Pannelli fonoassorbenti e complementi arredo per ridurre il rumore

NEWS DI Soluzioni progettuali04 Gennaio 2019 ore 16:20
Pannelli, arredi e soluzioni d'avanguardia per migliorare l'acustica di un ambiente domestico, riducendo il riverbero del suono, con un occhio anche al design.

Arredi e complementi fonoassorbenti


Spesso parliamo di arredi e complementi per la casa piuttosto che per lo studio o i locali lavorativi, ma questa volta ci soffermeremo a considerare soltanto i prodotti che sono stati concepiti e realizzati con una precisa funzione, quella fonoassorbente.

Il rumore che proviene dall'esterno, ma anche quello che si genera indoor può essere molto fastidioso e disturbare le persone. Sul lavoro non si riesce e trovare la giusta concentrazione perché si è infastiditi dal riverbero. Esistono però soluzioni efficaci che non trascurano il design, pensate proprio per riportare comfort acustico negli ambienti dove il problema del rumore ostacola il riposo, il lavoro, la conversazione.


Pannelli sonori per Plenty Pod di Abstracta

Pannelli sonori per Plenty Pod di Abstracta

Pannelli sonori per Plenty Pod di Abstracta
Pannnelli assorbenti modello Build componibile. © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti

Pannnelli assorbenti modello Build componibile. © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti

Pannnelli assorbenti modello Build componibile. © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Fonoassorbenti pannelli - © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti

Fonoassorbenti pannelli - © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti

Fonoassorbenti pannelli - © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Materiale insonorizzante per la cabina ufficio Plenty Pod di Abstracta

Materiale insonorizzante per la cabina ufficio Plenty Pod di Abstracta

Materiale insonorizzante per la cabina ufficio Plenty Pod di Abstracta
Pannelli fono assorbenti per il mobile Primo 1000 di Dieffebi

Pannelli fono assorbenti per il mobile Primo 1000 di Dieffebi

Pannelli fono assorbenti per il mobile Primo 1000 di Dieffebi
Pannello insonorizzante a tenda di Giovanardi

Pannello insonorizzante a tenda di Giovanardi

Pannello insonorizzante a tenda di Giovanardi

Il benessere acustico può venire meno in presenza di locali ampi, con pareti, soffitti e rivestimento a pavimento non adatti ad assorbire il rumore.

Pure la presenza o l'assenza di arredi e complementi generalmente in tessuto, come tende, paravento e altro ancora, può fare la differenza, anche se magari non ce ne rendiamo immediatamente conto fino a quando non facciamo il confronto tra prima e dopo.

Quando percepiamo rumoroso un ambiente vuol dire che le onde sonore si riflettono da una parte all'altra del locale, da una superficie all'altra, come le pareti, e il brusio diventa caos ingestibile, da qui nasce il riverbero sonoro.

Pannello fonoassorbente in composizione. © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Un lungo tempo di riverbero genera addirittura il fenomeno dell'eco che dura qualche secondo dopo che pronunciamo una parola. Figuriamoci cosa potrebbe accadere se le conversazioni di più persone si ripetessero in continuazione, riflettendosi nell'ambiente.

Per fortuna non bisogna cambiare locale o sede di lavoro, ma è possibile intervenire con soluzioni specifiche per migliorare la qualità dell'ambiente. La risposta a questo problema sono soluzioni e prodotti fonoassorbenti che accorciano il tempo di riverbero. I prodotti che possono essere installati, appesi e inseriti nel locale, a seconda della sua dimensione e della destinazione d'uso, sono molti.

Esistono pannelli antirumore fonoassorbenti, ma anche arredi realizzati per assorbire le onde sonore. Trattamento acustico è il termine corretto che sta a indicare l'intervento utile ad aumentare il comfort e la resa acustica di un locale.


