Acquisto piante arboree

NEWS DI Piante13 Agosto 2012 ore 10:12
Le piante arboree devono essere acquistate e prenotate per tempo, solo in tal modo si ha la possibilità di poter scegliere con maggior libertà le caratteristiche.

Le piante del tipo arboree devono essere acquistate e prenotate per tempo, solo in tal modo si ha la possibilità di poter scegliere con maggior libertà le caratteristiche in termini di strut­tura d di dimensioni delle piante che collimano al­le necessità di spazio on giardino . In ogni caso, le piante di tipo arboree devono avere comunque delle dimen­sioni tali da fornire immediatamente in giardino i vantaggi e le peculiarità per le quali sono state acquistate.

betullaAlcune piante come le betulle, gli aceri, i pioppi i salici ed altre a loro simili, possono essere messe a dimora come ceppaie, generalmente producono angoli di ombra e ristoro in giardino o protezione per altre specie più piccole.

Nella messa a dimora come ceppaie delle suddette piante, si riescono a limitare i costi e ad ottenere dal gruppo formato una consistente ombra, ombra che una singola pianta non riesce a dare, se non fino a quando ha raggiunto le necessarie dimen­sioni. Nel omento in cui si compra è necessario controllare e valutare lo stato del tronco e dei rami della pianta. Se è possibile è opportuno cercare di fare una simile valutazione anche delle ra­dici.

Queste ultime dovrebbero essere tali da at­tecchire rapidamente e di iniziare al più presto il processo di crescita. L'imponenza e le caratteristiche di tali piante costituiscono un riferimento notevole in giardino, di conseguenza valutazione dello stato di salute della pianta acquistata è fondamentale per avere una indicazione dei tempi necessari al completamento del giardino.

La conoscenza della tipologia di sviluppo degli apparati radicali delle piante è un dato importane. Con gli anni l'insieme delle radici delle suddette piante si dirama a notevole profon­dità e distanza. Tale diramazione è in grado di penetrare sotto le fon­damenta degli edifici e delle mura di cinta, mettendo in tal modo in pericolo la stabilità degli stessi edifici e mura. Inoltre, la crescita inarrestabile dell'apparato delle radici di tali piante, spesso può costituire a causa delle infiltrazioni di umidità in prossimità di edifici.

Momento trapianto di alto fusto


In linea di massima, gli alberi ad alto fusto vanno piantati ad una distanza di almeno sei metri dagli edifici e generalmente vengono forniti con la radice nuda o come suol dirsi incassata o con il classico pane di terra. Il superamento dello shock del trapianto e la rapidità della ripresa varaia da pianta a pianta e incide significativamente sul costo. Il vantaggio delle piante che vengono acquistate con il pane di terra o già in vaso consiste nel poter effet­tuare la messa a dimora in qualsiasi stagione dell'anno. In ogni caso occorre tenere conto delle con­dizioni del terreno che riceve la pianta.


fogliame aceroIn particolare se tale terreno è indurito dal gelo, esso non può essere lavorato con i conseguenti e molto probabili problemi di integrazione della pianta, trasferita in un ambiente non del tutto adatto alle sue condizioni vitali di riferimento o significativamente diverso dal terreno di prove­nienza. Per le piante acquistate a radice nuda, invece va rispettata rigidamente la regola del trapianto da eseguire quando la pianta è in riposo.

In tal modo, le radici non sopperiscono alle esigenze nutritive ed idriche del fogliame che costituisce la chioma della pianta. Per le piante sempre verdi non è semplice individuare il momento migliore per il trapianto, in generale anche per esse il momento opportuno dovrebbe essere quello di riposo. Tale momento è facilmente individuabile a seguito della assenza di vegetazione alle estremità dei rami.

Tale momento coincide con il periodo a cavallo tra la stagione autunnale e quella invernale, se la temperatura di riferimento è quella dei climi miti. Nelle regioni con climi rigidi, il momento tecnicamente più opportuno per il trapianto delle piante di alto fusto è quello coincidente con il periodo primaverile. La primavera stimola la pianta ad una veloce integrazione nel nuovo ambiente.

riproduzione riservata
Articolo: Acquisto piante arboree
Valutazione: 4.75 / 6 basato su 4 voti.

Acquisto piante arboree: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Acquisto piante arboree che potrebbero interessarti
Piante Idrofile

Piante Idrofile

Piante - Le idrofile sono piante, generalmente dotate di organi aerei che permettono la permanenza continua delle ra­dici nell'acqua senza marcire, attraverso essi respirano.
Margotta e propaggine

Margotta e propaggine

Giardino - La margotta e la propaggine sono due possibili metodi di riproduzione vegetali, particolarmente adatti per le specie legnose, con esse non si ha il radicamento critico.
Piante infestanti sui muri in pietra

Piante infestanti sui muri in pietra

Sistemazione esterna - Tipologie di degrado causato dalla diffusione della vegetazione sui muri in pietra, valutazione dell'eventulae danno e trattamenti efficaci per risolvere il problema.

Progettare spazio verde

Giardino - Nel progettare un giardino occorre tenere conto delle caratteristiche geoclimatiche della zona di riferimento, delle piante e dei punti acqua necessari.

Progetto di un Garden

Progettazione - Progettare con strutture in acciaio

Peonia

Piante - La Peonia, fiore protagonista di numerose leggende, è dotata di una bellezza altamente decorativa e può essere utilizzata per abbellire siepi e interi giardini.

Coltivare Camelie

Giardino - Caratteristiche principali di una tra le piante da fiore arbustive o arboree di maggior pregio estetico e dalle possibilità di utilizzo a molti sconosciute.

Dal prato al green

Giardino - L'uniformità e l'intensità del green dei campi da golf non costituisce un sogno irrealizzabile per chi possiede un prato, il trucco è negli integratori.

Piante vere, manutenzione zero

Giardinaggio - Grazie alle creazioni Jardin D'Hiver è possibile avere piante vere che non hanno bisogno di cure e mantengono il loro inalterato splendore per almeno 10 anni.
REGISTRATI COME UTENTE
295.527 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Compo sana terriccio per azalee e rododendri
    Compo sana terriccio per azalee e...
    4.99
  • Compo sana terriccio universale di qualità lt
    Compo sana terriccio universale di...
    15.60
  • Compo sana terriccio universale lt 50
    Compo sana terriccio universale lt...
    12.48
  • Gesal integratore universale in gocce 200 ml
    Gesal integratore universale in...
    4.70
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.