per muratura portante


I blocchi laterizio semipieni POROTON 800 sono elementi caratterizzati da una massa volumica lorda di circa 800-860 kg/mc, idonei all'impiego per la realizzazione di murature portanti in qualsiasi zona sismica.

I poroton mattoni semipieni hanno una percentuale di foratura <45%, da porre in opera a fori verticali, che forniscono valori di resistenza a rottura ampiamente superiori ai limiti richiesti dalla normativa. Questi blocchi laterizio semipieni vengono prodotti in diverse misure e spessori e, in relazione alle diverse zone geografiche, sia lisci che a incastro.

Blocchi muratura portante - Poroton
Le caratteristiche fisico-geometriche dei blocchi semipieni Poroton 800 sono conformi ai requisiti stabiliti dalle recenti Norme tecniche per le costruzioni (D.M. 17/01/2018) anche in merito ai requisiti aggiuntivi previsti per i materiali per muratura da impiegarsi per la progettazione sismica.

Infatti, questi blocchi laterizio presentano setti disposti parallelamente al piano del muro continuo e rettilineo, e resistenza caratteristica a compressione degli elementi in direzione verticale e ortogonale nel piano del muro.

Gli spessori dei blocchi laterizio possono variare da un minimo di 20 cm fino a un massimo di 45 cm. Sono anche disponibili pezzi speciali utili per il completamento della muratura.


Muratura in laterizio portante monostrato o pluristrato


La muratura in laterizio monostrato rappresenta la soluzione più utilizzata per la costruzione di murature in laterizio porizzato, in quanto consente di sfruttare completamente tutti i vantaggi dei Poroton mattoni (portanza, isolamento termico, ridotti costi di posa in opera, etc.).

In questo caso gli spessori della muratura variano da un minimo di 25 cm a un massimo di 45 cm e si possono realizzare pareti monostrato portanti o di tamponatura.
Per migliorare l'isolamento termico la muratura può essere completata con l'applicazione di un intonaco termoisolante esterno oppure con un rivestimento a cappotto.

Mattoni laterizio porizzato - Poroton
La muratura in laterizio monostrato Poroton non presenta mai problemi di condensa interstiziale, a differenza di una muratura pluristrato che può essere maggiormente soggetta a tale rischio in relazione alla stratigrafia e al materiale isolante inserito nell'intercapedine.

La muratura in laterizio pluristrato con intercapedine permette di realizzare doppie pareti portanti o di tamponatura con migliori prestazioni termiche, igrometriche ed acustiche.
Le stratigrafie realizzabili sono molteplici e vanno scelte in relazione ai requisiti prestazionali da raggiungere.


Blocchi muratura portante in calcestruzzo alleggerito


Tra i vari tipi di murature portanti molto diffusa è la tecnica costruttiva che impiega i blocchi in calcestruzzo. L'azienda LECABLOCCO propone il Lecablocco Bioclima Sismico in calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca in cui la densità del calcestruzzo (800-1500 kg/mc), la percentuale di foratura (inferiore al 30%) consentono l'utilizzo come muratura portante, ordinaria o armata, per edifici realizzati in zone sismiche.
Muratura portante Lecablocco Bioclima Sismico
In questi blocchi di calcestruzzo, la forma e la disposizione delle camere d'aria sono studiate per conferire alla muratura elevate caratteristiche di bioclimaticità, quali:

  • resistenza meccanica;

  • inerzia termica;

  • isolamento termico;

  • isolamento acustico;

  • traspirabilità della parete;

  • salubrità;

  • resistenza al fuoco;

  • basse emissioni di radon e radionuclidi.

La muratura armata in Lecablocco Bioclima Sismico è pienamente rispondente agli attuali requisiti di legge. Questa tecnica costruttiva prevede l'introduzione di armature verticali e orizzontali all'interno della parete, aumentando la resistenza a flessione per azioni orizzontali (vento, sisma), aumentando la duttilità della parete, cioè la sua capacità di deformarsi oltre il limite elastico senza arrivare al collasso, riducendo quindi i danneggiamenti.


Blocchi portanti in calcestruzzo cellulare


L'azienda YTONG ha messo a punto e certificato un vero e proprio sistema per la costruzione di murature portanti ordinarie soggette ad azioni sismiche, consentendo l'ottenimento della valutazione tecnica europea ETA - 17/0365, in conformità alla norma EN 771-4.

Blocco SismiClima - Ytong
L'azienda presenta il blocco in calcestruzzo cellulare SismiClima, certificato CE ai sensi delle NTC 2008, che consente di realizzare costruzioni ordinarie in muratura portante a giunto sottile anche in zone sismiche, a elevata efficienza energetica, combinando la resistenza meccanica alle sue ottime caratteristiche di leggerezza, resistenza al fuoco, isolamento termico e acustico.

Per l'incollaggio dei giunti orizzontali e verticali viene impiegata la malta collante Preocol con classe di resistenza a compressione M10, provvista di marcatura CE, in conformità alle prescrizioni delle NTC.


Sistema costruttivo a taglio termico completo


L'azienda TOPPETTI presenta la linea TRIS®, è un sistema costruttivo studiato per l'isolamento termico e acustico, i cui blocchi sono costituiti da tre elementi: due in laterizio e uno in materiale isolante.

Laterizio portante TRIS - Toppetti
Il sistema di aggancio dei tre elementi che compongono TRIS® è di tipo meccanico e chimico, ideato per garantire la tenuta totale del prodotto. Ne risulta un elemento monolitico dalle eccellenti prestazioni termiche e acustiche.

Il sistema si completa con una serie di pezzi speciali studiati per adattarsi a tutte le esigenze costruttive. TRIS® è disponibile nelle versioni Norma Tris®, con isolante battentato in polistirene ad alta densità e Bio Tris®, con isolante in sughero.

Il sistema TRIS® portante è costituito da una unica doppia parete preassemblata a tenuta sismica garantita. Lo spessore dei blocchi base va da 39 a 50 cm. Il sistema è garanzia di tenuta fra laterizio interno ed esterno.

Sistema costruttivo TRIS - Toppetti
Infatti, ogni blocco presenta due elementi di aggancio metallico per un totale di 40 agganci al mq, di gran lunga superiori al numero di zanche normalmente impiegate.

I blocchi portanti con fori verticali a sezione rettangolare presentano una porizzazione diffusa con farina di legno per alleggerire la massa e garantire un miglior livello di prestazioni termiche.


Muratura portante realizzata in blocchi


Il materiale principale che costituisce una muratura portante deve essere scelto in funzione della sua resistenza, impermeabilità, durevolezza, tenacità, lavorabilità, inalterabilità (es. al gelo).

Il materiale principale deve essere conformato in modo omogeneo.
La malta deve essere confezionata in modo da essere resistente e aderente al materiale scelto.

La costruzione deve avvenire per strati orizzontali a disposizione incrociata dei diversi elementi, in modo da garantire un adeguato livello di distribuzione dei carichi e di collaborazione tra i diversi elementi.

Una muratura portante non ha mai spessore inferiore a 25 cm (lunghezza del mattone a due teste). Una muratura portante in blocchi di calcestruzzo consente estrema versatilità formale, stabilità meccanica, tenuta al fuoco, inerzia termica, isolamento acustico e durabilità.

riproduzione riservata
Blocchi per muratura portante
Valutazione: 5.31 / 6 basato su 16 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.843 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img checo79
Salve, cercando ditte per costruire casa mi sono rivolto ad una che costruisce partendo da un platea in cemento una struttura portante in legno lamellare, con nel mezzo uno strato...
checo79 06 Ottobre 2021 ore 09:04 3
Img claudio dini
Buongiorno,ho riscontrato che la ditta edile murando i blocchi di poroton per il muro portante di una nuova abitazione, mette la Malta solo sui 4 angoli del blocco, lasciando...
claudio dini 22 Marzo 2021 ore 19:50 3
Img lillo9546
Salve,vorrei avere dei pareri in merito ad una sopraelevazione, in laterizio, su una casa di 120mq, con tetto solaio, anno 1970.Quali principali requisiti?Siamo sui 800/1000 &euro...
lillo9546 20 Marzo 2021 ore 13:26 2
Img giuliocaminito
Buonasera, colgo l'occasione per presentarmi, abito in provincia di Roma, possiedo una villa di tre piani costruita per metà in muratura di tipo "muro romano" (anni 50...
giuliocaminito 11 Gennaio 2021 ore 12:28 1
Img zanlu88s
Buongiorno a tutti,Sto attualmente valutando le modalità di realizzazione di un ampliamento di circa 40 mq sulla casa di mia proprietà.La casa è degli anni...
zanlu88s 13 Maggio 2015 ore 11:58 4