Antifurto casa prezzi:quanto costa e come si installa

NEWS DI Impianti di sicurezza
Installare un sistema di antifurto in casa è un cosa molto importante; il sito e-commerce Sicurezzapoint, aiuta tutti gli utenti nella scelta dei loro impianti.
04 Settembre 2017 ore 14:18
Ing. Gilda Montesano

Antifurto casa: come difendersi dai ladri


La sicurezza in casa è un aspetto molto importante da considerare. Infatti di recente è aumentato in maniera esponenziale il numero di sistemi di allarme e di impianti di antifurto installati nelle abitazioni, dal singolo appartamento collocato all’interno dello stabile condominiale, alla villa su più livelli isolata, con annesso giardino.

Il furto in sè viene considerato un vero e proprio danno materiale, perché spesso oltre alla refurtiva questi intrusori provocano danni a infissi, porte, mettendo a soqquadro l’intera casa e danneggiando in alcuni casi anche l’arredamento.

Oltre all’aspetto economico e materiale va considerata anche la questione psicologica, infatti il furto, definito proprio come una violazione della privacy, può provocare nel singolo individuo le reazioni più disparate, dall’eterna paura che qualcuno si possa introdurre in casa, a una irrefrenabile aggressività dinanzi a qualsiasi altra forma di pericolo. In genere, le reazioni più gravi si hanno quando il furto avviene con la presenza degli abitanti in casa.

Allarme casa come sventare i furti in casa
Per evitare di essere vittime di furti, che oltre a mettere a rischio la propria sicurezza personale, crea un danno economico e materiale non indifferente, basta adottare dei sistemi di sicurezza adeguati.

I sistemi di sicurezza tecnicamente si possono dividere in due categorie, quelli di tipo meccanico e quelli di tipo attivo.

La differenza sta proprio nella loro funzione, infatti nei sistemi di tipo meccanico, rientrano tutti quei dispositivi che di solito fanno parte dell’abitazione e ostacolano l’ingresso dell’aggressore o del ladro nell’appartamento, il quale, per poterlo superare avrà bisogno di più tempo e attrezzi specialistici. Si fa riferimento quindi a recinzioni, porte blindate, cancelli, persiane in blindate etc. che vengono classificate in base alla loro proprietà antieffrazione.

La classe di antieffrazione definisce il grado di resistenza opposta da porte e finestre ai tentativi di scasso in base agli attrezzi e ai metodi utilizzati dai ladri.

Queste classi vanno da 1 a 6 , in cui 6 rappresenta il massimo livello di sicurezza che il dispositivo garantisce poiché maggiore è la classe di resistenza e maggiore tempo e rumore servirà al ladro per portare a termine lo scasso.

Antifurti casa, sistemi di sicurezza
I sistemi di protezione attiva, invece, sono quelli che monitorano l’appartamento grazie a diversi sistemi, come sensori di movimento, sensori termici etc..

Questi dispostivi, non appena rilevano la presenza di un estraneo, oltre a mettersi in contatto con le forze dell’ordine, Carabinieri, Polizia etc, attivano dei sistemi di allarme, che a seconda del tipo d’impianto adottato possono essere allarmi luminosi, sonori, possono attivare sistemi di blocco degli infissi e delle porte etc. In questa categoria rientrano gli impianti antifurto senza fili e anche i tradizionali antifurti via filo.

La presenza di un allarme sonoro o luminoso, diventa un deterrente per il ladro che sentendo suonare un allarme o vedendo una luce accendersi all’improvviso ha una perdita di concentrazione. che lo porterà a desistere nel tentativo di furto o comunque a rallentare considerevolmente il suo intervento.


Antifurto casa: quanto costa?


La necessità di installare un sistema di antifurto, oramai è diventata quasi una priorità in ogni appartamento, soprattutto quando si guarda l’aspetto impiantistico delle ristrutturazioni. Non esiste un impianto unico: ogni situazione e diversa dalle altre, anche perché ogni appartamento, casa o villa che sia ha delle caratteristiche proprie.

Esistono numerosi siti e-commerce, che se consultati bene riescono a fornire informazioni anche piuttosto dettagliate relative al tipo di impianto adatto alle singole tipologie di case, ma anche di negozi, uffici etc.

Antifurto casa prezzi
Uno di questi siti è Sicurezzapoint, dal quale è possibile utilizzare gratuitamente un servizio che si chiama il configuratore di allarme per casa; questo, attraverso una serie di passaggi, ponendovi delle domande relative alla vostra casa, elaborerà un’offerta del tipo di impianto ideale con allegato preventivo, che verrà inviato al singolo utente via e-mail, senza impegno, cosi da poter valutare l’offerta in libertà .

Attraverso questo sistema, per poter avere un preventivo di spesa completo, si potranno selezionare tutte le centraline, le telecamere, i sensori d’allarme magnetici e volumetrici, e tutti gli altri accessori che si vogliono installare nella propria casa, al fine di ottenere un impianto con copertura ad ampio spettro che allo stesso tempo però non sia eccessivamente costoso.

Configuratore del sistema di allarmi per casa di Sicurezzapoint
I kit di antifurto, assemblati con tutti gli elementi che vengono proposti su questo sito, hanno prezzi variabili. La differenza nel costo, sta anche nella scelta di un kit fai da te o di un kit che necessita dell’aiuto di un installatore professionista.


Antifurto casa: come si installa


Per scegliere la migliore tipologia di antifurto adatto alle nostre esigenze è importante sapere anche quali sono gli elementi che compongono un impianto di antifurto e qual è il loro funzionamento.

Un antifurto senza fili, nel linguaggio tecnico definito anche wireless, è composto da una centrale, da rilevatori di movimento o rilevatori di temperatura e da un sistema di rivelazione del pericolo, di solito una sirena, che associa un segnale di allarme sonoro a uno luminoso.

Sistema di allarme wireless di Sicurezzapoint
La centralina è il punto più importante dell’intero sistema di allarme, poiché a essa sono collegati i sistemi di rilevazione come sensori etc, e i sistemi di rivelazione, quindi gli apparati sonori e luminosi di allarme.

Questo dispositivo si configura come una mascherina applicata a parete che presenta un display digitale con dei comandi attivabili mediante un tastierino: è quella parte dell’impianto da cui si gestisce l’intero sistema.

I comandi presenti sulla centralina consentono all’utente di attivare o disattivare il sistema di allarme in qualsiasi momento attraverso una serie di codici criptati e presentano delle impostazioni che permettono anche di parzializzare il funzionamento dell’antifurto, lasciando quindi delle zone attive e delle zone disattivate.

Impianto di allarme centralina
All’interno della centralina è presente inoltre un combinatore telefonico, ovvero, un dispositivo che collegato alla linea telefonica fissa dell’appartamento si mette automaticamente in contatto con le forze pubbliche, quindi Polizia, Carabinieri etc, e con un numero mobile del proprietario di casa per avvisarlo dell’infrazione che sta avvenendo nel suo appartamento.

Gli elementi più delicati sono invece i rilevatori di movimento e di temperatura, che riescono a captare attraverso i loro sensori ultra sensibili la presenza di un essere umano all'interno della zona che rientra nel loro raggio d’azione.

I rilevatori di temperatura adottano dei fasci di raggi infrarossi in continuo movimento, che rilevano anche la minima variazione termica di temperatura. I rilevatori di movimento invece basano il loro funzionamento sulla presenze di sensori microwave che utilizzano onde elettromagnetiche in alta frequenza per captare il movimento.

Allarmi casa: rilevatori di presenza e di temperatura
Se si posseggono degli animali in casa o se ci sono delle correnti d’aria sempre presenti negli ambienti sorvegliati, basterà tarare i sensori affinché questi non scattino in presenza di suddetti elementi. I sensori di allarme possono essere installati internamente o esternamente all’appartamento, in prossimità delle finestre o esternamente ad esse.

Se l’impianto è di tipo wireless, il segnale di allarme verrà inviato direttamente alla centralina; in caso di impianto con fili, dovrà essere fatta una traccia nelle pareti di tutta la casa.

Il dispositivo di allarme in sé è appunto la sirena, anche questa può essere wireless, in genere la sirena senza fili può essere montata sia all’interno sia all’esterno dell’appartamento. Questo apparecchio serve appunto per dare un segnale di allarme sia sonoro che visivo, in grado di deconcentrare gli intrusi e per segnalare ai vicini l’infrazione.


Antifurto casa prezzi: la Redazione consiglia

A chi rivolgersi?


Sicurezzapoint logoIl sito SICUREZZAPOINT è una la realtà e-commerce con tantissima esperienza nel settore della vendita e nella installazione di antifurti per casa sia senza fili che via filo, sia per uso domestico che per professionisti.

Attraverso questo sistema è possibili dimensionare e caratterizzare l’impianto di antifurto della propria casa in funzione delle proprie esigenze, avendo a disposizione dei consulenti esperti nel settore pronti a chiarire qualsiasi tipo di dubbio.

Per ulteriori informazioni visita il sito : www.sicurezzapoint.it

riproduzione riservata
Articolo: Antifurto casa prezzi: quanto costa e come si installa
Valutazione: 4.55 / 6 basato su 51 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs
Sicurezzapoint è antifurti casa e della sicurezza; antifurto casa, impianti antifurto, allarmi senza fili, sensori, sirene da esterno, combinatori, centralina, telecamere a pannello solare, barriere, allarmi casa, allarme wireless, allarmi.

Antifurto casa prezzi: quanto costa e come si installa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Antifurto casa prezzi: quanto costa e come si installa che potrebbero interessarti
Kit di allarme antifurto senza fili per la casa

Kit di allarme antifurto senza fili per la casa

Le componenti minime che devono far parte di un buon kit di allarme antifurto senza fili per la casa sono: la centralina, i sensori e almeno una sirena.
Impianti antifurto

Impianti antifurto

Per garantire sicurezza e protezione alla propria casa e' bene dotarsi di un impianto antifurto affidabile.
Impianti di sicurezza

Impianti di sicurezza

Esistono sul mercato differenti apparecchiature utili per gestire la sicurezza di casa anche a distanza.
Tutto quello che devi sapere sull'impianto d'allarme

Tutto quello che devi sapere sull'impianto d'allarme

Sono diversi gli aspetti da valutare nella scelta di un impianto d'allarme: dalle sue componenti alle diverse tipologie che è possibile trovare in commercio.
Allarme antifurto casa a portata di smartphone

Allarme antifurto casa a portata di smartphone

La tecnologia moderna ci consente di controllare la casa anche da remoto, grazie a delle applicazioni, scaricabili su smartphone, collegate all'allarme antifurto.
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok