Come arredare un terrazzo con pochi soldi col riciclo creativo

Arredare interamente il terrazzo spendendo pochi soldi, con soluzioni di riciclo creativo. Ricavare tavolini, divanetti, fioriere, orti orizzontali, decorazioni.
Pubblicato il

Arredare un terrazzo spendendo poco


Per abbellire un terrazzo con pochi soldi basterà dedicarsi al riciclo creativo di cassette della frutta, ma anche di vecchie persiane e cassettiere, ideali per chi ama le atmosfere vintage e magari anche colorate.
Da premettere che le dimensioni dello spazio del terrazzo non conteranno. O meglio, conteranno molto relativamente poiché si possono sempre ricavare mobili di misure personalizzate.


Abbellire un terrazzo con pochi soldi


Per arredare un terrazzo spendendo poco di sicuro possiamo adottare il riciclo creativo di un tavolino oppure di un divanetto, entrambi da poter realizzare con delle cassette di legno per la frutta.

Un tavolino realizzato con cassette della frutta verniciate Un tavolino realizzato con cassette della frutta verniciate

Tali elementi centrali si possono ricavare a costo zero, ci occorreranno infatti delle cassette della frutta, che possiamo mettere da parte oppure anche chiedere ad un negozio che debba disfarsene.

La loro applicazione per formare un tavolino da terrazzo è piuttosto immediata.
Sarà sufficiente ribaltare le cassette, con la parte vuota rivolta verso il basso.
Il tavolino potrà essere delle dimensioni desiderate, in linea con quanto già accennato.

Infatti si può intendere ogni singola cassetta come un modulo del tavolino stesso, da aggiungere per contribuire a formare la larghezza o l'estensione desiderata per il tavolino medesimo. L'effetto prodotto è davvero pittoresco e interessante, attribuendo delle venature etniche all'arredo da terrazzo.


Per il divanetto, possiamo impiegare la stessa struttura modulabile con le cassette.
Al di sopra di essa stenderemo uno strato d'imbottitura, o anche dei cuscini in sequenza che possano garantire una morbida seduta a chi ne faccia uso.


L'alternativa dei pallet per tavolino e divanetto


Nel riciclo creativo, i pallet sono impiegati per creare arredo da esterno, e anche qui si potrebbe concepire un divanetto per il terrazzo la cui struttura sia formata da pallet.

Angolo terrazzo arredato con divanetti in pallet Angolo terrazzo arredato con divanetti in pallet

Dato che la maggior parte dei negozi se ne libera dopo averli usati, risulta un autentico spreco se si considera che i pallet in questione, con la resistenza che li contraddistingue, potrebbero certamente assolvere altre funzioni.

Anche in questo caso si tratta di una soluzione modulabile, ed inoltre lo è anche in altezza: servirà aggiungere un bancale in legno in più per fare un divanetto da terrazzo più alto. Già un paio di pallet sovrapposti, comunque, creeranno una struttura che andrà più che bene per una seduta media.

Anche qui inoltre, l'effetto è piuttosto caratteristico. Per far sì che la struttura sia solida, non dovremo fare altro che incollare (con colla per legno) i pezzi in sovrapposizione.

Altrettanto si può fare per creare un tavolino degno di questo nome, in alternativa a quanto sopra esposto per le cassette della frutta.

Idee terrazzo arredato: il rivestimento dei divanetti


In merito alle idee terrazzo da tirare fuori, si può poi rivestire la superficie superiore con uno strato morbido d'imbottitura o con dei cuscini. In alternativa, si potrebbe posizionare un solo strato inferiore di pallet, che formeranno la struttura in concomitanza con un materasso, magari anch'esso da riciclare.

Osserviamo degli esempi per effettuare il rivestimento del divano, e idee alternative per i tavoliniEsempi per effettuare il rivestimento del divano, e idee alternative per i tavolini

Per nuove idee terrazzo arredato anche il materasso potrà essere rivestito con una fodera colorata, così da creare un elemento d'arredo del tutto rinnovato.

Anche dei cuscini colorati in affiancamento non guasteranno.

Sempre per gli amanti del colore, ci si potrà anche sbizzarrire a verniciare il legno, che si tratti dei pallet o delle cassette di cui al punto precedente.
Il tocco di colore in più è adatto alle soluzioni più fantasiose o per realizzare un determinato effetto che si abbia in mente.

Anche se la soluzione di lasciare il legno del suo colore naturale non è da scartare, anzi, si presta molto agli arredi da esterni.


Abbellire un terrazzo con le fioriere


L'arredo floreale per abbellire un terrazo garantisce completezza, come le fioriere che serviranno da supporto. Ci occorrerà una cassettiera vecchia che, anziché essere gettata, potrà ricevere una nuova vita proprio grazie al riciclo creativo.

Arredo terrazzo con fioriera realizzata in pallet
Arredo terrazzo con fioriera realizzata con pallet e vecchie lattine

Non occorreranno dei particolari restauri, ma ogni piccola mancanza delle superfici potrà essere opportunamente mascherata con una o due mani di vernice colorata.

Terminato questo passaggio, disponiamo la cassettiera con un'apertura graduale dei cassetti, da quello superiore ad ampliare, mano a mano, fino a quello superiore.
Si creerà un effetto terrazzamento nel quale esporre le piante da fiore, collocate negli appositi vasi in cassettiera.

L'arredo floreale con pallet o cassette


Un'altra idea da prendere in considerazione, è anche ora l'alternativa del pallet. Soluzione che può essere presentata anche in affiancamento alla fioriera già riportata. Con il pallet creeremo un graziosissimo orto verticale ad uso esterno.

Cassette riciclate, usate congiuntamente ad una bici riciclata, per arredo floreale da spazio esterno, pubblico o privatoCassette riciclate e una vecchia bicicletta per lo spazio esterno

Prendiamo integralmente il pallet e addossiamolo a parete, verticalmente.
Possiamo sistemare nei ripiani delle piantine fiorite, o di erbe aromatiche.

I più pratici potranno altresì ricavare dal pallet le parti che servono per creare con il bricolage dei ripiani per una soluzione pensile, con i ripiani collegati da cordoni da ambo le parti.


Una maniera creativa di sfruttare le cassette in legno può essere quella di fissare le medesime alla struttura di una vecchia bicicletta inutilizzata.

La stessa andrà riverniciata prima di applicarvi le cassette, e anche queste ultime potranno ricevere una certa nota di colore, se lo si desidera.
Si possono appendere vasi estesi sul telaio, e due vasi piccoli in corrispondenza del manubrio.

Idee di riciclo creativo per il terrazzo


I limiti al riciclo creativo in realtà, sono ben pochi. Molto dipende anche dal livello d'immaginazione e di creatività che si possiede. In ogni caso, vi sono delle alternative immediatamente utilizzabili per un terrazzo.

Un esempio è dato dai vecchi pneumatici. Anziché buttarli, possiamo dipingerne due, e sezionarne un altro, per poi dipingerne le fattezze di un grazioso animale.

Si pensi alla raffigurazione di un cigno, che starebbe benissimo in un giardino o in un'aiuola.

Una raffigurazione in parte astratta, ma geniale, di un cigno. Con pneumatici di scartoRaffigurazione di un cigno con pneumatici di scarto

O ancora, si possono usare altri pneumatici di scarto col fine di fare da supporto creativo per le piante coltivate in vaso. Si pensi ad una soluzione come la seguente, dove gli pneumatici vengono dipinti dello stesso colore dei contenitori dove ospitare le piante.

Non solamente funzione abbellente per gli pneumatici, ma anche supporto d'elevazioneRiciclo creativo degli pneumatici in giardino

Si pensi poi a quel che si potrebbe fare con una vecchia caffettiera, o altro ancora, come considerato al paragrafo che segue.

Caffettiera e altri oggetti per il riciclo creativo


Possiamo riempire una vecchia moka con del terriccio per la coltivazione di una piantina, da riporre anche come soprammobile su un tavolo, in terrazzo o giardino.

Una vecchia moka adibita a vaso per coltivare una piccola piantina, che si presenta così in veste originale. Da notare anche la tazzaUna vecchia moka adibita a vaso per coltivare una piccola piantina

Possiamo usare (come in foto) anche delle vecchie tazze al medesimo scopo.
E il bello è che, per la funzione considerata, si prestano anche altri oggetti in disuso e da buttare.

Un vecchio water, dei tappi di sughero cavi all'interno, per presentare altri esempi per ospitare piantine ornamentali di dimensioni corrispondenti (i tappi di sughero si possono anche usare per la prima fase, per poi passare al rinvaso se la piantina lo necessita).

riproduzione riservata
Arredare il terrazzo spendendo poco col riciclo creativo
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
347.099 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI