Applicare stucchi e bordini

NEWS DI Fai da te Muratura16 Ottobre 2014 ore 12:31
Lo stucco permette di conferire personalità agli ambienti interni e di creare in modo semplice delle decorazioni di grande impatto dal punto di vista estetico.

Applicare stucchi e bordini


In commercio sono disponibili tipi di stucchi o bordini autoadesivi molto differenti. Le due tipologie principali sono rappresentate dagli elementi in gesso e da quelli in plastica. I primi sono piuttosto fragili e costosi, ma garantiscono un risultato estetico più gradevole, mentre i secondi sono meno costosi di facile applicazione, ma l'effetto complessivo è un po' meno valido. In ogni caso decorare una stanza con stucchi e bordini la rende più raffinata e gradevole.

1) I bordini, di solito, vanno applicati lungo le pareti, a una decina di centimetri dal bordo del soffitto. Per seguire una linea ben orizzontale tracciatene una con la matita controllando con la livella.

2) Tagliate i bordini di plastica o gesso utilizzando una guida tagliacornici e un seghetto da ferro. Tagliate i bordini che si congiungono negli angoli a 45°, tutti gli altri a 90°.

Tagliare i bordini
3) Per incollare i bordini alle pareti applicate sul loro retro una delle colle apposite, disponibili in commercio. Di solito è sufficiente applicare alcuni punti di colla.

4) Appoggiate il bordino alla parete e tenetelo premuto esercitando una certa pressione, in modo che la colla faccia presa. Potete rendere più stabile il tutto con dei chiodini.

Incollare i bordini
5) Se il muro non è perfettamente piano, il bordino può restare a una certa distanza. In questo caso rifinite l'applicazione con stucco bianco.

6) Per applicare un rosone al centro del soffitto spalmatene il retro di colla.

Applicare il rosone
7) Applicate il rosone al soffitto dopo aver fatto passare nel foro centrale un eventuale filo del lampadario. Se è il caso, installate una prolunga del gancio a soffitto per compensare lo spessore del rosone.

8) La colla che fuoriesce va asportata per non lasciare in vista antiestetiche sbavature.

9) Per rendere più vivace il risultato, colorate il rosone con colori acrilici in maniera coerente con le decorazioni .

Fissare il rosone


La redazione consiglia:




Tipi di stucchi decorativi


Quando si parla di stucco decorativo, solitamente vengono in mente ambienti di gusto classico e ricercato, un po' in contrasto con lo stile moderno e con le caratteristiche degli ambienti di questi ultimi anni. Eppure, lo stucco è oggetto di riscoperta e di reinterpretazione, assumendo carattere dapprima inedito.

Lo stucco utilizzato per creare dettagli ricercati e impreziosire pareti, stipiti e soffitti diventa oggetto di contrasto con gli ambienti moderni e minimalisti: lo stucco non è più elemento di identificazione e appartenenza ad un ceto sociale, ma diventa, al contrario, un modo per imprimere una personalità unica e originale alle stanze che lo ospitano, rompendo gli schemi e costituendo un elemento di dinamismo, varietà e sorpresa.

Lo stucco può essere usato per creare elementi decorativi come cornici per le stanze o intorno alle porte, ma anche per dare vita a decorazioni da posizionare sulle pareti, come quadri che trovano collocazione fissa nell'ambiente diventando parte integrante della struttura muraria. Gli stucchi continuano ad essere molto usati anche per creare un elemento decorativo in grado di impreziosire lampadari e punti luce.

La possibilità di personalizzazione è accresciuta dal fatto che esistono diversi tipi di stucco decorativo, che possono imitare il marmo oppure offrire effetti antichizzati. Tra gli stucchi in grado di riportare indietro nel tempo e di conferire un tocco romantico agli ambienti vanno ricordati l'Antico Etrusco e l'Antico Damasco: il primo ha una superficie quasi granulosa, con una tonalità opaca e un aspetto antico, mente il secondo ha una superficie più vellutata e un effetto visivo damascato.

Oggi come un tempo, gli stucchi più amati e più diffusi restano lo stucco veneziano e il marmorino. Come da nome, il marmorino riproduce l'aspetto del marmo e può essere difficile determinarne la differenza allo sguardo. Il marmorino ha una superficie liscia e può essere realizzato in modo tale da riprodurre cromatismi e striature proprie di qualsiasi tipo di marmo.

Lo stucco veneziano, invece, è colorato grazie a terre colorate e leganti vegetali ed è utilizzato per riprodurre lo stile tipico Rinascimentale, periodo storico di maggiore diffusione di questa particolare tecnica decorativa. Al tatto, lo stucco veneziano è perfettamente liscio: per un effetto simile ma una superficie granulosa e meno lucente si può invece optare per lo stucco fiorentino, anch'esso colorato con diversi tipi di terre naturali.

Tra le soluzioni maggiormente adottate oggi continua ad avere ruolo preminente lo stucco in gesso, facile da realizzare e da applicare. Lo stucco in gesso permette di decorare spazi e ambienti e di creare elementi decorativi a sè stanti, semplici da applicare su soffitti e pareti.


Il Primo sito sul Fai da te



riproduzione riservata
Articolo: Applicare stucchi e bordini
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 3 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Applicare stucchi e bordini: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Applicare stucchi e bordini che potrebbero interessarti
Manutenzione dello stucco veneziano

Manutenzione dello stucco veneziano

La pulizia dello stucco veneziano è di fondamentale importanza per preservarne la bellezza e la brillantezza, deve essere delicata, nel rispetto della superficie.
Stucchi e rivestimenti decorativi

Stucchi e rivestimenti decorativi

Gli stucchi decorativi, grazie alle diverse tecniche disponibili, offrono la possibilità di adornare e rendere più eleganti sia angoli della stanza che intere pareti.
Lo stucco veneziano: una finitura pregiata intramontabile

Lo stucco veneziano: una finitura pregiata intramontabile

Lo stucco veneziano è una tecnica di finitura antica che permette di ottenere superfici dall'effetto lucido e liscio, con rilievi ottenuti mediante lo spatolato.
Stucco per il fai da te

Stucco per il fai da te

Per chi ama il fai da te sono oggi disponibili sul mercato prodotti che sono allo stesso tempo professionali e di ottima fattura, ma anche pratici da...
Riparare le fessure del legno

Riparare le fessure del legno

Le fessure del legno possono essere rese invisibili allo sguardo attraverso lo stucco, che contribuirà a restituire solidità alla struttura danneggiata.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.319 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Stucco veneziano
    Stucco veneziano...
    30.00
  • Stucco veneziano spatolato milano
    Stucco veneziano spatolato milano...
    30.00
  • Finitura stucco veneziano Milano
    Finitura stucco veneziano milano...
    30.00
  • Imbiancature stucco veneziano e pavimenti in resina
    Imbiancature stucco veneziano e...
    1.00
  • Ideal standard miscelatore monocomando da incasso vasca-doccia
    Ideal standard miscelatore...
    107.00
  • Portone condominiale
    Portone condominiale...
    3600.00
  • Snodo in acciaio
    Snodo in acciaio...
    15.00
  • Quadro olio su tela Madonna con Bambino
    Quadro olio su tela madonna con...
    3150.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.