Anomalie Scaldabagno

NEWS DI Impianti idraulici18 Maggio 2012 ore 00:44
Il quadretto comandi di uno scaldabagno è caratterizzato generalmente da un led di colore giallo e uno di colore rosso, le loro combinazioni ne individuano lo stato.
scaldabagno , acqua calda , acqua calda sanitaria

Lo scaldabagno è ancora un elettrodomestico molto diffuso per la produzione di acqua calda sanitaria nei nei casi in cui non si utilizza una caldaia o altri tipi di generatori.

Prima dell''accensione dello scaldabagno occorre verificare che il rubinetto ingresso dell'acqua sanitaria sia aperto, quindi è possibile aprire il rubinetto del gas a monte dello scaldabagno e successivamente è possibile selezionare dall'interfaccia comandi la temperatura desiderata dell'acqua.

Selezionata quest'ultima, una spia luminosa in genere di colore giallo si accende con una indicazione luminosa continua o lampeggiante indicando che lo scaldabagno è nello stato di preparazione dell'acqua, lo scaldabagno è alimentato elettricamente ed è presente la fiamma che produce calore nella sua camera di combustione.

Se non ci sono richieste di produzione acqua calda sanitaria, lo scaldabagno si porta in uno stato di attesa caratterizzato dall'alimentazione elettrica ma non dalla presenza della fiamma in camera di combustione.

Ad ogni richiesta di acqua calda sanitaria la fiamma si accende e viene segnalato tale stato con la suddetta spia di colore giallo, generalmente un led. Conoscere i possibili stati nei quali si trova lo scaldabagno ne permette un corretto utilizzo e sopratuttto permette di identificare eventuali problemi in caso di funzionamento non corretto.

Il quadretto di controllo o di comandi di uno scaldabagno è caratterizzato da un led di colore giallo, descritto sopra con le sue funzioni e quasi sempre anche da un un led di colore rosso, le loro combinazioni in termini di stato acceso, stato spento o lampeggio più o meno prolungato, permette di individuare la presenza di eventuali guasti o funzionamenti anomali dello scaldabagno.

Un esempio delle possibili combinazioni, che potrebbe essere analogo a quello descritto per ogni scaldabagno nel proprio libretto di istruzioni, è descritto nella tabella seguente.


Possibili Stati Scaldabagno



Stato ScaldabagnoLed RossoLed Giallo
Scaldabagno SpentoSpentoSpento
Scaldabagno StandbySpentoAcceso
Presenza fiammaSpentoLampeggiante
Blocco per mancata accensioneAccesoSpento
Blocco del termostato Lampeggio ad intervalli
Spento
SovratemperaturaLampeggio intermittenteLampeggio ad intervalli
Anomalia sonda NTCSpentoLampeggio intermittente


Uno dei blocchi più comuni per uno scaldabagno è il blocco per mancata accensione, se alla richiesta di produzione di acqua calda sanitaria l'accensione della fiamma non si verifica entro un tempo dell'ordine di una decina di secondi, lo scaldabagno va in uno stato di blocco.

Per eliminare il blocco accensione è necessario dal pannello comandi resettare lo stato dello scaldabagno e ripetere le operazioni per l'accensione. Se dopo alcuni tentativi lo scaldabagno non si accende è necessario l'intervento di un tecnico abilitato.

Durante il normale regime di funzionamento se per un'anomalia si verifica un eccessivo surriscaldamento nel bruciatore dello scaldabagno, lo scaldabagno va in uno stato identificato come blocco per sovratemperatura.

Anche in questo caso, dopo un opportuno raffreddamento si può provare a resettare lo scaldabagno e se il fenomeno si verifica nuovamente occorre l'assistenza di un tecnico abilitato.

Un'altra situazione di blocco può presentarsi nel caso in cui siano ostruiti i tubi di aspirazione e scarico dello scaldabagno o nel caso in cui sia bloccato il ventilatore, anche in questo caso il reset può ripristinare le condizioni di normale funzionamento.

Un caso nel quale occorre necessariamente richiedere l'intervento di un tecnico abilitato è quello dell'anomalia della sonda NTC (Negative Temperature Coefficient) è una resistenza che diminuosce il proprio valore con la temperatura fornendo in tal modo una misura di quest'ultima. In caso di anomalia della sonda NTC lo scaldabagno non entra in funzione.

riproduzione riservata
Articolo: Anomalie Scaldabagno
Valutazione: 4.45 / 6 basato su 11 voti.

Anomalie Scaldabagno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Maria
    Maria
    Lunedì 27 Marzo 2017, alle ore 23:13
    Ho lo scaldabagno della ferroli e ottimo ma  l'acqua da noi e altamente calcarea quindi necessita un pulizia  1 volta l'anno , di recente e stata fatta e per 8 giorni e andata alla grande ma oggi l'accendino l'accendeva ma dopo la fiammata si spegne cosa puo essere?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Maria
      Martedì 28 Marzo 2017, alle ore 10:52
      Se la pulizia è stata eseguita eliminando il calcare, l'attenzione si sposta sulla resistenza elettrica.  Probabilmente va sostituita. Cordiali saluti. 
      rispondi al commento
  • Giacomo
    Giacomo
    Domenica 12 Febbraio 2017, alle ore 21:25
    Mi hanno regalato uno scaldabagno sylber di un 10 anni ed è stato in cantina fermo per 5 anni.
    Ora il vecchio ferroli di 20 anni è andato n pensione ed ho montato i sylber che non finziona dopo diverse prove si accende poi in blocco.
    Ho contrllato i tubi di scarico TUUO OF ho dato una pulita agli ugelli m non va non ho controllato la termocoppia potrebbe essere la sonda NTC, la scheda di accensione, a vederla, sembra nuova, potreste dirmi che valore in HOM ha la SONDA NTC?
    rispondi al commento
  • Vnic96
    Vnic96
    Lunedì 17 Agosto 2015, alle ore 08:46
    Salve, ho uno scalda acqua ondea LeBlanc. Improvvisamente ha smesso di funzionare. All'apertura dell'acqua esce il gas ma non si sente partire la scintilla che accende la fiamma. Cosa posso controllare? Ovviamente batterie nuove. Grazie
    rispondi al commento
  • Guidof
    Guidof
    Domenica 2 Marzo 2014, alle ore 19:04
    Problema boiler di 20 anni:Ciao a tutti io ho cambiato resistenza e Termostato. pulito anche dentro il boiler Adesso l'acqua e sulle 60 gradi e pur mettendo il Termostato a 30grade non si riesce a abbassare la temperatura...... Non sarà problema del Termostato
    rispondi al commento
  • Santino
    Santino
    Giovedì 2 Gennaio 2014, alle ore 01:28
    Salve, ho una scaldabagno a gas vaillant mini, nell'aprire l'acqua parte la fiamma come in normale opera, ma poi si spegne subito: cosa può essere?
    Tutto questo è successo dopo una giornata di pioggia e vento.
    Lo scaldino si trova all'esterno.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Anomalie Scaldabagno che potrebbero interessarti
Mancanza acqua calda

Mancanza acqua calda

Impianti idraulici - Manca l'acqua calda sanitaria quando lo scaldabagno non funziona bene, il motivo più comune di ciò è l'intasamento da calcare della resistenza elettrica.
Installazione Scaldabagno fai da te

Installazione Scaldabagno fai da te

Idee fai da te - Le operazioni per installare uno scaldabagno elettrico, per la produzione di acs, devono prediligere la sicurezza e rispettare le indicazioni delle case costruttrici.
Lo Scaldabagno

Lo Scaldabagno

Impianti idraulici - Lo scaldabagno è ancora un elettrodomestico molto diffuso per la produzione di acqua calda sanitaria per la cui installazione vanno seguite precise norme.

Anomalie di uno scaldino a gas o fotovoltaico

Impianti idraulici - Un'anomalia per uno scaldabagno richiede l'intervento di un tecnico abilitato, i moderni scaldabagni possono essere a pompa di calore e sfruttare il fotovoltaico.

Sostituire la resistenza dello scaldabagno

Idee fai da te - La sostituzione della resistenza dello scaldabagno è un'operazione un po' seccante ma non troppo difficile da eseguire con i giusti attrezzi e un po' di aiuto.

Sostituire la resistenza del boiler

Idee fai da te - Se il boiler, all'improvviso, smette di fornire acqua calda, oppure se i tempi necessari al riscaldamento si dilatano, il problema dipende dalla resistenza.

Sistemi acqua calda sanitaria

Impianti - Una panoramica semplice e chiara di tutti i principali impianti di produzione di acqua calda sanitaria e di energia per il riscaldamento per le abitazioni.

Impianti e Pannelli Solari

Impianti - Per i moderni edifici o in caso di ristrutturazioni di impianti esistenti, sono semplicemente reperibili in commercio le tecnologie per ridurre la spesa energetica.

Scaldabagni di nuova generazione

Impianti idraulici - Scaldabagni sempre più performanti e intelligenti, in grado di contenere al massimo il consumo energetico e di interagire con le attuali tecnologie rinnovabili.
REGISTRATI COME UTENTE
295.393 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Rinnai scaldabagno metano o gpl da interno
    Rinnai scaldabagno metano o gpl da...
    500.00
  • Rinnai scaldabagno a gas lt 17 da
    Rinnai scaldabagno a gas lt 17 da...
    758.00
  • Rinnai scaldabagno a gas lt 14 da
    Rinnai scaldabagno a gas lt 14 da...
    705.00
  • Rinnai scaldabagno a gas lt 11 da
    Rinnai scaldabagno a gas lt 11 da...
    608.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.