Antifurto per fotovoltaico

NEWS DI Impianti04 Marzo 2010 ore 10:09
E' purtroppo in aumento il fenomeno dei furti di pannelli fotovoltaici: vediamo come difendersi.
fotovoltaico

Negli ultimi anni la consapevolezza della necessita' di produrre energia per le esigenze della vita umana in maniera piu' rispettosa dell'ambiente ha portato al diffondersi della tecnologia fotovoltaica, incrementata anche grazie ad una politica di incentivazione.

Purtroppo, al diffondersi dell'uso di pannelli fotovoltaici, è seguita anche una crescita nel numero di furti degli stessi, che poi vengono rivenduti in mercati esteri. È nata così l'esigenza di produrre un sistema antifurto specifico per il fotovoltaico.

Fino ad oggi, infatti, la protezione degli impianti fotovoltaici è stata affidata a sistemi antifurto tradizionali, come telecamere perimetrali, sensori microfonici, barre di protezione ad infrarossi. Ma questi sistemi presentano, per tale scopo, dei limiti tecnici.
Uno dei problemi ad esempio, è quello dei falsi allarmi, che possono essere causati da rami che si muovono, animali che transitano, o assestamenti del terreno. Così, ai già onerosi costi di installazione si aggiungono le spese per la manutenzione e quella di gestione dei falsi allarmi da parte degli istituti di vigilanza.

Luceat: sistema LiteSunL'azienda Luceat è specializzata nella progettazione e produzione di sistemi di trasmissione dati attraverso fibra ottica plastica, mediante il sistema denominato LiteWire. Con l'utilizzo della fibra ottica LiteWire, Luceat ha ideato LiteSUN, un sistema di protezione dei moduli fotovoltaici, una catena ottica che li unisce indissolubilmente, senza ingenerare il problema dei falsi allarmi.

La fibra del sistema LiteSUN lega ogni singolo modulo passando per un'asola e creando un anello indissolubile. Se non è presente questa asola o si vuole creare un sistema ancora più resistente, si possono utilizzare dei bulloni di fissaggio antistrappo forati per il passaggio della fibra.

LiteSUN presenta delle caratteristiche tecniche che lo rendono di semplice e veloce installazione, oltre ad avere una durata inalterata per lungo tempo, grazie alla resistenza agli agenti atmosferici.
È anche un sistema economico, perché permette di collegare centinaia di pannelli con un solo cavo, anche in campi fotovoltaici esistenti.

Trattandosi di un segnale luminoso risulta impossibile intercettarlo o bypassarlo per rubare il pannello. Se viene tagliata la struttura in alluminio di supporto al pannello, esso smette di funzionare, generando l'allarme. Inoltre la totale immunità della fibra ottica ai campi magnetici impedisce il fenomeno dei falsi allarmi.
Il sistema LiteSUN non è perimetrale ma funziona su ogni singolo pannello e può essere collegato in vari modi: lineare, ad anello semplice o ad anello doppio. Inoltre consuma poca corrente elettrica e non genera interferenze.

Stand Sedna a Energy Med 2009Altro sistema innovativo per il controllo e monitoraggio antieffrazione di impianti fotovoltaici è quello introdotto da Sedna e denominato SednaGuard.
Il sistema è basato su una piattaforma digitale di ultima generazione, dalle dimensioni molto compatte, che consente di monitorare sia i parametri funzionali dell'impianto, come tensione, temperatura, vibrazioni, ecc., che l'eventuale asportazione di un modulo.
SednaGuard diventa così uno strumento indispensabile per la protezione di importanti investimenti finanziari nel fotovoltaico.

Questo sistema è stato pensato a protezione di due significative proposte dell'azienda, particolarmente interessanti anche dal punto di vista estetico. Si tratta di un gazebo e di una pensilina fotovoltaici, perfettamente integrati e quindi ideali per il residenziale.

Il gazebo fotovoltaico è l'ideale copertura per una zona all'aperto del giardino, o può essere usata come rimessa auto o copertura in terrazzo.
Può essere realizzata con struttura in acciaio o legno lamellare e resiste alle intemperie. Le potenze vanno da 2,8 kW a 5 kW.

