Tutte le proprietà benefiche delle bacche di Goji

NEWS DI Piante17 Giugno 2016 ore 09:28
La pianta di Goji ha interessanti proprietà che possono influire positivamente sul nostro stato di salute. Scopriamo caratteristiche e benefici delle sue bacche

Bacche di Goji, caratteristiche della pianta


In molti conoscono, anche solo per sentito dire, le bacche di Goji, ma pochi sanno da dove derivano, quale pianta le produce e come bisogna prendersene cura per una crescita proficua.
Le piccole bacche rosse sono infatti il frutto della pianta di origine asiatica Lycium barbarum, detta anche Goji o ancora Albero della Giovinezza.

Bacche di Goji
Questo albero , che generalmente cresce fino a raggiungere i tre metri di altezza in circa cinque anni di vita, necessita di un’ottima esposizione alla luce e di abbondante acqua per generare le sue succulente bacche. Questi sono i due elementi indispensabili per il proliferare dei frutti.

Il terreno ideale per ospitare l’arbusto è umido e argilloso: il Goji può essere piantato sia nella terra che in vaso, con l’accortezza di travasarlo quando le radici iniziano a espandersi e la pianta cresce.



Il Goji può quindi essere considerato un albero da frutto che si presenta come un arbusto piuttosto disordinato. Non bisogna spaventarsi se il colore verde delle foglie subisce alterazioni durante i diversi mesi dell’anno: infatti, sarà più intenso in estate e più pallido nei mesi freddi.


Dose di bacca di Goji

Dose di bacca di Goji

Dose di bacca di Goji
Bacche di Goji fresche

Bacche di Goji fresche

Bacche di Goji fresche
Bacche di Goji essiccate

Bacche di Goji essiccate

Bacche di Goji essiccate
Decorazione pasto con bacche di Goji

Decorazione pasto con bacche di Goji

Decorazione pasto con bacche di Goji
Bacche di Goji a tavola

Bacche di Goji a tavola

Bacche di Goji a tavola

La pianta può essere scelta come siepe alternativa perché, rispettando le indicazioni di base date, non è difficile da curare e una volta coperta resiste anche in inverno.

Il periodo più adatto per la semina sono i mesi primaverili: il massimo splendore della fioritura la pianta lo regalerà in estate, fino a luglio. I frutti saranno maturi a fine estate, pronti per essere raccolti e consumati freschi. In alternativa, potranno essere essiccati e conservati a lungo.
Le bacche al palato risultano dolci, ma dal retrogusto leggermente amarognolo.


Le proprietà delle bacche di Goji


Conosciuta la loro provenienza, andiamo a spiegare perché questi piccoli frutti rossi sono tanto preziosi per la salute. Le bacche infatti, aiutano il benessere fisico e svolgono una straordinaria azione preventiva contro il cancro, riducono i problemi cardiocircolatori e gli infarti e in generale svolgono un’efficace azione nel combattere l’insorgenza di malattie degenerative e l’invecchiamento dei tessuti.

Le bacche sono, inoltre, ottime se utilizzate per rafforzare il sistema immunitario, svolgere un’azione antinfiammatoria e controllare la pressione sanguigna. Inoltre, contribuiscono a ridurre il colesterolo cattivo, contrastando diabete e mantenendo stabile il livello della glicemia.

Frutti rossi di Goji
Tutti questi benefici sono conseguenti all’assunzione regolare e costante di bacche di Goji, ricche di sali minerali, vitamine, specialmente di tipo A, e aminoacidi. Preziosissimi e non così comuni da trovare altrove sono i fitochimici contenuti nei frutti rossi del Goji, specialmente acido ellagico e carotenoidi, come luteina e licopene, betacarotene.
Le bacche sono ricchissime di antiossidanti, in misura decisamente più rilevante (oltre 12 volte superiore) rispetto per esempio al frutto del mirtillo. La loro assunzione aiuta così a mantenere un generale stato di salute.

Per godere appieno dei principi nutritivi contenuti nelle bacche di Goji, il consumatore deve scegliere con cura il prodotto da acquistare. Non tutti hanno la possibilità di avviare una coltivazione in proprio e ricorrono all’acquisto del prodotto essiccato, ottimo sistema di conservazione, ma attenzione. Se il colore è molto scuro e la forma eccessivamente piccola, probabilmente le bacche saranno vecchie e molto amare.

Benefici delle bacche di Goji


Macedonia con bacche di Goji
Ricapitolando, la pianta di Goji regala bacche ricche di sostante che contribuiscono a migliorare lo stato di salute sotto diversi punti di vista: a livello di prevenzione di malattie cardiache e cancro, contrasto al colesterolo alto e sono un antiossidante e antinfiammatorio naturale potentissimo, che non ha pari paragonato ad altri frutti.

Le bacche di Goji possono essere definite come un concentrato di sostante dall’effetto energizzante per il corpo, contrastano i radicali liberi e prevengono l’invecchiamento della pelle, dei capelli e delle unghie e di tutti i tessuti, specialmente degli occhi e della vista.

Le bacche di Goji aiutano a dimagrire?


Quando si assumono le bacche si percepisce una sensazione di sazietà e questa caratteristica risulta molto utile per i soggetti che necessitano di perdere peso in eccesso.

Certamente la loro azione da sola non basta, ma può contribuire al progressivo dimagrimento.

Le bacche di Goji nutrono in maniera sana, facendoci assumere principi nutritivi indispensabili per l’organismo, non possono affatto essere sostituite ai pasti, ma abbinate a questi e all’attività sportiva.

Le bacche possono così diventare uno spuntino sano, a basso contenuto glicemico, capace di saziarci tra un pasto e l’altro.

Controindicazioni delle bacche di Goji


Un costante e moderato utilizzo delle bacche di Goji nella dieta come antiossidante non sembra provocare effetti indesiderati secondo il Ministero della Salute che ha inserito la pianta di Goji tra le specie di origine vegetali da poter essere utilizzate come integratori.

Bacche di Goji
Questo significa che dove si siano verificate controindicazioni, le bacche siano state assunte in quantitativi sconsiderati e fuori dalla logica. Il consumo è quindi sconsigliato solo per soggetti sensibili che abbiano manifestato sintomi allergici dopo l’assunzione, come accade generalmente a chi non tollera pomodoro, pesche e albicocche.
Inoltre, è importante non assumere frutti di Goji quando si stanno assumendo farmaci anticoagulanti a base di Warfarin.

In conclusione, è importante invitare i pazienti che stanno assumendo farmaci e seguendo cure per patologie cardiovascolari quali ipertensione, ma anche diabete ed epatopatie a consultarsi con il proprio medico prima di introdurre i frutti di Goji nella propria dieta.
In generale, questa accortezza, nel rispetto della propria salute vale per tutti i soggetti che sanno di avere una patologia specifica e seguono la relativa cura.


Come si mangiano le bacche di Goji


Le bacche di Goji possono essere consumate fresche, come un qualsiasi altro frutto, o essiccate, in una vasta gamma di preparazioni in succhi, in polvere, in capsule, dentro a snack come barrette energetiche, cereali per la colazione o da aggiungere allo yogurt, ma anche in prepararti per condire insalate di frutta o verdura o addirittura abbinate a preparazioni dolci come creme, budini, ecc.

Colazione con bacche di Goji
Si possono dunque consumare durante i pasti principali, colazione, pranzo e cena, abbinate a diversi alimenti, oppure da sole, magari per uno spuntino prima di fare attività sportiva, al lavoro a metà mattina o anche a merenda.


La dose giornaliera consigliata


Il quantitativo che universalmente può essere definito corretto e sufficiente di bacche di Goji è tra i 15 e i 25 grammi al giorno. Se si assume un succo puro la dose può anche essere leggermente superiore, mentre se si acquistano integratori a base di bacche di Goji è importante rispettare le indicazioni riportate sulla confezione. Stiamo parlando di dosi indicate per persone adulte.

Anche in questo caso per dubbie domande è bene consultare il proprio medico e personale adeguatamente formato.


Come acquistare le bacche di Goji


Procurarsi bacche di Goji non è affatto difficile: si trovano infatti, specialmente gli integratori e i prodotti essiccati, sia al supermercato che in erboristeria o nei centri specializzati, facendosi consigliare dal personale di vendita.

Non tutte le qualità sono uguali: il top è rappresentato dai frutti di Goji Prima Qualità Salugea, bacche raccolte manualmente, fatte essiccare al sole e confezionate in incartamenti sicuri e nel rispetto della materia prima, con adeguati controlli di qualità.

Preferibile inoltre escludere bacche essiccate vendute in confezioni trasparenti e per questo non al riparo dalla luce, accorgimento che dovrebbe essere indispensabile per un’adeguata conservazione del prodotto.

riproduzione riservata
Articolo: Bacche di Goji: benefici e controindicazioni
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 8 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Bacche di Goji: benefici e controindicazioni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Bacche di Goji: benefici e controindicazioni che potrebbero interessarti
Piante da bacche invernali

Piante da bacche invernali

Le piante da bacche sono molto diffuse in inverno, per colorare il giardino durante il periodo più freddo e nel frattempo fornire cibo anche agli uccellini.
Belladonna, velenosa e utile

Belladonna, velenosa e utile

Conosciuta fin dall'antichità per le proprietà velenose anche gravi, la belladonna è una pianta caratterizzata da bacche nere e una fioritura abbondante.
Semina del Cotoneaster

Semina del Cotoneaster

La fine dell'autunno è il periodo giusto per raccogliere le bacche arancioni del cotoneaster e seminarne nuove piantine da coltivare poi anche in vaso.
Nandina Domestica

Nandina Domestica

Facilmente adattabile e ornamentale, il Bambu' del Paradiso e' un tipo rustico e dalle poche pretese.
Ginepro per il giardino d'autunno

Ginepro per il giardino d'autunno

Per avere colore e un po' di movimento anche in autunno in giardino, si può mettere a dimora il ginepro, da utilizzare, volendo, anche in casa o in cucina.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.252 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Lastra speciale di gesso Easy2 Activ'Air
    Lastra speciale di gesso easy2...
    6.10
  • Porte grezze massello
    Porte grezze massello...
    400.00
  • Doccia Duplex Claber
    Doccia duplex claber...
    44.00
  • Porta astra finestratura
    Porta astra finestratura...
    550.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.