Materiale fonoassorbente


Sono tanti i materiali, anche naturali, caratterizzati dal potere fonoassorbente.
Ovviamente, è sempre consigliabile rivolgersi a un consulente esperto che, a seconda del locale sul quale dovete intervenire, saprà suggerirvi sia i prodotti più adatti che il materiale migliore per l'ambiente preso in considerazione.

Sono tanti gli isolanti acustici e possono essere materiali porosi o fibrosi, dove il suono si disperde tra le microcavità con una forza maggiore quando la morfologia del materiale è più fitta, materiali acustici, che intrappolano l'onda sonora restituendo insonorizzazione, materiali vibranti tipici di pannelli rigidi che attutiscono il suono rendendo così il locale più vivibile e silenzioso e ancora materiali misti.

Pannelli fonoassorbenti proposti da © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Anche diversi materiali naturali hanno un buon potere fonoassorbente, come la lana di roccia o la lana di vetro generalmente utilizzati proprio come isolanti termici, ma hanno anche questo plus oltre a un costo piuttosto basso. Nell'immaginario collettivo gli isolanti acustici si presentano come rivestimenti a pareti a forma di piccole piramidi, pannelli fonoassorbenti piramidali.

Questi sono realizzati in melamminica, una schiuma insonorizzante più o meno densa e spessa, tra i materiali per l'isolamento acustico meno costosi. Ha potere fonoisolante anche il sughero, materiale che se lasciato a vista, per la sua naturale elasticità, è perfetto anche a questo scopo oltre che come isolante. Le sue caratteristiche sono infatti la leggerezza, la porosità, la resistenza e la resistenza a parassiti e muffe che non riescono ad aggredirlo.


Installazione di articoli con tessuto fonoassorbente


Generalmente la necessità di risolvere il problema del rumore in un ambiente è più stringente nei contesti lavorativi, specie negli uffici ed in particolar modo negli open space.

Ogni ambiente può vedere nettamente migliorata o risolta la problematica del riverbero del suono prodotto da più persone che si trovano a condividere uno spazio che, anche se grande, diventa la cassa di risonanza di ogni singola conversazione tra persone, al telefono e altro ancora.

Si può intervenire con una vasta gamma di articoli fonoassorbenti che servono ad interrompere la propagazione prolungata di ogni singolo suono o rumore.
Si possono posizionare nell'oper space pannelli fonoassorbenti, da parete o sottoforma di separè e divisori tra una postazione e l'altra per esempio, o ancora intervenire per migliorare l'acustica installando vele acustiche o tendaggi che servano a mo di controsoffittatura.

Tutti questi articoli sono stati realizzati in Tensilence, tessuti e profili fonoassorbenti proposti da Giovanardi per le sue soluzioni d'arredo. I rivestimenti fonoassorbenti, oltre che funzionali, possono diventare anche elementi estetici e decorativi che personalizzano l'ambiente con ordine, mantenendo gli spazi professionali e accoglienti.

Un prodotto recentemente presentato e particolarmente apprezzato anche perché si integra con discrezione in ogni ambiente, è la tenda a pannelli fonoassorbente COMBO3D di Telsilence.

Tenda fonoassorbente COMBO3D di Telsilence
Un sottile strato fonoassorbente Texlimat, una sorta di materassino, è stato abbinato a un tipo di tessuto Acoustic3D. Basta montare queste tende sugli infissi per limitare la durata del riverbero nella stanza. Le tende sono un'ottima soluzione per intervenire in maniera rapida e semplice riportando una buona acustica. La tenda è inoltre sicura, ignifuga e personalizzabile per esempio con una grafica o un logo a piacere. La tenda isola ma lascia passare la luce.


Mobili e arredi fonoassorbenti per gli uffici


Dieffebi Spa propone una vasta gamma di arredi per ufficio, molti hanno capacità fonoassorbenti la collezione di armadi porta documenti e altro Primo 1000 Acoustic. Questi arredi sono stati fatti incorporando materiali capaci di assorbire il suono.

Tessuto fonoassorbente per armadio da ufficio di Dieffebi
Le ante dell'armadio assorbono onde acustiche per un coefficente di assorbimento pari allo 0.80 come previsto dalla normativa EN ISO 354:2003. Il coefficiente dipende dal materiale impiegato e dalla quantità di energia che può assorbire, trattenendo il suono al suo interno. Il materiale che maggiormente riesce ad assorbire energia sonora, restituirà meno energia sonora riflessa, rendendo così l'abitabilità e la vivibilità del locale maggiore e più confortevole.

E' disponibile anche la versione Primo sliding doors, non più con le due ante a battente ma con porte scorrevoli. L'arredo è metallico. Le ante scorrevoli microforate, nella parte interna quindi non a vista, nascondo uno strato fonoassorbente che riduce il rumore e la sua propagazione. Questo armadio per ufficio è disponibile in differenti dimensioni e colori di metalli.


Pannello fonoassorbente di design: una scelta utile e decorativa per ogni ambiente


Oltre ad appositi arredi per postazioni openspace in ufficio, separè per migliorare l'acustica e assorbire il riverbero tra una scrivania e l'altra ed interventi al soffitto, è possibile intervenire con pannelli a parete.

I pannelli decorativi a parete hanno al stessa funzione fonoassorbente svolta dagli altri articoli, ma sono un'ottima soluzione salvaspazio, perchè non devono andare ad aggiungere arredi all'ambiente, spesso anche decorativa.

Molti pannelli acustici sono vere e proprie installazioni di design, colorate, moderne, curate nei dettagli sia per la forma che per i materiali utilizzati. Molte soluzioni trovano ampio e vasto impiego anche in casa , ovviamente dove serve intervenire per migliorare acustica e qualità di vita contro i rumori.

Soluzioni studiate ad hoc davvero splendide sono quelle proposte da Paola Lenti che studia la disposizione di una serie di pannelli componibili studiati secondo le diverse esigenze di spazio e funzione dei vari ambienti. Il modello Build rappresenta un sistema di pannelli con rivestimento in tessuto che possono essere disposti a parete, al soffitto oppure andare a creare verie propri arredi autoportanti.

Riverbero annullato grazie ai pannelli fonoassorbenti Build © Paola Lenti srl - ph. by Sergio Chimenti
Ogni pannello può essere personalizzato e accessoriato con una serie di elementi come mensole in legno. I pannelli, disponibili in diverse dimensioni, sono in fibra di legno ovviamente microforata.

Altre proposte di design che contribuiranno ad abbellire le stanze sono le proposte di Abstracta , a partire da Softline un pannello assorbente del suono dagli angoli smussati e disponibile in una vasta gamma di colori per intonarsi alla perfezione al contesto e all'arredo esistente.
I pannelli sono la base per la creazioni di postazioni di lavoro e combinazioni fantasiose.

Unico nel suo genere è My Hive del designer Poul Christiansen.
Questa soluzione si basa sulla forma esagonale che a seconda della combinazione di più elementi riesce a creare postazioni ufficio compatte e confortevoli, ovviamente ben isolate acusticamente.
Il piano da lavoro è inserito tra i pannelli: l'estetica è originale per un mini ufficio compatto e di design in cui è possibile lavorare indisturbati grazie alla fonoassorbenza degli stessi pannelli.

Quando servono pannelli decorativi, colorati e dai motivi geometrici allora Aircone è la risposta ideale a portare confort grazie a una creazione che strizza l'occhio all'arte antica dell'origami.
Con questi pannelli si possono suddividere open space o andare ad impreziosire pareti all'insegna sempre dell'isolamento acustico.

Pannello decorativo fonoassorbente Aircone di Abstracta
Concludiamo con un progetto ambizioso che rappresenta un'unità che va a creare e delimitare lo spazio di una stanza ufficio o una saletta riunioni e, anche se inserita nell'ambiente più caotico, risulterà protetta dai rumori, riservata e chiusa. Si chiama Plenty Pod questa stanza chiusa che può essere inserita in ambienti rumorosi o di grande passaggio, regalando uno spazio dove poter conversare indisturbati.

riproduzione riservata
Articolo: Arredi fonoassorbenti
Valutazione: 4.56 / 6 basato su 9 voti.

