• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Arredamento gotico moderno, tra gli home trend 2022

Dai materiali ai colori, dai complementi arredo agli oggetti tipici da sistemare al meglio nei vari ambienti domestici: ecco come ricreare lo stile dark in casa
Pubblicato il

Arredamento gotico, home trend 2022


Interni scuri, mobili intarsiati, dettagli dorati: l'arredamento gotico è tra gli home trend 2022 rilevati da Airbnb e TikTok in base alla popolarità degli hashtag legati a termini di design apparsi sul social network tra ottobre 2020 e 2021 e individuati dagli esperti del portale di affitti brevi.
Con le sue sottocategorie, come il goblincore, un'estetica legata al folklore dei folletti, o il witchtok, che si ispira alla stregoneria, la casa stile gotico compare in quasi 19 mila annunci.

Le ricerche di idee per interni gotici sono in aumento persino su Pinterest, conquistando sempre più appassionati.

Quali sono le origini dell'arredamento gotico?


Lo stile gotico nasce in Francia, la nascita ufficiale viene indicata con la costruzione dell'abbazia di Saint-Denis, a Parigi, consacrata nel 1144.
Si diffuse poi nel resto d'Europa. A contraddistinguerlo, strutture imponenti definite da colonne, archi a sesto acuto, soffitti alti, finestre con vetrate colorate.

Dall'architettura all'interior design: questi elementi possono essere riadattati a un'abitazione contemporanea, resa elegante e misteriosa grazie a un suggestivo uso di luci e colori. Scopriamo come.


I colori di una casa stile gotico


Il nero è la sfumatura simbolo dell'arredamento gotico, ne esistono ben 23 pigmenti differenti.

Il segreto per non appesantire gli interni è quello di impiegarlo soltanto su una parete, ad esempio su quella dietro al divano, al letto o per definire un angolo lettura; puntando sulla classica pittura o su una carta da parati, arricchita da particolari cromatici in bianco, oro o argento.

Queste combinazioni possono essere sfruttate anche sui pavimenti.

Un pavimento a scacchiera, nero e bianco, regalerà profondità ed eleganza a una stanza.

Pavimento a scacchiera arredamento gotico, da madaboutthehouse.com
In alternativa, utilizzate il nero per creare una sovrapposizione di trame diverse, grazie alla scelta di vari materiali e tessuti.

Le altre nuance tipiche dello stile dark sono: il marrone, il grigio antracite, il blu scuro, il viola, il rosso ciliegio o rubino. Ricordatevi di accenderli con dettagli dorati (cornici, specchi) o piante dal grande portamento.

Non dimenticate le vetrate colorate; basta un riferimento su una piccola nicchia, una porta interna, un armadio o sulla parte anteriore di un mobile; l'effetto dark gothic sarà assicurato.


Materiali e tessuti degli interni gotici


In una casa stile gotico non possono mancare complementi d'arredo di legno; in particolare, quercia e noce, quindi scuri e più pratici da intagliare, garantendo risultati migliori.

Come visto per i colori, il consiglio è di combinarlo con altri materiali quali il ferro battuto; perfetto su sedute e letti decorati capaci di catturare l'attenzione al primo sguardo.

Preferite un tocco più moderno? Scegliete mobili lucidi o laccati.

Per quanto riguarda i rivestimenti di pareti e pavimenti, a farla da padrone è il marmo nero; una soluzione molto raffinata e facile da pulire.

Marmo nero per i rivestimenti in una casa stile gotico, da newsghana.com.gh
Anche i tessuti devono ricreare il senso di opulenza e mistero tipici del dark gothic.

Via libera a broccati e velluti, in versione liscia o con motivo jacquard, in bordeaux o blu notte, su divani, poltrone, cuscini, tende e tappeti.

Passando alla biancheria e al tessile letto, prediligete set e coordinati di seta per un comfort a 360°.


Complementi e accessori stile dark


Dalle foglie di vite agli uccelli, dalle figure umane ai gargoyles, le caratteristiche creature di pietra che sporgono dalla sommità delle cattedrali: i mobili degli interni gotici sono riccamente lavorati; si tratta di decori tono su tono o spesso accentuati dal color oro.

Dettagli dorati contraddistinguono poi le cornici dei quadri, delle foto di famiglia o degli specchi anticati.

Anche l'illuminazione riveste una certa importanza in una casa gotica.

Lampadari a goccia di cristallo negli interni gotici, da houszed.com
Se volete dare vita a un'atmosfera più cupa, puntate su grandi lampadari di acciaio, a basse sospensioni, ornati da candelieri di ferro battuto.

Al contrario, se preferite rendere più luminosi e moderni gli ambienti, prediligete un lampadario a goccia di cristallo a cui abbinare delle applique, perfette per allestire dei punti luce pratici e suggestivi.

Su mobili alti, tavole e piani d'appoggio sistemate candelabri di ottone o simili, con candele bianche o scure da tenere vicino a teschi e libri antichi; l'effetto dark gothic è servito!


Arredamento gotico nella zona giorno


Il buongiorno, in una casa gotica, si vede dall'ingresso.

Se lo spazio lo consente, optate per una consolle con gambe intagliate, ripiano di marmo scuro e specchio anticato. In alternativa, basta una mensola di marmo, sorretta da dettagli dorati.

Consolle ingresso arredamento gotico, da fomshop.ml
Nel living, lo stile dark può esprimersi al meglio nella zona relax. In che modo?

Imprescindibili diventano un divano di velluto e un tavolino basso rotondo, in linea con le caratteristiche viste per la consolle. Dei tavolini possono trovare posto accanto al divano, su uno o su entrambi i lati, o vicino a una poltrona con schienale e braccioli ampi: sarà il vostro trono gotico.

Complementi d'arredo, quali madie e librerie, devono essere alti, come suggerisce lo stile dark.

Angolo living stile dark, da houszed.com
Protagonisti della zona pranzo, invece, sono un lungo tavolo rettangolare e sedie imbottite, anche queste con spalliera e piedi riccamente intagliati.

In cucina, via libera a piccoli e grandi elettrodomestici neri.

Cucina casa stile gotico, da dekorblog.net
Avete una penisola o isola centrale? Puntate su rivestimenti scuri da combinare con il bianco per un mix e match d'impatto.


Arredamento gotico nella zona notte


In una camera da letto gotica, non può mancare un letto a baldacchino: può essere di legno o ferro battuto, più o meno decorato, in linea con un arredamento gotico moderno o più classico.

Ai piedi del letto, posizionate un vecchio baule o una cassapanca di legno, da arricchire con cuscini di velluto.

Non tralasciate l'importanza funzionale ed estetica di un angolo beauty in cui a farla da padrone sono una consolle, una sedia imbottita e uno specchio anticato.

Camera da letto gotica, da rhythmofthehome.com
L'idea in più? Collocatene uno con cornice intarsiata pure in bagno.

Nella stanza deputata al benessere e alla cura del corpo, è quasi imperativa la presenza di una vasca nera, con piedini argentati o dorati.

Potete optare per rivestimenti e sanitari scuri, tono su tono, o giocare sull'effetto a contrasto.

Infine, in ogni ambiente, via libera a morbidi tappeti e tende pesanti, da appendere il più vicino possibile al soffitto e lasciare lunghe fino al pavimento; gli spazi sembreranno più ampi in altezza.

Del resto, l'arredamento gotico ci invita a fare proprio questo: puntare lo sguardo verso l'alto, sempre.

riproduzione riservata
Arredamento Gotico
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.852 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI