Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Come gestire il bilancio familiare in maniera perfetta

Per tenere un perfetto bilancio familiare sicuramente la prima regola è la precisione. Esistono fortunatamente strumenti di varia natura per semplificare il lavoro
- NEWS Idee fai da te

Come fare un bilancio familiare perfetto


ll bilancio familiare è uno strumento semplice che chiunque può usare per gestire i propri soldi e raggiungere obbiettivi familiari a medio o lungo termine.

Con il denaro si possono fare essenzialmente tre cose. La prima è spendere per i bisogni di tutti i giorni come cibo, trasporti, cultura o viaggi ad esempio.

La seconda cosa che si può fare con il denaro è risparmiare per far fronte a eventi inaspettati o per progetti futuri a medio o lungo termine. Infine si potrà investire per avere un entrata a medio o lungo termine o per avere una rendita futura.

Il miglior comportamento da tenere in queste situazione si può tradurre in tre punti:

  • Spendere oculatamente

  • risparmiare regolarmente

  • investire con prudenza

Gestire un buon bilancio familiare aiuta a pagare quel che serve e a risparmiare per quel che si desidera.

Gestire il bilancio familiare con Excel


Utilizzare Excel per tenere il bilancio familiare può sembrare una cosa anacronistica sopratutto per i più giovani. Questo programma però ha il vantaggio non indifferente di permettere una flessibilità di utilizzo che app da scaricare spesso non hanno.

Certo, bisognerà avere un minimo di conoscenze di questo programma del pacchetto Office ma per fare una tabella di base ci vorrà veramente poco.

Tutorial tabella Excel per bilancio familiare


L'unico lavoro di concetto da fare sarà quello di determinare quali sono le voci corrispondenti alle entrate ed uscite inserire nella tabella.

Le entrate familiare di solito sono:

  • uno o più stipendi

  • regali

  • entrate straordinarie

  • guadagni da eventuali investimenti

  • entrate da immobili in affitto

Le spese familiari invece sono molto più numerose di cui alcune:

  • spesa per mangiare

  • spese straordinarie (riparazioni, medico, cambio gomme etc...)

  • viaggi

  • acquisti vari

  • cultura

Ovviamente ogni famiglia avrà differenti tipi di voci.

step 1
Partendo quindi dal foglio Excel come si vede dalla foto sopra, bisognerà inserire in una colonna il nome dei mesi mentre in orizzontale tutte queste voci di entrate e di spese, dividendo con dei colori le spese dalle uscite.

Step 2
Ora, come nella foto sopra, selezionare tutte le caselle nel mezzo ed immettere la valuta euro. A questo punto, per avere un perfetto foglio Excel per il bilancio familiare non ci sarà bisogno di chissà quali formule, essendo tutte somme e sottrazioni.

step 3
Bisognerà solamente abbinare le giuste caselle (entrate ed uscite) e selezionare il comando somma automatica in alto a destra (cerchio rosso in foto). Non bisognerà ripetere questo punto per le caselle di tutti i mesi ma basterà fare un copia incolla su entrambe le colonne.

step 4
A questo punto bisognerà aggiungere due voci sul fondo dove si andranno a sommare tutti i valori, sempre come fatto sopra, tutte le spese e le uscite annuali.

Ora finalmente si potranno immettere tutti i valori e il foglio Excel calcolerà da solo tutti i valori relativi all'anno.

step 5
Attenzione, se per caso immettendo un numero compariranno una serie di cancelletti, vuol dire che la cella è troppo stretta ma basterà semplicemente allargarla con un drag & drop della barra in alto.

Applicazioni sullo smartphone per il bilancio familiare


Per pianificare spese mensili, se Excel proprio lo si trova troppo complicato, per fortuna esistono molte applicazioni sia per Apple che per Android.

CONSIGLIATO amazon-seller
Calcolatrice
A doppio senso potenza:Solare e Batteria (una batteria AA non inclusa)...
prezzo € 10.99
COMPRA


In linea di massima quelle che funzioneranno meglio in questo caso saranno quelle a pagamento, anche se esistono alternative gratuite validissime.

In linea di massima, comunque, l'abbonamento annuale non avrà mai un costo esorbitante. Sono tutti programmi decisamente leggeri che funzioneranno alla perfezione anche su dispositivi un pochino datati.

Monefy - App tracker di gestione spese e risparmi


Indubbiamente, basti vedere le recensioni sul playstore di Google, questa è tra le migliori app per la gestione familiare delle spese. Il programma è totalmente in italiano ed è disponibile gratis sia per Apple che per Android.

Con questa applicazione sarà facilissimo tenere sotto le spese familiari.
Sarà ovviamente possibile registrare i guadagni e fissare un limite di spesa mensile. Questo sarà utilissimo per avere un budget mensile e sapere quanto si potrà spendere ogni mese.

MonefyApp Monefy per tener sotto controllo budget familiare

L'interfaccia è il punto forte di Monefy perché risulta essere decisamente semplice e intuitiva. Sarà possibile infatti personalizzare le icone per ogni categoria, aggiungendole e togliendole a piacimento. L'applicazone è anche dotata di widget sulla schermata in modo da poter aggiungere valori senza necessariamente dover aprire il programma.