Arredi fonoassorbenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Pannelli Fonoassorbenti
    Pannelli Fonoassorbenti
    Sabato 10 Marzo 2012, alle ore 10:00
    Sono veramente bellissimi !! per il trattamento acustico con un pizzico di design !!!Se volete spendere meno vi consiglio questi http://www.masacoustics.it/Pannelli-Fonoassorbenti/Vedi-tutti-i-prodotti.htmlIn particoalre la serie DST che permette un certo design !
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Arredi fonoassorbenti che potrebbero interessarti
Rumore acqua negli edifici

Rumore acqua negli edifici

Ristrutturazione - L'isolamento acustico degli edifici ha assunto, nel corso degli anni, un'importanza sempre maggiore per ridurre o eliminare i disagi apportati da rumori interni.
Riduzione dei rumori: sistemi fonoassorbenti vegetali

Riduzione dei rumori: sistemi fonoassorbenti vegetali

Facciate e pareti - La riduzione dei rumori all'interno di ambienti confinati, oggi è possibile grazie anche a pannelli vegetali, che sfruttano le proprietà fonoassorbenti di alcune piante.
Edilizia e riciclo

Edilizia e riciclo

Bioedilizia - L'arte del riciclo abbraccia anche numerosi materiali, utili in edilizia in vari settori, che spaziano dall'isolamento ai rivestimenti.

Nuovi pannelli fonoassorbenti di design per insonorizzare una parete

Isolamento Acustico - Il comfort acustico incide sulla vivibilità di un ambiente: ecco come insonorizzare una parete grazie a prodotti specifici pensati proprio per soffitti e pareti

Isolare decorando con elementi fonoassorbenti

Arredamento - Pannelli dal design moderno, per una corretta insonorizzazione degli ambienti nelle nostre case.

Divisori fonoassorbenti: pannelli modulari

Materiali edili - I divisori fonoassorbenti sono schermi separatori acustici, possono essere del tipo modulare con pannelli fissi o dotati di ruote oppure strutture autoportanti.

Fonoisolamento e fonoassorbimento

Progettazione - Come si comporta l'energia sonora quando incide una parete divisoria interposta fra due ambienti e quali materiali ci aiutano a contenere il passaggio del rumore.

Soluzioni per isolare il pavimento da rumori, da calpestio, da urto

Pavimenti e rivestimenti - Il rumore da calpestio e la caduta di oggetti spesso sono la causa di un discomfort all'interno della casa. Ecco come isolare acusticamente il pavimento di casa

Pannelli per ridurre i rumori

Isolamento termico - Per limitare riverbero acustico e rumori ambientali, si possono utilizzare dei pannelli acustici fonoassorbenti, in grado di ridurre i fastidi, decorando anche le pareti.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img samanta1979
Salve a tutti. Prima di intervenire  vorrei chiedere un vostro parere per evitare di commettere errori. In casa abbiamo un sottotetto a L (di cui allego qualche foto e una...
samanta1979 11 Febbraio 2015 ore 11:25 2
REGISTRATI COME UTENTE
303.691 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pannelli fonoassorbenti piramidale MAPPYSIL
    Pannelli fonoassorbenti piramidale...
    11.75
  • Controsoffitto in pvc
    Controsoffitto in pvc...
    1.00
  • Pannelli di rivestimento a incastro Linea Office Spatolato
    Pannelli di rivestimento a...
    184.00
  • Rete anti insetti e cimice asiatica 1
    Rete anti insetti e cimice...
    22.57
  • Videocamera di sorveglianza wifi
    Videocamera di sorveglianza wifi...
    45.99
  • Tagliasiepi a batteria
    Tagliasiepi a batteria...
    169.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Internorm
  • Faidatebook
  • Hormann
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.