Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Angolo lettura fai da te: le migliori idee per ricrearlo in casa

NEWS Complementi d'arredo13 Dicembre 2018 ore 13:22
Dalla poltrona per leggere alle fonti luminose corrette: ecco come arredare una funzionale e confortevole zona relax in casa dedicata agli appassionati di libri

Un angolo per la lettura e il relax in casa


Con il Natale alle porte, non sono pochi quelli che decidono di regalare o regalarsi un libro, approfittando delle vacanze di fine anno per leggerlo, nel comfort di casa propria.


La poltrona è la protagonista dell'angolo lettura

La poltrona è la protagonista dell'angolo lettura

La poltrona è la protagonista dell'angolo lettura
Tessuti grezzi e colori che si ispirano al legno per un angolo lettura rustico

Tessuti grezzi e colori che si ispirano al legno per un angolo lettura rustico

Tessuti grezzi e colori che si ispirano al legno per un angolo lettura rustico
Coprilampada in tessuto per un angolo lettura dal sapore retrò

Coprilampada in tessuto per un angolo lettura dal sapore retrò

Coprilampada in tessuto per un angolo lettura dal sapore retrò
Anche un angolo del divano può trasformarsi in un confortevole angolo lettura

Anche un angolo del divano può trasformarsi in un confortevole angolo lettura

Anche un angolo del divano può trasformarsi in un confortevole angolo lettura
La poltrona da lettura può trovare posto accanto alla libreria

La poltrona da lettura può trovare posto accanto alla libreria

La poltrona da lettura può trovare posto accanto alla libreria
Librerie salvaspazio per un angolo lettura funzionale

Librerie salvaspazio per un angolo lettura funzionale

Librerie salvaspazio per un angolo lettura funzionale
Scegliere scaffali che permettono di vedere le copertine dei libri (foto di myinteriordesig.it)

Scegliere scaffali che permettono di vedere le copertine dei libri (foto di myinteriordesig.it)

Scegliere scaffali che permettono di vedere le copertine dei libri (foto di myinteriordesig.it)

E per rendere questi momenti più rilassanti, perché non ricreare un caldo e accogliente angolo lettura fai da te? Ecco come fare.


Poltrona da lettura: il trono di chi ama leggere


La protagonista della zona relax in casa è lei: la poltrona da lettura, un vero e proprio trono per chi ama rilassarsi, in compagnia di un buon libro. Quale modello prediligere?

Tra le sedute iconiche pensate per il riposo troviamo la Eames Lounge Chair di Vitra, la cui forma ricorda quella di un morbido guanto da baseball, arricchita dal poggiapiedi abbinato.

L'iconica poltrona da lettura Eames Lounge Chair di Vitra
Quando il freddo ci invita a restare a casa, è importante avere un rifugio dove dedicarsi alle proprie passioni. La Egg Chair, realizzata da Arne Jacobsen per Fritz Hansen, si presta perfettamente allo scopo.

La poltrona da lettura Egg Chair, realizzata da Arne Jacobsen per Fritz Hansen
La celebre poltrona a uovo, nata nel 1958, oggi viene prodotta con successo in una vasta gamma di versioni: da quella originale, con imbottitura in pelle e base in acciaio, alle varianti economiche, rivestite in tessuto e proposte in diverse fantasie e nuance.

Per un angolo lettura più rilassante, possiamo scegliere una chaise longue o un daybed in cui distenderci, magari accanto alla libreria. Tante le proposte presenti sul mercato.
Si va dai modelli classici del design anni ’60 e ’70 a quelli nuovi, quasi futuristici, come la Landscape di B&B Italia.

La chaise longue Landscape di B&B Italia impreziosisce ogni angolo lettura
Una seduta aerea, agile e invitante, dotata di un poggiatesta regolabile e disponibile anche in versione a dondolo.

Chi dispone di poco spazio, invece, può optare per un altrettanto comoda e pratica sedia.
Un esempio? La Pretzel Chair. Progettata dal designer americano George Nelson all’inizio degli anni’50, oggi viene prodotta e distribuita in Europa da Vitra.

Tra le sedie da lettura troviamo la Pretzel Chair (foto di georgenelsonfoundation.org)
Linee sottili e design minimal per una seduta la cui sagoma ricorda quella del tipico pane tedesco, come sottolinea lo stesso nome.


Angolo lettura fai da te: la giusta illuminazione


Ogni angolo lettura che si rispetti richiede la giusta illuminazione.

Per sfruttare al massimo gli effetti della luce naturale, possiamo ricrearlo vicino a porte e finestre. In alternativa, è consigliato scegliere fonti di illuminazione artificiale capaci di rendere confortevoli le nostre ore di relax in casa.

Per non sbagliare, è importante ricordarsi che la luce ideale per leggere deve essere chiara, non eccessivamente bianca e nemmeno troppo forte, e deve essere studiata in modo da non creare fastidiose ombre sul testo che si legge. Le ombre vanno evitate pure nelle zone circostanti al libro, senza che ci sia troppa differenza di luminosità tra questo e il resto dell’ambiente.

Anche l’occhio però vuole la sua parte; ecco perché è bene non sottovalutare l’estetica delle lampade.

La lampada Nano5 di Nanoo è regolabile in altezza (foto di Belen Imaz)
Prediligere un modello regolabile in altezza, come la Nano5 di Nanoo, permette di ottenere diverse atmosfere, a seconda della distanza del diffusore dalla seduta.


Arredare un angolo da lettura: la cura dei dettagli


L’angolo lettura è un rifugio intimo; uno spazio che va pensato con cura e reso speciale dalla scelta dei dettagli. Possiamo decidere di creare una zona relax in casa ancora più personale, ad esempio, appendendo una stampa o un quadro alle spalle della nostra poltrona per leggere. Possiamo optare per un panorama, la foto di un viaggio o una frase in cui ci identifichiamo e che rappresenta al meglio la nostra passione per i libri.

Personalizzare un angolo lettura con quadri o stampe (foto dal blog letiziattilidesign.com)
Chi ama osare, invece, può dipingere la parete con un colore in contrasto con il resto della stanza, ricordandosi che, secondo i principi della cromoterapia, il blu e il verde favoriscono il rilassamento, oppure propendere per una carta da parati che renda maggiormente individuabile il proprio angolo lettura, per un colpo d’occhio di grande effetto.

Se i metri quadrati a nostra disposizione lo consentono, possiamo arredare un angolo lettura vicino alla libreria o, in alternativa, individuare un modello salvaspazio che si adatti alle nostre esigenze.

La libreria modulabile Joy per un angolo lettura pratico ed elegante
La libreria modulabile Joy è un’icona di design progettata da Achille Castiglioni per Zanotta.
Si compone di un cilindro centrale, in acciaio verniciato, su cui si muovono cinque mensole in MDF laccato che ruotano a 360° intorno all’elemento centrale; quattro sono a forma di L, quella bassa è a “U”.

Funzionale è anche la libreria verticale Ptoloméo di Opinion Ciatti
Pratica e funzionale è la libreria verticale Ptoloméo di Opinion Ciatti.
Si tratta di una semplice colonna in acciaio laccato che sparisce man mano che si sistemano i libri.

I book lovers più creativi possono affidarsi al fai da te.
Tronchi di albero, vecchi pneumatici, blocchi di cemento, cassette della frutta, pallet: basta un po’ di fantasia e manualità per dare vita a idee utili e originali.

Un’altra soluzione è quella di ricorrere a un portariviste o a un coffee table su cui poggiare una piantina grassa o ornamentale. Anche in questo caso, possiamo sbizzarrirci con la scelta di un portavaso che ci aiuti a personalizzare maggiormente il nostro angolo lettura.

E con le temperature che si abbassano, non possono mancare morbidi cuscini e caldi plaid che renderanno particolarmente confortevoli i momenti in cui si legge.


A ogni angolo lettura il suo stile


Che si abiti in un mini appartamento, in una grande villa o in un attico, l’angolo lettura deve trovare spazio nella casa di tutti gli appassionati di libri. Il suo stile deve abbinarsi a quello della stanza in cui decideremo di inserirlo, rispecchiando al meglio i propri gusti e la propria personalità.

Una poltrona in capitonné, accoppiata a un abat-jour con diffusore in tessuto, ad esempio, è ideale per arredare un angolo lettura in stile classico; per un effetto retrò, possiamo mettere dei vecchi bauli e una carta da parati a fiori.

Una poltrona in capitonné è perfetta in un angolo lettura in stile classico
Tonalità chiare e linee semplici, invece, per un angolo lettura in stile nordico.

Tessuti grezzi e tinte naturali, che si ispirano ai colori del legno, sono perfetti per dare vita a una zona relax in casa d’ispirazione rustica.

Gusto orientale per la dormeuse di cuscini di Annabel Karim (foto di Rain Main)
E per ricreare un’atmosfera orientale, possiamo realizzare sul pavimento una dormeuse di cuscini, come quella ideata dall’architetto Annabel Karim per la sua abitazione.
Ci sembrerà così di viaggiare indietro nel tempo, in luoghi ed epoche lontane.


Come arredare un angolo lettura in ogni stanza della casa


Il living, in genere, è la parte della casa che si presta ad ospitare, in maniera quasi naturale, uno spazio dedicato al riposo. Un angolo del divano, ad esempio, può essere personalizzato come se fosse una poltrona, usando una lampada da terra con diffusore orientabile per proiettare la luce dove serve. A questa, possiamo unire un poggiapiedi, facile da spostare in base ai propri bisogni.

In cucina, possiamo approfittare dei lunghi tempi di cottura di alcuni piatti, per sfogliare il nuovo libro di ricette o quel giallo che non riusciamo a smettere di leggere.
Basta sistemare una sedia a dondolo vicino alla finestra e il relax è assicurato.

Una poltroncina a dondolo è ideale anche in camera da letto, per iniziare o finire la giornata, dedicandosi alle proprie letture preferite.

Sfruttare il sottoscala per ricavare un confortevole angolo lettura (foto di lafigurina.com)
Ci sono altre zone della casa che possono trasformarsi in accoglienti nidi dove rintanarsi con i libri più cari; uno di questi è il sottoscala. In questo caso, possiamo realizzare la seduta con una panca, su cui aggiungeremo dei cuscini, mentre le mensole si possono posizionare sfruttando la pendenza della scala.

Angolo lettura anche in mansarda: foto by Velux
Che ne dite, poi, di utilizzare la mansarda. Un buon isolamento del tetto, una corretta ventilazione, colori tenui e caldi, sia per le pareti che per i mobili, permettono di ricavare una stanza relax, lontana da rumori e distrazioni.

Un angolo lettura in bagno? Perché no. È sufficiente inserire delle mensole o dei piani d’appoggio vicino alla vasca su cui posare libri, candele profumate, bastoncini di incenso e il gioco è fatto.


Angolo lettura negli spazi esterni della casa


Giardini, terrazzi e balconi possono essere sfruttati tutto l’anno, per ricreare un angolo lettura outdoor.

Le pergole bioclimatiche, ad esempio, grazie alle loro lamelle orientabili, in inverno,si chiudono completamente impedendo il passaggio del vento, della pioggia e persino della neve.
E per circoscrivere l’intero perimetro esterno, possiamo ricorrere a pareti vetrate o in metacrilato, grate di legno o pannelli mobili; in questo modo, potremo godere sempre di questi ambienti.

Sedia a dondolo per angolo lettura outdoor da vivere tutto l'anno
Per un relax a 360°, se lo spazio lo consente, possiamo optare per un divano a dondolo, così da farci cullare da mondi e personaggi fantastici. In alternativa, possiamo scegliere tra uno dei tanti modelli di poltrone sospese o un elemento originale ed esotico, come un’amaca.

Morbidi cuscini e caldi plaid per un rilassante angolo lettura
Librerie , mensole, tavolini: non possono mancare piani d’appoggio per avere letture e bevande preferite a portata di mano. Cuscini, coprisedie e coperte in ecopelliccia, inoltre, sono indispensabili per vivere l’outdoor, anche quando le temperature sono rigide.

Via libera poi a piante di ogni specie e dimensione, per un comfort che si colora di verde.


Come arredare un angolo lettura Montessori per i nostri bambini


La lettura è un esercizio importante per i bambini di ogni età. Per farlo diventare ancora più utile, è fondamentale l’atmosfera in cui si legge.

In particolare, secondo il metodo Montessori, scaffali, mensole e ogni tipo di libreria devono essere a misura di bambino, permettendogli di scegliere da solo il libro da leggere e di avere uno spazio adeguato alle sue esigenze.

Nella scelta degli scaffali, ad esempio, vanno privilegiati quelli che consentono di esporre la copertina dei libri, così da invogliare il bambino a prenderli e sfogliarli.

Oltre a poltroncine e cuscini, possiamo mettere un tappeto, che delimiti la zona e renda comodo lo stare a terra. Possiamo aggiungere poi decorazioni alle pareti, ma senza sovraccaricare l’ambiente. Consigliati disegni di alberi o bandierine colorate.

Basta davvero poco per arredare un angolo lettura in stile Montessori, perfetto per stimolare i piccoli lettori.

riproduzione riservata
Articolo: Angolo lettura fai da te
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 9 voti.

Angolo lettura fai da te: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.035 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Angolo interno wpvc
    Angolo interno wpvc...
    21.00
  • Angolo interno moda201
    Angolo interno moda201...
    6.00
  • Battiscopa cornice sguscio
    Battiscopa cornice sguscio...
    7.60
  • Box vasca kappa
    Box vasca kappa...
    350.00
  • Valvola termostatica ad angolo
    Valvola termostatica ad angolo...
    50.00
  • Tester multimetro digitale
    Tester multimetro digitale...
    22.99
Notizie che trattano Angolo lettura fai da te che potrebbero interessarti


Design da lettura

Arredamento - Autunno, tempo di caldarroste e cioccolata calda, plaid sulle ginocchia e un buon libro in mano. Invito ad una lettura... di design

Dove mettere la poltrona

Progettazione - Le poltrone possono essere collocate in diversi ambienti delle nostre case, dove vogliamo ritagliarci un angolo per il relax o la conversazione. Vediamo qualche esempio.

Lampade da lettura

Lampade da terra - Anche per la lettura di un buon libro, comodamente seduti in poltrona, è necessaria una luce appropriata. Ecco qualche idea per sceglierla e collocarla al posto giusto.

Progetto per angolo studio in salotto

Arredo Ufficio - Angolo studio in salotto. Scrittoio e sedia in noce, poltrona per la lettura; piantana con braccio mobile, che orienta la luce. A confronto con piani scorrevoli minimali.

Zona conversazione

Arredamento - Le caratteristiche che la zona conversazione deve avere per essere davvero accogliente e confortevole.

Luce da tavolo e da lettura

Lampade da tavolo - Per la primavera 2012 sono tante novità in fatto di illuminaizone, con una serie di prodotti innovativi, proposti come luce da tavolo.

Arredare con divani e poltrone

Divani e poltrone - I divani e le poltrone nella nostra casa, oltre ad assolvere alla loro funzione principale di seduta, possono diventare elementi di arredo a volte più complessi.

Satelliti d'utenza per condomini

Manutenzione condominiale - Il primo passo per muoversi in direzione di un concreto risparmio energetico è monitorare costantemente i consumi. Infatti, molte volte si operano inutili

Progetto di salotto con divano letto angolare

Divani e poltrone - Divano letto angolare con isola poliedrica, al centro del living: progetto su disegno di un arredo che permette una funzionalità abitativa in libera dinamicità.