Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Arredare con ferro e vetro

Pensate forse che usare complementi di arredo in ferro e vetro o cristallo possa dare un'impronta troppo fredda o asettica al vostro ambiente? Non è sempre così.
03 Gennaio 2013 ore 19:28 - NEWS Arredamento

Ferro e vetro, equilibrio prima di tutto



Glas. Consolle XXI complementi in ferro e vetro danno un'impronta troppo asettica e fredda ad un ambiente? Non è detto. Come sempre è una questione di equilibrio, il che vale per il ferro e per il vetro, protagonisti del tema di queso articolo, ma vale anche ogni qualvolta ci si accinga ad arredare casa , con ogni materiale.

Una volta si utilizzavano complementi in vetro per risolvere alcuni angoli della casa, magari già troppo caratterizzata da presenze ingombranti di mobili in essenze pregiate e altri materiali. Diventava dunque difficile pensare a complementi che aggiungessero altre finiture altrettanto importanti.

Ecco dunque la scelta del vetro: leggerezza e trasparenza, una presenza discreta. Il discorso rimane valido ancora oggi, in ambienti moderni e, forse ancora di più, in ambienti classici, dove un complemento in vetro non ruba la scena al pezzo classico o di antiquariato ma, anzi, lo accompagna visivamente, esaltandolo.
Glas. Illusion
L'equilibrio sta dunque nella scelta del pezzo, discreto ma non banale, che abbia comunque una sua identità formale precisa. L'equilibrio sta, ovviamente, anche nel numero degli inserimenti, che non devono essere mai troppi in uno stesso ambiente.

Soprattutto, non bisogna ritenere che, ad esempio, avendo scelto il tavolino in vetro, anche il tavolo da pranzo debba essere lo stesso in vetro, o viceversa.

Ci sono stati periodi in cui l'intera sala da pranzo era composta di arredi in vetro…

Altra cosa da evitare è l'accostamento di diversi tipi di vetro. Se nell'ambiente ci sono riferimenti di vetro trasparente, evitare altri inserimenti, ad esempio, in vetro satinato magari di quello classico di colore tendente al verde.

Piuttosto preferite, se volete creare effetti particolari, il vetro trasparente con decori o con delle parti laccate.

Vetro protagonista discreto ma non troppo


Glas. The Dark Side of The Moon.
Se volete, ad esempio, dare un tocco di colore nel vostro living total white, o comunque arredato in stile minimal, vi consiglio di dare un'occhiata alla nuova collezione di complementi in vetro/cristallo di Glas Italia, messi in risalto in catalogo da una presentazione in ambienti classici.

Il tavolino The Dark Side Of The Moon, design Piero Lissoni, fa parte di una collezione di tavoli alti e bassi con il piano in cristallo stratificato caratterizzato da fasce di colori e larghezze diversi per creare un effetto caleidoscopico.

Molto particolare neGlas. Merci Donaldlla sua semplicità è la consolle XX della designer Johanna Grawunder, realizzata in cristallo trasparente di colore rosa e arancio. La base è composta da due lastre di cristallo temperato e stratificato 8+8 mm, come il piano, e presenta inserti in metallo lucido.

Merci Donald è il tavolino quadrato disegnato da Elena Cutolo. È in cristallo temperato da 6 mm, laccato di nero e incollato a 45°. Sia il piano sia i fianchi presentano delle aperture ritagliate a getto d'acqua e laccate in vari colori, diventando dei vani portaoggetti di profondità e dimensioni diverse.Glas. XXX

XXX, design Johanna Grawunder, è un tavolino realizzato in cristallo trasparente di colore rosa, arancio e giallo. La base è composta da 6 lastre di cristallo stratificato 6+6 mm incollate, il piano è in cristallo stratificato 6+6 mm.

Se invece siete amanti del vetro trasparente ma volete lo stesso un effetto particolare, allora il tavolino Alice potrebbe essere la soluzione per il vostro angolo salotto. Disegnata da Jean-Marie Massaud, Alice è una collezione di tavolini a forma di parallelepipedo in cristallo fumé di 6 mm, incollato a 45°, che contiene una struttura a nido d'ape al suo interno.

Glas. AliceGlas. Alice, particolareVi piacerà sicuramente, in alternativa, la collezione Illusion, tavolini in cristallo extralight incollato a 45°, a forma di parallelepipedo con piano in finitura a specchio e fianchi a specchio sfumato.

Oltre a queste collezioni, Glas ha in catalogo anche tutta una serie di articoli in cristallo quali tavoli da pranzo, contenitori da appoggio o pensili, in finitura trasparente o laccata.

Ferro battuto: dalla tradizione all'arredo di design


Caporali. trittico coll. Hana
Caporali, azienda leader della tradizione italiana del ferro battuto, produce dal 1885 traendo ispirazione dai lavori dei maestri toscani del ‘700.

Negli anni '50 l'azienda inizia il suo percorso internazionale, mentre la tradizione artigianale toscana si fonde con le linee contemporanee per creare articoli originali ed innovativi, sempre in linea con i tempi, seguendo gusti e stili richiesti dalla committenza.

Grazie a questo apCaporali. Sedia coll. Legamiproccio, la gamma proposta si arricchisce di complementi d'arredo che si inseriscono perfettamente in qualsiasi contesto, valorizzandolo.

La produzione comprende letti, tavoli e tavolini, sedute, specchiere, panche, e si declina attraverso cinque stili diversi: country, classico, contemporaneo, romantico ed esterno.

Tante le novità per il 2013. Caporali, Italian iron lab è il laboratorio con cui Caporali intende continuare nel suo progetto di innovazione, attraverso l'esperienza della tradizione artigiana. A questo proposito, il ferro soffiato esprime al meglio la lavorazione del ferro tale da renderlo leggero, in modo da assumere forme inusuali, nuove per questo materiale.
Caporali. Letto coll. Legami
Hana e Legami sono le due collezioni novità del 2013 frutto del laboratorio. La prima collezione si rifà ai motivi floreali esaltati dalla lavorazione a traforo, mentre con Legami si esaltano le linee intrecciate, testimonianza di legami fluidi e duraturi.

riproduzione riservata
Articolo: Arredare con ferro e vetro
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Arredare con ferro e vetro: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
322.674 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Arredare con ferro e vetro che potrebbero interessarti


Radiatori in cristallo

Arredamento - La fiera ISH che si è svolta lo scorso mese a Francoforte ha visto una forte presenza di espositori italiani che, come sempre, si sono distinti per originalità

Un semplice intervento di allestimento

Arredamento - Proposta per dividere lo spazio adibito al pubblico da quello prospettante sulla sede stradale di un bar.

Porta asciugamani in cristallo

Bagno - Elementi essenziali ed indispensabili nel bagno, spesso passano inosservati per la loro fin troppo scontata funzione. È arrivato il momento di rendere loro giustizia, e il mondo del design lo fa utilizzando un materiale prezioso quanto versatile: il cristallo.

Lampade sospese in cristallo

Lampade a sospensione - Amplificare la luce, calore e spirito. Il cristallo sa trasformare le trasparenze in riflessi nuovi e cangianti. Alcune proposte di lampadari sospesi in cristallo.

Cristallo pressato

Bagno - Con una particolare tecnica di raffreddamento, si realizza un cristallo con il quale dar vita a preziosi lavabi e rivestimenti.

Lavabi in cristallo

Bagno - Qualche spunto su come scegliere finiture per un bagno moderno e scenografico, partendo da lavabi in cristallo, trasparente o colorato, con forme e funzioni tecnologiche.

Vetro e design

Materiali edili - Il vetro prende forma in arredi di design. Progetto a mano libera, per consolle arredobagno: unica lastra di cristallo stampato temperato, con lavabo a trapezio.

Porte di cristallo: trasparenza e bellezza in un unico elemento

Porte interne - Le porte di cristallo per interni sono funzionali e decorative; con un semplice elemento vetrato sono in grado di donare luminosità ed eleganza ad un ambiente.

Colore in bagno

Bagno - Piaceranno ad un pubblico giovane, queste proposte dall'ultima edizione di Cersaie, dove la nota dominante e' il colore.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nik72
Salve, dovrei fare una parete in cartongesso e vorrei metterci dei mattoncini in vetrocemento, mi servirebbe una dritta per come fare, grazie.
nik72 10 Gennaio 2021 ore 12:19 9
Img wassimo
Buongiorno, dopo molti anni (11) dall'aquisto di questa casa, ho finalmente deciso di comprare una porta scorrevole per l'anticamera. Al tempo, ci siamo fatti montare un telaio...
wassimo 03 Settembre 2020 ore 10:16 2
Img nick mamone
Buonasera a tutti, questo è il mio primo post, grazie per avermi accettato. Sono proprietario di un appartamento a piano terreno con un terrazzo di proprietà di 60mq...
nick mamone 23 Maggio 2020 ore 14:20 1
Img danieleocchipinti
Ciao a tutti,sono nuovo del forum. Scrivo per avere info su ipotetica pericolosità della lana di roccia. In sintesi, ho controsoffittato il ripostiglio con un pannello in...
danieleocchipinti 11 Maggio 2020 ore 15:46 2
Img giangibus
Salve a tutti, sono in cerca di consigli per risolvere una problematica inerente ad una ristrutturazione "light" di un garage condominiale. Nello specifico devo piastrellare con...
giangibus 26 Gennaio 2020 ore 00:30 3