• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Bagno per gli ospiti: i trucchi per renderlo accogliente!

Dai materiali ai colori adatti, dai complementi d'arredo agli accessori che non possono mancare: ecco come trasformare il bagno per ospiti in una mini spa
Pubblicato il

Bagno di cortesia per gli ospiti, tutti i vantaggi


Ospitare è un'arte. Che sia per poche ore o per qualche giorno, cercate di far sentire a proprio agio i familiari e gli amici che vengono a trovarvi, come se fossero a casa loro.

Da dove cominciare?

Dalla stanza più intima di tutti: il bagno per gli ospiti.
L'ideale è posizionarlo non troppo distante dalla zona giorno, o comunque con un ingresso indipendente rispetto alle camere da letto.

In questo modo, non dovranno entrare in ambienti per voi più privati, come la camera da letto o il bagno patronale, non sempre perfettamente ordinato e con gli oggetti personali visibili.

Di contro, il bagno per gli ospiti, essendo spesso di piccole dimensioni e usato con meno frequenza, è più facile da tenere pulito e in ordine.

Le visite improvvise non vi manderanno più in tilt!

Inoltre, può rappresentare un'ancora di salvezza quando il bagno principale è occupato da un altro componente della famiglia.


Bagno ospiti piccolo: come sfruttare ogni centimetro


Spesso, si rinuncia alla presenza di un secondo bagno per gli ospiti, perché si pensa di non avere spazio sufficiente per realizzarlo.

In realtà, è possibile ricavarlo anche se non si dispone di grandi metrature quadrate.

In più, ci sono degli accorgimenti che permettono di sfruttare ogni centimetro disponibile.

Bagno ospiti piccolo, foto di Mike Garten da goodhousekeeping.com Bagno ospiti piccolo, foto di Mike Garten da goodhousekeeping.com

Un esempio?

Optate per:

  • pareti di spessore ridotto, i tramezzi di cartongesso hanno uno spessore finito di 7,5 cm;

  • rivestimenti a basso spessore (pitture a smalto idrorepellente, carte da parati impermeabili, lastre di gres porcellanato o di marmo tagliate sottili).
    Una scelta fattibile, visto che il bagno per gli ospiti è destinato a un utilizzo meno frequente e veloce;

  • porta scorrevole apribile verso l'esterno per agevolare i movimenti in entrata e in uscita;

  • sanitari di piccole dimensioni, se necessario creati su misura, e sospesi;

  • rubinetti a parete per recuperare spazio sui sanitari;

  • nicchie utili per posizionare prodotti e accessori (no agli eccessi);

  • termoarredi o scaldasalviette verticali di spessore ridotto;

  • sistema di aerazione meccanica, indispensabile se il bagno per gli ospiti è privo di finestra.


Bagno per ospiti: materiali e colori


Praticità e gusto: sono questi gli ingredienti per un bagno degli ospiti funzionale e bello da vedere.

Un connubio che si esprime al meglio nella scelta dei materiali per i rivestimenti.

Potete sbizzarrirvi, a partire dal gres porcellanato: materiale d'impatto che può essere personalizzato. È ideale per rivestire sia le pareti che il pavimento.

Gres porcellanato nel bagno degli ospiti, da iperceramica.it Le pistrelle Cargo Peltro in gres porcellanato di Iperceramica

Optate per formati grandi e senza fughe che danno un senso di continuità e sono più facili da pulire, come le piastrelle Cargo Peltro di Iperceramica.

In alternativa, puntate sulle piastrelle di ceramica o sul fascino intramontabile delle cementine.

Usatele su un'unica parete o su una porzione di essa; l'effetto wow sarà assicurato.

Cementine nel bagno degli ospiti, da plumguide.com Cementine nel bagno degli ospiti, da plumguide.com

In maniera simile, potete scegliere una carta da parati impermeabile con riferimenti floreali, geometrici o astratti; divertitevi a trovare la soluzione che più vi piace e che lascerà a bocca aperta i vostri visitatori.

L'idea in più?

Utilizzatela per ricoprire il mobile del lavabo.

Carta da parati nel bagno ospiti, foto di Zeke Ruela da domino.com Carta da parati nel bagno ospiti, foto di Zeke Ruela da domino.com

Passando ai colori, le nuance neutre (bianco, beige, grigio) hanno il doppio vantaggio di far sembrare più ampio il bagno degli ospiti e di adattarsi a vari stili e gusti.

Osate con arredi, accessori o con una parete colorata che daranno carattere all'intera stanza.


Sanitari per il bagno ospiti


Non meno importante è la scelta dei sanitari da inserire nel bagno degli ospiti.

Questi devono essere di piccole dimensioni, realizzati su misura nel caso di ambienti particolari, e sospesi, in modo da evitare l'accumulo di polvere e sporco alla base e rendere la pulizia del pavimento ancora più veloce.

Wc, lavabo e doccia, in materiali resistenti e facili da pulire, sono gli elementi che non possono mancare.

