Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Arredamento Hi-tech

Elegante, confortevole e all'avanguardia. Sono le caratteristiche principali dell'arredamento Hi-tech, che coniuga l'impatto estetico ad un'elevata funzionalità.
01 Giugno 2012 ore 01:12 - NEWS Arredamento
arredamento , hi tech , arredo , impianto

La gamma degli stili d'arredo per gli interni è ormai ampia ed offre la possibilità di personalizzare la propria casa secondo le esigenze ed i gusti più diversi. Tra gli stili più moderni ed interessanti tra cui scegliere, c'è senza dubbio quello Hi-Tech.

Si tratta di uno stile d'arredo che coniuga essenzialmente molti aspetti come comfort, praticità, alta funzionalità, sia degli impianti che degli arredi, senza trascurare ovviamente l'aspetto estetico. Il tutto nell'ambito di uno stile ben definito, forte e deciso, che però ammette ampi margini di personalizzazione sia nelle forme che nella scelta dei complementi.

Caratteristiche principali dell'arredamento Hi-tech


Di fondamentale importanza all'interno di una casa arredata secondo lo stile Hi-tech è il grado tecnologico degli impianti e dei materiali. Per quanto riguarda gli impianti, dovranno essere all'avanguardia ed avere una tecnologia molto avanzata. Anche i materiali dovranno essere il frutto di un'ampia elaborazione ed offrire il massimo della praticità.
Angolo studio
In entrambi i casi, l'arredo Hi-tech nasce comunque all'insegna del rispetto dell'ambiente per cui tutti gli impianti, soprattutto quello elettrico ed il riscaldamento, dovranno essere ad alta efficienza energetica, mentre i materiali dovranno essere ottenuti attraverso il trattamento di fibre naturali.

Trattandosi poi di uno stile d'arredo moderno, quello Hi-tech richiede anche una certa dinamicità, consentendo quindi una costante evoluzione dell'arredamento, al passo con le tendenze più attuali e con l'innovazione tecnologica.

Nell'insieme, lo stile Hi-tech risulterà essere lineare, sobrio, pulito, ben organizzato e confortevole. I colori dovranno essere preferibilmente neutri mentre le forme lineari e regolari. Al contrario dello stile minimal quello Hi-tech dà la possibilità di inserire qualche elemento diverso, come ad esempio qualche linea irregolare, sempre però nel rispetto del carattere generale richiesto dallo stile.

Gli appartamenti più adatti ad accogliere lo stile Hi-tech sono senza dubbio quelli metropolitani, dal momento che si inseriscono in una realtà moderna e frenetica. Per quanto riguarda le dimensioni, lo stile Hi-tech non richiede necessariamente grandi spazi, visto che la forte organizzazione che lo caratterizza permette di arredare anche monolocali.
Sistema computerizzato
Molto adatti anche i loft e soprattutto gli appartamenti che presentano al loro interno un'accurata suddivisione delle diverse zone funzionali. Nei diversi spazi, gli elementi d'arredo possono essere disposti in vari modi, sia sulle pareti che al centro della stanza. Qualunque disposizione si scelga, bisognerà fare attenzione che la collocazione dei diversi elementi consenta un'adeguata e pratica pulizia mentre i cavi elettrici presenti nella stanza dovranno essere accuratamente nascosti.

Materiali, colori e impianti dell'arredamento Hi-tech

Come accennato, i materiali della casa arredata secondo lo stile Hi-tech devono essere innovativi e allo stesso tempo ecologici, garantendo quel senso di pulizia e modernità che lo stile richiede. Uno dei materiali più adatti e diffusi in ambito Hi-tech è sicuramente l'acciaio. Dal colore neutro ed il carattere forte, questo materiale è ampiamente utilizzato sia per le rifiniture che per gli elementi d'arredo.
Computer su tavolo da lavoro
Soprattutto in cucina, possono essere in acciaio il frigo, i piani di lavoro, le ante dei pensili ed ovviamente tutti gli altri elettrodomestici. Oltre all'acciaio vanno bene i laccati lucidi ed in genere i metalli trattati in modo da avere un aspetto attuale. Per i pavimenti, è molto indicato invece il cemento, insieme a tutte le pavimentazioni tipiche degli ambienti industriali e le resine.

Molto adatti sono poi materiali innovativi come il Corian, il Silestone, l'Hi-macs, da utilizzare soprattutto per le superfici di bagno e cucina. Per le imbottiture, invece, sono ideali materiali sintetici e microfibre moderne come quelle dell'Ecofirek. Ogni materiale, dovrà comunque essere resistente allo sporco o comunque facilmente lavabile, resistente agli urti o a qualsiasi altro agente esterno.

I colori dello stile Hi-tech, prevalentemente neutri, vanno dalla scala di grigi, al nero, fino ad arrivare a colori più chiari come i bianchi o la scala di seppie. In ogni caso, deve trattarsi sempre di colori molto tenui. I colori accesi non sono ammessi, a meno che non siano una caratteristica degli impianti presenti nella casa.
Cucina in stile hi-tech
Oltre ai colori, molto importante è anche la qualità della luce. Ogni zona funzionale infatti dovrà avere una corretta illuminazione, offerta soprattutto da lampade dalla luce chiara e riposante. Gli elementi più importanti di una perfetta casa Hi-tech sono però i diversi impianti. Che si tratti di impianti audio-video oppure di quello elettrico, devono comunque essere all'avanguardia e garantire il massimo comfort e funzionalità, oltre ad offrire la più alta efficienza energetica.

