Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Arredare casa secondo il Vastu: i consigli dell'esperta

NEWS Soluzioni progettuali06 Maggio 2020 ore 12:22
L'architetto ed interior designer Fiammetta Parola ci spiega come organizzare gli spazi domestici seguendo i principi del Vastu, il cosiddetto yoga dell'abitare

Alla scoperta del Vastu, lo yoga dell’abitare


Adesso più che mai, stiamo sperimentando quanto sia importante vivere in una casa confortevole.

Spesso, per essere tale, pensiamo siano imprescindibili tanti metri quadrati, complementi d’arredo performanti, dispositivi di ultima generazione. In realtà, questo è un aspetto marginale del comfort abitativo.


L'architetto Fiammetta Parola

L'architetto Fiammetta Parola

L'architetto Fiammetta Parola
Gli elementi secondo il Vastu

Gli elementi secondo il Vastu

Gli elementi secondo il Vastu
L'uso del colore nel Vastu

L'uso del colore nel Vastu

L'uso del colore nel Vastu
Controllare l'orientamento della casa

Controllare l'orientamento della casa

Controllare l'orientamento della casa
Valorizzare il centro dello spazio

Valorizzare il centro dello spazio

Valorizzare il centro dello spazio
Seguire i ritmi del sole

Seguire i ritmi del sole

Seguire i ritmi del sole
Ordine e pulizia in camera da letto

Ordine e pulizia in camera da letto

Ordine e pulizia in camera da letto
Predisporre uno spazio per il lavoro

Predisporre uno spazio per il lavoro

Predisporre uno spazio per il lavoro
L'energia vitale dei fiori

L'energia vitale dei fiori

L'energia vitale dei fiori

Esistono, infatti, delle questioni più tecniche e profonde da considerare per rendere gli spazi domestici veramente sani e capaci di garantire a chi li vive tutti i giorni un benessere totale.

È questo uno dei principi del Vastu, il cosiddetto yoga dell’abitare. Di cosa si tratta?

Lo scopriamo insieme a Fiammetta Parola, architetto, interior designer ed esperta di architettura Vastu.


Le origini del Vastu


Il Vastu è l’antica scienza vedica indiana dell’abitare che ricerca armonia, bellezza ed equilibrio all’interno dell’individuo nel suo rapporto con lo spazio circostante.

I Veda sono una raccolta di testi antichi, valutati dall’Unesco patrimonio dell’umanità, che descrivono come l’uomo dovrebbe vivere e comportarsi nei vari ambiti della vita: spiritualità, interazione tra esseri umani, con il proprio corpo (Ayurveda), con la natura, l’arte e l’architettura (Vastu), appunto.

Gli antichi testi vedici
Vastu significa energia vitale di tutto ciò che è vivente sul pianeta e, al contempo, deriva dalla radice sanscrita Vas, lo spazio dove la vita avviene. La scienza vedica, dunque, si occupa di creare uno spazio dove chi vi abita possa trarne il massimo benessere e far fiorire le proprie potenzialità.

Nei testi antichi di Vastu, troviamo un minuzioso trattato sull’architettura con preziosi dettagli tecnici-matematici e uno studio dell’effetto che la terra, il sole, la luna, i pianeti e i cinque elementi hanno sugli uomini.


Differenze tra il Vastu e il Feng Shui


Possiamo considerare il Vastu come l’antenato del Feng Shui.

Entrambe queste antiche tradizioni si occupano dell’armonia dello spazio abitato utilizzando i cinque elementi di cui è composta la materia, ma con delle differenze.

Gli elementi secondo il Vastu
Secondo il Feng Shui, gli elementi sono acqua, fuoco, legno, metallo e terra; nel Vastu, invece, sono terra, fuoco, aria, acqua ed etere.

L’obiettivo comune è di creare un ambiente carico di benessere, ma mentre il Feng Shui si concentra sugli aspetti riequilibranti della natura, con molti riferimenti agli animali, il Vastu punta a realizzare l’armonia dello spazio equilibrando aspetti materiali e immateriali.


L’importanza della casa nel Vastu


Passiamo la maggior parte del tempo in casa ; anche se lavoriamo e svolgiamo delle attività fuori dalle mura domestiche, la sera, però, vi facciamo ritorno, vivendoci per circa 12-14 ore al giorno.

Persino quando dormiamo abitiamo la nostra casa. Ogni momento vissuto in un luogo è importante che venga reso significativo e curato.

Il Vastu Purusha è il mandala della casa
La casa, dunque, può sostenere o ostacolare il flusso della vita alterando salute, rapporti interpersonali, successo nel lavoro e molti altri aspetti della nostra esistenza ed evoluzione.

Valorizzare il potenziale del posto dove viviamo è il modo migliore per espandere il nostro benessere.


Riorganizzare casa secondo il Vastu


La casa ci rappresenta e noi rappresentiamo la nostra casa.

Lo spazio abitato è come un libro che rivela informazioni su di noi e il nostro nucleo famigliare da un punto di vista fisico, psichico ed emotivo; intervenendo su di esse, facciamo un grande lavoro di ristrutturazione della nostra vita.

Una consulenza Vastu prevede l’esame della situazione e le correzioni da attuare seguendo alcune regole generali.

Partiamo dal rapporto delle funzioni con le direzioni, gli assi cardinali e i movimenti del sole in relazione alle parti del corpo e ai cinque elementi. Un esempio? Se la camera da letto si trova nella zona fuoco anziché in quella acqua, potremmo avere difficoltà a dormire e probabili disturbi alle gambe.

Disposizione delle funzioni nello spazio in rapporto al sole
Cercare il giusto equilibrio tra le qualità della materia, vale a dire satva-equilibrio, rajas-azione e tamas-inerzia. Se nella cameretta c'è troppo rajas, i bambini saranno super agitati; al contrario, se prevale il tamas, saranno apatici.

L'equilibrio tra le qualità della materia nella cameretta
Valutare e correggere i fenomeni geobiologici presenti che danneggiano la salute, quali corsi d’acqua sotterranei o griglie magnetiche come le reti di Hartmann, Banker e Curry.


L’uso del colore secondo il Vastu


La regola base è che i colori caldi si addicono agli spazi deputati all’accoglienza quali il living e la camera da letto. I colori freddi, invece, sono adatti agli ambienti dove serve concentrazione e si svolgono funzioni tecniche, come la zona studio-lavoro e la cucina.

L'uso del colore secondo il Vastu
Un errore comune è quello di dipingere di azzurro le pareti della camera da letto, un colore freddo che dona una sensazione di apertura, ci colloca in mezzo al cielo, sospesi senza radici.

CONSIGLIATO
Mazzetta dei colori RAL
0.5 Kg.
prezzo € 11.95
invece di € 12.64 COMPRA


Per ottenere un sonno ristoratore, però, dobbiamo sentirci protetti, al sicuro e al caldo.
Ecco perché sono più appropriati i toni della terra e del sole al tramonto.


Sfruttare il Vastu durante la quarantena


In questo periodo di isolamento forzato, usiamo la casa come strumento per ottenere preziosi benefici.


Nel Vastu, non è possibile applicare le stesse regole in ogni contesto abitativo.
È necessario fare prima alcune valutazioni sul posto per capire il tipo di energia vitale dello spazio. Diffidate, quindi, di ogni indicazione categorica sulla disposizione di quest’ultimo, specialmente sull’orientamento degli assi cardinali.

Fatta questa premessa, ecco alcuni consigli affinché la quarantena crei benessere duraturo nella nostra vita.

Per cominciare, utilizziamo una bussola per conoscere l’orientamento della casa; questo ci permetterà di collocarci nel mondo. Capiremo, ad esempio, se quando siamo seduti sul divano abbiamo il viso rivolto a est o a ovest, se cuciniamo in direzione nord o sud e dormiamo con la testa a nord-est o a sud-ovest.

Controlliamo orientamento della casa
Passiamo al decluttering. Osserviamo come spettatori la nostra abitazione, identificando ciò che non ci piace ed eliminando metodicamente il superfluo; quest’azione avrà un effetto benefico sulla nostra sfera fisica, mentale ed emotiva.

Impariamo a valorizzare il centro dell’abitazione.

Il centro geometrico della casa e di ogni stanza deve rimanere libero, con lo scopo di fare fluire l’energia creatrice della stessa. È in questo punto che si genera la novità e, affinché ciò si manifesti, dobbiamo fare il vuoto. Sedersi al centro dello spazio in meditazione o a leggere un libro ci ricarica di energia positiva.

Valorizzare il centro dello spazio
Armonizziamoci con i ritmi della natura, osservando la luce.

Il consiglio è di seguire i cicli circadiani per equilibrarci e trovare il giusto ritmo con il sole, anche nell’isolamento. Svegliamoci prima dell’alba per osservare come nasce la luce, guardiamo il tramonto quando il buio ci invita al riposo, la mattina presto e la sera tardi non accendiamo luci forti, limitiamo l’uso dei dispositivi elettronici prima di andare a letto.

