Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accessori per scatole elettriche da incasso

NEWS Impianti elettrici20 Novembre 2019 ore 14:20
Scatole da incasso e accessori innovativi,dalla grande funzionalità, consentono una facile installazione in grado di soddisfare tutte le esigenze del committente.

Accessori per scatole da incasso elettriche


Le Scatole elettriche da incasso, sono elementi funzionali per la collocazione di supporti e collegamenti e per il completamento della fornitura dell’impianto elettrico.

Le scatole da incasso per impianti elettrici, per placche, prese e interruttori inclusi i coperchi protettivi, partono da un modulo a diversi scomparti/numero di moduli.

Scatole da incasso Gewiss
Sceglierle correttamente è importante e non è mai consigliabile lasciare la scelta al caso, in quanto sul mercato sono presenti tantissime soluzioni differenti per forma, uso e dimensioni.

Sono disponibili in varie forme, rettangolari o quadrate, per uso interno o esterno (in questo caso realizzate con materiale di tipo stagno impermeabile all’acqua), in misura standard o ad alta capienza così da poter soddisfare esigenze particolari come l’installazione in pareti sottili, pareti divisorie cave in cartongesso, nel cemento, soffittature, nei canali e nelle colonne.

Il mercato offre quindi una grande varietà di soluzioni, proposte da marchi come Gewiss, BTicino, Ave, da sempre noti per la loro alta qualità e perché garantiscono un'ottima durata nel tempo, eccellente versatilità e una ampia gamma di accessori, per soddisfare qualunque esigenza installativa e garantire la massima sicurezza.


Scatole da incasso Gewiss


La Gewiss presenta un sistema di scatole di derivazione e scatole da incasso ideali per la domotica , sviluppate per rispondere alle necessità specifiche dei settori civile e terziario.

Le cassette Gewiss per pareti in muratura sono dotate di filettature ricoperte di cera paramalta e di prefratture antimalta per l'inserimento di tubi di diverse sezioni.

Gewiss Accessorio separatore
Grazie alla gamma di accessori disponibili, è possibile realizzare l'affiancamento totale di più di una cassetta elettrica, sia verticalmente che orizzontalmente e anche l'accoppiamento posteriore che permette l’installazione delle scatole anche su lati opposti della stessa parete.

La scatole derivazione Gewiss da cartongesso, grazie alle membrane elastiche che impediscono anche l’ingresso della polvere, si montano più facilmente e consentono di risparmiare energia perché garantiscono un perfetto isolamento termico.
Il sistema comprende una variegata serie di accessori come:

  • l’elemento di protezione paramalta da utilizzare durante i lavori di muratura per proteggere l'interno della scatola;

  • l'accessorio separatore: setto separatore interno in resina utile per la divisione dei circuiti;

  • l'accessorio per l'accoppiamento orizzontale e verticale;

  • il coperchio di finitura verniciabile.



BTicino: le scatole da incasso


Le scatole per pareti in muratura proposte da bticino sono dotate di filettature ricoperte di cera paramalta dotate di graffette metalliche e di prefratture antimalta per l'inserimento di tubi di diverse sezioni e dedicati a linee differenti.

La facilità d’installazione e la gamma di accessori disponibili consentono un facile cablaggio e permettono l'affiancamento totale delle scatole, sia verticalmente che orizzontalmente.
È possibile anche l'accoppiamento posteriore che permette l’installazione della scatola derivazione anche su lati opposti della stessa parete.

Accessori bTicino per murature
Per le pareti leggere in cartongesso, le scatole, che devono consentire un bloccaggio rapido e garantito, ma anche una eventuale rimozione semplice, sono dotate di fascette con gradini di aggancio graduale e consentono di compensare pareti con spessore fino a tre lastre da 12,5 mm.

Le nuove scatole per cartongesso BTicino sono state le prime sul mercato ad avere le prefratture per l’ingresso dei tubi con il profilo di rottura chiuso. Questa particolarità impedisce l’ingresso nella scatola di polveri dannose per i meccanismi, provocate ad esempio, dalla lana di vetro utilizzata per interventi di coibentazione delle pareti.

Accessori BTICINO cartongesso
Le dime di centraggio, utili per una più rapida e precisa installazione, sono già predisposte sul retro delle scatole. La sede per le viti dei supporti è costituita da un inserto metallico: la vite non rischia di spanare la sede, garantendo un accoppiamento sicuro e resistente.


AVE scatole incasso



Le scatole brevettate AVE Spa e conformi alle principali norme in materia di prodotto e di impianti, sono disponibili sia per pareti in muratura sia in cartongesso, ma anche per tramezzi leggeri, e consentono di installare i supporti, i frutti e le relative placche da 3 o 4 moduli di tutte le principali Serie Civili, senza effettuare opere murarie.

'Le scatole RIVOBOX, ad esempio, consentono all'installatore non solo di montare una unica scatola per ogni tipologia d'impianto, ma anche di avere maggior flessibilità in fase di progettazione.

