• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Attaccapanni di design per ambienti dallo stile ricercato

L'attaccapanni è un oggetto che può fare la differenza in un ambiente. Soprattutto se di design esso può dare ricercatezza e carattere anche allo spazio più anonimo
Pubblicato il

L'appendiabiti di design impreziosisce lo spazio


L'attaccapanni è uno degli elementi di arredo che in passato veniva molto trascurato, passando in secondo piano, ma che col tempo ha acquisito una sua dignità importante. E lo ha fatto in modo da diventare in alcuni casi protagonista indiscusso degli spazi che veste.
Ce ne sono di vari tipi, da terra e da parete, contenitivi, multifunzione, con o senza specchio.

Facciamo insieme un rapido excursus di alcuni tra i più apprezzati appendiabiti e vediamo in base a quali parametri scegliere quello che fa al caso nostro.


Come scegliere l'attaccapanni giusto?


In primo luogo, per la scelta dell'attaccapanni giusto è necessario avere ben chiaro in mente lo stile della propria casa, perché questo elemento sia si protagonista ma non un pugno nell'occhio. Stile e palette colori, infatti, devono guidare ogni nostra successiva selezione di arredi e complementi.

La valutazione si sposta poi sullo spazio a disposizione. Se se ne ha poco ovviamente si opterà per soluzioni ridotte, a parete per lo più, o anche da terra ma multitasking, in modo da ottimizzare lo spazio.

In questo caso, ad esempio, si può optare per un mobile attaccapanni, che sia insieme appendiabiti aperto o chiuso, contenitore, svuota tasca, cappelliera, specchio e così via.


Riguardo alla scelta aperto/chiuso molto dipende da noi, da come preferiamo organizzare gli abiti da riporre.
Di recente mi è capitato di progettare su misura un appendiabiti per un ingresso e delle due soluzioni proposte il cliente ha scelto quello chiuso perché, ha detto, gli attaccapanni aperti gli danno un senso di disordine.


Appendiabiti design famosi


Nel corso del tempo designers e case produttrici si sono sbizzarrite intorno a questo elemento di arredo che è diventato un vero e proprio oggetto di design.

Appendiabiti Nymphenburg - foto credit www.classicon.com / Elias HassosAppendiabiti Nymphenburg - foto credit www.classicon.com / Elias Hassos

Alcuni sono diventati degli oggetti di culto, come l'appendiabiti Nymphenburg, disegnato nel 1908 da Otto Blümel. Si tratta di un classico esempio della corrente Jugendstil, la corrispondente corrente tedesca dell'Art Nouveau.

Di questa però non riprende gli aspetti decorativi più arzigogolati, ma ha linee più semplici e minimali.

È realizzato in ottone ricoperto di nickel, è alto 1,80 m e ancora oggi è uno degli articoli di punta dell'azienda Classicon.


Attaccapanni design da terra


Oltre a quello già citato ci sono molti attaccapanni da terra meno recenti e più recenti che possono abbellire i nostri ambienti.

Tra questi c'è lo spiritoso attaccapanni Cactus di Gufram. Disegnato da Guido Drocco e Franco Mello nel 1972, dei Seventies rappresenta bene il colore e lo spirito.
Con questo oggetto di design i due hanno reinterpretato l'immagine statica e rigida dell'attaccapanni, inserendo all'interno degli spazi abitati un elemento outdoor come può essere un cactus. È il paesaggio che entra dentro e gli da' un'immagine diversa.

Appendiabiti di design Cactus di GuframAppendiabiti di design Cactus di Gufram

Dalla sua prima edizione ci sono state nuove reinterpretazioni che hanno assorbito nel corso del tempo i colori e gli stili del momento. Ad esempio, è del 2007 la versione bianca, mentre nel 2010 furono introdotte le versioni rossa e nera.

Cactus è diventato così iconico da essere nelle esposizioni permanenti di importanti musei di arte contemporanea, come il MUDE – MUseu do Design e da Moda – di Lisbona, il ADAM – Brussels Design Museum – a Bruxelles appunto e, infine, la Fondazione Beyeler di Basilea.

Un attaccapanni da terra da Compasso d'Oro


Altro pezzo forte del design italiano è l'appendiabiti da terra Alta Tensione di Kartell, progettato da Enzo Mari nel 1996. Il progetto, tra le altre cose, è stato anche segnalato per il Compasso d'Oro ADI nel 1998.

