Be Cycle e Fashion

NEWS DI Arredamento14 Settembre 2010 ore 17:32
Un'iniziativa eco-sostenibile firmata da grandi nomi del design e della moda, che hanno realizzato dodici biciclette secondo un'estetica responsabile.
bicicletta bicicletta , biciclette , moda , mode

Chi l'ha detto che design e moda non hanno vocazioni solidali? Con il progetto Be Cycle & Fashion i piu' importanti nomi del design e del mondo delle passerelle mostrano il loro volto no-profit. Su due ruote.


Kenzo per Be Cycle & FashionProtagonista di questa inedita iniziativa è, infatti, la bicicletta, icona ecologica per eccellenza, simbolo del rispetto per l'ambiente e dell'eco-sostenibilità.

In occasione dell'iniziativa dodici designer hanno messo a punto altrettanti modelli di biciclette assolutamente glam, vestiti di fantasie e accessori in linea con le ultime tendenze nel comparto arredamento e moda.

Un'idea originale ma soprattutto nata per sostenere Act Responsible, un'associazione non-profit che ha l'obiettivo di promuovere campagne di comunicazione sullo sviluppo consapevole e sulla responsabilità sociale.


Agatha Ruiz De La PradaBe Cycle & Fashion nasce da un'idea di Idenium press office, One Heart Channel e Sylvie Burger Conseil, e ha coinvolto i più importanti nomi del design e della moda, dall'originalissima designer Agatha Ruiz De La Prada, madrina dell'intero progetto, a Kenzo Takada.

Le biciclette realizzate per Be Cycle & Fashion saranno vendute all'asta e il ricavato sarà destinato alle attività di Act Responsible.


Un binomio, quello tra bicicletta e moda, che testimonia un obiettivo comune: la sensibilizzazione sulla necessità di un maggiore rispetto per l'ambiente e la terra.

La bicicletta è oggi la bandiera di una generazione sempre più legata all'ecologia.

Dal canto loro il mondo del design e della moda dimostrano sempre di più l'interesse per una creatività sostenibile, per una bellezza etica e responsabile.


Agatha Ruiz De La Prada per Be Cycle & FashionCiascun designer ha interpretato la bicicletta secondo il proprio concetto di estetica.

Secondo Agatha Ruiz De La Prada – che ha definito il progetto una possibilità concreta per ognuno di noi di contribuire allo sviluppo etico e sostenibile – la due ruote si arricchisce di un grande cuore rosa, simbolo della designer ma, metaforicamente, anche dell'amore per l'ambiente.


Le biciclette sono state esibite in diverse occasioni importanti, come il Cannes Film Festival 2010, e continueranno ad essere in mostra in diverse location a Parigi per tutto il mese di settembre.

Saranno poi trasferite presso un'esposizione privata e in quell'occasione avrà luogo anche l'asta di raccolta fondi.

Per informazioni:

www.act-responsible.org

www.oneheartchannel.fr


Francesca Gobbo

riproduzione riservata
Articolo: Be Cycle e Fashion
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Be Cycle e Fashion: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Be Cycle e Fashion che potrebbero interessarti
Recuperare le biciclette come arredi

Recuperare le biciclette come arredi

Arredamento - Cerchi, raggi, sellini vivono una seconda vita da arredi di design: niente male se l'alternativa era finire in una discarica!
Rastrelliere per biciclette

Rastrelliere per biciclette

Progettazione - Funzione ed estetica trovano punto d'incontro in questi elementi di arredo per l'esterno dedicati alle due ruote.
Elettricità dall'Energia Cinetica

Elettricità dall'Energia Cinetica

Impianti - Come produrre Energia Elettrica convertendo l'Energia generata dal movimento dei corpi mediante tecnologie esistenti ammodernate e nuovi dispositivi portatili.

Gara Elettrica per le scuole

Impianti - Seicento scuole della Campania coinvolte dall'Ufficio Scolastico Regionale a partecipare al bando sull'energia in vista del salone EnergyMed.

La bici parcheggiata in casa diventa elemento d'arredo

Complementi d'arredo - Da mezzo di trasporto a elemento d'arredo: ora la bicicletta la possiamo parcheggiare ed esporre a casa, grazie a soluzioni portabici di design che la valorizzano.

Danni alle parti comuni e risarcimento

Condominio - I danni derivanti da comportamenti illeciti dei condomini non gli possono essere addebitati se non dopo una regolare sentenza di condanna.

Portoni sezionali a scorrimento laterale

Portoni e portoncini - I portoni sezionali laterali sono una buona alternativa ai portoni a scorrimento verticale quando il garage ha pianta irregolare o ci sono ingombri a soffitto.

Arredi urbani di design per case e condomini

Soluzioni progettuali - Per condomini e case private sul mercato sono disponibili numerosi elementi d'arredo urbano, come panchine e rastrelliere per biciclette dal design molto curato

Design del Riuso: nuova vita agli oggetti

Complementi d'arredo - Design del Riuso: non si tratta di una moda temporanea ma di una tendenza destinata a consolidarsi. Ed il crescente interesse di aziende e designers ne è la conferma.
REGISTRATI COME UTENTE
295.525 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Maxi box mobile
    Maxi box mobile...
    8700.00
  • Maxi box base
    Maxi box base...
    8370.00
  • Kerakoll cementoflex per pavimento
    Kerakoll cementoflex per pavimento...
    41.00
  • Detergente acido protetto LITHOS DETERACIDO
    Detergente acido protetto lithos...
    6.80
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.