Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Casa a prova di disabile: come arredarla al meglio

NEWS Soluzioni progettuali22 Novembre 2019 ore 11:46
Se dovete arredare una casa in modo da renderla fruibile a persone diversamente abili, dovrete adottare alcuni accorgimenti importanti: ecco i consigli utili.

Una casa per chi ha mobilità ridotta


Avere una mobilità ridotta non deve essere un limite nel vivere la propria abitazione al meglio: per questo è importante riuscire a predisporre casa a misura di disabile, eliminando ogni possibile barriera architettonica.

In una casa per disabili gli spazi interni vanno completamente ripensati perché possano essere adeguati alle diverse esigenze di fruibilità.

Ad esempio, in camera da letto serviranno spazi che consentono alla carrozzina di muoversi attorno al letto, così come i corridoi dovranno essere sufficientemente larghi per essere idonei al passaggio della stessa.


Camera da letto per disabili by Falegnameria Design

Camera da letto per disabili by Falegnameria Design

Camera da letto per disabili by Falegnameria Design
Camera da letto per disabili by Citaredi

Camera da letto per disabili by Citaredi

Camera da letto per disabili by Citaredi
Particolare camera da letto per disabili by Citaredi

Particolare camera da letto per disabili by Citaredi

Particolare camera da letto per disabili by Citaredi
Cucina per disabili by Citaredi

Cucina per disabili by Citaredi

Cucina per disabili by Citaredi
Vasca a prova di disabile

Vasca a prova di disabile

Vasca a prova di disabile
Cucina per disabili Utility System by Scavolini

Cucina per disabili Utility System by Scavolini

Cucina per disabili Utility System by Scavolini

Naturalmente il bagno richiede un discorso a parte, in quanto anche i sanitari dovranno avere delle caratteristiche particolari. L'arredamento per disabili dovrà ovviamente essere minimale e il più possibile funzionale, magari optando per mobili privi di spigoli, cestelli estraibili ed elementi con ante scorrevoli.

Molte proposte interessanti da Citarredi che ha ideato soluzioni di arredo per residenze assistite e case adeguate ai diversamente abili: soggiorni, cucine, camere da letto pensate per chi ha problemi di mobilità.


Casa a misura di disabilità motoria: il soggiorno


Per una casa priva di barriere architettoniche, è necessario che il soggiorno disponga di arredamento semplice e funzionale, garantendo spazi adeguati tra mobili, porte e finestre, in modo da consentire agevolmente il passaggio di chi si muove con ausili: ad esempio lo spazio che serve per permettere la rotazione della carrozzina va dai 150 ai 170 cm.

Soggiorno openspace per persone con disabilità
Anche i mobili del soggiorno andranno scelti con attenzione, prediligendo quelli più facilmente accessibili da chi è seduto in carrozzina.


Camera da letto a misura di disabile


La disposizione della camera da letto va studiate in base alle esigenze specifiche della persona che dovrà farne uso, guardando alla tipologia di disabilità: dovrà essere possibile avere uno spazio comodo di manovra per girare tra i mobili, così come dovrà essere facile accostarsi al letto.

Camera da letto per disabili by Citaredi
Servirà quindi uno spazio laterale di almeno 150 centimetri, mentre i corridoi di passaggio tra i mobili dovranno essere di circa 90 centimetri. Insomma, in una camera da letto per disabili sarà necessario prendere le misure con particolare cura.

Il letto dovrà avere un'altezza intorno ai 50 cm, e dovrà essere munito di un sollevatore o di maniglie per agevolare i movimenti.

Camera a misura di disabile by Citaredi
Vi sono diversi tipi di sollevatori: quelli fissi, che si attaccano al pavimento o al soffitto e che consentono al paziente una piena autonomia, oppure quelli mobili, che cono montati su una bae a ruote e che richiedono la presenza di terze persone per il loro utilizzo.

In caso il disabile necessiti di passare molte ore a letto, sarà da valutare anche l'utilizzo di un materasso antidecubito.


Una cucina per tutti


Chi soffre di qualche disabilità dovrà pensare con cura a come arredare la cucina, in modo da renderla il più possibile fruibile e comoda da utilizzare. Via libera quindi ai mobili disposti centralmente, in modo da potervi girare attorno, in modo il più possibile lineare, mantenendo gli spazi per la mobilità.

Gli elementi della cucina devono essere ad un altezza che sia comodamente raggiungibile da chi è in carrozzina o da chi ha comunque mobilità ridotta. Nele cucine per disabili può inoltre essere utile prevedere una continuità tra i piani di lavoro, come piano cottura e lavandino, in modo da agevolare lo spostamento di pentole e altri presidi.

Naturalmente anche i mobili dovranno essere comodamente raggiungibili e quindi a un'altezza da terra che non superi i 110 cm, possibilmente con ante scorrevoli.

Falegnameria design realizza mobili su misura per ogni esigenza abitativa; tra varie proposte troviamo anche diversi modelli di mobili pensati proprio per chi ha disabilità motoria.

Cucina a prova di disabile Utility System by Scavolini
Anche Scavolini ha pensato alla linea di cucine Utility System: un sistema di elementi innovativi costruiti per essere facilmente accessibili a portatori di disabilità di vario tipo.