L'impianto elettrico dovrà infatti essere integrato con un sofisticato sistema domotico. Ogni dispositivo elettronico presente nell'abitazione deve essere quindi comandato a distanza garantendo così una comodità assoluta. Allo stesso tempo, devono essere presenti in casa i più moderni e sofisticati sistemi d'allarme e anti-effrazione, nonché sistemi di comunicazione avanzati come ad esempio il video citofono.
Angolo con scala e divano bianchi
Gli impianti di riscaldamento e quello elettrico, oltre ad essere all'avanguardia, dovranno anche rispettare l'ambiente. Per questo, bisognerà preferire pannelli solari o fotovoltaici. Anche tutti i sistemi audio-video, elementi molto importanti nella caratterizzazione dello stile Hi- tech, quali televisori, impianto stereo ed i vari lettori, dovranno essere rigorosamente di ultima generazione.

In generale, soprattutto per gli impianti, è richiesto un costante aggiornamento riguardo le tecniche utilizzate. Infine i costi. Senza dubbio, arredare una casa in base allo stile Hi-tech risulta molto dispendioso. L'utilizzo di materiali innovativi ma soprattutto la presenza di impianti molto sofisticati e sempre all'avanguardia, comportano delle spese molto alte. Spese che si ripetono continuamente, considerata la dinamicità dello stile e la necessità di aggiornare tutti gli elementi in modo costante nel tempo.

riproduzione riservata
Articolo: Arredamento Hi-tech
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 4 voti.

Arredamento Hi-tech: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
323.308 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Arredamento Hi-tech che potrebbero interessarti


Pietre e marmi con la ceramica

Ristrutturazione - La trasformazione di materie prime associata a particolari tecnologie innovative permette di ottenere materiali da rivestimento che presentano quelle caratteristiche

IFA 2018: a Berlino il meglio della tecnologia per la casa

Elettrodomestici - Al via l'appuntamento con la fiera berlinese dedicata alla tecnologia. IFA 2018 per una settimana sfornerà tante novità anche per l'hi-tech applicato alla casa.

Panca solare

Impianti - Arriva da Boston la rivoluzione dell'arredo urbano, con panchine solari autosufficienti.

High tech o high technology

Cucina - La netta relazione tra scienza e design, nel mondo contemporaneo, ha permesso la realizzazione di oggetti che incontrano nel contempo ricerca scientifica e tecnologica senza tralasciare l'estetica, un elemento importantissimo nell'era in cui viviamo.

Madie di design: anteprime Salone del Mobile 2011

Architettura - Design e praticità è il connubio vincente per rendere la madia, uno dei mobili contenitori più trendy dell'area living, la vera protagonista del salotto.

Automobili e arredamento

Arredamento - Formitalia Luxury Group, in sinergia con alcune case automobilistiche e aziende produttrici, lancia collezioni d'arredo ispirate al mondo delle auto sportive.

Novità da Amazon: due brand di arredamento in Italia

Complementi d'arredo - Amazon, colosso nell'e-commerce, lancia nuovi brand nel mondo dell'arredamento: sul mercato italiano ci saranno Movian e Alkove. Scatta la competizione con Ikea

Maison&Loisir 2019: la fiera dell'abitare torna con lo slogan Finalmente a casa

Complementi d'arredo - L'Area Espace Aosta ospita per cinque giorni Maison&Loisir, la fiera dell'abitare: tante novità e incontri con la partecipazione di professionisti del settore.

Soggiorno High Tech

Arredamento - Quanti di voi si soffermano spesso davanti alla vetrina di un negozio sognando un soggiorno pieno di ultramoderni sistemi audio-video? Eccovi qualche proposta.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img andrealm
Salve a tutti, stiamo svolgendo un progetto universitario al Politecnico di Milano legato al settore del mobilio e più in particolare al mondo degli imbottiti, vi chiedo...
andrealm 11 Dicembre 2020 ore 00:15 6
Img francescosaturno
Buongiorno, casa nuova da arredare, secondo voi come posso disporre nel soggiorno parete attrezzata e divano? Grazie mille per le idee.
francescosaturno 15 Ottobre 2020 ore 13:17 8
Img elesalento
Salve, ho un termosifone che vorrei spostare più in alto, sempre sulla stessa parete, perché nella posizione in cui è ora aderisce al divano (che non posso...
elesalento 25 Maggio 2020 ore 10:56 1
Img sara benedetti
Sto arredando la mia nuova casa e vorrei arredarla con uno stile shabby chic, avete consigli su che tipo di illuminazione posso inserire? Considerate che ho dei soffitti molto...
sara benedetti 23 Maggio 2020 ore 01:26 8
Img gianmaria76
Purtroppo ho malauguratamente acquistato un divano angolare presso la sede di Confalone di piazzale Flaminio a Roma.Dopo appena un mese il divano era completamente deformato.
gianmaria76 08 Febbraio 2020 ore 18:01 4