Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Aspetti tecnici ed estetici di una pavimentazione

Per realizzare una nuova pavimentazione è necessario uno studio iniziale di tutti gli aspetti tecnici ed estetici per una posa in opera delle piastrelle ad arte.
21 Aprile 2012 ore 10:40 - NEWS Ristrutturazione
pavimentazione , pavimenti , nuovi pavimenti , pavimento

Realizzare nuovi pavimenti

Ceramiche Refin S.p.A. - SlateOgni ambiente della nostra casa necessita di una opportuna scelta della pavimentazione in base all'aspetto che si vuole dare all'ambiente ed in base alle dimensioni e alla illuminazione della stanza, bisogna perciò ricordare alcuni fattori di fondamentale importanza nella scelta di un adeguato pavimento. Innanzi tutto bisogna ricordare che la scelta della piastrella e della sua qualità non è l'unico elemento che garantisce l'ottima durata della pavimentazione ma in realtà la stessa fa parte di un sistema costituito dal sottofondo, dal legante e dai giunti di dilatazione e dallo stesso pavimento che devono essere messi in opera ad arte.

Ancora bisogna sapere che non solo la scelta della composizione cromatica e materica della pavimentazione avviene attraverso una adeguata progettazione per stabilire la combinazione del colore e del materiale nella maniera più adeguata, ma anche la modalità di posa in opera dello stesso pavimento che permette di raggiungere un buon risultato qualitativo finale, necessita di una progettazione, il risultato così ottenuto conseguenza di una posa in opera molte volte indicata in alcune sue fasi dallo stesso fornitore definisce nel suo insieme oltre che l'aspetto qualitativo del pavimento anche quello estetico.

Aspetti estetici e tecnici

Materia e colore dei pavimentiMi voglio soffermare adesso sulla fase progettuale della messa in opera di una nuova pavimentazione, bisogna ricordare che la scelta cromatica delle piastrelle da pavimento va effettuata tenendo conto di alcuni effetti ottici percepiti dall'occhio umano, spazi dalla stessa dimensione ed illuminazione a seconda del colore utilizzato producono effetti visivi diversi. Bisogna perciò nella fase di progettazione cromatica e materica della pavimentazione ricordare che il colore nero ed i colori scuri in genere riducono lo spazio poiché assorbono luce, che i colori chiari ed il bianco invece allargano lo spazio poiché diffondono luce, che le righe verticali lo allungano mentre quelle orizzontali lo allargano e che le quadrettature lo allungano e lo allargano.

Per un piccolo ambiente è quindi preferibile usare tonalità chiare a fondi unici, colori in contrasto riducono lo spazio percepito anche se il contrasto tra pavimento e rivestimento come si può prevedere in un bagno articola lo spazio e ne garantisce una percezione più ampia delle effettive dimensioni.

Il risultato estetico finale della posa di una nuova pavimentazione è come ho già sottolineato dovuto anche ad una corretta messa in opera del materiale che scaturisce da un attenta analisi dello stato della superficie di posa, dalla scelta del legante più adatto, dalla posizione e la dimensione dei giunti di dilatazione che determinano il giusto comportamento strutturale, questi ultimi nel caso di piccoli ambienti possono essere disposti anche soltanto lungo le pareti perimetrali coperti poi dal battiscopa, ed infine dalla geometria delle superfici che influenza la scelta della disposizione delle piastrelle, dalla tecnica di posa e dalla scelta dell'orientamento delle piastrelle e delle linee di fuga.

Pavimenti e profili Anche la continuità o meno che si vuole dare ad una nuova pavimentazione nella nostra abitazione è una scelta che determina il risultato finale, si possono prevedere pavimenti continui tra più ambienti oppure pavimenti diversi nelle varie stanze in questo caso per non interrompere in modo brusco un tipo di pavimento per passare ad un altro tipo presente nella stanza adiacente, si possono prevedere dei piccoli elementi di rottura o di divisione tra diverse pavimentazioni realizzati con decori oppure con dei profili di finitura inseriti in spazi di fuga di circa mezzo cm lasciati durante la posa, profili che possono essere in alluminio, in legno oppure in ottone ad esempio.

Ceramiche Refin S.p.A. - Linee di fugaAltra scelta da valutare con attenzione sia per l'aspetto tecnico che estetico finale, è la dimensione delle linee di fuga, il tipo di materiale di riempimento delle fughe e il loro orientamento, bisogna ricordare inoltre che la posa in opera senza fughe anche se più veloce determina superfici rigide mal disposte ad eventuali e normali movimenti dovuti a sollecitazioni. Una adeguata progettazione deve condurre infatti ad una pavimentazione che sia regolare ed armoniosa, cioè planare, senza gobbe, senza avvallamenti e con fughe rettilinee, che sia durevole capace di conservare per molto tempo le sue qualità tecniche ed estetiche, che deve garantire sicurezza ai suoi fruitori escludendo quindi eventuali danni a persone.

