Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Le migliori app per curare e riconoscere le piante

Sugli store di Android ed Apple, esistono tantissime applicazioni per riconoscere e prendersi cura delle proprie piante. Ecco una selezione delle più interessanti
- NEWS Giardinaggio

Le migliori app per curare le piante e riconoscerle


Un aiuto dalla tecnologia non fa mai male, soprattutto se si tratta di giardinaggio. Esistono tantissime specie differenti di piante, molte decisamente simili l'una dall'altra e, tra le altre cose, riconoscerle l'una dall'altra è un buon punto di partenza.

Per avere un bellissimo giardino o balcone quindi, nulla di più utile per iniziare, di un'app che riconosce le piante.


Per facilitare l'app di riconoscimento, fotografare bene le foglie

Per facilitare l'app di riconoscimento, fotografare bene le foglie

Per facilitare l'app di riconoscimento, fotografare bene le foglie
Alcune app riconoscono meglio  i fiori

Alcune app riconoscono meglio i fiori

Alcune app riconoscono meglio  i fiori
Altre app ancora, riconoscerano facilmente le piante dai frutti

Altre app ancora, riconoscerano facilmente le piante dai frutti

Altre app ancora, riconoscerano facilmente le piante dai frutti
Screenshot dell'app per identificare i funghi

Screenshot dell'app per identificare i funghi

Screenshot dell'app per identificare i funghi

Ma non è finita qui perché esistono anche moltissime app per curare le piante.
Alcune aiuteranno nella compilazione di un calendario, altre potranno controllare l'impianto d'irrigazione automatico e addirittura alcune aiuteranno nella coltivazione in base alle fasi lunari.

Ecco quindi le migliori app per le piante per sistema Android ed iOS.


PlantNet: app riconoscimento piante gratuita


Un'ottima app per riconoscere le piante è Plantnet. Questo programma è gratuito e particolarmente leggero, girerà infatti anche su cellulari non di ultima generazione.

App PlantNet per riconoscere le piante
Scattando una foto a una foglia, un fiore, un frutto, la corteccia di un albero o a tutta quanta la pianta, sarà possibile sapere di che specie si tratta con una discreta approssimazione.

È importante per quest'app come per le altre, di non inquadrare oggetti estranei che andrebbero a confondere l'algoritmo.

Provando questa app che riconosce le piante si è notato che funziona decisamente bene fotografando un fiore oppure una foglia. Meno preciso il riconoscimento dei frutti soprattutto se molto simili. Infatti, su una pianta di pomodoro ha riconosciuto il frutto, ma è andato un po' in confusione sul tipo specifico di pianta.

CONSIGLIATO amazon-seller
Pianta del drago
PITAYA: chiamata anche Regina della Notte o Frutto del Drago, è una pianta spettacolare e decorativa che ricorda...
prezzo € 15
COMPRA


In ogni caso, essendo un programma completamente gratuito è assolutamente consigliato. Particolarmente adatto all'attuale stato di sviluppo, per il riconoscimento di piante selvatiche. Grazie alla localizzazione GPS inoltre, l'app diventerà molto più precisa.


Garden Answer app piante per riconoscerle


Anche questo è un programma gratuito molto valido, disponibile sullo store Google nella sola lingua inglese. Bisognerà solamente registrarsi gratuitamente e si potrà riconoscere la pianta precedentemente fotografata.

Interessante l'opzione che permette di inviare la foto a un esperto per il riconoscimento. Sarà una metodologia più lenta ma sicuramente più precisa.



Il riconoscimento avviene tramite un algoritmo che proporrà poi dei risultati simili. Cliccando su una delle foto proposte sarà possibile effettuare il confronto per identificare la pianta.
Se non si è sicuri del risultato basterà cliccare su "do these two plant match?"
Ovvero: "queste piante sono simili?".

Cliccando su "Maybe" ovvero "può essere/forse", l'app proporrà altre opzioni con fiori simili.

Se non si è sicuri del risultato basterà quindi chiedere aiuto a un esperto cliccando su "i need an expert help".


App per riconoscere piante: Riconoscere funghi


Una premessa è d'obbligo. Quest'applicazione non è infallibile anche perché conta di una community ancora decisamente piccola. Non fidarsi quindi ciecamente del risultato ottenuto e per nessun motivo, mangiare i funghi ricercati fidandosi del solo programma.

Il funzionamento di quest'app è molto semplice. Basterà inquadrare un fungo con la fotocamera e il programma cercherà corrispondenze nel database.
All'inizio verranno poste delle domande all'utente: dove cresce il fungo (terra o legno) e se presenta un anello e il tipo di lamelle.

Un fungo con lamelle e anello
Il programma è gratuito ma sarà possibile usufruire di un abbonamento annuale (4,99 euro) per eliminare i banner pubblicitari e per poter inserire manualmente la posizione dei funghi trovati.


Garden manager e plant care reminder: i green assistant


Queste app per piante gratuite saranno estremamente utili per i più distratti.

La prima, semplice ed estremamente intuitiva permette di impostare promemoria per tantissime attività: innaffiare, estirpare erbacce, potature o annunci personalizzati.

L'app Garden Manager
Per rendere tutto più immediato e intuitivo sarà possibile scattare una foto alla propria pianta per poterla riconoscere meglio all'interno della lista (foto sopra in alto a destra). È anche possibile condividere i propri risultati su i social network.

Attualmente Garden Manager è disponibile solamente su android.

App plant care reminders
Plant Care reminder, invece, è un'app per piante adatta ai più sbadati.
Grazie all'inserimento di tutti i dati relativi alle piante, l'app elabora tutto inviando poi delle notifiche che ricorderanno quando innaffiare, potare o fertilizzare le piante.

Il programma è disponibile sia per iOS che per Android ed è completamente gratuito. L'utilizzo è facilissimo grazie anche a un valido assistente che spiegherà tutto molto chiaramente.


App per il giardinaggio: Lune & giardino


Quest'app per piante presente sia sullo store Apple che per android, è utilissima per chi è appassionato di coltivazione biodinamica.

Il programma consiglia all'utente quando piantare, innaffiare e potare in base al calendario lunare.

App lune e giardino
La biodinamica è utilizzata da secoli. Le piante infatti sono influenzate dalle fasi lunari in tutte le sue fasi di crescita. Consigliata, anche perché gratuita, a tutti quelli che possiedono un giardino o anche solo un terrazzo.


Garden Tags il social delle piante


Disponibile sia per Android che per iOS questo è il social perfetto per chi ama le piante. Come struttura ricorda molto Instagram, è totalmente gratuito e ci si dovrà solamente registrare, in poche semplici mosse.

CONSIGLIATO amazon-seller
Piante
🌿 CRESCETE DA SOLI : con Cultivea coltivate i vostri bonsai. Anche senza giardino, ora è possibile coltivare...
prezzo € 18.9
COMPRA


Grazie a Garden Tags si potranno riconoscere piante da foto.
Queste informazioni vengono ottenute grazie all'enorme database oppure grazie all'aiuto degli altri utenti.

Come per tutti i social sarà possibile seguire gli utenti, mettere like e commentare le foto. L'app è completamente in inglese ma non dovrebbe creare eccessivi problemi.


Home design 3D outdoor design


Programma un pochino più particolare gratuito con acquisti in app che permette di progettare il proprio giardino.

Home design 3D
Usare Home design 3D è facilissimo. Basterà inserire le misure precise del terreno e delimitarne gli spazi. Quest'app è veramente ben fatta e sarà possibile scegliere tra vari tipi di visualizzazione. 2D, 3D e la visuale in soggettiva con cui sarà possibile visitare il proprio progetto.

Visuale 3D dell'app Home design
Spendendo appena 4,99 euro sarà possibile accedere alla versione premium che sbloccherà moltissimi oggetti e darà anche la possibilità di salvare i proprio progetti.

Sarà possibile usarla da cellulare anche se è consigliabile, per comodità, scaricarla su un ipad o un tablet. I cellulari di fascia bassa potrebbero faticare a far girare il programma.

riproduzione riservata
Articolo: App per curare le piante
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

App per curare le piante: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.192 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano App per curare le piante che potrebbero interessarti


Piante vere, manutenzione zero

Giardinaggio - Grazie alle creazioni Jardin D'Hiver è possibile avere piante vere che non hanno bisogno di cure e mantengono il loro inalterato splendore per almeno 10 anni.

Nuova generazione di piante luminose: si può coltivare la luce?

Piante - Un team di ingegneri ha creato grazie all’uso di speciali nanoparticelle piante che si possono caricare per emettere luce senza danneggiare il loro stato di salute

Orticola 2019, la mostra mercato che dà il via alla stagione dei fiori

Piante - È ormai in partenza Orticola 2019 la mostra mercato dedicata alla floricoltura. Sarà Milano ad accogliere gli amanti del verde ospitando una vetrina del vivaismo

Animali e piante esotiche, tenerli in casa a norma di legge

Animali - C'è tempo fino al 31 agosto 2019 per mettersi in regola con la normativa europea e dichiarare il possesso in casa di animali e piante esotiche considerate invasive

Giardini d'Autore 2011

Giardino - Torna anche quest'anno la manifestazione florovivaistica Giardini d'Autore, che si svolge a Riccione dal 18 al 20 marzo, nella splendida cornice di...

Succulente: Autunno, Inverno

Giardino - Dopo la stagione estiva la maggior parte delle piante succulente fiorisce ed è all'apice del momento vegetativo.

Verdi Passioni: un weekend all'insegna di piante e fiori

Giardinaggio - Il 2 e 3 marzo a ModenaFiere si terrà un'esposizione dedicata alla cura dell'orto e del giardino; ricca esposizione di piante e fiori per chi ha il pollice verde

Importanza del verde negli ambienti interni

Arredamento - I benefici provocati dalla presenza del verde negli ambienti interni.

App per il riconoscimento di piante e fiori

Piante - Amate la varietà di piante e fiori presenti in natura, ma non conoscete nomi e caratteristiche? Ci sono app facili da usare che ci aiutano a riconoscerle e curarle.