Alta Tensione, attaccapanni di KartellAlta Tensione, attaccapanni di Kartell

Ha una struttura in alluminio e dei terminali costituiti da calotte di diversi colori.
Le calotte sono in PMMA colorato verniciato antigraffio. L'altezza di questo appendiabiti è di 1,70 cm per un diametro di soli 40 cm.


Appendiabiti da parete design


Gli attaccapanni da parete sono indicati particolarmente quando si ha poco spazio a disposizione e si vuole sfruttarlo al massimo, ottimizzandolo.

Attaccapanni di design Hang it all di VitraAttaccapanni di design Hang it all di Vitra

Tra gli appendiabiti da parete di design c'è Hang it all prodotto da Vitra.
Fu progettato da Ray Eames nel 1912 ed ancora oggi è tra i più apprezzati.

Adatto ad uno stile pop, esso è costituito da sfere di legno colorate montate su ganci metallici. Ha una certa capienza grazie al fatto che i ganci sono ben 14.

In occasione del centenario, nel 2012, sono state realizzate delle versioni con colori freschi, il legno naturale e il nero.

Attaccapanni da parete Dots di MuutoAttaccapanni da parete Dots di Muuto

Altro must have sono i Dots di Muuto, ganci in legno dalla forma di sfere schiacciate di varie dimensioni e colori. Sono un modo molto divertente per animare gli ambienti, mixando diversi colori o donando un carattere più ricercato alla composizione grazie all'abbinamento con Dots Ceramic e Dots Metal.

Oltre agli originali ci sono varie imitazioni da vari brand che ci consentono di ottenere un risultato simile ma a costi più contenuti.


Un attaccapanni per ogni stanza


Tra quelle proposte ci sono diverse soluzioni adatte a vari ambienti, ma nel seguito ve ne propongo alcune che ho selezionato per un ambiente specifico, grazie alla loro funzionalità e alle loro caratteristiche particolari.

Appendiabiti moderno per ingresso


Una soluzione multifunzionale e adatta ad un ingresso elegante è Vista di Natuzzi Spa, progettato da Claudio Bellini. Si tratta di un mobile che contiene insieme guardaroba, appendiabiti a vista, specchio e una comodissima cassettiera per gli oggetti più piccoli.

Attaccapanni Vista di Natuzzi ItaliaAttaccapanni Vista di Natuzzi Italia

La struttura è arricchita con dettagli in massello rifiniti in noce e dettagli in cuoio e metallo spazzolato.

Attaccapanni per camera da letto


Continuum di Natevo, disegnato da Matteo Nunziati, è un'ottima soluzione di appendiabiti per una camera da letto.

Appendiabiti Continuum di NatevoAppendiabiti Continuum di Natevo

Esso funge sia da specchiera che da servomuto. Inoltre, esistono due varianti. Nella prima ci sono dei cassetti piccoli disposti lateralmente allo specchio, mentre nella seconda ci sono un appendiabiti e una vaschetta svuota tasche. Non finisce qui, perché questo elegante oggetto di arredo contiene anche un LED comandabile anche in remoto.

Hang it all di VitraHang it all di Vitra

Se la camera è una cameretta Hang it all o Dots, di cui ho parlato prima, sono la soluzione più adatta per la loro semplicità e vivacità.

Attaccapanni design per ufficio


In un ufficio è bene posizionare un appendiabiti da terra libero, che possa essere facilmente spostabile data la flessibilità spesso richiesta da questi ambienti.

L'ingresso di un ufficio deve comunque fare una buona prima impressione ai clienti che vi entrano. È bene, quindi, per l'immagine dell'azienda che questo spazio sia ben attrezzato anche con mobili di un certo spessore.

Sideview di CaccaroSideview di Caccaro

Sideview di CACCARO, disegnato da Monica Graffeo, è un mobile per ingresso che da un lato ha l'appendiabiti e dall'altro una madia. Adatto a tutti gli ambienti ma particolarmente in un ufficio, può fungere anche da quinta di separazione tra la reception e un primo spazio di lavoro.

La bellezza di questo arredo è data dalle sue linee sinuose e la varietà di finiture in cui può essere disponibile.

riproduzione riservata
Attaccapanni design
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.823 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI