Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bio-design per la casa

Il bio-design dell'eco-architetto Roald Gundersen e' la nuova tendenza dell'architettura moderna.
02 Dicembre 2009 ore 10:05 - NEWS Progettazione
sostenibilita'

Da ogni parte del mondo ci arrivano notizie di case costruite seguendo i principi dell'ecosostenibilità. L'ultima tendenza stilistica dell'architettura è il bio-design: consiste nel portare in casa atmosfere e profumi della foresta.
Drifltess Farm House
Guru di questa tendenza è il quarantanovenne architetto americano Roald Gundersen, che dirige nel Wisconsin la Whole Trees Architecture And Costruction, un'azienda che si prefigge lo scopo di realizzare case sostenibili al 100% e che ha costruito con questi principi la sua casa personale dove vive con la famiglia.

L'architetto, con le sue idee improntate al bio-design, ha già conquistato il suo Paese ed incomincia ad ottenere riscontro anche in Europa.

Per la propria abitazione Gundersen ha utilizzato il legno, materiale comunemente impiegato nelle costruzioni, soprattutto negli Stati Uniti, ma in questo caso la novità consiste nel fatto che si tratta di un impiego a chilometro zero e conservato nella sua stessa struttura naturale.
Il legno impiegato da Gundersen è a chilometro zero in quanto preso direttamente dal bosco della zona, quindi senza necessità di trasporto e con conseguenti emissioni di CO2 nulle.

InternoInoltre il legno non è stato tagliato a caso, ma è stato utilizzato legno di piante malate, che stavano per morire, o che arrecavano danno alle altre piante.
Si tratta di un lavoro simile a quello di un giardiniere che, per curare il proprio roseto, recide tutte le erbacce. In questo modo si è evitata anche l'emissione di carbonio dovuta agli alberi morti.

Inoltre la costruzione non viene fatta con assi tagliate e piegate, come di norma, ma i tronchi e i rami vengono lasciati allo stato grezzo e incastrati così come sono, con tutte le loro imperfezioni e piegature.
Infatti l'architetto afferma che un tronco curvato è in grado di sostenere fino al 50% di peso in più rispetto alle assi tagliate e piegate, visto che sono funzioni che gli alberi svolgono in natura. La tesi è sostenuta anche da una ricerca del Dipartimento dell'agricoltura americano.

InternoLe case di Gundersen hanno tronchi come strutture portanti e travi curve che sostengono il tetto.
Da non sottovalutare il ruolo isolante svolto dal legno: grazie a questo materiale e ai doppi vetri opportunamente inclinati, la casa riduce al minimo il consumo per riscaldamento invernale e non necessita di aria condizionata in estate.

Il risultato è quello di un giardino d'inverno dal design post moderno.
La casa così realizzata può non piacere dal punto di vista estetico, ma non perde nulla in funzionalità.

Per concludere, possiamo ricordare che la prima casa costruita da Gundersen, la A-Frame, è costata 15.000 dollari e 12 mesi di lavoro: anche questo vuol dire sostenibilità.

http://wholetrees.com

riproduzione riservata
Articolo: Bio-design per la casa
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

Bio-design per la casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
325.429 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Bio-design per la casa che potrebbero interessarti


Ecomondo a Rimini

Progettazione - All'inizio di novembre a Rimini si terra' Ecomondo, la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile.

Parco giochi sostenibile

Progettazione - Un vecchio parcheggio di Lower Manhattan, trasformato dall'arch. Rockwell in un' area multilivello, dove giocare scatenando la fantasia.

Lampade fuori dal comune

Arredamento - Tecnologia e fantasia protagoniste delle nuove creazioni.

Zero Emission Rome 2011

Impianti - Dal 14 al 16 settembre 2011 appuntamento a Roma con la seconda edizione della fiera dedicata al mondo della sostenibilità e delle energie rinnovabili.

Pompe ad alta efficienza energetica

Impianti idraulici - I cambiamenti climatici in atto hanno generato una presa di coscienza sull'opinione pubblica che ha incominciato a guardare con interesse verso le fonti energetiche alternative.

Verso il negozio sostenibile

Arredamento - Acquisti sicuri e sostenibili, grazie al sistema di valutazione e valorizzazione per la distribuzione indipendente del settore arredo

Holcim Awards, premio per edilizia sostenibile

Progettazione - Lanciata a Luglio scorso la 3a edizione degli Holcim Awards, è diventata uno dei più importanti premi di livello globale per edilizia sostenibile.

Caratteristiche dei massetti premiscelati

Pavimenti e rivestimenti - I massetti premiscelati di ultima generazione garantiscono caratteristiche prestazionali elevate, spessori minimi e tempi di asciugatura fortemente ridotti.