Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Adriano, il gadget che dona superpoteri ai vecchi tablet e telefonini

Domethics ha presentato Adriano, un dispositivo che trasforma vecchi dispositivi mobili (tablet e cellulari) in potenti hub per il controllo della smart home.
- Impianti domotici
adriano , smart home , domotica , hub domestico

Con Adriano vecchi smartphone e tablet diventano Hub per il controllo dei dispositivi della casa smart


La domotica non è più fantascienza e il mercato della smart home è in costante crescita. Oggigiorno, è possibile acquistare svariati dispositivi e sensori per automatizzare ogni dettaglio della casa: illuminazione, riscaldamento, sistemi di sorveglianza, tapparelle elettriche, prese smart, elettrodomestici.

La startup italiana Domethics, in occasione del CES 2022, ha avviato la campagna Kickstarter che ha come obiettivo quello di dar nuova vita a vecchi smartphone e tablet Android. Adriano è un prodotto che trasforma i dispositivi mobili ormai datati in veri hub per il controllo dei dispositivi della smart home.

Adriano: i vecchi smartphone e tablet diventano potenti Hub
Adriano è un hub aperto, facile da configurare ed estremamente economico. La sua caratteristica principale sta nel fatto che non contiene al suo interno un vero e proprio processore, ma si limita soltanto a fare da interfaccia con dispositivi e sensori, delegando i calcoli a dei comunissimi smartphone o tablet. Lo scopo è quindi quello di dare nuova vita ai tantissimi cellulari che giacciono inutilizzati nei cassetti perché ormai superati da modelli nuovi e più fashion. Un telefono di 3 o 4 anni fa, infatti, può essere abbastanza potente per gestire tutte le funzionalità di una casa intelligente.

Il prodotto assomiglia a una docking station con batterie di back-up integrate. L’unico requisito necessario è che sia installata una versione di Android superiore alla 4, e che quindi riesca a supportare il protocollo BLE (Bluetooth Low Energy). Adriano sfrutta il telefono per collegarsi a Internet tramite la rete WI-Fi o cellulare e include il necessario per interfacciarsi con gadget e sensori.

Adriano può inoltre raccogliere informazioni sulla salute e il benessere dell’utente in modo da inviarle al medico di base o verso una centrale operativa specializzata, proteggendo comunque privacy e dati sensibili attraverso la crittografia delle informazioni.

Infine, grazie alla gestione intelligente della climatizzazione e del consumo elettrico, Adriano permette anche di risparmiare fino al 30% sulle bollette.

La compatibilità con l’offerta iOT in commercio è assicurata grazie alla presenza di radio ZigBee, Z-wave, Bluetooth 5.0 e Wi-Fi nel gateway.

Prezzi e disponibilità


Il prezzo di listino sarà di 89,00 euro. Sono previsti interessanti sconti per i sostenitori super early bird ed early bird.
Per i primi il prezzo sarà di 49,00 euro mentre per i secondi di 69,00 euro.

Sono inoltre previste tre opzioni che includono lo Starter Kit (43,00 euro), l’Health Kit (40,00 euro) e il Van Life, pensato per la mobilità (60,00 euro).

riproduzione riservata
Articolo: Adriano trasforma i vecchi smartphone in hub per la casa
Valutazione: 5.83 / 6 basato su 6 voti.

Adriano trasforma i vecchi smartphone in hub per la casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Adriano trasforma i vecchi smartphone in hub per la casa che potrebbero interessarti

Moduli Shelly: la novità per la domotica a basso costo

Impianti domotici - Un'azienda bulgara ha creato dei moduli wireless molto piccoli, economici e facili, per rendere smart gli impianti di casa. Si interfacciano con qualsiasi sistema

La ricarica wireless a lunga distanza rivoluzionerà il mondo della domotica

Impianti domotici - Da due anni, Ossia ed Energous stanno lavorando in sinergia su una nuova tecnologia che permetterà di ricaricare senza fili i gadget tecnologici sparsi per casa

Matter: il protocollo universale che connette i vari sistemi di domotica

Impianti domotici - Nato dalla collaborazione tra i più importanti brand del settore tecnologico, si tratta di un software in condivisione che consente di creare un linguaggio comune


Amazon Echo 4 scontato del 40% per il Black Friday

Impianti domotici - La porta d'ingresso alla smart home targata Amazon, ora costa molto meno. In vista del Black Friday, Amazon Echo di quarta generazione è in sconto del 40%.

Vivi My Home in tour con la casa domotica

Soluzioni progettuali - La Casa Domotica è la casa del futuro: una casa in cui tutte le necessità del confort e della sicurezza del vivere quotidiano sono assicurate dall'automazione.BTicino

Smart speaker assistant: la nuova frontiera della domotica

Impianti domotici - Attivare gli elettrodomestici, chiudere casa, spegnere o accendere le luci solamente con impartendo un comando vocale, adesso è possibile con gli Smart Speaker.

Sicurezza 2021: a Fiera Milano si punterà sull'innovazione tecnologica

Impianti di sicurezza - Si svolgerà nel mese di novembre presso Fiera Milano l’evento Sicurezza 2021 in cui saranno esposte tutte le ultime proposte di innovazione tecnologica avanzata

Sistemi domotici per la gestione smart della casa

Impianti domotici - Un sistema di domotica consente di gestire in modo flessibile e intelligente tutti gli impianti della casa, adattandosi allo stile di vita dei suoi abitanti.

Smart lock: la serratura intelligente per la porta di casa

Impianti domotici - Aprire la porta di casa o dell'ufficio non è mai stato più semplice e sicuro di così: con i sistemi controllo smart lock, gestibili da remoto tramite smartphone
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img framari
Salve a tutti,ho comprato alcuni anni fa un appartamento con domotica Vimar By me; in realtà non mi serve a nulla unica funzione è il controllo carico per il resto...
framari 30 Dicembre 2021 ore 13:02 3
Img auronzolo
Buongiorno a tutti,avendo acquistato una casa il cui impianto elettrico è datato mi è stato caldamente consigliato di rifarlo nuovo.Mi stavo chiedendo, se volessi...
auronzolo 12 Maggio 2021 ore 15:03 5
Img marcotreviso
Buongiorno a tutti, a breve farò dei lavori sulla mia casa di riqualificazione energetica utilizzando il super bonus 110%. Vorrei renderla più smart possibile...
marcotreviso 22 Ottobre 2020 ore 12:01 1
Img frankie1974
Ciao a tutti, ho un appartamento di proprietà in zona Milano Lambrate, mia nonna è tornata in campagna e sto decidendo cosa fare dell'immobile. Siccome ho qualche...
frankie1974 11 Giugno 2018 ore 10:31 2
Img maddalenamazzocchi
Buongiorno, siamo 5 studentesse del Politecnico di Milano (Scuola del Design - Design della Comunicazione) e stiamo effettuando una ricerca nell'ambito della domotica e della...
maddalenamazzocchi 31 Maggio 2018 ore 11:41 3