Acquisto e conservazione degli alimenti

NEWS DI Frigoriferi29 Febbraio 2012 ore 23:46
Sin dalla fase dell'acquisto degli alimenti è bene osservare una serie di cautele minime per ottenere la massima igiene e sicurezza nella loro somministrazione.

L'acquisto degli alimenti è il primo passo per una corretta igiene dell'alimentazione: entrando in negozio per acquistare degli alimenti la prima cosa da fare è accertarsi della qualità delle condizioni di pulizia ed igiene dello stesso negozio.

La stessa valutazione va estesa anche al personale del negozio che cura, gestisce e manipola i prodotti, perché soprattutto per quelli freschi e facilmente deperibili le condizioni di igiene e le prescrizioni per ottenere tali condizioni devono riguardare anche l'abbigliamento del personale, nè sono trascurabili le condizioni microclimatiche dell'ambiente in questione, la temperatura, l'umidità e la ventilazione.


Igiene degli alimenti


Banco Frigo supermercatoLe stesse condizioni igieniche dovrebbero essere poi garantite una volta che i prodotti sono stati portati a casa , avendo come guida le significative indicazioni sulla conservazione generalmente indicate sulle confezioni dei prodotti, insieme alla data di scadenza.

Particolare attenzione meritano anche le condizioni di trasporto degli alimenti dal punto di acquisto alla propria abitazione se tale percorso richiede un tempo di percorrenza superiore al quarto d'ora, soprattutto nelle stagioni calde, perché i cibi più delicati potrebbero subire delle alterazioni.

Anche gli involucri dei prodotti alimentari dovrebbero essere verificati, prima dell'acquisto, nella loro integrità, soprattutto in corrispondenza delle aperture e di punti più delicati, integrità che deve essere salvaguardata anche durante la conservazione in casa, evitando che le confezioni siano sottoposte ad urti, pressioni o cose azioni simili.


Modalità di conservazione degli alimenti


Per quanto riguarda la conservazione dei prodotti alimentari in casa, essi possono essere suddivisi in due grandi tipologie: quelli che possono essere conservati alle normali condizioni ambientali e quelli che necessitano di essere conservati in frigorifero o nel congelatore, per non deperire.

Anche i cibi cotti andrebbero conservati in frigorifero, anche quando dovessero essere consumati nel giro di poche ore. In linea di massima i cibi che devono essere conservati in frigorifero sono noti un po' a tutti così come lo sono quelli che possono essere conservati tranquillamente in condizioni ambientali ordinarie.

A tal proposito esistono diverse strategie anche per l'allocazione dei vari prodotti alimentari nei frigoriferi e nei congelatori, la più semplice è quella di riporre i prodotti acquistati più di recente in posizione secondaria rispetto a quelli più vecchi in modo da favorire il consumo di questi ultimi per primi, riducendo in tal modo gli sprechi ed i consumi.

I tempi di apertura di un frigorifero o di un congelatore, per quanto possano sembrare brevi ad ogni singola apertura, a fine anno possono avere una incidenza sulla spesa energetica casalinga di qualche decina di euro.

Moltiplicando tale cifra per tutti i frigoriferi ed i congelatori del nostro paese e successivamente del nostro continente, è facilmente immaginabile lo spreco di energia, soldi ed il conseguente e gravoso impatto ambientale.


Prodotti per conservazione alimentare


FrigoriferoInnumerevoli sono i prodotti reperibili in commercio per la conservazione degli alimenti, però alla semplicità e rapidità di uso, per molti di essi, spesso non corrisponde una analoga efficacia in termini di impatto ambientale ed è quindi opportuno limitarne i consumi allo stretto necessario; tra questi prodotti si annoverano: l'alluminio, la carta per alimenti e naturalmente la plastica nelle più svariate forme e dimensioni.

L'alluminio è particolarmente utile quando bisogna preservare i prodotti alimentari dalla luce e dell'aria.

La plastica sottoforma di sacchetti è utilizzata generalmente per la conservazione di verdure ed alimenti freschi.

Specifici pacchetti di conservazione degli alimenti possono essere realizzati semplicemente con la carta per alimenti, anche se ha una durata limitata rispetto alle altre tipologie di materiali.
Le pellicole trasparenti possono essere utilizzate per la conservazione di prodotti umidi.

Un altro materiale di riferimento per la conservazione dei cibi è il vetro, generalmente acclamato per la sua riciclabilità, tuttavia anche la produzione del vetro richiede la realizzazione di processi industriali con il consumo di materie prime, energia e il trasporto etc.

La vera utilità, che alcuni materiali utilizzati nella conservazione dei cibi potrebbero avere per l'ambiente, si rivelerebbe solo se fossero utilizzati per il maggiore tempo possibile continuativo. Ma ciò, contrariamente ai principi consumistici richiederebbe di utilizzare sempre le stesse bottiglie di vetro per il latte, per il vino, per l'acqua etc.

riproduzione riservata
Articolo: Acquisto e conservazione alimenti
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Acquisto e conservazione alimenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Acquisto e conservazione alimenti che potrebbero interessarti
Aspetti del benessere in casa

Aspetti del benessere in casa

Arredamento - La salute e il benessere di una persona dipendono da molte condizioni tra cui, un buon riposo e da una alimentazione sana con cibi adeguatamente conservati.
Barbecue a pellet

Barbecue a pellet

Arredo giardino - Il pellet, che di solito viene usato come combustibile soprattutto per stufe e camini, può essere ottimamente impiegato anche per alimentare il barbecue.
Frigorifero combinato

Frigorifero combinato

Cucina - Il frigorifero combinato dispone di un comodo congelatore per contenere gli alimenti da conservare più a lungo.

Addio a ghiaccio e brina con i congelatori verticali No Frost

Frigoriferi - Per risparmiarsi la seccatura di dover sbrinare il congelatore, rimuovendo la brina e il ghiacchio formati all'interno, basta scegliere modelli con il no frost.

Elettrodomestici perfetti per l'estate

Cucina - Il caldo insistente attanaglia ormai le nostre giornate estive e mentre per alcuni già in vacanza questo non è un problema ma una piacevole condizione,

Essiccatori domestici per frutta, verdura, carne ed erbe aromatiche

Piccoli elettrodomestici - Un metodo tornato in auge per conservare in sicurezza gli alimenti senza doverli congelare, è l'essiccazione, che consiste nel privare i cibi della loro acqua.

Ecosistema domestico green

Impianti - Dalla settimana del design olandese, un rivoluzionario sistema di cucina, autosufficiente e all'avanguardia nello smaltimento e nello sfruttamento dei rifiuti.

Più spazio al cibo con i maxi frigoriferi americani

Frigoriferi - I frigoriferi americani rappresentano un nuovo modo di concepire la refrigerazione, con una linea molto elegante e soprattutto una capienza decisamente elevata.

Tecnologia in cucina

Cucina - Nuovi frigoriferi, congelatori e piani cottura.
REGISTRATI COME UTENTE
295.399 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Mangiatoia automatica chef pro ferplast
    Mangiatoia automatica chef pro...
    39.65
  • Sera raffy i ml 1000
    Sera raffy i ml 1000...
    13.75
  • Sera raffy i ml 3800
    Sera raffy i ml 3800...
    31.90
  • Mangiatoia fr6 tetra
    Mangiatoia fr6 tetra...
    3.84
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.