Idee per arredare l'angolo studio in casa

NEWS Arredo Ufficio07 Febbraio 2019 ore 11:59
Sempre più spesso nasce la necessità di portare l'ufficio in casa. Idee per organizzare un angolo studio, renderlo funzionale e in equilibrio con tutta la casa.
angolo studio , home office , arredo ufficio , ufficio in casa

Studio in casa: nuove necessità lavorative e soluzioni spaziali


Il mondo del lavoro si sta trasformando sempre di più e grazie alla tecnologia e ad internet si va sempre più diffondendo il telelavoro, ossia la possibilità di lavorare da casa senza dover necessariamente essere fisicamente presenti nell’azienda per cui si lavora.

Il fenomeno riguarda anche i freelance e le mamme lavoratrici, che hanno la ulteriore necessità di conciliare lavoro e famiglia.


Il telelavoro crea sempre più la necessità di organizzare lo studio in casa

Il telelavoro crea sempre più la necessità di organizzare lo studio in casa

Il telelavoro crea sempre più la necessità di organizzare lo studio in casa
Arredare uno studio in casa richiede la giusta attenzione per garantire il massimo comfort

Arredare uno studio in casa richiede la giusta attenzione per garantire il massimo comfort

Arredare uno studio in casa richiede la giusta attenzione per garantire il massimo comfort
Scegliere correttamente lo spazio in cui collocare l'angolo studio

Scegliere correttamente lo spazio in cui collocare l'angolo studio

Scegliere correttamente lo spazio in cui collocare l'angolo studio
Preferire l'angolo studio in soggiorno

Preferire l'angolo studio in soggiorno

Preferire l'angolo studio in soggiorno

Questo influisce anche sull’organizzazione della nostra vita, distribuendo in modo diverso i tempi dedicati al lavoro e su quella della nostra casa , facendo nascere la necessità di ritagliare uno spazio ad hoc all’interno di essa.

Non sempre si ha a disposizione tanto spazio da dedicare all'home office, per questo vediamo insieme come organizzare al meglio un angolo studio.


Come arredare uno studio in casa: organizzare gli spazi


Innanzitutto bisogna individuare la potenziale fruizione dello studio che si sta predisponendo.

Abbiamo bisogno di un angolo che contenga poche cose come pc, qualche foglio, mouse?

Considerando che per un piano di lavoro lo spazio minimo è di 45/50 cm di profondità per 75/80 cm di larghezza, ci può bastare anche solo un piccolo tavolino in un angolo di una qualsiasi stanza, che all’occorrenza potrà diventare la nostra postazione di lavoro.

Si può ricorrere a scrivanie per piccoli spazi, come My Writing Desk di EMKO

Scrivania per piccoli spazi My Writing Desk di EMKO

Un’altra semplice soluzione per questa richiesta può essere un piano a scomparsa o a ribalta, come NORBERG di IKEA o Collins di MINAR

Angolo studio a scomparsa Collins di MInar

Al contrario, la nostra attività necessita di uno spazio più ampio, per poter gestire anche altri tipi di materiali? Potrebbe essere questo il caso di chi si occupa di creazioni artigianali e le soluzioni possono essere molte, come vedremo nel seguito.

Ancora, il nostro studio sarà aperto solo a noi o dovrà accogliere anche eventuali clienti?

Nella seconda ipotesi dobbiamo pensare ad una situazione che preveda diverse sedute, come DOMINO di PIANCA, che è una postazione molto versatile, in quanto, a seconda della configurazione che assume, può essere uno scrittoio, una postazione di lavoro o una vera e propria scrivania da studio a cui affiancare delle sedute , pur rimanendo in uno spazio più o meno contenuto.

Scrivania Domino di Pianca

Dove è meglio collocare l'angolo studio?


Se non si dispone di una stanza studio e dobbiamo necessariamente ritagliarci un angolo in un’altra stanza, sarebbe meglio farlo utilizzando le camere della zona giorno.

Spesso, infatti, si tende a posizionare una piccola scrivania in camera da letto, ma non è un’abitudine molto sana, per diversi motivi.

In primis lo spazio del relax e del riposo non dovrebbe essere mischiato con quello del lavoro perché quando si riposa bisognerebbe creare le condizioni ottimali affinché il cervello in un certo senso smetta di attivarsi.

In secondo luogo, utilizzando il computer in camera da letto, le onde elettromagnetiche prodotte da quest’ultimo, come da ogni altra apparecchiatura elettronica impiegata, possono disturbare il sonno.

È meglio invece organizzare l'angolo studio in soggiorno o anche, se ce n’è la possibilità, nei corridoi, in uno spazio non troppo di passaggio, impiegando ad esempio soluzioni di scrivanie a muro salvaspazio come String System di STRING

Angolo studio salvaspazio String System
Non ci preoccupiamo di rovinare l’estetica del living perché le possibilità per ovviare a questo inconveniente sono molteplici.

Si può pensare di creare un armadio a muro con scrivania interna, che all’occorrenza può essere chiusa se ci sono ospiti.

Meglio ancora, possiamo optare per delle soluzioni di scrittoi esteticamente molto validi.

Scrivania per angolo studio in soggiorno, Layers di Calligaris
Si può scegliere, ad esempio, una scrivania di design, come Layers di Calligaris o anche Bridge di WEWOOD, molto di impatto e adatta a svariati stili.

Scrittoio Bridge dalle linee essenziali proposta da WEWOOD
Possiamo prevedere una scrivania di vetro, che è visivamente molto leggera, come le scrivanie proposte da GLAS ITALIA

Scrivania in vetro di Glas Italia
O ancora possiamo camuffare il piano di lavoro all’interno della parete attrezzata del living, o propendere per una libreria con scrivania incorporata, come Camaleo Writing desk di TWILS.

Camaleo Writing Desk di TWILS
Anche nel caso in cui si scelga di posizionare l’angolo studio nel living, è sempre opportuno prevedere un elemento di separazione dalle altre attività che si svolgono negli spazi condivisi, magari anche un oggetto mobile.

Questo è bene farlo per garantire la massima concentrazione di chi lavora ed evitare che possa essere attratto da varie forme di distrazione, come tv, radio e simili.

Modulo Kallax di Ikea per arredare l'angolo studio
Possiamo ottenere ciò anche frapponendo una libreria passante, come la KALLAX di IKEA che dà la possibilità di filtrare senza chiudere gli spazi.


Parametri da considerare nell'arredamento di un agolo studio


Una volta stabilita la tipologia di fruizione che ne vogliamo fare, dobbiamo concentrarci su altri fattori che determineranno il comfort e la funzionalità del nostro angolo studio.


La luce


Primo fattore importante è la luce.

Bisogna fare attenzione a posizionare l’angolo studio in un punto dove la luce ci sia più o meno durante tutto l’arco della giornata, possibilmente in una stanza con esposizione a ovest.

Da non sottovalutare poi la direzione di provenienza della luce.

La corretta provenienza della luce è fondamentale per avere un angolo studio confortevole
Sarebbe bene evitare di avere le finestre alle spalle, perché ci potrebbero essere dei riflessi nel monitor del pc.

Consigliate invece sono le configurazioni che prevedono la luce proveniente dal fronte o dal lato, preferibilmente quello opposto a cui si scrive, per evitare di fare ombra con il braccio e la mano sul foglio.

Oltre alla luce naturale si deve pensare anche alla luce artificiale.

Per il posizionamento vale quanto detto per quella naturale.

Quanto alla tipologia si può prediligere una lampada da tavolo, meglio se con braccio regolabile, come Demetra di Artemide Spa

Lampada da appoggio per angolo studio, Demetra di Artemide
In alternativa possiamo scegliere una lampada da terra, anche questa regolabile, ma che ci offre il vantaggio di non avere un ulteriore ingombro sul piano di lavoro, soprattutto se questo è già ridotto. Un esempio è I-Cono di VIBIA

I-Cono, lampada da ufficio di VIBIA

Il colore


Complementare alla luce è il colore. Se siamo in uno spazio angusto, meglio preferire quelli chiari. Se, viceversa, siamo all’interno di uno spazio più ampio, possiamo sbizzarrirci a rendere il nostro angolo studio più vivace, impiegando i toni tendenti al giallo, che favoriscono l’attività mentale, magari accostati al verde e al turchese.

Scegliere il giusto colore rende più accogliente l'angolo studio
Non dimenticatevi di mantenere l’equilibrio dell’ambiente seguendo lo stile dello stesso nell’arredare l’angolo studio.


Il comfort


Un elemento importante per la nostra salute è la sedia che mettiamo accanto alla scrivania.

Ovviamente anche in questo caso la scelta dipende dall’uso che ne dobbiamo fare, ossia da quante ore dobbiamo starci su.

Ciò vuol dire che se il nostro angolo studio deve essere usato solo sporadicamente per mandare qualche email possiamo anche abbandonarci a scelte più estetiche che ergonomiche e optare per una sedia di design come Duna 02 di ARPER che offre una certa comodità, ma di sicuro non è indicata per usi prolungati.

Duna 02 di ARPER
Diversamente, utilizzeremo una sedia da ufficio ergonomica, come Basil di Calligaris.

Basil di Calligaris
Un sistema molto valido per migliorare la nostra postura mentre lavoriamo e salvaguardare la nostra salute è quello che ci viene offerto da Varier Furniture AS con le sue sedute ergonomiche di indubbio valore.

Le sedie Varier garantiscono la migliore postura

Come completare un angolo studio per renderlo funzionale


A corredo dello spazio che ci siamo ricavati per lavorare dobbiamo considerare alcuni accessori utili.

Innanzitutto nel nostro angolo studio non possono mancare i cassetti, piccoli o grandi che siano, per conservare e tenere in ordine i nostri documenti. Ci sono scrivanie che hanno cassetti integrati, anche poco ingombranti, come Scriba di Molteni & C

Scriba di Molteni: una scrivania essenziale ma efficiente
Se abbiamo un po’ più di spazio possiamo ricorrere alle più voluminose cassettiere.

Un altro accessorio utile sono le bacheche, di sughero, di metallo o di altri materiali, che sono il posto giusto per annotare notizie, tenere in ordine documenti e tenere sott’occhio tutti i progetti.
Un esempio è Skadis di IKEA.

Bacheca da ufficio Input di WOUD
Molto performante e bella da vedere è anche Input di WOUD.

Le piante sono importanti per animare un angolo studio
Infine, se l’angolo studio è in un posto un po’ angusto, possiamo rallegrarlo e renderlo più piacevole aiutandoci con delle piante, che purificano anche l'aria dagli agenti dell'inquinamento elettromagnetico molto presente nei locali studio.

riproduzione riservata
Articolo: Angolo studio in casa: come organizzarlo al meglio
Valutazione: 5.17 / 6 basato su 6 voti.

Angolo studio in casa: come organizzarlo al meglio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Anto.d
    Anto.d
    Sabato 19 Gennaio 2013, alle ore 15:56
    Nel sito la foto del particolare dell'angolo studio non si vede, è possibile vederla in altro modo?
    Anche io avrei necessità a realizzare un angolo studio, poichè nella stanza ho una nicchia di larghezza 160 e profonda 33.
    rispondi al commento
    • Arch. Emanuele Distefano
      Arch. Emanuele Distefano Anto.d
      Lunedì 21 Gennaio 2013, alle ore 13:02
      Per Antonella: Guardando la seconda foto si evince che: le dimensioni della nicchia per le mensole sono di cm 140 x cm 60, mentre, lo spazio necessario per collocare la scrivania è complessivamente di cm 145 x 150.
      Spero che queste note possano essere utili per determinare lo spazio necessario, così come riportato nella soluzione allegata.
      N.B.: Le dimensioni indicate di cm 160x33, sono ottime per una mensola libreria.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Angolo studio in casa: come organizzarlo al meglio che potrebbero interessarti
Arredi per un ufficio accogliente

Arredi per un ufficio accogliente

Arredo Ufficio - Sperimentazioni e non sull'arredo da ufficio, mediante riuso di giacenze, nuova produzione e colore, all'insegna della privacy e del relax negli ambienti di lavoro.
Scrivanie e complementi per l'ufficio

Scrivanie e complementi per l'ufficio

Arredo Ufficio - Quando si pensa all'ufficio è una seconda casa che ci si immagina. Non solo perché nell'ambiente di lavoro si passa buona parte della giornata.
Soluzione per arredare la sala d'attesa di uno studio professionale

Soluzione per arredare la sala d'attesa di uno studio professionale

Arredo Ufficio - Sala d'attesa di studio professionale: soluzione su misura con strutture in cartongesso e poltrone di design, creando un arredo da ufficio glamour e funzionale.

ORGATEC 2010

Arredamento - Better office greater success. È lo slogan di ORGATEC, la più importante fiera internazionale dedicata al settore ufficio, in programma a Colonia dal

Mobili salvaspazio per piccoli ambienti

Divani e poltrone - Le abitazioni del centrocittà non vengono incontro alle nuove esigenze abitative. Ecco alcune idee per mobili salvaspazio funzionali ed esteticamente gradevoli.

Progetto d'arredo per un ufficio presidenziale

Arredo Ufficio - Arredo di studio presidenziale: l'idea progettuale prevede una boiserie a parete con pannelli e basi contenitori, abbinati a una sinuosa scrivania con penisola.

Tavoli in alluminio: dal contract all'home office

Tavoli e sedie - La leggerezza delle linee, conferisce al tavolo in alluminio una eleganza che lo rende versatile nelle applicazioni, che spaziano dal contract all'home office.

Progetto d'arredo su misura per studio professionale

Soluzioni progettuali - Arredo da ufficio: soluzione progettuale su misura con mensole in cartongesso perimetrali, che si trasformano in una geometrica scrivania presidenziale sospesa.

Arredare una mansarda: camere da letto e home office

Sottotetto - Mansarde e sottotetti sono spazi molto interessanti e possono essere sfruttati per ricavare spazi di ogni tipo, ecco come scegliere correttamente i mobili in mansarda.
REGISTRATI COME UTENTE
304.657 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Mobiletto salvaspazio in pvc
    Mobiletto salvaspazio in pvc...
    90.00
  • Poltrona di design in ferro plastica e
    Poltrona di design in ferro...
    180.00
  • Mobile salvaspazio in
    Mobile salvaspazio in...
    110.00
  • Mobile salvaspazio in pvc REA 500 con serrandina
    Mobile salvaspazio in pvc rea 500...
    110.00
  • Consolle ingresso
    Consolle ingresso...
    68.99
  • Libreria moderna in legno
    Libreria moderna in legno...
    68.99
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Internorm
  • Weber
  • Marazzi
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.