Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Arredamento ecosostenibile per una casa più green

Scegliere nella propria casa un arredamento ecosostenibile aiuta a vivere meglio, rispettare l'ambiente e risparmiare facendo scelte più giuste e consapevoli.
- NEWS Complementi d'arredo

Una casa più green con l'arredamento ecosostenibile


Sentiamo spesso parlare di transizione ecologica o di investimenti per uno sviluppo sostenibile e sotto l'accelerazione dei vari incentivi governativi legati agli interventi di efficentamento e riqualificazione energetica anche le nostre case stanno diventando più green.

Quando progettiamo, ristrutturiamo o decidiamo di arredare casa siamo sempre più attenti al recupero e al riciclo di ciò che è possibile, non soltanto per risparmiare ma anche per proteggere l'ambiente.

É necessario però imparare anche a fare scelte più consapevoli, soprattutto nell'acquistare materiali e prodotti, privilegiando quelli a basso impatto ambientale, che rispondano a requisiti di sostenibilità e meglio ancora, che siano realizzati con materiali riciclati.


Tappeto in juta Ajow di La Redoute

Tappeto in juta Ajow di La Redoute

Tappeto in juta Ajow di La Redoute
Tappeto in juta Kolin di Skulm

Tappeto in juta Kolin di Skulm

Tappeto in juta Kolin di Skulm
Set di asciugamani in cotone organico di Zara Home

Set di asciugamani in cotone organico di Zara Home

Set di asciugamani in cotone organico di Zara Home
Mobile bagno di Re-wood

Mobile bagno di Re-wood

Mobile bagno di Re-wood
Smart Wood di Kartell

Smart Wood di Kartell

Smart Wood di Kartell
Seduta Petal di Staygreen

Seduta Petal di Staygreen

Seduta Petal di Staygreen
Mobile credenza di Re-wood

Mobile credenza di Re-wood

Mobile credenza di Re-wood
Madia di Re-wood

Madia di Re-wood

Madia di Re-wood
Credenza Jerk di La Redoute

Credenza Jerk di La Redoute

Credenza Jerk di La Redoute
Credenza Jerk di La Redoute

Credenza Jerk di La Redoute

Credenza Jerk di La Redoute
Arredamento ecosostenibile di Re-wood

Arredamento ecosostenibile di Re-wood

Arredamento ecosostenibile di Re-wood
Federa cuscino in lino Join Life di Zara Home

Federa cuscino in lino Join Life di Zara Home

Federa cuscino in lino Join Life di Zara Home

Scegliere per la propria casa un arredamento ecosostenibile può sembrare economicamente oneroso, ma facendo le scelte più giuste e consapevoli si riesce a risparmiare e si rispetta l'ambiente.

In questo articolo voglio darti qualche piccolo spunto di riflessione su come fare e su come poter scegliere arredi, materiali e accessori ecosostenibili per la tua casa.


Materiali ecosostenibili design: la bellezza, il calore e la durevolezza del legno


Quando arrediamo una nuova casa non è sempre possibile riciclare i mobili che abbiamo, perché sono ormai rovinati o non si adattano per dimensione, perché non ci piacciono più o magari perché desideriamo un arredamento tutto nuovo.

Madia in legno riciclato di Re-woodFoto 1 - Madia in legno riciclato di Re-wood

Il più bello tra i materiali naturali che possiamo scegliere per la nostra casa è il legno.

Nelle sue differenti essenze e tonalità un arredamento in legno si adatta bene a molti stili di arredo, oltre a essere un buon isolante e a garantire una bassa dispersione del calore.

Madia a più cassetti in legno riciclato di Re-woodFoto 2 - Madia a più cassetti in legno riciclato di Re-wood

Per una casa ecofriendly è importante scegliere mobili e complementi realizzati con legni riciclati o legni ecosostenibili certificati CE e FSC (Forest Stewardship Council), perché il legno utilizzato per produrre questi arredi proviene da foreste soggette a rimboschimento controllato, dove per ogni albero abbattuto ne viene piantato un altro.

Meglio inoltre preferire legni trattati solo con collanti di origine naturale e con vernici ecocompatibili a base d'acqua o con vernici realizzate attraverso l'impiego di biomasse.


Le bio plastiche di Kartell


Tra le aziende di design made in Italy la Kartell è costantemente impegnata nel progetto di sostenibilità dei suoi prodotti e di tutela dell'ambiente.

La sedia A.I. viene realizzata con un tecnopolimero termoplastico riciclato al 100% ricavato da materiale di accantonamento puro non contaminato da altri materiali.

Questa realizzazione è resa possibile grazie ad una tecnologica in grado di usare lo scarto di materiale garantendone al contempo sia la qualità estetica che i requisiti strutturali del prodotto e riducendo le emissioni necessarie per la sua produzione.
Seduta A.I. di Kartell in tecnopolimero termoplastico riciclatoFoto 3 - Seduta A.I. di Kartell in tecnopolimero termoplastico riciclato

Gli iconici contenitori Componibili sono stati recentemente rieditati in una nuova realizzazione, con materiale riciclato derivato da scarti provenienti dalla produzione agricola.

Contenitore Componibile Bio di KartellFoto 4 - Contenitore Componibile Bio di Kartell

Con un procedimento biologico i materiali di scarto vengono aggrediti da microrganismi dando origine a una biomassa con caratteristiche simili alla plastica.

Una serie di processi ne affinano la composizione per trasformarla in un materiale di primissima qualità che permette di conservare le medesime caratteristiche di resistenza e funzionalità della versione originale.


Tessuti con fibre naturali: un must dell'arredamento ecologico


Materiali ecosostenibili per l'arredamento green sono anche le fibre naturali ecologiche come canapa, cotone e lana bio, lino e juta.

Tappeto modello Ajow in juta di La RedouteFoto 5 - Tappeto modello Ajow in juta di La Redoute

L'aggettivo bio sta a significare che quel determinato tessuto viene ricavato da piante coltivate senza l'uso di pesticidi e che i processi di tintura vengono effettuati utilizzando coloranti 100% vegetali.

I tessuti biologici sono più cari, mentre tessuti come la canapa e la juta hanno costi molto più accessibili.

Tappeto in juta modello Sahara marrone di Benuta Collezione NaturalsFoto 6 - Tappeto in juta modello Sahara marrone di Benuta, Collezione Naturals

Si tratta di fibre vegetali completamente ecologiche, biodegradabili, riciclabili.
Un ottimo prodotto dal punto di vista della sostenibilità ambientale perché la loro coltivazione non richiede l'impiego di prodotti chimici concimanti.

Resistono all'umidità, allo sporco e non sono attaccate da insetti.

Ceste in canapa modello Aylin di Benuta Collezione NaturalsFoto 7 - Ceste in canapa modello Aylin di Benuta, Collezione Naturals

Vengono impiegate per produrre ceste e soprattutto tappeti, per le loro caratteristiche fisiche di elevata resistenza alla trazione e ridotto coefficiente di estendibilità.

Un tappeto in canapa o juta è un complemento d'arredo perfetto per una casa ecologica e trendy, ma anche per tutti coloro che cercano un arredamento low cost.


Aziende di design sostenibile: due eccellenze tutte italiane


Nel nostro Paese ci sono aziende di arredamento che fanno del riciclo e della sostenibilità ambientale il loro punto di forza.

Libreria in legno riciclato di Re-woodFoto 8 - Libreria in legno riciclato di Re-wood

Rewood è produzione di mobili con legno di recupero, passione per l'artigianalità, rispetto per l'ambiente e salvaguardia dell'economia locale.

Selezionando e riportando a nuova vita il legno su cui il tempo ha lasciato i propri segni, crea pezzi unici di eco wood design combinando al meglio esperienza, creatività e stile.

La filosofia di questa azienda è produrre arredamento in legno riciclato utilizzando la tecnologia e un design contemporaneo.

Poltrona modello Wendy di StaygreenFoto 9 - Poltrona modello Wendy di Staygreen

I prodotti della collezione di Staygreen sono realizzati in cellulosa strutturata in percentuali miste di fibra di legno, carta riciclata e colle naturali ricavate dall'amido dei piselli, rifinita esternamente in Solid Green, una tecnica brevettata da questa azienda per realizzare un prodotto completamente ecologico.

L'arredamento di design naturale Staygreen è frutto dell'artigianalità applicata in ogni fase del processo produttivo, dalla lavorazione delle materie prime alle finiture, eseguite a mano.


Collezioni di arredamento ecosostenibile e accessori ecofriendly per la casa


Maisons Du Monde sta partecipando attivamente alla tutela delle foreste e della biodiversità con l'inserimento all'interno delle sue collezioni di molti prodotti in legno riciclato o in legno certificato FSC.

Tenda in lino di Zara Home, Linen Collection Spring Summer 2021Foto 10 - Tenda in lino di Zara Home, Linen Collection Spring Summer 2021

Gli accessori casa più green di ZARA Home sono identificati attraverso un'apposita etichetta Join Life che indica se sono stati realizzati con tecnologie migliori, che consumano meno acqua ad esempio, o con procedimenti che riducono le emissioni o utilizzano energie rinnovabili.