Non avete lo spazio sufficiente per installare il bidet?
Optate per un wc con doccetta. Basta attivarla per avere a disposizione un getto d'acqua studiato per lavare con cura e delicatamente le parti intime.

Doccia walk in nel bagno ospiti, da it.hudsonreed.com Doccia walk in nel bagno ospiti, da it.hudsonreed.com

Una doccia walk-in a filo pavimento, con due lati a muro e il terzo dotato di un divisorio paraschizzi, offre libertà di movimento e comfort.

Potete scegliere tra un pannello in acrilico, per una facile manutenzione e pulizia, o in cristallo con trattamento anticalcare incluso che si pulisce senza grandi sforzi.

Lavabo di design nel bagno ospiti, da ceramicacielo.it Il lavabo Square 48 di Ceramica Cielo

Imprescindibile un lavabo di design, capace di catturare l'attenzione al primo sguardo come il modello Square 48 di Ceramica Cielo.

A valorizzarlo, un classico rubinetto o uno a parete salvaspazio che si abbini perfettamente per proporzioni e linee.


Bagno per gli ospiti, come arredarlo


Linee pulite e minimal devono caratterizzare anche i complementi d'arredo per il bagno degli ospiti.

Ideali le soluzioni dotate di piani d'appoggio, scomparti o cassetti a scomparsa perfetti per ridurre gli ingombri.

Cassetti a scomparsa nel bagno ospiti, da archzine.it Cassetti a scomparsa nel bagno ospiti, da archzine.it

Fondamentale un mobile lavabo, meglio se con ripiani a vista, così che asciugamani, phon, prodotti per l'igiene della persona siano ben visibili e i vostri visitatori non dovranno prendersi la briga di cercarli o chiederveli.

Ecco il modello acquistabile su Deghi.

Mobile lavello con ripiani a vista, da deghi.it Mobile lavello con ripiani a vista di Deghi

I metri quadrati sono limitati?
Sfruttate lo spazio in altezza e scegliete arredi verticali.

Armadio a colonna stretto, mensole, ganci consentono di tenere in ordine e in bellavista tutto il necessario.

In alternativa, che ne dite di realizzare una piccola e pratica nicchia.
Ogni cosa avrà il suo posto, senza rubare spazio prezioso.

Nicchia nel bagno ospiti, da archzine.it Nicchia nella doccia del bagno ospiti, da archzine.it

Immancabile uno specchio senza cornice, da appendere da solo o come parte di un mobile a muro. Oltre che per specchiarsi, servirà per regalare una maggiore percezione di ampiezza al bagno per gli ospiti.

CONSIGLIATO amazon-seller
Specchio senza cornice
€ 30.98
COMPRA


Selezionare la giusta illuminazione è molto utile in tal senso.

Evitate le fluorescenze effetto freddo e illuminate la stanza con faretti led di intensità variabile, regolabile in base alla zona e all'uso del momento.


Cosa mettere nel bagno degli ospiti


Volete rendere il bagno per gli ospiti accogliente e confortevole come una spa?

La parola d'ordine è: cura dei dettagli. A partire, dagli elementi tessili.



Riponete un set di lavette in un cestino e sistematelo sopra o sotto il lavabo. Lasciatevi ispirare dalla cassettina Tina, acquistabile su Casabama.

Poggiate su uno sgabello o un ripiano un avvolgente telo bagno.
Appendete dietro la porta o vicino alla doccia un morbido accappatoio, con le ciabatte abbinate.

Lavette vicino al lavabo, da casabama.it La cassettina Tina per riporre lavette di Casabama

All'uscita della doccia, posizionate un tappetino assorbente.

Per un'esperienza unica, aggiungete:

  • prodotti per l'igiene adatti a ogni tipo di pelle, dalle profumazioni piacevoli, ma non forti. Nel caso di visitatrici, saranno graditi: detergenti e dischetti struccanti, assorbenti;

  • spazzolone per wc, cestino per il bagno e carta igienica extra;

  • phon;

  • diffusori per ambienti, bastoncini d'incenso o candele profumate, ideali anche per ricreare una suggestiva atmosfera;

  • un vasetto con un mazzo di fiori freschi. Indicate margherite e orchidee oppure piante come la sansevieria o la felce;

  • riviste e libri da mettere in un apposito vano.


Cosa mettere nel bagno ospiti, foto di Mike Garten da goodhousekeeping.com Cosa mettere nel bagno ospiti, foto di Mike Garten da goodhousekeeping.com

Non dimenticate di lasciare una mensola libera su cui gli ospiti potranno posare il necessaire.

Ospitare è un'arte. Che sia per poche ore o per qualche giorno, cercate di far sentire a proprio agio i familiari e gli amici che vengono a trovarvi, come se fossero a casa loro.

riproduzione riservata
Bagno di cortesia per ospiti: come renderlo accogliente
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.844 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI