Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Acqua Impianti Termici

La tipologia e la qualita' dei materiali che costituiscono le caldaie le puo' preservare dagli attacchi acidi e/o corrosivi.
10 Novembre 2011 ore 14:22 - NEWS Impianti
caldaia , impianti termici , acqua , corrosione

Tra i principali motivi di malfunzionamento dei generatori termici, ed in particolare delle caldaie, ci sono i processi di incrostazione a seguito dell'accumulo sulle parti metalliche a contatto continuo con l'acqua come gli scambiatori; tra le principali sostanze presenti nell'acqua, e quelle che si formano con le variazioni di temperatura e responsabili di tali fenomeni, ci sono vari tipi di sali, solfati e silicati.

tubiIl carbonato di calcio è uno dei sali più diffusi che si forma a seguito della decomposizione del bicarbonato di calcio, presente nell'acqua, per le elevate temperature; tra gli altri sali meno dannosi, perché più solubili nell'acqua, ci sono i sali di magnesio ed il solfato di calcio. Significativamente pericolosa è la silice per la tipica caratteristica di solubilità nel vapore.

Infatti, superati i livelli di saturazione nell'acqua presente nella caldaia, la silice può anche raggiungere altri componenti dell'impianto, quali le valvole, le pompe ed in generale i dispositivi di manovra e protezione, oltre le tubazioni, e lederle mediante le incrostazioni che va a formare.

Inoltre i depositi di silice risultano particolarmente dannosi perché non attaccabili dagli acidi e quindi non eliminabili attraverso i normali lavaggi chimici degli impianti.


Elementi chimici dannosi nelle caldaie



Per le caldaie a condensazione particolare attenzione meritano i circuiti di raccolta e smaltimento della condensa, fenomeno dal quale si recupera una quantità di calore non trascurabile.

Generalmente la condensa a contatto con le pareti metalliche dei recuperatori e/o scambiatori di calore produce ossidi di ferro e di rame eliminabili con periodici lavaggi chimici che ne limitano i danni; i danni possono essere sia di natura meccanica, dovuti ad accumuli eccessivi di materiale, sia legati all'effetto coibentante o isolante sulle superfici metalliche degli scambiatori di calore, con conseguente aumento dei consumi.

Circolazione acquaRelativamente al buon funzionamento dei generatori termici, indipendentemente dalla tecnologia con la quale sono realizzati, spesso non vanno trascurati i fenomeni di corrosione delle loro parti metalliche, i più comuni dei quali sono dovuti all'ossigeno e all'anidride carbonica presente nel'acqua all'interno degli impianti, acqua che dovrebbe essere degassificata durante il riempimento dell'impianto.

In generale, scegliendo una moderna caldaia si può verificare che le camere di combustione e gli scambiatori siano realizzati in acciaio AISI 304 ed AISI 316L, in grado di contenere i fenomeni su descritti, in particolare quelli della corrosione e tra i vari tipi di corrosione quella a vaiolatura.

corrosioneLa corrosione a vaiolatura o pitting è cosiddetta per la sua tipica manifestazione localizzata dovuta al fatto che il ferro si scioglie significativamente in zone molto limitate fino a produrre dei veri e propri buchi nelle tubazioni e/o scambiatori. Per le caldaie a condensazione la maggiore garanzia contro gli attacchi acidi delle condense è quella fornita dagli acciai inox al cromo-nichel, tecnicamente identificati come austenitici.

riproduzione riservata
Articolo: Acqua Impianti Termici
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Acqua Impianti Termici: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.274 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Acqua Impianti Termici che potrebbero interessarti


Impianti e Pannelli Solari

Impianti - Per i moderni edifici o in caso di ristrutturazioni di impianti esistenti, sono semplicemente reperibili in commercio le tecnologie per ridurre la spesa energetica.

Collettori Impianti Termici

Impianti - La maggior parte degli impianti termici moderni indipendentemente dalla tecnologia adottata, ventilazione, convezione o radiazione, sono realizzati con dei collettori.

Controlli impianti termici

Impianti - Con la riaccensione degli impianti termici e delle relative centrali una questione, che spesso ricorre, è quella dei controlli necessari per l'esercizio.

Impianti a vaso aperto e vaso chiuso

Impianti idraulici - Gli impianti termici di riscaldamento possono essere suddivisi in due grandi tipologie: impianti termici a vaso aperto ed impianti termici a vaso chiuso.

Rendimento Impianto Termico

Impianti di riscaldamento - Il rendimento di un impianto termico è espresso dal rendimento globale medio stagionale, costituito dal prodotto di quattro fattori.

Pressione nell'impianto termico

Impianti di riscaldamento - Tra le principali grandezze fisiche di un impianto termico a caldaia c'è la pressione misurata a valle del generatore termico, i cui giusti valori sono importantissimi.

Pannelli Solari: Accumulo

Impianti - Il serbatoio di accumulo di un impianto a pannelli solari termici permette di immagazzinare l'energia termica necessaria e renderla utilizzabile all'occorrenza.

Temperatura Fumo Caldaia

Impianti di riscaldamento - Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.

Moderno Impianto Centralizzato

Impianti di riscaldamento - Caratteristiche, qualità e convenienza nella realizzazione di impianti centralizzati per il riscaldamento degli appartamenti di uno stesso edificio condominiale.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img grazianomercante
Buongiorno, vorrei sostituire la mia caldaia con una pompa di calore, probabilmente ibrida, utilizzando le agevolazioni proposte dal decreto "Superbonus 110%". Vorrei sapere se il...
grazianomercante 01 Febbraio 2021 ore 13:18 7
Img zaffoni
Dovendo sostituire caldaia a gasolio con una nuova e avendo impianto panelli solari posso prendere caldaia senza boiler e usare boiler pannelli solari.Caldaia esistente ha boiler...
zaffoni 20 Gennaio 2021 ore 16:12 1
Img offenbak
Buonasera, sto ristrutturando un appartamento di 120 mq con 6 termosifoni e 2 termoarredo. Premetto che vorrei lasciare una predisposizione per montare forse in futuro un...
offenbak 14 Gennaio 2021 ore 12:03 1
Img esterlautumio
Buongiorno a tutti! Nella casa acquistata due mesi fa ho scoperto dele infiltrazioni sia dal terrazzo che in un'altra stanza, questa volta da un muro che confina con un terrazzino...
esterlautumio 12 Dicembre 2020 ore 18:21 5
Img lutex
Salve dovrei fare manutenzione ad un rubinetto datato monocomando, installato a muro, di una cucina. In pratica sembra che la bocca del rubinetto si sia spostata verso il basso,...
lutex 11 Dicembre 2020 ore 11:36 4