Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Progettare un bagno funzionale e confortevole

NEWS Mobili bagno21 Dicembre 2018 ore 09:20
Scopriamo insieme in poche e semplici mosse come fare per comporre un bagno, anche di piccole dimensioni, sfruttando al meglio gli spazi e le loro potenzialità.

Realizzare un bagno funzionale da vivere a pieno


Ambiente un po’ bistrattato della casa, il bagno gioca invece un ruolo molto importante nell’economia degli spazi abitativi, in quanto, oltre ad essere il luogo per l’igiene è anche quello in cui potersi godere momenti di relax.


Il bagno è il luogo in cui ritrovare il benessere

Il bagno è il luogo in cui ritrovare il benessere

Il bagno è il luogo in cui ritrovare il benessere
Progettare un bagno funzionale sfruttando ogni angolo

Progettare un bagno funzionale sfruttando ogni angolo

Progettare un bagno funzionale sfruttando ogni angolo
Nella progettazione di un bagno è importante scegliere anche lo stile giusto

Nella progettazione di un bagno è importante scegliere anche lo stile giusto

Nella progettazione di un bagno è importante scegliere anche lo stile giusto
Anche in bagni piccoli una attenta progettazione può assicurare comunque il comfort

Anche in bagni piccoli una attenta progettazione può assicurare comunque il comfort

Anche in bagni piccoli una attenta progettazione può assicurare comunque il comfort
L'eterno dilemma è: vasca o doccia?

L'eterno dilemma è: vasca o doccia?

L'eterno dilemma è: vasca o doccia?

Proprio per questo esso necessita di una progettazione attenta alla pari degli altri, tenendo nella giusta considerazione tutti i criteri che contribuiscono a rendere un bagno funzionale.


Come realizzare un bagno: dimensioni e layout ottimali


É importante innanzitutto valutare bene gli spazi a disposizione, in modo da organizzarli razionalmente e sfruttare ogni angolo. Ad ogni modo, che si tratti di un bagno molto piccolo, basic o di uno grande, ci sono delle misure minime da rispettare.
Esse riguardano soprattutto le posizioni reciproche dei sanitari con un impatto diretto sull’ergonomia degli spazi.

Il vaso e il bidet vanno posizionati a una distanza minima tra loro di 20 cm. Un lavabo può avere varie dimensioni, ma le più comode sono quelle che lo vedono inscritto idealmente in un rettangolo di 75 x 100 cm. La distanza dei sanitari dal muro in ogni caso deve essere almeno di 20 cm. Per tutti vale che lo spazio antistante di manovra deve essere minimo di 60 cm.

Schema con distanze minime dei sanitariSchema con distanze minime lavabo

Anche per la vasca e la doccia ci sono varie dimensioni ma per comporre un bagno in modo che si abbia il massimo comfort è bene sempre rispettare gli spazi di utilizzo minimi, ossia sempre i 60 cm suindicati, che sono giusti per consentire ad una persona di uscire dalla cabina e di potersi rivestire.

Per suddividere un bagno in modo intelligente è preferibile posizionare i sanitari tutti sulla stessa linea, con la vasca e/o la doccia sistemati sul fondo, in modo da intralciare meno possibile il passaggio. Il posizionamento su una stessa linea permette anche di risparmiare sugli impianti, dal momento che li accorpa tutti su una stessa parete.


Sala da bagno o bagno piccolo?


Se si ha a disposizione molto spazio è possibile arredare un bagno riuscendo a ricavare un angolo anche per altro. In questo caso si può, infatti, scegliere di creare una zona per la lavanderia, utilizzando un mobile che racchiude in modo ordinato lavatrice e asciugatrice, come Linda di Inda

Alcuni mobili possono essere utili per organizzare un bagno piccolo con lavanderia
Si può ricavare anche una microstanza a sè stante, ottimizzando, così, l’organizzazione della casa .

Esempio di bagno funzionale in cui è stata ricavata una lavanderia

In alternativa si può decidere di realizzare una vera e propria sala da bagno con all’interno sia la vasca sia la doccia, come nell’esempio che riportiamo, in cui è stata separata la zona più privata con vaso, bidet, vasca idromassaggio e doccia cromoterapica, da quella più promiscua dei lavabi, lasciati in un antibagno creato ad hoc.

Esempio di bagno moderno in cui sono state divise le funzioni
Un bagno grande consente, infatti, anche di separare le funzioni, rendendo più agevole l’uso degli spazi.

Esempio di bagno in cui sono state divise le funzioni

Bagni di piccole dimensioni: trucchi e suggerimenti


Se progettare un bagno di grandi dimensioni è un piacere per le possibilità che vengono offerte, per un progettista riuscire a trovare la soluzione giusta per come fare un bagno piccolo è una vera e propria sfida che regala comunque grosse soddisfazioni. E’ come risolvere un gioco di abilità in cui ogni tessera va messa al posto giusto.

