Bioplastica ecologicamente corretta

NEWS DI Arredamento20 Dicembre 2010 ore 11:55
Un nuovo approccio alle materie plastiche direttamente dalla natura, che facilita lo smaltimento e rispetta l'ambiente.
bioplastica

I rifiuti sono un grosso problema nella nostra societa' i prodotti dovrebbero gia' essere studiati preventivamente, tenendo presente almeno un'opzione di smaltimento.


Un problema grande sono le plastiche: generalmente prodotte in polipropilene, polietilene e simili, sono materie derivate esclusivamente da sistemi sintetici, ricavati dal petrolio, e quindi difficilmente riciclabili.
Nell'ultimo decennio sono state affiancate però da nuovi materiali, con un'anima bio.


materie prime naturaliLe bioplastiche sono infatti ricavate da materie prime vegetali rinnovabili annualmente, come l'amido di mais, il grano e la patata.

Oltre alle tradizionali forme di recupero, consentono poi anche la possibilità del recupero organico, cioè mediante compostaggio e sono il risultato di uno sforzo continuo verso l'utilizzo di nuove tecnologie e nuove filiere, pur sempre cercando di mantenere come obiettivo le prestazioni dei prodotti.

Gli esempi di bioplastica sono molteplici; Biograde, Biolice, Biotec, Biotecnomais…; il più famoso è il Mater Bi, un materiale ricavato essenzialmente dal mais, biodegradabile e usato generalmente per la fabbricazione di cotton fioc, imballaggi, stoviglie e buste, in sostituzione dei tradizionali sacchetti in polietilene, che tra l'altro, tra poco meno di un mese verranno messi al bando e progressivamente sostituiti all'interno di negozi e centri commerciali.

mater bi in granuliSottoforma di granuli, può essere lavorato secondo le più comuni tecnologie di trasformazione delle materie plastiche classiche. Sono infatti realizzabili prodotti dalle categorie analoghe o migliori rispetto alle plastiche tradizionali, ma perfettamente biodegradabili e compostabili (UNI EN 13432-2002).

Le bioplastiche hanno in generale il vantaggio che hanno un tempo di compostaggio molto ridotto, intorno a qualche mese, contro i mille anni richiesti (forse) dalle materie plastiche tradizionali.

Inoltre hanno il pregio di non rendere sterile il terreno sul quale vengono depositate; ma al contrario, dopo l'uso, consentono di ricavare concime fertilizzante per l'agricoltura. Può anche essere usata per la pacciamatura sottoforma di biotelo.

I vantaggi, oltre all'impatto ambientale decisamente minore, si ritrovano anche in minori oneri di gestione dei rifiuti, in ridotte emissioni di fumi tossici nel caso di incenerimento e una maggiore igiene per quanto riguarda l'utilizzo nel caso di contenitori alimentari.

stoviglie in bioplasticaCampo che sta sempre prendendo più piede, anche in unione al design; è il caso ad esempio di Pandora Design, che ha un'intera linea dedicata alle stoviglie monouso per catering e finger food studiata da designer famosi, completamente realizzata in materiale riciclabile. Catene di gelaterie come Grom, hanno avviato progetti come Grom Loves World, cioè la totale sostituzione della plastica tradizionale dei contenitori, con elementi simili, completamente riciclabili, che in un'ottica di ristorazione più allargata, consente e consentirebbe di semplificare la gestione rifiuti e la raccolta differenziata.

Ma le applicazioni sono ancora più molteplici, come i settori di impiego; visto l'obbligo dal 2011 di utilizzo di shopper in bioplastica, si assisterà sicuramente ad una diffusione capillare di prodotti anche di alto livello, dall'estrema flessibilità produttiva e di utilizzo.


arch. Valentina Caiazzo

riproduzione riservata
Articolo: Bioplastica ecologicamente corretta
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Bioplastica ecologicamente corretta: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Bioplastica ecologicamente corretta che potrebbero interessarti
Convegno sul biodegradabile

Convegno sul biodegradabile

Arredamento - Il principale obiettivo dell?uomo del ventunesimo secolo è quello di ridurre l?inquinamento, necessità non più procrastinabile.Di questa evidenza
Minitalia Leolandia Park

Minitalia Leolandia Park

Architettura - Minitalia Leolandia Park si fa green e lancia una serie di iniziative per salvaguardare l'ambiente e la salute di grandi e piccini.
Sacchetti di plastica, addio

Sacchetti di plastica, addio

Arredamento - Tra i contenuti della prima bozza del decreto Milleproroghe di recente varato c?era anche l?ennesimo rinvio della data di messa al bando dei tanto

Vasi compostabili

Fioriere e vasi - Piccoli, comodi e riciclabili. Sono i nuovi vasi, che un volta finita la loro primaria funzione, possono essere interrati o riutilizzati come serre.

Plastica biodegradabile in casa

Cucina - Esistono sul mercato alternative bio alla classica plastica: sono prodotti di origine naturale, non inquinanti e possono fungere da concimi naturali in agricoltura.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pavimento in laminato ad incastro milano
    Pavimento in laminato ad incastro...
    35.00
  • Trasforma vasca in doccia firenze e toscana
    Trasforma vasca in doccia firenze...
    2300.00
  • Imbiancatura pareti al mq milano
    Imbiancatura pareti al mq milano...
    5.00
  • Porta in noce tanganica
    Porta in noce tanganica...
    180.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.