Elemento di fondamentale importanza che contribuisce al raggiungimento di questa durevolezza tecnica ed estetica necessaria alla istallazione di una nuova pavimentazione è la scelta della giusta tipologia di incollaggio che può avvenire secondo due modalità a seconda anche del tipo di piastrella scelta, la posa infatti può essere a malta oppure a colla più precisa ma anche più costosa, le modalità di applicazione del collante saranno dettate dalla ditta produttrice del collante stesso.

refin

ariostea

riproduzione riservata
Articolo: Aspetti tecnici ed estetici di una pavimentazione
Valutazione: 5.14 / 6 basato su 7 voti.

Aspetti tecnici ed estetici di una pavimentazione: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
327.883 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Aspetti tecnici ed estetici di una pavimentazione che potrebbero interessarti


Ecobonus: possibili agevolazioni per la sostituzione di pavimenti

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Ecobonus del 65% e detrazioni fiscali del 50% in caso di sostituzione o rifacimento pavimenti: ecco di seguito cosa dice in proposito l'Agenzia delle Entrate.

Pavimenti per luoghi molto frequentati

Ristrutturazione - Nella realizzazione di edifici pubblici la scelta della giusta tipologia di pavimentazione è determinante, perchè il progettista deve contemperare le

Pavimenti Palladiana

Pavimenti e rivestimenti - La tecnica palladiana consiste nel comporre pavimentazioni utilizzando migliaia di piccoli pezzi di marmo o altre pietre naturali, ciascuno di forma diversa.

Accostamento di pavimenti diversi

Pavimenti e rivestimenti - Accostare pavimenti diversi può essere una scelta o una necessità, in entrambi i casi è necessario scegliere con criterio le superfici e i giunti di separazione

La ceramica: più di 10 motivi per sceglierla

Pavimenti e rivestimenti - Sapevate che la ceramica è un materiale sicuro e completamente riciclabile? Inoltre è igienica, anallergica, inodore, non rilascia sostanze nocive ed è perfetta.

Pavimenti modulari

Pavimenti e rivestimenti - I pavimenti modulari a incastro rappresentano una svolta nel mondo dei rivestimenti, bastano poche semplici mosse e un click per avere un pavimento pronto all'uso!

Pavimenti e rivestimenti stampati

Pavimenti e rivestimenti - Il calcestruzzo stampato è una soluzione intelligente e pratica per le superfici come pavimenti e rivestimenti, che assumono forme diverse e resistenti all'esterno.

Sostituzione dei pavimenti con il metodo a secco

Pavimenti e rivestimenti - Per sostituire i vecchi pavimenti non è più necessario ricorrere a demolizioni e malte leganti, ma è possibile adottare il sistema di posa a secco dei rivestimenti.

Recupero pavimentazioni antiche

Pavimenti e rivestimenti - Le pavimentazioni antiche delle nostre abitazioni possono essere preservate anche attraverso il recupero del materiale poi preparato per una nuova predisposizione.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gm347
Ciao a tutti. Vorrei pavimentare parte del mio giardino con una piastrella per esterni in gres con spessore 2cm e formato 30x120. La pendenza è una sola.La zona in...
gm347 26 Febbraio 2021 ore 14:29 1
Img alfonsozoppelletto
In seguito alluvione la pavimentazione esterna 180 mq risulta sconnessa. Non tutte el piatrelle accusano questa problematica. Battendo sulle piastrelle incriminate si sente il...
alfonsozoppelletto 12 Gennaio 2021 ore 10:35 1
Img wilson2904
Buongiorno a tutti,come vedete dalle 2 foto, ho un problema da risolvere per la pulizia del vialetto carrabile realizzato in autobloccanti... come devo procedere?Inoltre, negl...
wilson2904 12 Novembre 2020 ore 14:18 2
Img paololuigi
Sto per sostituire i vecchi autobloccanti del mio cortile con le pietra di Luserna. Ho diritto alla detrazione decennale del 50%? Ho chiesto al mio geometra ma non era certo...
paololuigi 29 Settembre 2020 ore 13:01 1
Img chiara1057
Salve sono Chiara e scrivo da Riccione. Vorrei chiedere a chi è del mestiere il costo più o meno per livellare e uniformare la pavimentazione esterna di casa mia...
chiara1057 21 Luglio 2020 ore 11:13 2