Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Agenti inquinanti in casa: cause e rimedi

Le cause della scarsa qualità dell'aria nelle abitazioni si annidano negli angoli più impensati della nostra casa. Analizziamo insieme le cause ed i rimedi.
26 Gennaio 2012 ore 21:38 - NEWS Arredamento
inquinamento indoor , voc , cov , formaldeide

Poter vivere in un ambiente domestico sano è un nostro diritto: spesso però le cause della scarsa qualità dell'aria si annidano in posti della casa lontani dalla nostra immaginazione.
L'arredamento ed in generale i materiali composti da legno compresso, il riscaldamento ed il raffreddamento, l'utilizzo di vernici, solventi e di materiali per le rifiniture durante processi di manutenzione o di decoro della casa, elevati livelli di umidità, ecc., contribuiscono ad aumentare le concentrazioni di sostanze nocive e di conseguenza l'inquinamento dei cosiddetti ambienti confinati.
Vediamo, dunque, quali potrebbero essere, stanza per stanza, le cause e soprattutto come rimediare.

Soggiorno

Lavorazione pannelli truciolatoGli arredi assorbono, durante i processi di produzione, sostanze chimiche nocive che vengono emesse successivamente negli ambienti: inoltre, se la manutenzione non è corretta, essi possono agire come serbatoi per muffe, allergeni e acari della polvere.

Negli ultimi anni la maggior parte dei mobili e degli arredi è stata fabbricata con prodotti e sottoprodotti a base di legno: tra essi il compensato, truciolato e pannelli di fibre di legno di media-densità, meglio conosciuti come MDF.

Il grado di emissione di sostanze tossiche è maggiore quando le superfici ed i bordi di questi prodotti non sono laminati o rivestiti. Cambiamenti nella temperatura, umidità e ventilazione possono far variare i livelli di VOC emessi, i composti organici volatili, dagli arredi costituiti dai derivati del legno.

Accorgimenti

Intanto sarebbe opportuno scegliere mobili e materiali rifiniti in legno che abbiano superfici e bordi laminati poichè i pannelli grezzi rilasciano più formaldeide rispetto a quelli ricoperti. Inoltre, dopo aver collocato i mobili nuovi all'interno dei locali sarebbe buona norma ventilare per almeno 72 ore.
Per limitare le emissioni dei composti organici volatili manteniamo, per quanto è possibile, bassi tassi di temperatura e umidità.


Camera da letto


Sapevate che gli abiti possono contribuire a sporcare l'aria? Purtroppo anche i tessuti sono materiali capaci di assorbire e rilasciare sostanze chimiche e inquinanti presenti nell'aria e, addirittura, contenere formaldeide, usata nei trattamenti di stampa.

Il percloroetilene, solvente usato nei lavaggi a secco, ed detersivi usati per la pulizia dei vestiti rappresentano altri potenziali nemici per la qualità dell'aria interna: entrambi possono rappresentare una probabile causa di vari tipi di allergie.
Non dimentichiamo, infine, gli acari della polvere, che possono vivere sui vestiti se non puliti regolarmente.


Accorgimenti

Occorre far prendere aria gli indumenti lavati a secco prima di riporli negli armadi per limitare la permanenza nell'armadio del percloroetilene e di altri solventi nocivi. Se in casa vivono soggetti allergici, sarebbe opportuno sistemare gli abiti all'interno di luoghi in cui i livelli di umidità si trovano tra il 40 e il 60%.
Infine, sarebbe buona norma non appendere il bucato all'interno delle abitazioni per evitare che il livello di umidità si alzi.

Bagno


Attenzione alle etichette dei detersiviLa qualità dell'aria in questo ambiente potrebbe essere influenzata da alcune sostanze presenti nei prodotti per la pulizia della casa, come disinfettanti, detergenti, sgrassatori, ecc., che potrebbero rilasciare sostanze chimiche tossiche o irritanti.

Per questo motivo è bene conoscere la composizione dei prodotti usati e provvedere a sostituirli nel caso in cui, tra i componenti, siano presenti sostanze ad elevato livello di tossicità. Questo controllo andrebbe effettuato con maggior rigore se in casa sono presenti bambini molto piccoli.

Accorgimenti

Proviamo ad usare la minor quantità di prodotto possibile provvedendo ad areare l'ambiente con una certa frequenza: ricordiamo che è molto pericoloso mescolare i prodotti tra loro poiché potrebbero generarsi vapori tossici.


Cucina


FornelliI piani di cottura ovvero forni e fornelli possono emettere nell'ambiente domestico sostanze tossiche quali il monossido di carbonio, gli ossidi di azoto ed il biossido di zolfo, generate dalla combustione.

Inoltre, il vapore acqueo dovuto alla combustione ed alla cottura dei cibi, depositandosi sulle pareti, può dar luogo alla formazione di muffe e batteri.

Accorgimenti

È importante utilizzare una cappa di aspirazione con uno scarico esterno per espellere gli inquinanti al di fuori dell'ambiente domestico; i filtri della cappa devono essere puliti e sostituiti frequentemente. Occorre poi assicurarsi che entri abbastanza aria nella cucina quando si utilizza una ventilazione di scarico pertanto provvediamo ad aprire le finestre, specialmente se sono in uso anche altri impianti a combustione. Infatti, per un adeguato funzionamento dei sistemi a combustione e del loro sistema di ventilazione, occorre che la pressione all'interno del fabbricato sia più alta rispetto all'esterno altrimenti il sistema di ventilazione potrebbe rilasciare gli inquinanti all'interno e non all'esterno.

riproduzione riservata
Articolo: Agenti inquinanti in casa: cause e rimedi
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 6 voti.

Agenti inquinanti in casa: cause e rimedi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
330.337 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Agenti inquinanti in casa: cause e rimedi che potrebbero interessarti


Formaldeide

Materiali edili - La formaldeide è un gas nocivo, presente nelle nostre case in forma subdola, utilizzato in molte resine, colle e materiali per la produzione degli arredi e come isolante.

Piante che purificano gli ambienti

Arredamento - Sapevate che alcune piante da interni contengono degli enzimi che contribuiscono a neutralizzare le sostanze organiche volatili presenti in ambiente? Ecco le più note.

Piante che risolvono l'inquinamento indoor

Giardinaggio - L'inquinamento indoor è un problema silente presente nelle nostre case ed è oramai all'ordine del giorno. Ecco come ridurre questo fenomeno in modo naturale.

Piante disinquinanti

Fai da te - Le piante disinquinanti sono in grado di purificare l'aria in casa, assorbendo e neutralizzando molte sostanze inquinanti nocive per il nostro organismo.

Cause e rimedi efficaci contro l'inquinamento domestico dell'aria

Soluzioni progettuali - L'inquinamento domestico dell'aria può dipendere da diversi fattori interni o esterni che vanno affrontati allo scopo di garantire un adeguato comfort ambientale.

Materiali autopulenti

Ristrutturazione - Per combattere l'inquinamento indoor è possibile optare per materiali autopulenti, antibatterici, schermanti: ecco qualche consiglio per una scelta consapevole.

Robot e sistemi domotici per eliminare l'inquinamento indoor

Impianti domotici - L'impiego di robot e sistemi di controllo tramite App per pulire e bonificare l'aria che respiriamo in casa, senza trascurare le regole igieniche fondamentali.

Filtrazione Aria Casa

Impianti - I filtri per l'aria sono classificati dalle attuali norme come grossolani, fini ed assoluti, utilizzabili anche in casa per limitare l'inquinamento indoor.

Biocamino

Impianti di riscaldamento - Il biocamino, l'innovazione dell'arredamento per poter godere dell'atmosfera rilassante del camino tradizionale in qualsiasi luogo della casa senza inquinare.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img manude80
Buongiorno a tutti, volevo cortesemente chiedere informazioni sulla convocazione di assemblea straordinaria in questo periodo di Covid.Dovendo seguire certe regole riguardo il...
manude80 30 Novembre 2020 ore 07:48 3
Img grazianodalla pietà
È vero che una abitazione che ha nel seminterrato un locale accatastato come ricovero attrezzi agricoli non può beneficiare dell'eco bonus? Di cosa può...
grazianodalla pietà 31 Ottobre 2020 ore 10:20 3
Img marinapi
Buongiorno, in questi giorni sento parlare delle detrazioni per ristrutturazione al 110%.Io dovrei costruire la mia casa in bioediliza (quindi molto Eco) ma non vedo nessuna...
marinapi 04 Luglio 2020 ore 01:07 3
Img stelladi natale
Buongiorno, stiamo pensando di ricavare un letto ad alcova dalla porzione finale di corridoio che non porta da nessuna parte e che si affaccia sulla camera attualmente camera da...
stelladi natale 24 Gennaio 2020 ore 10:54 10
Img cristianovettese
Buongiorno, ho sentito parlare della possibilità che il governo non proroghi gli aiuti nel 2019, e che quindi per chi come me deve ristrutturare casa dovrebbe farlo entro...
cristianovettese 20 Agosto 2018 ore 23:20 1