Canone TV: abbonamento Rai

NEWS DI Burocrazia e utenze14 Marzo 2015 ore 09:52
Imposta sulla detenzione di un apparecchio televisivo: ecco una mini guida sul canone di abbonamento Rai, dall'esenzione alla disdetta, fino al decesso del titolare.
abbonamento rai , canone tv , canone rai

Abbonamento Rai


Il canone di abbonamento alla Rai è un'imposta sulla detenzione che deve essere pagata da chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili a ricevere i programmi televisivi (R.D.L. 21/02/1938 n. 246). Ecco quali sono i casi di esenzione dall'abbonamento Rai, di disdetta, le modalità di stipula di un nuovo contratto Rai e casi particolari come il decesso del titolare e il cambio di residenza .


Canone Rai: quando si deve pagare


abbonamento RaiIl Ministero dello sviluppo economico con una nota del 22 febbraio 2012 ha indicato quali sono gli apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle radioaudizioni che comportano il pagamento dell'abbonamento alla Tv. In particolare si tratta di tutte quelle apparecchiature munite di sintonizzatore per la ricezione del segnale sia terrestre che satellitare di radiodiffusione dall'antenna radiotelevisiva.

Le scadenze del pagamento del canone Rai sono:

-31 gennaio pagamento annuale

-31 gennaio e 31 aprile pagamento semestrale

-31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio e 31 ottobre pagamento rateale.


Esenzione abbonamento Rai


Per soggetti di età pari o superiore a 75 anni e che posseggono determinati requisiti è possibile chiedere l'esenzione abbonamento Rai per uso ordinario (art.1, comma 132 della Legge 24 dicembre 2007 n. 244). In particolare possono chiedere l'esonero dal pagamento del canone tv i soggetti che:

- hanno compiuto 75 anni di età entro il termine del pagamento del canone tv;

- non convivono con altri soggetti diversi dal coniuge, titolari di reddito proprio;

- possiedono un reddito che, sommato a quello del coniuge convivente, non supera complessivamente 516,46 euro per tredici mensilità.Ulteriori casi di esenzione dal canone Rai riguardano:

-militari delle forze armate italiane:
in tal caso l'esenzione è prevista per ospedali militari, Case del soldato e Sale convegno dei militari delle Forze armate

-militari di cittadinanza straniera appartenenti alle Forze Nato
: si può fruire dell'esenzione scrivendo al S.A.T. Sportello Abbonamenti TV, allegando dichiarazione del Comando da cui dipende l'interessato o autocertificazione attestante l'appartenenza alle Forze armate della NATO

-agenti diplomatici e consolari accreditati in Italia:
la condizione necessaria per l'esenzione Rai è che la medesima esenzione sia goduta nel paese da loro rappresentato anche da parte dei nostri rappresentanti diplomatici ivi accreditati

-rivenditori e riparatori TV
: sono esonerate dal pagamento del canone le imprese che esercitano l'attività di riparazione o ricezione radio televisiva.


Nuovo abbonamento Rai: come si stipula


Per chi volesse stipulare un nuovo abbonamento Rai occorre effettuare un versamento tramite un bollettino di conto corrente postale n. 9100, reperibile presso un qualsiasi ufficio postale o una sede RAI, da effettuarsi in qualsiasi momento dell'anno, di un importo relativo ai mesi intercorrenti tra la data dell'iscrizione e quella della scadenza semestrale o annuale del canone Tv. Il bollettino deve essere intestato a: AG. ENTRATE DP. UFF. TERR. TO 1 SAT- NUOVO ABBONAMENTO PRIVATO TV.


Abbonamento Rai cambio residenza


Per chi è già titolare di un canone TV e cambia indirizzo di residenza, occorre comunicare la variazione, entro 20 giorni, con raccomandata da spedirsi a AG. ENTRATE-DIREZIONE PROVINCIALE 1 DI TORINO-SAT- CASELLA POSTALE 22-1012 TORINO (TO). Nella comunicazione deve essere indicato il numero del canone.

La comunicazione può essere fatta anche:

-telefonicamente

-on line dal sito della Rai compilando un apposito form.


Abbonamento Rai decesso contribuente


esenzione abbonamento raiL'abbonamento Rai è strettamente personale e riguarda l'intero nucleo familiare e come tale non può essere ceduto ad altri soggetti.

Tuttavia nel caso di decesso del titolare dell'abbonamento possono verificarsi specifiche situazioni:

-
erede vuole diventare detentore dell'apparecchio: richiesta intestazione a proprio nome del canone TV inviando una lettera all'indirizzo AG. ENTRATE-DIREZIONE PROVINCIALE 1 DI TORINO-UFF-TERR.TO 1 SAT- CASELLA PSOTALE 22-10121 TORINO. In tal modo può usufruire del periodo già pagato dal contribuente deceduto;

-
erede non vuole detenere l'apparecchio: invio comunicazione per raccomanda A/R all'indirizzo AG. ENTRATE-DIREZIONE PROVINCIALE 1 DI TORINO-UFF-TERR.TO 1 SAT- CASELLA POSTALE 22-10121 TORINO. Nella comunicazione va indicata data e luogo del decesso.

