Achillea, effetto prato

NEWS DI Giardino29 Agosto 2012 ore 01:01
Per una bordura o un'aiuola ad effetto naturale, l' Achillea è l'erbacea giusta: non necessita di molte cure e può dare molte soddisfazioni.
freddo , coltivazione , fioritura , pianta
Le avrete sicuramente viste in qualche prato, magari durante una passeggiata estiva in montagna. Le Achillee sono molto diffuse tra le erbacee spontanee, in Europa e in Asia, anche se orami si possono coltivare facilmente delle cultivar e delle varietà ibride anche in giardino. L'Achillea è un genere dicotiledone, perenne, che comprende piante della famiglia delle Asteraceae.Il nome, fissato da Linneo, ricorda appunto quello di Achille, deriva dalla tradizione secondo cui proprio quest'ultimo, durante l'assedio di Troia, curò le ferite dei suoi soldati utilizzando parti di questa pianta, dalle preziose proprietà medicinali. Gli inglesi la chiamano anche Milfoil, ovvero millefoglie, dalla forma che hanno appunto le foglie, molto frastagliate e sottili, divise tra loro e di colore verde scuro. I fusti dell'Achillea sono molto sottili e abbastanza esili, nonostante la pianta sia piuttosto vigorosa e resistente. In primavera forma delle macchie di cespugli, che danno atto ad una fioritura piuttosto abbondante, molto duratura, che si protrae fino anche all'autunno.Bellissime le colorazioni: spaziano dal bianco, tipo cuffietta di pizzo, al giallo, al rosa tenue e forte. I fiori, sono molto piccoli e riuniti appunto in corimbi, dalla caratteristica forma ad ombrello. L'Achillea predilige posizioni assolate, anche se si sviluppa molto bene anche in luoghi semi ombreggiati e poco luminosi.Non teme il freddo e può essere facilmente coltivata in giardini o per bordure miste, effetto prato, in aiuole informali, anche come soluzione di sfondo ad altre di specie più imponenti, come rose o piante semplicemente annuali. Per quanto riguarda le innaffiature, non ci sono problemi. Possono bastare anche le piogge. Sopportano infatti anche lunghi periodi di siccità. Meglio però procedere con piccole innaffiature regolari, quando si tratta di giovani piante o recentemente messe a dimora, soprattutto in periodi di siccità e caldo afoso. Si può anche somministrare del fertilizzante o concime a lenta cessione, nelle prime fasi primaverili, in modo da favorire la fioritura.Gli steli dell'Achillea possono anche raggiungere in alcuni casi il metro di altezza, anche se la maggior parte si ferma intorno ai 40 – 60 cm.Per coltivarla in giardino, le varie piantine di Achillea vanno piantate in un terreno misto poco coerente, magari con aggiunta di sabbia di fiume, ad una distanza di circa 25 cm tra una e l'altra. Meglio scegliere una posizione assolata e un terreno ben drenato. Mettere a dimora le piantine, anche direttamente, o scegliere piccoli contenitori di pochi cm di diametro. I semi vanno sparsi sulla superficie di terriccio, senza coprirli. Sfruttando le variazioni di temperatura e umidità tra giorno e notte, si facilita la germinazione. Attenzione allo oidio o al mal bianco, è una malattia frequente nell'Achillea, che si manifesta come una specie di muffa bianca su steli e foglie, che va combattuta utilizzando fungicidi a base di zolfo. L'Achillea è nota anche per le alte proprietà medicinali. Sembra che funzioni molto bene per spasmi, contro l'asma e anche nella cura per le malattie nervose. Inoltre, motivo da cui deriva il nome, il decotto di fiori e foglie aiuta ad arrestare le emorragie. L'Achillea si presta molto bene per la produzione di fiori recisi: per chi vuole avere fiori freschi in casa per tutta l'estate, tra l'altro anche molto scenografici. Basta scegliere diverse colorazioni e specie. Per acquistare i semi, a pochi euro, potete visitare La Semeria o Thompson & Morgan.
riproduzione riservata
Articolo: Achillea, effetto prato
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.

Achillea, effetto prato: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Achillea, effetto prato che potrebbero interessarti
Aquilegie, teste di drago

Aquilegie, teste di drago

Giardino - Per fioriture abbondanti e spettacolari, senza troppa fatica, le Aquilegie sono l'ideale in bordure e in gruppi spontanei in giardino.
Gerbera in terra e in vaso

Gerbera in terra e in vaso

Piante - Ottima per i bouquet estivi anche da sposa, la gerbera è una pianta rustica di facile coltivazione sia in piena terra che in vaso, da tenere in clima mite e riparato.
Cappero: Capparis spinosa

Cappero: Capparis spinosa

Giardino - Apprezzato nella cucina mediterranea come ingrediente particolarmente saporito, il cappero ha anche fiori vistosi e un portamento ricadente.

Gelsomino di San Giuseppe per l'inverno

Piante - Nel periodo più freddo dell'anno il Jasminum nudiflorum, noto anche come gelsomino di San Giuseppe, proveniente dalla Cina con particolare resistenza al freddo.

Camelia invernale

Giardino - La Camelia Sasanqua è la specie ideale per avere un angolo del giardino o del balcone, fiorito e scenografico anche in pieno inverno e con temperature molto rigide.

Belladonna, velenosa e utile

Giardino - Conosciuta fin dall'antichità per le proprietà velenose anche gravi, la belladonna è una pianta caratterizzata da bacche nere e una fioritura abbondante.

Coltivazione della magnolia decidua in terra e in vaso

Piante - Qualche consiglio per coltivare sia in piena terra che in vaso la magnolia soulangeana, una delle magnolie decidue più diffuse all'interno dei nostri giardini.

Scilla Hispanica, la bulbosa da sottobosco

Giardino - Per un gairdino ad effetto naturale come un fresco sottobosco, si possono utilizzare i bulbi di Scilla Hispanica, con i loro fiorellini colorati a campanula

Saponaria, la pianta ideale per un giardino roccioso

Giardinaggio - Perenne molto scenografica per i suoi morbidi cuscini, la Saponaria è la pianta ideale per muri a secco e giardini rocciosi, anche di piccole dimensioni.
REGISTRATI COME UTENTE
295.627 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Actiwin prato concime per semina e impianto
    Actiwin prato concime per semina e...
    19.66
  • Prato forte plus idrosaving blumen 1 kg
    Prato forte plus idrosaving blumen...
    20.96
  • Icl proselect thermal force 10 kg
    Icl proselect thermal force 10 kg...
    78.98
  • Concime actiwin prato primavera 4 kg
    Concime actiwin prato primavera 4...
    19.66
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.