Inoltre sono segnalate anche quelle materie prime più sostenibili e con un ridotto impatto ambientale: tra questeil lino o il cotone organico e le fibre riciclate.
Mobile consolle in legno di recupero modello Sumiko di La Redoute
Foto 11 - Mobile consolle in legno di recupero modello Sumiko di La Redoute

La Redoute Interieurs propone sul suo e-commerce una selezione di mobili ed accessori green per la casa indicati con il simbolo Casa Sostenibile.

Mobile consolle in legno di recupero modello Sumiko di La Redoute
Foto 12 - Mobile consolle in legno di recupero Sumiko di La Redoute

Il mobile consolle Sumiko è un complemento d'arredo davvero originale, realizzato con vecchie porte o vecchie persiane raccolte.

Ogni pezzo è unico perché mantiene inalterate tutte le originarie imperfezioni del legno di olmo massello che ne evocano la storia passata.


Arredare casa in maniera consapevole: rispettare l'ambiente e risparmiare


Acquistare un mobile di qualità, meglio ancora se ecosostenibile, è la scelta più giusta sia per l'ambiente che per l'economia domestica.

É un investimento nel lungo periodo, sul momento può costare di più, ma nel tempo garantisce sempre un risparmio. Durerà a lungo e non ci sarà bisogno di sostituirlo presto.



Anche affidarsi alla consulenza di un arredatore o di un home personal shopper può aiutare ad arredare la casa in modo ecosostenibile e a risparmiare nello stesso tempo.

Tavolo da pranzo con legno riciclato di Re-woodFoto 13 - Tavolo da pranzo con legno riciclato di Re-wood

Con il suo aiuto è possibile scegliere gli arredi green più adatti ai propri spazi, allo stile desiderato e al proprio modo di vivere la casa.

Si risparmia perché si evita di acquistare mobili inadatti o poco funzionali e ogni acquisto per la casa viene pianificato nel rispetto del budget prefissato.

CONSIGLIATO amazon-seller
Arredamento ecosostenibile
...
prezzo € 8.55
invece di € 9 COMPRA


Inoltre, con l'aiuto di un esperto è più semplice recuperare al meglio e riadattare i mobili che già si hanno, limitandosi ad acquistare solo ciò di cui c'è realmente bisogno.

riproduzione riservata
Articolo: Arredamento ecosostenibile
Valutazione: 5.36 / 6 basato su 11 voti.

Arredamento ecosostenibile: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
338.297 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Arredamento ecosostenibile che potrebbero interessarti


Il çurface, un materiale sostenibile fatto di caffè

Arredamento - Il çurface, una parola che letteralmente vuol dire superficie di caffè, è un materiale sostenibile ottenuto mescolando i fondi di caffè con plastica riciclata.

Cucine moderne: ecologia e design

Cucine moderne - Cucine moderne dal design accattivante: nuove frontiere si aprono nel campo della sperimentazione di materiali e finiture eco-friendly per i mobili da cucina.

Mobili ecosostenibili in bambù

Bioedilizia - Tradizionalmente usato per realizzare mobili orientali, oggi il bambù viene sempre più impiegato anche nel design occidentale, come materiale ecologico innovativo e resistente.

EXPOCASA 2010 Salone dell'arredamento

Arredamento - Dal 27 Febbraio al 7 Marzo 2010, presso il Lingotto Fiere di Torino, si terrà  il 47° Salone dell'arredamento e delle idee per abitare, Expocasa 2010. Parola d'ordine BeEco!

La mini-casa sostenibile al 100% che costa appena 2.000 euro

Case prefabbricate - Questa mini Solar house ha impatto zero perché sfrutta l'energia solare per produrre l'elettricità che serve per il suo funzionamento e recupera l'acqua piovana

Arredi dai fondi di caffè

Arredamento - Un'azienda londinese trasforma i fondi del caffè in particolari oggetti di arredamento, creando il Curface, un materiale nuovo ed ecocompatibile.

Abitare sostenibile a Fa' la cosa giusta

Architettura - Il consumo consapevole non significa solo abitudini sane. È anche attraverso la propria casa che si dimostra l'amore per l'ambiente. Fa' la cosa giusta.

Heliasol, la pellicola solare organica per un fotovoltaico adesivo ed ecologico

Impianti rinnovabili - Leggera e flessibile, la pellicola solare adesiva è un prodotto sostenibile. L'azienda Heliatek è tra i 21 finalisti del premio tedesco per le innovazioni green

Pannello ecologico per l'arredamento

Bioedilizia - Il pannello ecologico è sempre più richiesto dalle aziende per la realizzazione di elementi di arredo in quanto utilizza totalmente materiale legnoso post-consumo