-
erede già titolare di abbonamento Rai: invio lettera raccomandata A/R all'indirizzo AG. ENTRATE-DIREZIONE PROVINCIALE 1 DI TORINO-UFF-TERR.TO 1 SAT- CASELLA PSOTALE 22-10121 TORINO, comunicando il numero dell'abbonamento e quello del parente deceduto con dati anagrafici e data e luogo del decesso. Sarà poi il SAT ad annullare l'abbonamento alla TV del deceduto.

Si ricorda che qualora il contribuente deceduto abbia pagato già il canone Rai, l'erede non può chiederne il rimborso.


Abbonamento Rai disdetta


disdetta abbonamento raiSi può chiedere la disdetta dall'abbonamento Rai al verificarsi di specifici eventi come:

-cessione degli apparecchi detenuti

-alienazione (come rottamazione, furto o incendio) degli apparecchi detenuti

-suggellamento degli apparecchi detenuti (ossia rendere inutilizzabili gli apparecchi chiudendoli in involucri appositi). Insieme alla richiesta di disdetta va versato un importo di 5,16 euro per ogni apparecchio da sugellare con bollettino intestato a AG.ENTRATE DP 1 UFF. TERR. TO 1- 10121 TORINO VAGLIA E RISPARMI, dove nella causale va indicato il numero del canone tv.

La disdetta si presenta mediante apposito modulo presente sul sito della Rai che, debitamente compilato e firmato, deve essere spedito per raccomandata A/R a: Agenzia delle Entrate S.A.T. Sportello Abbonamenti TV Ufficio Torino 1 c.p. 22 – 10121 Torino. Non appena il SAT riceve la dichiarazione, valuta la completezza dei dati forniti e provvede a definire la pratica di disdetta.

riproduzione riservata
Articolo: Abbonamento Rai
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 4 voti.

Abbonamento Rai: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Abbonamento Rai che potrebbero interessarti
Esenzione canone tv per ultra 75enni

Esenzione canone tv per ultra 75enni

Burocrazia e utenze - Gli ultra 75enni con determinati requisiti possono presentare apposita dichiarazione all'Agenzia delle Entrate per essere esonerati dal pagamento del canone tv.
Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

Affittare casa - In caso di contratto di locazione a canone concordato non assistito, per le agevolazioni fiscali è necessaria l'attestazione delle organizzazioni di categoria.
Canone Rai 2018: come chiedere l'esenzione

Canone Rai 2018: come chiedere l'esenzione

Fisco casa - Per l'esenzione dal pagamento del canone Rai 2018 i cittadini hanno tempo fino al 31 gennaio. Qual è l'apposito modulo da utilizzare e come deve essere inviato?

Riduzione del canone di locazione

Affittare casa - Nel caso di locazioni immobiliari destinate all'uso abitativo, non sempre, anzi quasi mai, il canone di locazione può essere abbassato senza nuovo accordo tra le parti.

Pagamento del canone di locazione

Affittare casa - In tema di pagamento del canone di locazione, le parti del contratto devono rispettare delle regole, previste dalla legge e/o dal contratto, riguardo i tempi e i modi.

Agevolazioni fiscali per i proprietari che affittano

Affittare casa - Il reddito della locazione, viene tassato in maniera differente a seconda del tipo di contratto e anche per i proprietari vi sono delle agevolazioni fiscali.

Locazione: nulli i canoni pattuiti in nero

Fisco casa - Nulla la scrittura privata successiva al contratto che stabilisce un canone di locazione più alto per evadere le tasse(Cassazione, sent.n°18213 del 17/09/2015).

Canone Rai 2018: pagamenti e nuove soglie di reddito per l'esenzione

Fisco casa - Canone Rai 2018: quali sono le principali novità. Chi dovrà pagare la tassa e con quale modalità. Vediamo chi sono i cittadini esonerati e a quali condizioni.

Locazione a canone concordato: le agevolazioni fiscali

Affittare casa - Dal canone ridotto per l'inquilino alla cedolare secca per il proprietario: le agevolazioni fiscali previste in caso di locazione di immobile a canone concordato
REGISTRATI COME UTENTE
295.510 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pavimento in laminato ad incastro milano
    Pavimento in laminato ad incastro...
    35.00
  • Trasforma vasca in doccia firenze e toscana
    Trasforma vasca in doccia firenze...
    2300.00
  • Imbiancatura pareti al mq milano
    Imbiancatura pareti al mq milano...
    5.00
  • Porta in noce tanganica
    Porta in noce tanganica...
    180.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.