Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Azalea: come curarla in casa o in giardino

L'azalea è una pianta decisamente resistente che ben si adatta sia alla coltivazione in giardino che in vaso; ecco come curarla per avere fioriture stupende
- NEWS Piante
azalea , cura azalea , azalea in vaso , azalea in giardino
Barra Progettazione Online

Azalea in casa o fuori


L’azalea è una pianta perenne comunissima, presente in moltissimi balconi e giardini e ha origini in Cina e in Giappone. Simboleggia la femminilità ma anche la temperanza e l’amore nella sua più alta accezione.

Per questo sono i fiori da regalare l’8 maggio visto che rappresentano perfettamente tutte qualità di cui sono dotate le mamme.


Concime Fito

Concime Fito

Concime Fito
Azalea bianca

Azalea bianca

Azalea bianca
Concime Compo

Concime Compo

Concime Compo
Azalee in vaso

Azalee in vaso

Azalee in vaso
Fioritura di azalee

Fioritura di azalee

Fioritura di azalee

L’azalea è comunque un bel regalo perché si dice che porti fortuna.

Adatta a chi è in procinto di affrontare una nuova sfida e quindi va bene anche per essere regalata a chi sta per diventare mamma o comunque a chi sta affrontando un cambiamento importante nella propria vita.


Curiosità sulle azalee


L’azalea presenta un numero impressionante di ibridi e varietà.
In termini di dimensioni queste vanno da 40 a 90 cm circa, con chiome a portamento aperto e foglie molto belle e grandi, ruvide, ovali oppure a forma di lancia.

I fiori sono semplici o doppi, con colori molto vari e decisamente vistosi.
Per questo sono piante perfette per abbellire giardini e balconi.
La fioritura avviene tra la primavera e l'estate, a seconda della specie.

Fiori di rododendro
Molta gente fa confusione tra azalee e rododendri ma queste non sono differenti dal punto di vista botanico. Si differenziano nel numero di stami: nel fiore di azalea è inferiore a dieci; nel rododendro, gli stami sono esattamente dieci.


Azalea esposizione e temperatura ideali


La buona notizia è che questa grande varietà di specie e ibridi permette all’Azalea di essere coltivata praticamente in tutte le esposizioni anche se alcune sono preferite da queste piante. Pieno sole e luce diretta fino all’ombreggiato degli interni.

Esposizione ideale delle Azalee
L’unica accortezza è di non far subire alla pianta un repentino sbalzo termico.
Nei cambiamenti di esposizione è meglio che vi sia un passaggio graduale.

Certo però l’esposizione preferita da questa pianta esiste: meglio evitare il pieno sole nelle ore più calde per permetterle di crescere sana e rigogliosa.
Se si trova un punto in giardino o in balcone esposto al sole nel tardo pomeriggio o quello della prima mattinata risulterà decisamente l'ideale.

CONSIGLIATO amazon-seller
Fito azalee
Concime granulare...
prezzo € 14.1
COMPRA


È importante tenere l’Azalea in un luogo protetto dai venti ma soprattutto dalle gelate perché è solo questo che la pianta teme di più.
n primavera ed estate è buona norma tenerla in un luogo ombreggiato e abbastanza umido, mentre in inverno (ovvero nel periodo di fioritura più rigogliosa) meglio all’interno o comunque al riparo.

La temperatura ideale che l’Azalea ama è tra gli 8 °C e i 16 °C.


Azalea come curarla con la giusta innaffiatura


Le azalee in vaso richiedono frequenti e abbondanti innaffiature, soprattutto con l’arrivo della stagione calda. Bisognerà fare in modo che il terreno risulti umido, ma non eccessivamente bagnato, per evitare il marciume radicale che comporterebbe nel peggiore dei casi, la morte della pianta.

azalee in vaso
Meglio non lasciare mai il terreno nel vaso asciutto, assicurandosi di coprirlo con abbondante acqua ma non fino ad arrivare a farla accumulare.
Sarebbe l’ideale creare alla base della pianta una pacciamatura utilizzando della corteccia o delle foglie secche.

CONSIGLIATO amazon-seller
Nebulizzatore piante
Spruzzino per stiro Spruzzabene, vaporizzatore spray da 550ml utilizzabile anche per le piante, spruzzino per stirare...
prezzo € 4.99
COMPRA


Nelle giornate estive particolarmente canicolari, nebulizzare la chioma con un apposito spruzzino è buona norma per non far soffrire la pianta.



Essendo l’Azalea una pianta calcifuga (ovvero che non tollera il suolo basico) è opportuno utilizzare per le innaffiature acque demineralizzate.

Andranno benissimo o l’acqua piovana o quella che si utilizza nei ferri da stiro.
I momenti migliori per effettuare l’innaffiatura sono di prima mattina o nelle ore serali.


Terreno ideale per l’Azalea


Il terreno ideale è acido, con pH 5 e ovviamente ben drenato, ricco di elementi organici, meglio se mescolato a terriccio di foglie.

Ovviamente con l'Azalea in vaso il problema del terreno non sussiste perché si potrà scegliere quello che più è adatto, assicurandosi di mettere uno strato sul fondo di argilla espansa per garantire il deflusso delle acque.

Fioritura azalea
Se invece il terreno del giardino non risulta adatto bisognerà effettuare una buca e ricoprire il fondo con una strato di tessuto non tessuto per poi riempire il tutto con un terreno idoneo alla corretta crescita dell’Azalea.

CONSIGLIATO amazon-seller
Compo azalee
Concime minerale liquido arricchito con ferro, Per piante acidofile da balcone, terrazzo o giardino, Per fioriture...
prezzo € 10.88
invece di € 12.4 COMPRA


La concimazione dell’Azalea deve avvenire durante il periodo vegetativo o quello della fioritura. Il prodotto ideale sarà uno studiato appositamente per le piante acidofile. I prodotti ideali che sentiamo di consigliare sono quelli della Fito (concime granulare) che quelli della Compo (concime liquido) in vendita su Amazon.


Parassiti e malattie dell’Azalea


L’Azalea in appartamento potrebbe essere attaccata dai ragnetti rossi o dalle larve minatrici ( in questo caso si noterà l’erosione delle foglie).

In questi malaugurati casi bisognerà intervenire con prodotti appositi in vendita diffusamente sul mercato e Amazon.

Dettaglio fiore Azalea
Se la pianta ha fiori e le foglie leggermente avvizzite e scolorite, probabilmente si è davanti a una scarsità di irrigazione. In questi casi si può procedere immergendo per pochi secondi l’intero vaso in acqua.

CONSIGLIATO amazon-seller
Terreno acidofile
Terriccio per azalee, rododendri, ortensie, fuchsie, eriche e tutte le piante acidofile, Ottimo per la piantumazione in...
prezzo € 12.97
COMPRA


Se sono presenti infine, delle macchie brune su fiori e foglie allora vuol dire che l’azalea è esposta ad una temperatura troppo alta ed ad un’aria troppo secca.

In questo caso nebulizzare con uno spruzzino, arieggiare l’ambiente oppure, se il livello di umidità fosse particolarmente basso, si potrebbe prendere in considerazione l’acquisto di un umidificatore per ambienti.


Come potare l’Azalea


Infine, ecco come potare un’Azalea. Visto che è una pianta dalle modeste dimensioni non ci vorranno interventi particolarmente importanti.

In primis, meglio eliminare sempre i fiori appassiti mentre, nel caso della potatura vera e propria, ci sarà solo bisogno di un leggerissimo intervento alla fine della primavera fino al mese di giugno.

Fioritura azalea
Bisognerà semplicemente accorciare eventuali rami rovinati e i fiori ormai secchi.
Nel caso di una pianta giovane andranno messi degli aiuti alla pianta per crescere tramite dei sostegni esterni al tronco e ai rami.

riproduzione riservata
Azalea in casa o fuori
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Azalea in casa o fuori: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
341.142 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Azalea in casa o fuori che potrebbero interessarti

Piante che purificano gli ambienti

Arredamento - Sapevate che alcune piante da interni contengono degli enzimi che contribuiscono a neutralizzare le sostanze organiche volatili presenti in ambiente? Ecco le più note.

Come coltivare il rododendro in terra o in vaso

Piante - Scopriamo come si presenta il rododendro, arbusto fiorito molto spettacolare e colorato con fioritura ripetuta, adatto alla coltivazione in terra come nel vaso.

Azalea: cure e trucchi per coltivarla in casa

Piante - L'azalea è un fiore molto popolare, che può essere coltivato in esterni ma può anche stare in appartamento. Produce fiori molto colorati e davvero decorativi!

Come scegliere i fiori per la festa della mamma

Piante - Regalando dei fiori per la festa della mamma, basandosi sul loro significato, sarà possibile comunicare in modo molto elegante i sentimenti che si provano per lei

Piante disinquinanti

Fai da te - Le piante disinquinanti sono in grado di purificare l'aria in casa, assorbendo e neutralizzando molte sostanze inquinanti nocive per il nostro organismo.

Come curare i gerani

Giardinaggio - Il geranio è una pianta ornamentale diffusissima su tutti i balconi ed i terrazzi, perché è facile da coltivare e garantisce una splendida e ricca fioritura.

Piante acidofile: Camelie, Rododendri e Azalee

Piante - Arriva la primavera e arriva la fioritura di ca­melie, rododendri e azalee che può protrarsi fino ad estate inoltrata, con manifestazioni intense di profumi.

8 bellissimi fiori da piantare a giugno

Giardinaggio - Giugno è un mese magico per piantare fiori che doneranno coloratissime fioriture per tutta l'estate. Ecco una selezione degli 8 migliori fiori da piantare a giugno

Bicarbonato di sodio in giardino: un rimedio naturale multiuso

Giardinaggio - Il bicarbonato, oltre a essere un valido alleato per le pulizie in casa, è un rimedio naturale portentoso anche in giardino. Ecco alcuni usi che possiamo farne