Quando si hanno bagni piccoli innanzitutto sarebbe preferibile inserirvi una doccia al posto della vasca, il che garantisce anche la soluzione più sostenibile, meglio ancora se la doccia la si realizza in muratura, in modo da sfruttare tutto lo spazio a disposizione, accompagnando in un certo senso la configurazione delle pareti che delimitano lo spazio.

Per entrare in un piccolo bagno preferite delle porte a scomparsa, come quelle di SCRIGNO

Essential di Scrigno

In alternativa, un modo per risparmiare spazio per le aperture è quello di impiegare delle porte rototraslanti, come quelle di Garofoli SpA

Porte rototraslanti di Garofoli
Ci sono poi dei trucchi nelle finiture che creano una sensazione di maggiore ampiezza.

É preferibile scegliere dei rivestimenti chiari, meglio ancora se lucidi. Oltre alle piastrelle ci sono anche i sistemi decorativi in resina, che garantiscono luminosità, pulizia e modernità.
Un esempio è Monocromo di Errelab Srl per superfici molto eleganti.

Se si usano le piastrelle sarebbe meglio ridurre al minimo le fughe, colorandole con tonalità simili alla piastrella stessa, in modo da dare un’idea di continuità.

Un altro modo per far apparire più grande una stanza è fissare grandi specchi alle pareti, o anche dietro la porta di ingresso.

Per quanto riguarda i sanitari, in un piccolo bagno sono preferibili quelli sospesi, che rendono anche più facile la pulizia, come Connect Air di Ideal Standard .

I sanitari sospesi Connect Air di Ideal Standard

Idee per arredare un bagno piccolo


Per arredare un bagno bisogna tenere conto tra le varie cose anche dello stile da adottare, adeguandolo a quello degli altri ambienti della casa.

Si può spaziare dal classico allo shabby chic oppure al bagno minimal super contemporaneo; proprio quest'ultimo, con i suoi colori chiari ed essenziali, può aiutarci a dare una sensazione di maggiore ampiezza a un ambiente piccolo.

Scelto lo stile, bisogna fare attenzione ai materiali dei mobili che si acquistano: devono essere idrorepellenti e atossici.

Nel caso di bagni piccoli è meglio preferire delle soluzioni integrate e multiuso, perché mettono insieme più funzioni riducendo lo spazio occupato. Le case realizzate ex novo negli ultimi tempi spesso sacrificano l’area destinata al bagno e per questo proliferano soluzioni di mobili per bagni piccoli. In commercio se ne trovano di ogni tipologia.

Per i sanitari, un esempio valido sono i wc integrati con il bidet, come Acquaclean MeraChrome di Geberit.

Vaso e Bidet integrati in Acquaclean MeraChrome di Geberit
Per i lavabi, soluzioni che uniscono praticità ed estetica sono quelli oggi molto diffusi con il mobile sottostante completo di accessori vari, tra cui sicuramente il portasciugamani. Un esempio è Bowllino Falper srl.

Idee per lavabo bagno piccolo: Bowllino Falper
Molto utili sono poi le mensole e tutte le soluzioni che sfruttano lo spazio in altezza.
Se si ha la possibilità, le nicchie per appoggiare e riporre oggetti di arredo o di uso quotidiano, sono idee molto valide su come organizzare un bagno piccolo.

Le mensole sono ottime alleate per arredare bagni piccoli
Gli specchi, che come abbiamo visto ci aiutano a ingrandire lo spazio, possono essere anche degli ottimi alleati per creare ordine; è il caso degli specchi contenitore.


Bagni piccoli: illuminare e riscaldare


Per riscaldare e contemporaneamente reggere gli asciugamani ci sono i termoarredi, da preferire nei bagni moderni ai vecchi caloriferi. Ci sono delle soluzioni funzionali ed esteticamente valide come il termoarredo E-Sign di Cordivari Srl per bagni di design.

E-Design di Cordivari per bagni di design
Un'altra tipologia di riscaldamento salvaspazio e integrata è Rosy Mirror, sempre di Cordivari, che unisce la funzionalità di un radiatore ad uno specchio molto ampio.

Rosy Mirror di Cordivari
Molto elegante è Alla scala di MOGG: una scala portasciugamani che funge anche da punto luce per il bagno.

Mogg Alla Scala è una soluzione per bagni moderni
A proposito di luce, quella naturale sicuramente aiuta a dare una sensazione di ampiezza, ragione per cui nei bagni piccoli è meglio impiegare dei tendaggi chiari e poco ingombranti, meglio ancora se a vetro.

Per la luce artificiale bisogna prevedere un punto luce a soffitto, preferibilmente centrale rispetto allo spazio, altri punti luce vicino agli specchi e, se si vuole, nelle microzone create, come ad esempio quella del relax-doccia, sfruttando nicchie create all’uopo.

Preventivi Whatsapp


Bagni moderni, oasi di benessere e relax


Piccoli o grandi, i bagni possono diventare la nostra oasi di relax, con la scelta del giusto accessorio a completamento dell’arredamento, candele, biancheria e quant'altro nelle giuste tonalità oppure profumi naturali senza esagerare.

Gli accessori giusti rendono un bagno funzionale
Ci possiamo aiutare appendendo alle pareti delle immagini che ci rilassano particolarmente, ognuno ha la sua e questo aggiungerà un tocco del tutto personale all’ambiente.

Infine, non dimenticate di inserire qualche piantina, che renderà più vivace e confortevole l’ambiente. Per i bagni sono particolarmente indicate le felci, che stanno bene in ambienti umidi e assorbono gli inquinanti presenti, aiutandoci anche a rendere più salubre l’aria che respiriamo.

riproduzione riservata
Articolo: Bagno funzionale
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 7 voti.

Bagno funzionale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
308.461 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Sostituzione e sovrapposizione vasca da bagno
    Sostituzione e sovrapposizione...
    450.00
  • Ristrutturazione del bagno invalidi
    Ristrutturazione del bagno invalidi...
    500.00
  • Progettazione bagno con illuminazione
    Progettazione bagno con...
    300.00
  • Box doccia cristallo
    Box doccia cristallo...
    2000.00
  • Robot da cucina multifunzione Moulinex
    Robot da cucina multifunzione...
    96.99
  • Cesta porta biancheria
    Cesta porta biancheria...
    24.20
Notizie che trattano Bagno funzionale che potrebbero interessarti


Ricavare un grande bagno da due piccoli

Zona bagno - E' poco frequente, ma può accadere che il committente richieda all'architetto di unire i due piccoli bagni esistenti per ricavarne uno più grande e confortevole.

Ristrutturazione unita' abitativa di 45 mq

Progettazione - Una piccola unita' abitativa per due persone viene redistribuita negli spazi interni.

Nicchie in un bagno

Bagno - Una parete con lavabo centrale è affiancata da due rientranze attrezzate con vasca e lavatrice, ideali per sfruttare lo spazio in modo intelligente e funzionale.

Riscaldare il locale bagno

Wellness - Nel settore del riscaldamento vengono proposte sempre più spesso nuove invenzioni per rendere gli ambienti più confortevoli e ciò avviene in particolare

Lavabi d'arredo

Bagno - Il lavabo si trasforma in un complemento d'arredo a tutti gli effetti. La rivincita del bagno, sulle altre stanze della casa, diventando uno degli ambienti top, consacrato al relax piu' totale.

Ampliamento di un piccolo bagno

Zona bagno - Di seguito un progetto di ampliamento e ammodernamento di un piccolo locale bagno, grazie al quale è stato possibile installare un nuovo box doccia, wc e lavabo.

Mobili per piccoli bagni: rendere funzionale ogni volume interno

Mobili bagno - Mobili per piccoli bagni: zona lavabo con mobile contenitore sospeso e armadio attrezzato a misura, creando delle compatte ma capienti geometrie d'arredo bagno.

Come ristrutturare il bagno in modo rapido con Remail

Vasche e docce - Rinnovare il proprio bagno di casa scegliendo soluzioni funzionali e allo stesso tempo di design è possibile: grazie a Remail, azienda leader nel settore bagno.

Distanze minime tra i sanitari in bagno

Zona bagno - Alcuni consigli sulle distanze minime da utilizzare tra i componenti sanitari al fine di garantire un corretto uso degli stessi.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessiabellucci
Buongiorno, vorremmo creare un nuovo bagno e cambiare i pavimenti. Vi allego la piantina con il disegno (in rosso) dove avevamo idea di fare il bagno, il problema è il...
alessiabellucci 12 Dicembre 2016 ore 13:38 1
Img 71daniele71
Salve a tutti voi del forum!Volevo rivolgere un quesito a chi se ne intende di ristrutturazioni.Ho intenzione di ristrutturare il bagno del mio appartamento a Milano e devo quindi...
71daniele71 08 Novembre 2014 ore 21:07 2
Img sonia.braggio
Salve a tutti.Ieri i nuovi proprietari dell'appartamento sopra al mio sono venuti a informarmi che da lunedì cominceranno i lavori di ristrutturazione.Hanno aggiunto che...
sonia.braggio 20 Giugno 2014 ore 13:42 4
Img andreapozzi
Buonasera a tuttivorrei trasformare un vecchio bagno oramai inutilizzato in una sorta di piccolo studio.Nel vecchio bagno è presente solamente un water, vorrei sapere come...
andreapozzi 31 Gennaio 2016 ore 19:33 1
Img elena2015
Appena terminata la ristrutturazione del bagno, pochi giorni fa; oltre che aver riscontrato molte imperfezioni nei lavori (piastrelle con fughe non omogenee, boiacca che cedeva...
elena2015 10 Maggio 2015 ore 18:57 3