Proprietà, coltivazione e cure del Biancospino

NEWS DI Piante19 Agosto 2017 ore 09:58
Il Biancospino, grazie ai frutti rossi, i fiori candidi e gli arbusti forti, è una pianta utile per abbellire gli spazi esterni della casa con rigogliose siepi.

Caratteristiche e coltivazione del Biancospino


Il Biancospino è una pianta arbustiva a foglia decidua appartenente al genere Crataegus e alla famiglia delle Rosacee, caratterizzato da un fogliame verde scuro dalla forma lombata; i suoi fiori sono piccoli e uniti in mazzetti, seguiti da piccoli frutti commestibili, generalmente di colore rosso vivo.

Frutti rossi di Biancospino da theepochtimes.com
A rendere affascinante e decorativo il Biancospino è soprattutto il contrasto fra il colore rosso delle bacche e quello candido dei fiori, mentre il nome richiama la presenza delle spine accostate ai boccioli bianchi presenti sui rami.

Molto diffusi in Europa, in Asia, in Africa e in Nord America, gli arbusti di Biancospino raggiungono un’altezza massima di tre o cinque metri e possono essere coltivati sia singolarmente che in siepi.

Fiore di Biancospino da sowandso.com
Trattandosi di una specie rustica, il Biancospino viene coltivato in giardino , o comunque all’aperto, per tutto l’anno, anche nel caso di inverni rigidi e di temperature notturne sotto lo zero.

Dotata di legni molto robusti e solidi, la pianta ha bisogno dell’esposizione in pieno sole per crescere più velocemente, con una fioritura molto rigogliosa e frutti abbondanti.


Boccioli di Biancospino da deorsad56.ru

Boccioli di Biancospino da deorsad56.ru

Boccioli di Biancospino da deorsad56.ru
Frutto di Biancospino da nativeremedies.com

Frutto di Biancospino da nativeremedies.com

Frutto di Biancospino da nativeremedies.com
Siepe di Biancospino

Siepe di Biancospino

Siepe di Biancospino
Ramo di Biancospino con frutti da visiontimes.com

Ramo di Biancospino con frutti da visiontimes.com

Ramo di Biancospino con frutti da visiontimes.com
Azzeruolo rosso da snaplant.com

Azzeruolo rosso da snaplant.com

Azzeruolo rosso da snaplant.com

È possibile optare anche per una posizione a mezz’ombra, ma in questo caso la produzione di fogliame prevarrà su quella dei fiori.

Il terreno ideale per il Biancospino è senza dubbio ricco, fertile, abbastanza umido e calcareo, anche se la specie si adatta molto bene a qualsiasi tipo di terriccio.

La messa a dimora, invece, avviene ogni tre o quattro anni, dal momento che la crescita è in genere lenta, mentre le innaffiature devono essere molto frequenti, soprattutto nei mesi più caldi e in caso di siccità.

Molto importante è poi eseguire una concimazione regolare per velocizzare lo sviluppo del Biancospino.

Per questo, a fine autunno, è consigliato ricoprire il piede della pianta con grandi quantità di stallatico. Per ottenere esemplari dalla vegetazione molto folta, è indispensabile effettuare, a fine inverno, una potatura piuttosto bassa, sia nel caso di piante adulte che per arbusti giovani.

Riproduzione del Biancospino per talea


Biancospino da Vendita piante onlineLa moltiplicazione del Biancospino avviene prevalentemente per talea mentre la semina è praticata raramente a causa dello sviluppo lento della pianta.

La talea deve essere prelevata in piccole porzioni in primavera e messa a radicare su un substrato composto da torba e sabbia in quantità uguali.

Successivamente, quando la radicazione sarà completa, le prime piante potranno essere trapiantate in autunno o nella primavera successiva.


Piante simili al Biancospino


Una varietà molto simile al Biancospino, per le sue caratteristiche, è sicuramente l’Azzeruolo, o Crataegus Azarolus, un cespuglio dalla corteccia nerastra e ruvida caratterizzato da corimbi bianchi dall’effetto estremamente decorativo.

Frutti di Azzeruolo da luirig.altervista.com
Dalla fioritura, che avviene in maggio, si sviluppano dei piccoli frutti simili a mele, dalla polpa croccante e commestibile.

L’Azzeruolo si distingue in diverse varietà in base al colore dei suoi frutti: il moscatello o Azzeruolo bianco, l’Azzeruolo giallo e l’Azzeruolo rosso.

Biancospino screziato da thespruce.comAltre piante decisamente vicine al Biancospino per la presenza delle spine e dei boccioli bianchi, sono anche i Raphiolepsis, varietà appartenenti alla famiglia delle Rosacee dall’aspetto quasi identico a quello dei Crataedus.

Le Spiree sono invece arbusti di piccole o medie dimensioni caratterizzati da una fioritura candida, rese piuttosto originali dalla presenza di piccoli boccioli bianchi a forma di stella.

Molto diffusa negli ultimi anni è infine la coltivazione delle Spiree derivate dalla Spirea Japonica, specie botanica di dimensioni contenute, ricca di graziosi fiori rosati o colorati specialmente nelle nuove varietà.


Biancospino selvatico


Il Biancospino selvatico, o Crataegus Levigata, è un arbusto di piccole dimensioni caratterizzato da una chioma allungata, con il fogliame deciduo e un tronco molto sinuoso e ramoso.

CONSIGLIATO
Biancospino BIO ANTLANTIC
Biancospino Biologico 400mg 200 compresse...
prezzo € 11,00
COMPRA


La corteccia è molto compatta e presenta un colore chiaro che successivamente si scurisce fino a raggiungere una tonalità bruno rossastra. Anche il Biancospino selvatico è dotato di corimbi apicali e piccoli frutti riuniti in grappoli di colore giallo-bruno.


Biancospino in siepe


Grazie alla sua robustezza, il Biancospino viene spesso coltivato in siepe per creare delle barriere impenetrabili all’interno dei giardini e per ottenere, allo stesso tempo. degli effetti cromatici davvero unici.

Siepe di Biancospino da chaucherfieldspicnicsocity.wordpress.com

La coltivazione del Biancospino in siepe è semplice e richiede le stesse attenzioni previste per la pianta singola.

L’unico accorgimento per ottenere una siepe fitta ed in salute è una buona potatura che anticipi la ripresa vegetativa, fase in cui dovranno essere eliminate tutte le parti secche e quelle che non rientrano nel disegno previsto per la siepe.


Significato del Biancospino


Nel linguaggio dei fiori, il Biancospino viene accostato al concetto di forza, espresso anche dal nome del genere a cui appartiene. Il termine Crataegus, infatti, deriva dalla parola greca kràtos, che significa forza.

Rami di Biancospino da fromnatureuk.com
Secondo antiche leggende, in virtù del suo vigore, la pianta sarebbe in grado di allontanare la presenza di spiriti maligni; per questo regalare un esemplare di Biancospino in occasione di un matrimonio o di altre cerimonie importanti rappresenta un messaggio di protezione e sostegno a beneficio di chi riceve il dono.

Per via dei fiori bianchi, inoltre, il Biancospino è anche simbolo di purezza, fertilità e dolce speranza: i terreni su cui cresce la pianta sarebbero quindi luoghi d’incontro per spiriti buoni, mentre raccogliere rami di Biancospino a scopo esclusivamente ornamentale procurerebbe sventura a chi compie l'atto.


Proprietà del Biancospino


Fin dall’antichità, sono note le proprietà cardiotoniche e sedative del Biancospino, ampiamente sfruttate sia in erboristeria che in omeopatia.

Spirea Japonica da cs.wikipedia.org
I principi attivi della pianta, tra cui i flavonoidi, sono numerosi e sono contenuti sia nelle foglie che nei frutti.

Gli effetti benefici del Biancospino vengono utilizzati da sempre, non solo nella medicina naturale, ma anche in quella popolare, nei confronti di diverse malattie, e in quella popolare cinese.

Siepe di Biancospino indiano da sierravistagrowers.net
In generale, il Biancospino è particolarmente indicato per migliorare la funzionalità cardiaca e per regolare la frequenza del battito e può essere assunto in tintura madre oppure attraverso i frutti essiccati e le foglie, spesso presenti nelle tisane e negli sciroppi naturali.

Fra le altre proprietà del Biancospino troviamo poi quella ipotensiva, digestiva ed ansiolitica.

In ogni caso, l’assunzione dei prodotti a base di Biancospino deve avvenire con cautela e sotto il controllo diretto del medico curante o di un erborista esperto.


Acquisto e prezzo del Biancospino


Frutti di Biancospino da Vivai GabbianelliIl Biancospino, come tutte le altre piante da fiore e da frutto, può essere acquistato già sviluppato presso i vivai e le aziende agricole, oppure comodamente online su siti specializzati.

Sul portale dei Vivai Gabbianellie di Vendita piante online, ad esempio, insieme ad un ampio catalogo di sementi e di esemplari adulti, vengono offerte anche preziose informazioni per la cura e la coltivazione delle specie.

Il prezzo medio di un esemplare di Biancospino è di circa dieci euro ma spesso, soprattutto su Amazon, è possibile usufruire di offerte che rendono ancora più conveniente l’acquisto di questa pianta.

riproduzione riservata
Articolo: Biancospino: proprietà, coltivazione e cure
Valutazione: 0 / 6 basato su 0 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Biancospino: proprietà, coltivazione e cure: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Biancospino: proprietà, coltivazione e cure che potrebbero interessarti
Elementi e piante per la progettazione del giardino

Elementi e piante per la progettazione del giardino

Progettare il giardino significa riconoscere il ruolo ecologico che riveste oltre che studiare le specie da piantare in base al risultato che si vuole ottenere.
Scegliere la siepe

Scegliere la siepe

La scelta delle essenze da piantumare in una siepe non è immediata e va studiata in base alla dimensione del giardino, alle necessità pratiche e alla resa estetica.
Cucine integrate all'ambiente living

Cucine integrate all'ambiente living

La cucina si fonde con l'ambiente living. E l'unione ormai è indissolubile. Naufragata l'idea della cucina come ambiente separato dal resto della casa...
Come sistemare una siepe con la potatura

Come sistemare una siepe con la potatura

La potatura della siepe è un'operazione importante, da eseguire con dispositivi e attrezzatura giusti, al fine di ottenere buoni risultati, in tutta sicurezza.
Arte topiaria: come realizzarla

Arte topiaria: come realizzarla

Ritorna di moda l'arte topiaria, ovvero quella particolare tecnica di plasmare le forme della natura per abbellire il giardino, dando sfogo alla creatività.
usr REGISTRATI COME UTENTE
291.217 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Infissi in alluminio e legno
    Infissi in alluminio e legno...
    330.00
  • Asta manovra tapparelle
    Asta manovra tapparelle...
    20.17
  • Antica ribalta inglese in legno di mogano
    Antica ribalta inglese in legno di...
    1260.00
  • Riduttore acustico Helix 34 per fori di ventilazione
    Riduttore acustico helix 34 per...
    24.59
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 1.00
foto 3 geo Monza e Brianza
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 150.00
foto 1 geo Roma
Scade il 15 Settembre 2018
€ 5.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Luglio 2018
€ 300.00
foto 6 geo Monza e Brianza
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 1 400.00
foto 3 geo Salerno
Scade il 31 Agosto 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.