L'installatore può recuperare lo spazio sufficiente per l'inserimento di 4 frutti senza dover far eseguire all'impresa edile ulteriori opere murarie. Pur mostrandosi come le tradizionali scatole da incasso rettangolari da 3 moduli, il prodotto sviluppato da AVE presenta al suo interno un'aletta metallica opportunamente progettata per aumentare l'interasse delle viti da 83,5 mm a 108,5 mm e accogliere in questo modo anche l'armatura da 4 moduli per le Serie Civili.

La versione per cartongesso e tramezzi leggeri possiede delle caratteristiche esclusive che la rende innovativa anche per molti altri aspetti.

AVE con tubo corrugato
È predisposta per l'inserimento dell'accessorio blocca tubo corrugato.
Grazie all'accessorio blocca tubo corrugato (art. 25BTCG) assicurare il tubo alla scatola sarà molto semplice e si eviterà che si sganci durante le operazioni di cablaggio.

È possibile quindi fissare sia tubi con diametro da 20 mm che quelli con diametro da 25 mm; ma anche rifilare il tubo a filo del bordo interno della scatola aumentando lo spazio di manovra interno per l'inserimento dei cavi.

È inoltre garantito un livello di protezione dell’involucro sul fondo IP4X che consente di mantenere o aumentare l'isolamento della struttura per il risparmio energetico.

I fori a nido d'ape presenti, assicurano una maggior tenuta di fissaggio al tramezzo, le alette plastiche laterali per il fissaggio alla parete consentono di applicare la scatola da entrambi i lati della lastra.

La staffa distanziale, cod. 25ALZOCG, è in questo caso un accessorio fondamentale per la doppia applicazione.

AVE Staffa di supporto
Come già detto prima, verificata la profondità del montante, la staffa va piegata in base alla lunghezza del fondo della scatola sfruttando gli alleggerimenti che sono sui lati dell'accessorio, fino ad ottenere la profondità voluta.

Una volta che la staffa è stata fissata alla lastra con le viti dal fronte del lastra, si può procedere a fissare la scatola di derivazione alla staffa con le viti. Dopo aver installato la cassetta di derivazione si potranno agganciare i tubi corrugati grazie al raccordo AVE cod. 25BTCG.

riproduzione riservata
Articolo: Accessori per scatole da incasso
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 5 voti.

Accessori per scatole da incasso: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.339 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Accessori per scatole da incasso che potrebbero interessarti


Scatole da incasso per impianti elettrici

Impianti elettrici - Le scatole da incasso per impianti elettrici sono adatte per pareti in muratura e per pareti in cartongesso. Consentono l'inserimento dei frutti in poco spazio.

Modifiche elettriche in casa

Impianti - Come fare e cosa fare quando c'è la necessità di modificare un impianto elettrico per installare una luce o una presa aggiuntiva in un ambiente sprovvisto.

Prese Elettriche, V3 CEI 64-8

Impianti - La variante V3 della norma CEI 64-8 detta condizioni specifiche con le quali devono essere realizzate e protette le prese in casa.

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.

Attrezzi Lavori Elettrici

Fai da te - Gli interventi di manutenzione o riparazione sull'impianto elettrico di casa, specie se di piccola entità, richiedono utensili semplici, noti e non costosi.

Punti luce in corrispondenza dei controtelai a scomparsa

Porte interne - Il controtelaio per infissi scorrevoli a scomparsa, annegato nella muratura, si configura con una evoluzione funzionale anche nel campo tecnologico degli impianti.

Presa a scomparsa

Impianti elettrici - Per proteggere la sicurezza dei bambini esistono delle prese a scomparsa, dove la parte in cui va inserita la spina può essere completamente coperta.

Glossario Impianti Elettrici Civili

Impianti - L'utilizzo di un linguaggio appropriato e di precisi termini tecnici favorisce la comunicazione e facilita i confronti con i tecnici durante l'esecuzione dei lavori.

Protezioni Elettriche in casa

Impianti elettrici - La protezione negli impianti civili per le linee elettriche e per le persone si realizza con l'installazione di dispositivi automatici e con l'impianto di terra.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gemmapo
Ho un piccolo appartamento al mare, in una casa di due piani costruita nel 1963.I contatori dell'elettricità si trovano nell'androne di ingresso.Il mio appartamento si...
gemmapo 16 Ottobre 2014 ore 02:21 1
Img professionelettrico
Troppi infortuni per cause elettriche, ancora oggi, a distanza di 26 anni dalla entrata in vigore della Legge 46/90.Spesso le cause sono da ricercarsi nella approssimazione nella...
professionelettrico 21 Gennaio 2016 ore 22:08 1
Img franksurax
Ciao,vivo in un condominio terminato di costruire da circa 2 anni da parte del costruttore, che ha fornito quindi garanzia decennale.2 mesi fa, 2 condomini hanno messo delle...
franksurax 05 Dicembre 2016 ore 14:47 2
Img vin76
Buon giorno,ho un grosso problema e da tempo che mi salta il salvavita anche di notte, non riesco a trovare il guasto.Chi mi puo dire cosa fare?Grazie...
vin76 23 Settembre 2014 ore 18:05 2
Img berardinelli
Buongiornoil condominio è del 1973, il costruttore non ha mai avuto l'abitabilità.Ora l'amministratore si trova a richiedere i certificati gas ed elettrico a tutti i...
berardinelli 27 Agosto 2014 ore 09:43 4