In termini di sicurezza, sarà possibile bloccare Monefy con l'immessione di un PIN.

Bilancio familiare facile con Expense Manager


Expense Manager è un'altra applicazione per il bilancio familiare molto valida e totalmente gratuita. Questa app non ha inoltre alcun annuncio.

La libertà è assoluta, dal momento che è possibile pianificare a piacimento le proprie spese giornaliere. L'app ha anche la possibilità di effettuare il backup e ripristinare i dati ogni volta che sarà necessario.

app per budget familiareApplicazione Exprence Manager per bilancio e budnet familiare

Molto interessanti le caratteristiche con la possibilità in primis di avere account multipli e di pianificare i pagamenti ricorrenti (ad esempio Netflix).
L'utente potrà anche sceglie di eseguire il backup automatico su Dropbox, Google Drive e SD Card e di personalizzare le categorie di spesa. Anche in questo caso è presente un widget per semplificare, non di poco, il lavoro.



Sono presenti anche strumenti come un utile convertitore di valuta e una calcolatrice e dei preziosi grafici. Meno ispirata rispetto al prodotto precedente invece l'interfaccia che risulta meno intuitiva e decisamente spartana.


Bilancio familiare facile: non sottovalutare le piccole spese


Grazie a questi strumenti si potrà avere sotto controllo il proprio bilancio familiare ma questo non basta di certo.

CONSIGLIATO amazon-seller
Tablet
Lenovo Tab M10 FHD Plus (2a Gen) ha uno chassis interamente in metallo ed è liscio, mentre il rapporto...
prezzo € 189
invece di € 219.99 COMPRA


Uno strumento infatti è utile solo nelle mani di chi lo sa usare in maniera corretta e, in questo caso, la precisione è essenziale.

Potrebbe sembrare un consiglio da ossessivo compulsivo ma, andare in giro con dei foglietti per registrare ogni singola spesa, può risultare fondamentale. Basterà fare un esempio su tutti.

Se abbiamo l'abitudine di prenderci un caffè tutte le mattine al bar prima di andare a lavorare, potrà non sembrare una spesa importante. Basterà però moltiplicare quella spesa per 365 giorni, e magari per due membri familiari, per ritrovarsi con un disavanzo potenziele, se non riportato di 730 euro in un anno.

Bilancio familiare
E questo vale per il caffè come per i biglietti dell'autobus. L'importante in tutto questo è di non sottovalutare mai le piccole spese perché un caffè spalmato per un anno, vale praticamente più di un cambio gomme dell'auto di famiglia.

Infine, per avere dei conti fatti ad hoc è importante comunicarsi tutte le spese in famiglia. Per far questo l'ideale sarebbe condividere un semplice foglio compilativo di Excel oppure word su Google Drive, dove si potrà condividere ogni singola spesa.

Per scaricare il foglio Excel già preimpostato e utilizzarlo per il tuo bilancio familiare, clicca qui.

riproduzione riservata
Articolo: Bilancio familiare come gestirlo
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Bilancio familiare come gestirlo: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
335.189 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Bilancio familiare come gestirlo che potrebbero interessarti


Esenzione Imu per i coniugi con residenza diversa: le novità del DL Fiscale

Fisco casa - Che succede se i coniugi hanno stabilito residenze diverse per motivi di lavoro? Come cambiano le regole con l'emendamento alla legge di conversione del DL Fiscale

Bonus ristrutturazioni: quando spetta al familiare convivente

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando il familiare convivente può fruire del bonus ristrutturazione per i lavori eseguiti sull'immobile di proprietà del familiare. Ecco i chiarimenti del Fisco

Fondo per chi assiste familiari malati e anziani: il caregiver

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con la Legge di Bilancio 2018 viene riconosciuto un fondo per l'assistenza di anziani e malati; la copertura finanziaria a sostegno dell'attività dei caregiver.

Valutazioni Acquisto Casa

Progettazione - Comprare casa in periodo di austerity è ancora più pesante che comprare casa nei periodi di florida economia, ormai alle spalle, semplici considerazioni valgono sempre.

Superbonus 110: come funziona per gli edifici unifamiliari in comproprietà?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Un cittadino che risiede in un edificio unifamiliare in comproprietà con un'altra persona che non vi risiede può fare richiesta della maxi agevolazione?

Come funziona e come richiedere il Bonus bollette

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Contro il caro bollette sono stati stimati 2,4 miliardi di euro per i Bonus 2022 fornendo le indicazioni su come funziona lo sconto e da chi può essere richiesto

Come si calcola la TARI

Fisco casa - Ecco le istruzioni e le regole per il calcolo della Tari, la tassa sui rifiuti, introdotta con la IUC, insieme a IMU e Tasi, per sostituire la Tares e la Tarsu.

Imu: niente esenzione sull'immobile se i coniugi risiedono in Comuni diversi

Fisco casa - Qualora moglie e marito abbiano fissato la residenza in due Comuni differenti non sussistono i requisiti per il riconoscimento dell'esenzione dal pagamento dell'Imu

Bonus facciate 90%: nessuna proroga il 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus facciate: nessuna proroga in vista per il 2022. Secondo quanto appreso dal Documento Programmatico Bilancio il bonus facciate sembra essere il grande assente