Un bagno comodo e funzionale per diversamente abili


In un bagno a misura di disabile si dovranno collocare sanitari e accessori con una disposizione che garantisca lo spazio necessario di manovra per eventuali carrozzine.

La cosa più comoda, in questo senso, è disporli in posizione centrale, in modo da renderli più facilmente accessibili. Serviranno inoltre dei maniglioni per facilitare gli spostamenti, consentendo al disabile di utilizzare al meglio wc e doccia.

Anche il pavimento dovrà essere realizzato ad hoc con materiale antiscivolo.
L'apertura delle porte dovrà essere sempre verso l'esterno: questo consentirà di soccorrere tempestivamente la persona che dovesse avere un malore o cadere a terra.

Bagno per disabili by Falegnameria Design
La doccia, in un bagno per disabili, deve essere progettata in modo particolare, eliminando ogni possibile barriera architettonica. Questo significa che il piatto della doccia non deve avere rialzi o gradini, che impedirebbero l' ingresso con la carrozzina.

Il box che la delimita deve essere realizzato in materiale infrangibile e deve consentire alla persona di appoggiarsi in caso di necessità, magari con l'ausilio di appositi maniglioni.

Lo spazio dovrà naturalmente essere ampio e funzionale, con un doccino che sia regolabile.
Se invece si opta per una vasca da bagno, essa dovrà essere dotata delle strutture necessarie per l'utilizzo da parte di chi ha problemi di mobilità ridotta.


I corridoi: occhio alle misure


In una casa per disabili i corridoi dovranno avere delle misure che consentano facilmente il passaggio di chi deve muoversi utilizzando degli ausili, come carrozzine, girelli e via di seguito. Dunque per la rotazione le misure dovranno essere come minimo 150x150cm. Anche per lo spazio di passaggio questa è la misura ottimale.


Case con scale: come fare?


Laddove l'abitazione si sviluppi su più piani, è necessario prevedere l'istallazione di un montascale, che consenta lo spostamento da un piano all'altro senza fatica.

Montascale by Kone
KONE Spa propone ad esempio montascale a pedana o a piattaforma: si tratta di sistemi dotati di pedane che consentono di abbattere le barriere architettoniche in casa. Grazie a questo sistema il disabile potrà spostarsi senza problemi, in modo automatizzato, trasportando la sedia a rotelle da un piano all'altro.


Attenzione alle porte



Le porte sono qualcosa a cui prestare particolare attenzione quando si arreda una casa per disabili.

La cosa principale a cui fare attenzione è che l'ingombro sia il minore possibile.

A questo proposito può essere utile installare una porta a scomparsa, che scorra all'interno della parete.

Quando questo non è possibile, un'alternativa è quella della porta a soffietto, possibilmente prevedendo una maniglia, per facilitarne l'apertura o la chiusura.

riproduzione riservata
Articolo: Arredare casa a prova di disabile
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Arredare casa a prova di disabile: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Jovis
    Jovis
    Venerdì 22 Novembre 2019, all or 13:50
    Ah! meno male che esistono Aziende specializzate nel produrre arredi a misura d'uomo...abbattendo tante barriere. veramente lettura molto interessante
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
318.457 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Arredare casa a prova di disabile che potrebbero interessarti


Spazi a misura di persona

Leggi e Normative Tecniche - La normativa italiana è abbastanza attenta a far sì che gli spazi, sia pubblici che privati, siano fruibili da tutti, e quindi anche dalle persone disabili.

Come progettare un bagno per i disabili

Zona bagno - Alcune indicazioni per la realizzazione o conformazione del proprio bagno in modo che sia fruibile anche da persone con disabilità motorie permanenti o temporanee.

Abbattimento barriere architettoniche: buon gusto e civiltà

Pavimenti e rivestimenti - Il grado di civiltà di una società si misura anche in base alla quantità di barriere architettoniche che impediscono alle persone disabili di muoversi

Barriere architettoniche in condominio e innovazioni

Manutenzione condominiale - Le barriere architettoniche in condominio possono essere eliminate con le speciali maggioranze previste dalla legge 13/89 anche se non vi abitano disabili.

Dimensioni e caratteristiche dei bagni a norma

Zona bagno - Esistono precise normative statali e locali sulle dimensioni, superficie, dotazione di sanitari, ventilazione e illuminazione naturale dei bagni pubblici e di casa

Orto per disabili: come progettarlo al meglio

Orto e terrazzo - Come progettare un orto per per persone con disabilità motorie gravi: consigli per abbattere le barriere architettoniche e rendere la natura accessibile a tutti

Casa comandata con il pensiero

Impianti - La casa che si comanda con il pensiero e' stata realizzata da un gruppo di ricercatori dell'Universita'  La Sapienza di Roma coordinati dal professor Roberto Baldoni.

Sollevatori per disabili e anziani, semplici e funzionali

Sanitari - Vivere l'ambiente bagno in libertà e autonomia, adesso si può con i sollevatori elettrici per wc, pratici,funzionali e semplici da installare

Caratteristiche degli scooter elettrici per anziani e disabili

Fitness e Tempo Libero - Gli scooter elettrici per anziani e disabili sono la soluzione per muoversi liberamente in casa e in città scegliendo il modello più adatto alle vostre esigenze