La pensilina da parcheggio fotovoltaica è la soluzione ideale per aree di sosta carrabili. Come il gazebo, unisce alla produzione di elettricità il risparmio energetico, utilizzando un sistema di illuminazione a LED.


arch. Carmen Granata

riproduzione riservata
Articolo: Antifurto per fotovoltaico
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Antifurto per fotovoltaico: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Antifurto per fotovoltaico che potrebbero interessarti
Generatore  fotovoltaico

Generatore fotovoltaico

Impianti - Un interessante caso di studio rappresentato da un impianto fotovoltaico installato su un terreno agricolo a Recanati.
Gallo Fotovoltaico

Gallo Fotovoltaico

Impianti - Il Gallo Fotovoltaico e' un dispositivo messo a punto dal Politecnico di Milano per valutare il modulo fotovoltaico piu' adatto ad un luogo.
Inverter di un impianto fotovoltaico

Inverter di un impianto fotovoltaico

Impianti rinnovabili - Le prestazioni dell'inverter influenzano le prestazioni complessive di un impianto fotovoltaico e per questo la sua corretta progettazione è determinante.

Evoluzione del fotovoltaico

Impianti - Il fotovoltaico si evolve: collegamento diretto alla rete domestica senza inverter e possibilità di monitoraggio dall'iPhone.

Impianto fotovoltaico: quanto costa e in quanto tempo recupero la spesa sostenuta?

Impianti rinnovabili - Quanto produce l'impianto fotovoltaico? Quanto costa e in quanto tempo recupero la spesa sostenuta? Ecco alcune risposte a chi vuole installare un Impianto FV.

ICI sul fotovoltaico

Normative - Una circolare dell'Agenzia del Territorio assimila gli impianti fotovoltaici ad opifici industriali.

Fotovoltaico condominiale

Condominio - Con una risoluzione l'Agenzia delle Entrate chiarisce che quando il fotovoltaico è attività commerciale, un condominio si configura come una società di fatto.

Cos'è il fotovoltaico trasparente?

Impianti rinnovabili - I pannelli fotovoltaici trasparenti catturano solo i raggi ultravioletti e infrarossi, quelli dello spettro invisibili all'occhio umano e per questo traslucidi.

Rimozione Eternit e Conto Energia

Impianti - La sostituzione di una vecchia copertura in Eternit o fibra di amianto con un impianto fotovoltaico integrato viene premiata con un aumento delle tariffe incentivanti del Conto Energia.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img frankball
Buongiorno,Sto ultimando di costruire la mia prima casa con agevolazione Iva 4%, e successivamente verrà quindi accatastata. Ho intenzione in seguito, di installare un...
frankball 03 Luglio 2014 ore 11:19 1
Img paolomari
Salve a tutti,sto avviando dei lavori di riqualificazione energetica con DIA che sto facendo elaborare.Gli interventi di riqualificazione prevedono tra l'altro anche...
paolomari 13 Marzo 2016 ore 16:59 3
Img sparviero
Salve a tutti,vorrei delle semplici delucidazioni e/o aiuti su come funziona il fotovoltaico e come meglio sfruttarlo. Premetto che sono crudo in materia.La mia abitazione è...
sparviero 15 Gennaio 2014 ore 16:40 1
Img front
Buongiorno forum, rieccoci qua!Procedendo con i lavori di ristrutturazione mi stavo domandando se davvero con i "bonus" concessi fino al 2014 per l'istallazione di un impianto...
front 29 Settembre 2014 ore 12:30 7
Img anto1365
Buon giorno, ho bisogno di un chiarimento:nel 2014 ho installato dei pannelli fotovoltaici sulla mia abitazione usufruendo della detrazione fiscale del 50 %.Questo mi permette di...
anto1365 07 Settembre 2014 ore 15:47 2
REGISTRATI COME UTENTE
303.586 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Hormann
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Marazzi
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.