• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Il balcone alla francese, caratteristiche e come decorarlo

Il balcone alla francese è un falso balcone, o meglio una finestra francese con una ringhiera in ferro, da cui potersi solo affacciare per una vista panoramica
Pubblicato il

Cos'è un balcone alla francese


Il balcone alla francese si differisce dalla normale struttura del balcone a cui siamo abituati in quanto è piuttosto solo una finestra francese vetrata dal pavimento al soffitto, con una ringhiera in ferro per potersi affacciare.
Anche il balcone di Giulietta, menzionato nella tragedia di Shakespeare "Romeo e Giulietta", può essere considerato un balcone alla francese, in quanto non può essere raggiunto a causa del piccolo spazio antistante alla finestra.

Infatti nel balcone alla francese c'è uno spazio piuttosto ristretto, di circa 30-50 cm, in cui non entra nemmeno una sedia ma si può uscire con una tazza di caffè per godere dell'affaccio panoramico.

Il balconcino alla francese in stile classico è caratterizzato da una recinzione in ferro battuto, come segno distintivo di riconoscimento dall'esterno della facciata dell'edificio.

Anche nella progettazione più moderna viene ripreso in quanto conferisce allo spazio interno una maggiore luminosità e apertura d'aria, grazie alla porta finestra a tutta altezza.


Balcone alla francese, quali sono i vantaggi


Il balconcino alla francese è un elemento decorativo elegante delle facciate dei palazzi, diffuso in molti Paesi europei.

Non è un balcone nel senso comune del concetto ma una porta finestra con una bella ringhiera, sulla quale una persona può affacciarsi.

I vantaggi che ne derivano riguardano la maggiore ampiezza di veduta verso l'esterno e anche una notevole ventilazione, grazie all'apertura a tutta altezza della portafinestra.

All'interno della stanza si ottiene uno spazio apparentemente più ampio e luminoso in quanto la luce naturale può penetrare più in profondità durante il variare delle stagioni, potendo così godere del calore del soleggiamento.

Inoltre, la piccola sporgenza del balconcino alla francese consente di creare un piccolo giardino, decorando la ringhiera con composizioni floreali.

Balconcino alla francese con piccolo giardino
La sua realizzazione permette un considerevole risparmio sui costi di installazione, rivestimenti e finiture, rispetto a un tradizionale balcone.

Ne deriva un miglioramento estetico della facciata dell'edificio, dal design più elegante e raffinato, aumentando il valore dell'immobile.


Svantaggi di un balcone alla francese


Il balcone alla francese non è paragonabile a un tradizionale balcone in quanto manca lo spazio utile per viverlo all'esterno. Nonostante i vantaggi già menzionati, possiamo individuare i seguenti svantaggi:

  • mancanza di davanzale;

  • necessità di un telaio di rinforzo aggiuntivo;

  • nella stagione fredda occorre un riscaldamento maggiore della stanza e in estate una maggiore ventilazione;

  • manutenzione con lavaggi più frequenti e accurati della portafinestra panoramica;

  • limitazione nella creazione di composizioni floreali.


Balcone alla francese

Tipologie di balcone alla francese


Possiamo individuare due principali tipologie di balconi alla francese:

  • balcone alla francese tradizionale, caratterizzato dalla completa assenza di una piattaforma di osservazione e la recinzione si trova attorno alla porta finestra;

  • balcone alla francese moderno, caratterizzato da una piccola piattaforma sporgente in cemento, che permette letteralmente di fare un passo fuori dalla stanza per godersi il panorama all'aria aperta.


Balcone alla francese moderno
Le due tipologie di balcone alla francese differiscono tra loro non solo nelle loro caratteristiche e design ma anche nel metodo di ancoraggio all'edificio.

La connessione può essere puntuale, utilizzando piccoli elementi metallici, oppure richiedere un intervento costruttivo più complesso.

Anche la tipologia della ringhiera alla francese ha un'influenza significativa sull'aspetto del balcone finito. Il balcone tradizionale alla francese presenta una decorazione piuttosto sofisticata e una forma ricurva del parapetto in metallo forgiato a sembrare un cesto.


Materiali e design del balcone alla francese

Nella realizzazione di un balconcino alla francese occorre tenere in considerazione i materiali utilizzati per la finestra panoramica, i cui profili possono essere: in legno, metallo o plastica e il vetro può essere trasparente, satinato o colorato.

Balcone alla francese in legno
Anche il design del balcone può essere molto diverso, spaziando dalle linee classiche, con decorazioni in ferro battuto a motivi floreali, con petali, riccioli e conchiglie, a forme più lineari e geometriche delle inferriate, anche personalizzate a richiesta del cliente.

Elementi metallici forgiati consentono di creare composizioni delicate ed eleganti, evidenziando la bellezza del balconcino. Un balcone alla francese in ferro battuto può avere una forma quadrata, rettangolare, piana o convessa e concava, essere decorato con decorazioni o rimanere semplice e rigoroso.

I balconi alla francese di antichi palazzi venivano decorati in metallo utilizzando motivi vegetali, fiori e frutti, artificialmente invecchiati o dorati, rendendoli ancora più eleganti e spettacolari.

L'aspetto della ringhiera del balcone alla francese può essere migliorato con elementi aggiuntivi quali lance nere, dorate, argentate e bianchissime.


La vetrata panoramica del balcone alla francese


Anche la vetrata panoramica del balcone alla francese può essere personalizzata dividendo la finestra in forme geometriche regolari (quadrati e rettangoli), o creando composizioni più complesse e inusuali utilizzando semicerchi, esagoni.

Utilizzare il vetro multicolore è un'ottima soluzione per evidenziare il balconcino alla francese. Il vetro colorato aiuta a smorzare la luce solare diretta, il vetro smerigliato crea un bellissimo effetto decorativo.

Non a caso le vetrate colorate di chiese e palazzi antichi erano considerate tra le più belle e costose decorazioni realizzabili.

La vetrata panoramica, essendo estesa da pavimento a soffitto, implica anche di rendere necessaria una schermatura da occhi indiscreti. L'opzione migliore per questo è l'utilizzo di tende o persiane.

Balcone alla francese con tende
Nella scelta delle tende sarebbe meglio impiegare tessuti leggeri e trasparenti per non penalizzare la sensazione di spazio libero creata da una finestra alla francese.

Tende funzionali che devono coprire rapidamente e consentire facilmente l'apertura della finestra, devono anche essere semplici da lavare o pulire.


Come abbellire un balcone alla francese


Un balconcino alla francese può essere abbellito con composizioni di fiori e piante, creando un piccolo giardino, piacevole in tutte le stagioni, in grado di portare profumi, uccelli e farfalle.

Balcone alla francese fiorito
Le composizioni floreali possono essere posizionate sul parapetto, lungo la recinzione, oppure dei rampicanti che coinvolgono l'intero balcone creando una vera siepe che soddisferà gli occhi dei passanti e dei proprietari.

Anche piccoli elementi decorativi, come lanterne originali o eleganti candelabri contribuiranno ad abbellire e a illuminare il balconcino alla francese.



Mobili compatti, ad esempio tavolo e sedia pieghevoli, decorati con tovaglie, e tessuti luminosi, e un piccolo ombrellino estivo, qualora vi sia lo spazio per la loro installazione, renderanno il balconcino più attraente e piacevole.

balcone alla francese , ringhiera alla francese , balconcino alla francese
riproduzione riservata
Balcone alla francese: cos'è e come decorarlo
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.
gnews

Balcone alla francese: cos'è e come decorarlo: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.194 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI