Affidamento dei lavori a corpo o a misura

NEWS DI Normative15 Dicembre 2011 ore 12:16
Per ridurre le controversie tra Committente e Impresa, basta adottare delle indicazioni contrattuali ben definite.

Nel corso dell'esecuzione dei lavori, sono molteplici le controversie che si pongono tra committente e impresa.
rapporto economico tra impresa e committente
Tra queste, escludendo le argomentazioni sulla corretta esecuzione delle opere, quella di maggiore rilievo riguarda la gestione del rapporto contrattuale che s'instaura tra i due soggetti.

Volendo analizzare questo problema, si stabiliscono due modi nell'affidamento dei lavori che, prendendo come spunto quanto stabilito dall'articolo 53 (comma 4) del codice dei contratti, s'identificano in: a corpo o a misura.

Nella prima ipotesi (a corpo), l'elemento base del contratto è la necessità di presentare all'offerente un progetto dettagliato (impiantistico e architettonico), per consentire all'impresa, l'esatta valutazione complessiva dei lavori.
Questo importo diverrà, in sede contrattuale, fisso e invariabile.

Nel secondo caso si attua invece un sistema meno vincolante determinato da una stima economica distinta per ogni categoria (scavi, cementi armati, tramezzature, finiture, ecc).

Con questa soluzione le singole quantità e conseguentemente il costo dell'opera potranno variare in funzione delle diverse esigenze (tecniche e funzionali), ma con tutti i limiti descritti in seguito.

accordi tra Committente e ImpresaÈ evidente, che la differenza sostanziale tra i due rapporti contrattuali sta nella particolare condizione dell'opera appaltata a corpo e nell'eventuale variazione (parziale o sostanziale) di una o più quantità di categorie dei lavori, che determina una modifica del quadro economico e della conseguente remunerazione dell'offerta.

Per questi casi, fanno scuola i pronunciamenti dell'Osservatorio dei Lavori Pubblici che, attuati in ambito privato, fanno ritenere indispensabili due condizioni: esecutività del progetto (strutturale, architettonico e impiantistico), e professionalità dell'impresa nell'elaborazione dell'offerta.

A quest'aspetto si può aggiungere un'altra considerazione che concerne la possibilità di una rinegoziazione del rapporto contrattuale a seguito di variazioni significative.

Tutto ciò che rimane fuori da questa situazione, s'identifica come elemento base di contestazione.

Anche per l'affidamento dei lavori a misura, vi sono dei limiti concettuali.

Infatti, nella formulazione dell'offerta, è opportuno indicare le modalità da eseguire per la contabilità dei lavori (misurazione vuoto per pieno, al netto dei fori, ecc.), oltre che includere tutti i costi accessori (collanti, malte, oneri della sicurezza, ecc.), anche se non specificati, necessari per una corretta esecuzione dei lavori.

controllo sull'esecuzione dei lavoriQuest'ultimo fattore è fondamentale in quanto, l'impresa deve valutare sotto il profilo tecnico ogni singola categoria di lavoro, sollevando eventuali quesiti circa l'esecutività dell'intervento, e senza chiedere, dopo la firma del contratto, adeguamenti del prezzo.

In ultimo, si ritiene indispensabile specificare un altro aspetto, riguardante la variazione delle quantità delle singole tipologie.

Per meglio comprendere quest'argomento, si cita un esempio pratico.

Nell'elaborazione dell'offerta, seguendo un ragionamento concorrenziale, l'impresa può decidere di applicare alla categoria dei cementi armati, di modesta entità, un prezzo moderato.

Ebbene, se in corso dei lavori la quantità del calcestruzzo aumenta a dismisura, l'incidenza economica complessiva, a parità di prezzo, potrebbe non essere remunerativa e quindi creare un danno economico all'impresa.

Quindi, anche in questo caso e sopra una certa soglia, è indispensabile rinegoziare in termini economici queste variazioni.

In conclusione di questa breve trattazione, si evidenzia l'opportunità di un maggiore attenzione riguardo a questi temi contrattuali, al fine di evitare controversie che possono compromettere il naturale svolgimento e regolarità dei lavori.


arch. Emanuele Distefano

riproduzione riservata
Articolo: Affidamento dei lavori a corpo o a misura
Valutazione: 3.55 / 6 basato su 11 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Affidamento dei lavori a corpo o a misura: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Affidamento dei lavori a corpo o a misura che potrebbero interessarti
D.U.R.C. telematico

D.U.R.C. telematico

Grazie ad una sperimentazione partita nel mese di gennaio per la Regione Emilia Romagna, le imprese potranno ricevere il DURC per via telematica in appena un paio di giorni.
Diagramma di Gantt per opere private

Diagramma di Gantt per opere private

La gestione di un cantiere edile, si sviluppa a seguito di numerosi fattori e variabili che possono essere analizzati mediante un adeguato sistema di controllo.
Conteggio economico delle opere edili

Conteggio economico delle opere edili

Ogni intervento edilizio, deve essere valutato in funzione di procedure e strumenti economici che determinino la reale consistenza dei lavori da eseguire.
Capitolato per opere private

Capitolato per opere private

Insieme al disegno progettuale, esistono altri documenti importanti per l'esatta conoscenza delle caratteristiche dell'immobile.
Responsabilità ed obblighi del Committente per lavori di modesta entità

Responsabilità ed obblighi del Committente per lavori di modesta entità

Anche per piccoli lavori, condotti all'interno di un alloggio o in un fabbricato privato, il Committente è chiamato a rispondere di eventuali incidenti sul lavoro.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.267 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione casa o villa, preventivo gratuito
    Ristrutturazione casa o villa,...
    10.00
  • Ristrutturazioni appartamenti Bologna e provincia
    Ristrutturazioni appartamenti...
    30.00
  • Posa massetto Bologna e provincia
    Posa massetto bologna e provincia...
    12.00
  • Facciate condominio
    Facciate condominio...
    50.00
  • Credenza cinese in legno laccato
    Credenza cinese in legno laccato...
    700.00
  • Pavimentazione di porfido con archi contrastanti, Marino di Roma
    Pavimentazione di porfido con...
    25.00
  • Gazebo australia 3x3
    Gazebo australia 3x3...
    499.00
  • Telo grigio occhiellato
    Telo grigio occhiellato...
    95.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.