Seguire i ritmi del sole
Ricarichiamoci nel sonno. La vitalità è essenziale e il corretto riposo è un elemento fondamentale per la nostra salute.

Dormire con la testa rivolta a est o a sud garantiscono una ricarica energetica durante il sonno. Via libera a fiori, essenze o candele profumate, se si fatica a riposare.
Il senso dell’olfatto è collegato all’elemento terra che ci ancora e ci dona protezione, aiutando il sistema psicofisico a rilassarsi.

Ordine e pulizia in camera da letto
Quando la famiglia coesiste 24 ore nello stesso spazio, è importante separare le funzioni in zone ben definite, per salvaguardare le priorità di ciascuno.

In particolare, quando si lavora da casa, è opportuno creare una zona di lavoro nelle stanze adibite ad uso sociale e non in camera da letto; le energie che si sprigionano quando si lavora, infatti, sono incompatibili con il sonno. Possiamo predisporre una postazione in salotto, in cucina o in corridoio, ma non usiamola per altre funzioni.

Predisporre uno spazio per il lavoro
Infine, consideriamo la forza vitale in ogni stanza.

In ogni ambiente , devono esserci tre qualità: bellezza, gioia e pace.

Osserviamo gli oggetti in ogni camera e valutiamone il ruolo.
Quell’oggetto ricevuto in dono esprime il nostro gusto estetico? La foto di quel viaggio ci trasmette gioia? Il design del divano favorisce la pace interiore?

L'energia vitale dei fiori in casa
Interrogarci sulla giusta importanza da dare a noi stessi e agli spazi che abitiamo ci aiuterà ad essere in armonia con il nostro tempo, senza lasciarci prendere dall’ansia, ma diventando coautori del nostro futuro.

riproduzione riservata
Articolo: Arredare casa secondo il Vastu
Valutazione: 5.70 / 6 basato su 10 voti.

Arredare casa secondo il Vastu: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.517 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Pensilina rigida new
    Pensilina rigida new...
    479.00
  • Pratiche detrazioni fiscali
    Pratiche detrazioni fiscali...
    500.00
  • Passatoia tappeto chef
    Passatoia tappeto chef...
    11.00
  • Cabina armadio senza pannelli di rivestimento
    Cabina armadio senza pannelli di...
    199.00
  • Dondolo da giardino 3 posti
    Dondolo da giardino 3 posti...
    89.90
  • Stendibiancheria pieghevole in legno foppapedretti
    Stendibiancheria pieghevole in...
    135.10
Notizie che trattano Arredare casa secondo il Vastu che potrebbero interessarti


WWF e architettura sostenibile

Progettazione - Presentato dal WWF, in occasione della giornata Costruire per il Clima, il decalogo della vera architettura sostenibile.

Come creare un suggestivo angolo yoga in casa

Complementi d'arredo - Arredamento minimalista, illuminazione soffusa, tonalità che si ispirano alla natura: ecco come ricreare una confortevole e funzionale stanza per lo yoga a casa

BigMat, concorso internazionale di architettura: ecco come candidarsi

Architettura - C'è tempo fino al 18 maggio per partecipare all'edizione 2017 del Bigmat, il concorso internazionale di architettura che premia l'eccellenza progettuale europea

Festival Architettura In Città

Architettura - A Torino, la prima manifestazione dedicata interamente all'architettura, con mostre, eventi e dibattiti, in concomitanza con i festeggiamenti per i 150 anni del'Unità d'Italia.

Alfabetizzazione all'Ecologia e alla Qualita' dell'Architettura

Progettazione - Un convegno per sensibilizzare tecnici e cittadini alla conoscenza e alla successiva applicazione di un tipo di progettazione volta a salvaguardare l'ambiente.

Concorso La Ceramica e il Progetto: nona edizione in corso

Architettura - Fino al 20 maggio architetti ed interior designer possono partecipare al concorso di architettura dell'industria ceramica italiana La Ceramica e il Progetto.

Convegno sull'Architettura a Selinunte

Architettura - Generazioni di architetti a confronto si incontrano in Sicilia per discutere dello stato dell'architettura contemporanea a livello internazionale.

A Milano con The Architect Series i progettisti si raccontano in video

Architettura - Nuovo appuntamento del format The Architect Series da SpazioFMG per l'Architettura a Milano: la progettazione diventa protagonista di cortometraggi e convegni.

I principi dell'architettura olistica

Bioedilizia - L'architettura olistica considera un manufatto come un insieme, una totalità non analizzabile come la semplice sommatoria funzionale dI tutte le sue componenti.